Crea sito

brevi dai media (40)

  • Nascerà a La Maddalena, in Sardegna, ‘Hack4Cinema’, primo laboratorio per la co-progettazione di un Centro d’alta formazione per il cinema e l’audiovisivo. Il progetto, ideato dalle Università di Sassari, Cagliari, Tor Vergata, dal Premio Solinas, dal Cinemed-Festival international du cinéma méditerranéen de Montpellier, dall’Istituto italiano di cultura di Madrid e dal Comune di La Maddalena, è stato annunciato e illustrato da Premio Solinas e Università di Sassari, in occasione della presentazione dei risultati di “Cantiere delle storie”, laboratorio cui hanno partecipato cinquantaquattro studenti di architettura e di cinematografia, con sceneggiatori, architetti, docenti e finalisti del Premio Solinas: diciassette dall’Università di Sassari, sei da Tor Vergata, undici da Cagliari, dieci autori e tre giurati del Premio Solinas, tre autori internazionali. (⇐ANSA)
  • È stato presentato, nel corso del consiglio d’amministrazione, il nuovo organigramma di Auditel. La direzione della pianificazione strategica è stata affidata a Paolo Lugiato, chiamato a vegliare sulla road map del nuovo piano industriale, coordinandone i processi d’implementazione; la direzione affari generali è stata assegnata a Patrizia Bertoni, la direzione commerciale a Paolo Duranti, quella tecnico scientifica a Davide Crestani. Da citare, inoltre, il Comitato Tecnico, guidato da Raffaele Pastore, già responsabile del centro studi Upa (Utenti pubblicitari associati).Walter Pancini, già direttore generale, è adesso Senior Advisor di Imperiali, supporterà il presidente nelle sue attività di comunicazione, nelle relazioni istituzionali e nei rapporti con le Authority. (⇐Prima on line)
  • È nelle sale italiane in queste ore il ‘Riccardo III’ di Shakespeare rappresentato all’Almeida Theatre e interpretato da Ralph Fiennes e Vanessa Redgrave. La distribuzione, curata da Nexo Digital con i media partner Sky Arte HD e MYmovies.it e con il sostegno del British Council, ha luogo solo nei giorni 6 e 7 febbraio. Il suo regno per un cavallo… (⇐ANSA)
  • Torna nelle sale, in versione restaurata, ‘il Disprezzo’, film diretto nel 1963 da Jean-Luc Godard, con Michel Piccoli, un nudo di Brigitte Bardot censurato e Fritz Lang nel ruolo di se stesso. La pellicola, testo sacro della Nouvelle Vague ed esempio fulgido del rapporto tra Alberto Moravia ed il cinema, torna nelle sale nell’ambito del progetto ‘il Cinema Ritrovato’, grazie alla Cineteca di Bologna e al restauro di Studio Canal. (⇐ANSA)
  • È visitabile al museo civico di Palazzo della Penna, a Perugia, fino al 9 aprile, la mostra “La TV prima e dopo Carosello“. Quella che, secondo gli amministratori del Comune di Perugia è “in assoluto la prima mostra in Italia a celebrare i sessant’anni di Carosello”, è curata da Fabio Melelli e Luciano Zeetti, ripercorre questa pagina della storia della televisione e della pubblicità con disegni originali, filmati, oggetti d’arredo, design, ambientazioni, suppellettili provenienti dagli anni compresi tra il dopoguerra e gli anni Settanta, grazie ai contributi di Rai Teche, Misseri Studio Produzioni Cinetelevisive, Museo del giocattolo di Perugia, Archivio storico Buitoni-Perugina. È accompagnata da un libro-catalogo edito da Aguaplano che raccoglie documenti, immagini e una ricca sezione di interviste ai protagonisti di quegli anni. (⇐ANSA)
  • Raffaello – il Principe delle Arti – in 3D’ è il quarto film che Nexo digital, Magnitudo Film e Sky dedicano all’arte. Prima opera cinematografica mai realizzata su Raffaello Sanzio (1483-1520), il film è stato riconosciuto d’interesse culturale dal Mibact – Direzione Generale Cinema ed è “un connubio tra digressioni artistiche, affidate a celebri storici dell’arte, ricostruzioni storiche e le più evolute tecniche di ripresa cinematografica in 3D ed UHD” (dal comunicato). Venti location e settanta opere, partendo da Urbino e toccando Firenze, Roma e Città del Vaticano, con il commento di Antonio Paolucci, Antonio Natali e Vincenzo Farinella. Il volto dell’Urbinate è quello di Flavio Parenti, attore e regista; la Fornarina, la donna amata dall’artista, sarà interpretata da Angela Curri, mentre Marco Cocci interpreterà Pietro Bembo ed Enrico Lo Verso Giovanni Santi, padre del pittore. Scenografia di Francesco Frigeri, costumi di Maurizio Millenotti. ‘Raffaello – il Principe delle Arti – in 3D’ esordirà nei cinema italiani il 3, 4 e 5 aprile, per poi approdare nei cinema di 60 Paesi del mondo. (⇐Comunicato stampa)
  • Una storia analoga a quella raccontata in ‘Silence’, di Martin Scorsese, era già stata trattata ne ‘i 26 martiri del Giappone’, film muto diretto nel 1931 da Tomiyasu Ikeda, prodotto in Giappone e fatto probabilmente circolare dalla Congregazione Salesiana: 1597; ventisei martiri: sei francescani, tre gesuiti e diciassette terziari (fra cui quattro bambini), vengono crocifissi.  Si tratta dell’unica versione in 35mm del film attualmente conosciuta: un’altra, in 16, è conservata alla Cineteca di Tokyo. Se ne sono accorti all’Archivio del cinema d’impresa di Ivrea, pescando in un fondo della Congregazione, nelle stesse ore in cui usciva il film di Scorsese tratto dal romanzo di Shusaku Endo. Lunedì 6 febbraio, nell’anniversario dei 26 martiri il film, restaurato in 4k, è stato presentato in anteprima presso la Filmoteca Vaticana. (⇐Repubblica.it)
  • Ricordate le due serate evento che avrebbero dovuto celebrare il ritorno in televisione di Mina e Celentano? Ebbene, pare siano saltate. Il direttore di Rai 1, Andrea Fabiano, ha detto all’ANSA: “Stavamo lavorando perché potessero andare in onda in primavera, ma al momento non sono più previste. Il progetto resta in stand by, vedremo se sarà ripreso piú avanti. Sono due icone con cui sarebbe bello poter lavorare: magari un domani l’idea verrà ripresa, ma al momento non sono più previsti”. (⇐ANSA)
  • Ballando con le stelle2017 partirà il 25 e non il 18 febbraio. L’hanno voluto Antonio Campo Dall’Orto e la stessa Milly Carlucci, perché il 18 sarebbe stato troppo vicino alla finale di Sanremo e coincidente con il ritorno di ‘C’è posta per te’, con Maria de Filippi, su Canale 5. Secondo Michele Galvani del Messaggero, un altro motivo sarebbe la difficoltà di chiudere il cast che, al momento, prevedrebbe soltanto quattro concorrenti sicuri: Martina Stella, Giuliana De Sio, Simone Montedoro e Fabio Basile (medaglia d’oro di judo). Durante le dieci puntate dieci, Valerio Scanu si occuperà dei social e sarà seduto accanto alla giuria, tutta confermata dalle precedenti edizioni, dalla Zazzaroni alla Lucarelli. Il 18 febbraio, al posto di Ballando, andrà in onda una puntata di ‘Cavalli di battaglia’, con Gigi Proietti, o una replica di Montalbano. (⇐Il Messaggero)

One Response

  1. Ecco il cast completo di ‘Ballando con le stelle 2017:
    Fabio Basile
    Martin Castrogiovanni
    Giuliana De Sio
    Anna Galiena
    Anna La Rosa
    Fausto Leali
    Christopher Leoni
    Simone Montedoro
    Antonio Palmese
    Alba Parietti
    Martina Stella
    Oney Tapia
    Xenia

    16/02/2017 at 09:47

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: