Crea sito

Latest

tutti tranne

“Everyone knows acting, except some actors”

(Ionesco, quoted by Nino Manfredi)

Everybody can teach something, except some teachers.

Anyone could manage the public affairs, but some politicians.

Everyone can do something, except those who are too theoretical.

Everybody could be responsible for anything, except a few that are sometimes put to do it.

Everyone can express his own ideas, except some protesters.

(the undersigned)

“Tutti sanno recitare, tranne alcuni attori”

(Ionesco, citato da Nino Manfredi).

Tutti possono insegnare qualcosa, tranne alcuni docenti.

Tutti potrebbero gestire la Cosa pubblica, tranne alcuni politici.

Tutti possono fare qualcosa, tranne chi è troppo teorico.

Tutti potrebbero essere responsabili di qualcosa, tranne alcuni che talvolta vengono messi a farlo.

Tutti possono manifestare il proprio pensiero, tranne alcuni manifestanti.

(il sottoscritto)

il lavoro nobilita l’uomo (2)

Il lavoro è un valore imprescindibile, che la Carta Costituzionale richiama già nel primo articolo,

affermando che su di esso si fonda la nostra Repubblica democratica.

Il lavoro deve consentire ai professionisti e alle professioniste di sentirsi realizzati,

ai padri di famiglia di mantenere le persone che hanno a carico.

Deve profumare di dignità. Non può essere sfruttamento né compromesso:

Read the rest of this page »

anche a La7, nel loro piccolo…

Oggi, 30 aprile 2015, i palinsesti di La7 e La7D potrebbero subire variazioni; le segreterie nazionali e territoriali di Slc-Cgil e Uilcom-Uil e le Rsu hanno indetto una giornata di sciopero e altre cinque sono in cantiere.

Ecco quanto rivendicato nel comunicato stampa: Read the rest of this page »

le scelte del Biscione (3)

Mediaset parlerà francese? Il Milan si esprimerà in cinese? Non ancora ma le voci si rincorrono.

Ieri il titolo di Mediaset in Borsa ha goduto di un sostanzioso rialzo in virtú di un’indiscrezione secondo la quale Mediaset Premium starebbe per essere venduta a Sky; ipotesi improbabile (definita dal gruppo di Murdoch “fantascienza”, Pier Silvio avrebbe detto “fantatelevisione”), anche in considerazione del fatto che Premium, all’epoca, è nata proprio per contrastare l’avanzata di Sky sulla tv a pagamento. Non che la storia in queste cose abbia sempre ragione, s’intende ma cedere a un concorrente un asset consolidato, per il quale si è molto sofferto, sarebbe davvero un sacrificio gravoso.

Read the rest of this page »

Nepal earthquake: how to help

Main resource and referral point for helping Nepal is the Nepal Red Cross Society, that is managing first aid, search and rescue; please note the link for donation http://www.nrcs.org/donate-nrcs currently works on and off, given the connectivity problems;
The International Federation of Red Cross and Red Crescent Societies (IFRC) (https://www.ammado.com/community/154728/donate) is organizing its hubs in New Delhi, Kuala Lumpur and Bangkok (water, food, shelter, sanitation…);
Handicap International is specially focused in tending survivors to avoid them develop disabilities: HERE ;
the link to give Save the Children a donation is THIS ;

and for UNICEF THIS
Aggiornamento: dall’Italia è possibile mandare un SMS o chiamare il 45596 (iniziativa Unicef  e Wfp Italia per donare 1 € da rete mobile o 2€ da rete fissa).
La piú importante risorsa e punto di riferimento per aiutare il Nepal è la Croce Rossa locale, che si sta occupando del primo soccorso, della ricerca e del salvataggio; si consideri però che il link per donare http://www.nrcs.org/donate-nrcs in questo momento funziona a scatti, a causa dei problemi di connessione;
La Federazione internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (IFRC) (https://www.ammado.com/community/154728/donate) sta organizzando le sue postazioni a New Delhi, Kuala Lumpur e Bangkok (acqua, cibo, alloggi, sanità…);
Handicap International è particolarmente incentrata sull’aiuto ai sopravvissuti, affinché non contraggano disabilità: QUI;
il link per fare una donazione a Save the Children è QUESTO;
per quanto riguarda l’UNICEF QUEST’ALTRO.

immagine dell’Italia all’estero

How is seen Italy abroad? How about stereotypes on our Country in the mass media perspective? ‘Prima on line’ reported ‘Stereotypes frame perception of Italy- Italy‘s international media image, 1/2012-3/2015’, a search among the most interesting ones, in which Roland Schatz focuses our Country image, between prejudices and optimism, demonstrating as well that Renzi, as a leader, actually is in a rather marginal position. Hereafter, a summary of the search:
Come viene vista l’Italia all’estero? Come vengono vissuti gli stereotipi sul nostro Paese nella prospettiva dei mezzi di comunicazione? Prima on line ha ripreso ‘Stereotypes frame perception of Italy- Italy‘s international media image, 1/2012-3/2015’, studio tra i piú interessanti, nel quale Roland Schatz inquadra l’immagine attuale del nostro Paese, tra pregiudizi e ottimismo, dimostrando però che Renzi, come leader, è in una posizione alquanto marginale. Qui di seguito, un sunto dello studio:

Read the rest of this page »

libertà e liberazione

BUONA LIBERTÀ

A TUTTE

E A TUTTI!

#ioleggoperché

Oggi, 23 aprile, sarebbe un giorno davvero perfetto per le coincidenze rilevanti e le vite parallele talvolta ospitate in questo blog; morivano in questo giorno del 1616, infatti, William Shakespeare, Miguel de Cervantes e Garcilaso de la Vega (l’anno prossimo saranno 400 anni e, per simpatica coincidenza, il sottoscritto ne avrà 40).

Per questo motivo, pare, ogni 23 di aprile ricorre la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore.

Nel suo piccolo, oggi ha luogo anche l’iniziativa #ioleggoperché, con tanto di serata – evento, su Rai 3, per la regia di Duccio Forzano. Nella propria home page, l’iniziativa si presenta in tal guisa:

Il 23 aprile 2015 in Italia sarà il giorno di #ioleggoperché, un’iniziativa dell’Associazione Italiana Editori in cui i protagonisti sono i libri e i lettori.
L’obiettivo è di stimolare chi legge poco o chi non legge: parliamo di ben più della metà degli italiani.
Abbiamo deciso di incuriosirli, con l’aiuto dei lettori.
Abbiamo deciso di farlo in modo originale ed efficace.
Abbiamo deciso di mettere al centro di questa iniziativa i libri, le persone, tutti gli organismi e le iniziative che hanno a cuore la lettura e, in generale, la cultura. (…)
Il 23 aprile affideremo 240mila libri a migliaia e migliaia di lettori appassionati: i nostri Messaggeri. I Messaggeri, a loro volta, Read the rest of this page »

il neorealismo a torino, la visione in calabria

Roma città aperta’, di Roberto Rossellini inaugura oggi a Torino ‘Lo splendore del vero nell’Italia del Dopoguerra’, manifestazione multidisciplinare che si articolerà in sette mesi di eventi, mostre fotografiche, letture, spettacoli teatrali, concerti e incontri dedicati al Neorealismo.

In quel di Cosenza, nella sala del Supercinema Modernissimo, sarà invece proiettato il docufilm ‘Antonio Tenuta- I sogni cominciano con un’elica’, del regista calabrese Massimo Scaglione. La pellicola è dedicata a un imprenditore che meriterebbe di essere meglio conosciuto, quell’Antonio Tenuta, già bancario e professore, che fondò in Calabria, negli anni Settanta, la GIAS S.p.A, azienda operante nella surgelazione dei prodotti ortofrutticoli.

La proiezione, prevista per le ore 18.30, sarà preceduta dal workshopSull’industria del cinema a SUD’, alla quale parteciperanno il regista Scaglione, l’imprenditrice Gloria Tenuta, il presidente Anec Giuseppe Citrigno,  il già Amministratore Delegato di Cinecittà e Direttore Artistico del Festival del Cinema di San Paolo del Brasile Alessandro Battisti, l’avvocato Fabrizio Marte del Fondo Cinema BNL, vari ed eventuali. Read the rest of this page »

una modesta proposta (2)

The countries of Europe and of the Mediterranean basin must make an agreement to prevent the departure of boats full of refugees.
Why not to set up emergency and relief camps for refugees directly in Africa? The UN could coordinate and protect
I Paesi d’Europa e del bacino del Mediterraneo devono stringere un accordo che impedisca la partenza delle imbarcazioni cariche di profughi.
Perché non allestire campi d’emergenza e soccorso ai profughi direttamente in Africa? L’Onu potrebbe coordinarli e proteggerli…

brevi dai media (3)

Sabato, 18 aprile 2015

  • verso le tre del pomeriggio, alcuni sapientoni del video, nel parlare di una serie andata in onda da poco su Sky, confondevano o facevano finta di confondere la categoria di fiction e quella di documentario;
  • Telecom Italia ha confermato i buoni rapporti con Vivendi, che diventerà (primo) socio azionista tra la fine di maggio e giugno, massimo a luglio;
  • Patuano, amministratore delegato di Telecom ha anche dichiarato che, come prevedibile, vista la non esclusività dell’accordo con Sky, è in cantiere un accordo triennale anche con Mediaset, per integrare contenuti televisivi, internet, telefonia fissa e mobile, in virtú della tecnologia adsl;

Read the rest of this page »

festival a confronto (2)

Il programma 2015 del festival di Cannes (13 – 24 maggio) è stato finalmente annunciato. Come da pronostici, ripresi da un Pasquale Curatola che, come noto, porta fortuna, saranno in lizza ben tre italiani: Paolo Sorrentino, Nanni Moretti e Matteo Garrone (e un altro italiano, Roberto Minervini, è nella sezione Un certain regard). Non succedeva da vent’anni. A una sola voce il loro commento:

 “Siamo felici e orgogliosi di rappresentare l’Italia in concorso al prossimo Festival di Cannes. Siamo consapevoli che è una grande occasione per noi e per tutto il cinema italiano. I nostri film, ognuno a suo modo, cercano di avere uno sguardo personale sulla realtà e sul cinema; ci auguriamo che la nostra presenza a Cannes possa essere uno stimolo per tanti altri registi italiani che cercano strade meno ovvie e convenzionali”.

Tutti gli approfondimenti su Cannes e sul suo programma nel prosieguo del post; si vuol ricordare, nel frattempo, l’esordio di due altre interessanti manifestazioni:

  • comincia oggi, nel suo piccolo, anche il Nordic Film Fest Roma, che promuove il cinema di Svezia, Islanda, Danimarca, Norvegia e Finlandia (a Roma, da oggi a domenica).
  • comincia oggi, come anticipato, anche Cartoons on the bay.

Si torna adesso a Cannes. Read the rest of this page »

brevi dai media (2)

Non poche sono le notizie d’attualità che hanno riguardato in queste ore il mondo della comunicazione. Eccone alcune:

  • il quotidiano Repubblica ha anticipato che Sky e Telecom stanno per lanciare la convergenza digitale tra televisione, telefono e internet; i programmi televisivi trasmessi dalla piattaforma di Murdoch potranno essere visti anche attraverso la fibra ottica, senza avere la parabola (l’iniziativa viene infatti presentata proprio come ispirata a quel milione di famiglie che non possono montare la parabola per motivi tecnici). Sarà sufficiente installare un modem a banda larga e un decoder dedicato, pagando con la bolletta Telecom sia i servizi di telefonia sia i contenuti televisivi. Nei mesi scorsi, analoga trattativa sembrava prendere piede con Mediaset Premium a condizioni piú onerose ma bisogna ricordare che l’accordo tra Telecom e Sky non è sancito in via esclusiva. L’annuncio ufficiale dovrebbe essere dato a breve.

Read the rest of this page »

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: