Crea sito

a volte ritornano… (2)

‘Batman v Superman: Dawn of Justice’ a parte, Ben Affleck ha in cantiere un suo Batman, riguardo al quale è trapelata oggi un’indiscrezione: secondo JoBlo, il principale villain della pellicola, a limite assieme a Joker, potrebbe essere Cappuccio Rosso (Red Hood, al secolo Jason Todd), criminale nato nel 1951 dalle menti di Bill Finger (testi), Lew Sayre Schwartz e Win Mortimer (disegni). Gli indizi non mancano: nel trailer di Batman v. Superman: Dawn of Justice appare un ritaglio di giornale con scritto “hai lasciato morire la tua famiglia”. La narrazione prendere spunto dagli albi ‘Morte in Famiglia’ e ‘Sotto il Cappuccio Rosso’; per quanto riguarda il casting, la Warner sarebbe alla ricerca di un volto sconosciuto, in grado d’interpretare Cappuccio Rosso in piú pellicole, che comunque non vedremo prima del 2019 e di film altrettanto interessanti, come Suicide Squad, Wonder Woman, Justice League Part One, The Flash, Aquaman, Shazam e Justice League Part Two, con Cyborg e il reboot di Green Lantern

Tornerà in sala anche ‘L’uomo da sei milioni di dollari’, serie televisiva ABC che costituì un cult degli anni Settanta negli States, Ottanta in Italia; ad avere occhio, braccio, gamba e altri apparati bionici sarà Mark Wahlberg (che interpreterà anche ‘Daddy’s Home‘ assieme a Will Ferrel). La regia sarà affidata a Damián Szifron, in luogo di quel Peter Berg che era stato annunciato e che lo aveva già diretto in ‘Lone Survivor’, la produzione di Peter Berg e Bob Weinstein per la Dimension Films. In sala il 22 dicembre 2017 e, dovesse andar bene, anche negli anni successivi con altri capitoli. Unica nota dolente l’inflazione: il prodotto che un tempo poteva intitolarsi ‘L’Uomo da Sei Milioni di Dollari’ dovrà adesso chiamarsi ‘L’Uomo da Sei Miliardi di Dollari’.

Quanto a Wonder Woman (al secolo principessa Diana), sembra che Nicole Kidman sia in odore d’Ippolita, nel senso che starebbe per esserle affidato dalla Warner Bros. il ruolo di regina delle Amazzoni e madre della super eroina. Il film, da realizzarsi nell’estate del 2017, sarà diretto da Patty Jenkins, confermati Gal Gadot nel ruolo di Diana/Wonder Woman e Chris Pine. 

Infine, Star Trek. La serie televisiva, anch’essa un cult nella storia dei mezzi di comunicazione di massa, tornerà in onda sulla CBS con un’edizione completamente nuova. Non ci sarà il vulcaniano capitano Spock, giacché l’attore Leonard Nimoy ci ha lasciati da poco, cosí come Grace Lee Whitney, che interpretava Janice Rand, né il capitano Kirk (William Shatner): cast tutto nuovo, ad interpretare eroi sprezzanti del pericolo, alla ricerca di nuovi mondi e nuove civiltà. A cinquant’anni esatti dallo storico debutto. Produzione CBS Studios, in onda per la prima puntata in versione free, poi solo a pagamento sulla piattaforma CBS All Access.  All’estero, il telefilm sarà acquistabile da parte  di broadcaster tradizionali ma anche piattaforme on line. Simpatica coincidenza, il Chris Pine già citato per Wonder Woman è previsto anche nel cast dei film Star Trek Beyond’ e Star Trek’, che saranno distribuiti nel 2016 e nel 2019.

Fonti: Comingsoon.net, CineBlog, Ansa, Deadline Hollywood, IMDB, Collider, ScreenWeek)

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: