Crea sito

internet

italiani e media (2)

È stato pubblicato in questi giorni lo scenario media di Confindustria.
In Italia ci sono 361 canali televisivi nazionali, di cui 130 sono sulla piattaforma del digitale terrestre e 291 sul satellite; 126 sono gratuiti, di cui 96 sul digitale terrestre e (more…)


brevi dai media (43)

* Il nuovo testimonial del gruppo Barilla è il tennista Roger Federer; dal 2015, Barilla è anche main sponsor delle nazionali italiane di pallacanestro, senior e giovanili, maschile e femminile. (Fonte: Prima on line)
*Mercoledí 10 maggio, presso il Salone del MiBact,  ci sarà la conferenza stampa di presentazione del ‘Patto della Lettura’; saranno presenti: il ministro Dario Franceschini, il direttore generale Rai Antonio Campo dall’Orto, il presidente Mediaset Fedele Confalonieri, l’amministratore delegato La7 Marco Ghigliani, l’amministratore delegato di Sky Italia Andrea Zappia, l’EVP general manager di Discovery Italia Alessandro Araimo, il direttore generale di TV2000 Lorenzo Serra. (Fonte: www.beniculturali.it; rileggi Piú libri per tutti. Anche in TV!)
*Si è finalmente costituito, lo scorso 3 maggio, dopo una sperimentazione durata tre anni, il CNA – Comitato nazionale Cinema e Audiovisivo, con Mario Perchiazzi alla presidenza.  Perchiazzi, imprenditore con lunga esperienza nel settore, è stato eletto per acclamazione per un mandato quadriennale e sarà affiancato da una Presidenza formata da Gianluca Curti (produzione), Giovanni Saulini (post produzione e territorio), Cristina Fenuccio (post produzione e doppiaggio), Ginella Vocca (circuito Festival), Giovanni Costantino (distribuzione), Giacomo Martini (esercizio), Jordan River (innovazione). Sono membri permanenti della Presidenza i rappresentanti di tre Associazioni che hanno accompagnato CNA Roma in questo percorso sostenendo progetti e proposte negli ultimi anni: Paola Corvino (Unefa), Marco Luca Cattaneo (PMI Cinema e Audiovisivo), Janet De Nardis (Film Makers). Fonte: Cna.it, Confederazione nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media impresa.
*Sarà inaugurata il 27 maggio a Treviso la mostra (more…)


#internetday 2017: uomini, robot, tasse

La ricorrenza del 30 aprile, anniversario della prima connessione a internet nel nostro Paese, è stata quest’anno celebrata con un evento tenutosi al MAXXI di Roma. Il dibattito, organizzato da Agi con il patrocinio di Confindustria Digitale, moderato dal direttore dell’agenzia Riccardo Luna, ha visto la partecipazione del ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda, del presidente della Casaleggio Associati Davide Casaleggio, del presidente di Confindustria Digitale Elio Catania e ha preso le mosse dai risultati della ricerca ‘Uomini, robot e tasse: il dilemma digitale’, realizzata dal Censis.
Giorgio De Rita, segretario dell’istituto di ricerca fondato nel ’64, ha introdotto l’argomento con queste parole: (more…)


poesia e visione, nella letteratura, nelle arti, nei blog

“Ecco il poeta sacro, colui che, per natura, sa la Verità!”

Sofocle, Edipo Re

È interessante notare come, nella storia della cultura, sia sempre stato riconosciuto al Poeta un discreto potere visionario, nell’accezione piú nobile del termine.
Apollo, dio della Luce, governava con la medesima competenza la Poesia, la Musica e la Profezia.
Il germanico Odino, dio della Guerra e della Poesia, aveva poteri profetici.*
William Blake riteneva cha la sua ispirazione derivasse da un’inner light: egli sosteneva d’aver avuto visioni di Dio e degli angeli già da piccolo e viepiú si convinse, crescendo, d’essere oggetto di visite da parte degli spiriti di Omero, Virgilio, Dante, Milton e Voltaire. La visione artistica unisce l’uomo all’universo e (more…)


attualità del mito (4)

Le metamorfosi’ di Ovidio diventano un’App per sistemi Android e iOs, in italiano e inglese. Classico tra i piú importanti, ulteriore dimostrazione dell’utilità della mitologia, il poema di Publio Ovidio Nasone diventa (more…)


bufale, in arrivo un pulsante su Facebook

Esistono vari tipi di bufale e la cretin(eri)a va allontanata circoscritta*; nel mondo del giornalismo, il controllo delle notizie e l’affidabilità delle fonti sono concetti della massima importanza e nessun professionista serio riporterebbe un singolo dato senza averlo verificato. Quanto a Facebook, che, come altri social media, corre il rischio d’essere invaso dalle bufale, è recente la notizia della prossima introduzione di un bottone, analogo a quelli già esistenti per il ‘Mi piace’ e altro, cliccando il quale gli utenti potranno segnalare una notizia non veritiera, la “bufala”. A dirla tutta, (more…)


brevi dai media (35)

• L’edizione 2016 dello Zecchino d’Oro, la cinquantanovesima, dà appuntamento ai telespettatori per quattro sabati, da oggi, 19 novembre, fino al 10 dicembre per la finalissima. Francesca Fialdini e Giovanni Caccamo (Sanremo Giovani 2015) condurranno le quattro puntate, in onda in diretta dall’Antoniano di Bologna dalle 16.45 alle 18.40; Veronica Maya condurrà due speciali, il pomeriggio della vigilia e la mattina di Natale. Le dodici canzoni in gara trattano argomenti vari, tra cui il bullismo (‘Quel bulletto del carciofo’) e l’inclusione (‘L’orangotango bianco’); i brani saranno eseguiti da quindici piccoli solisti, insieme ai sessanta bambini del coro Mariele Ventre, provenienti da tutta Italia. Previsto lo streaming su Rai Play e la replica su Rai YoYo, ogni sabato alle 21.30. Tra le novità, ‘Zecchino d’oro Story’, con ospiti che eseguiranno in acustico i brani “classici” della manifestazione. Durante la kermesse, ci sarà anche la raccolta fondi ‘Operazione pane’, a supporto di otto mense e servizi d’accoglienza francescani (chiamate da sms e fisso al 45511). Due i Paesi ospiti, Finlandia e Gran Bretagna. (⇐ANSA)
• Gianni Versace non è stato l’unico stilista ammazzato; è stato freddato, nel suo piccolo, anche Maurizio Gucci. Il prossimo film di Wong Kar-wai, del quale si parla da due anni, sarà dedicato proprio al guccicidio, avvenuto nel 1995 su mandato dell’ex moglie Patrizia Reggiani. Il progetto, scrive Indiewire, sarà finanziato dalla Annapurna di Megan Ellison; inizialmente sembrava dovesse dirigerlo Ridley Scott, con l’interpretazione di Angelina Jolie e Leonardo DiCaprio mentre, nel film di Wong Kar-wai, nel ruolo della Reggiani sembra in lizza Margot Robbie. Della sceneggiatura sono già state realizzate diverse versioni, firmate da Andrea Berloff (‘World Trade Center’) e Charles Randolph (‘The Big Short’).(⇐ANSA)
• È in programma a Bologna, dal 24 al 27 novembre, (more…)


il Vaticano interessato all’Africa. E molto piú.

Qualche giorno fa monsignor Dario Edoardo Viganò, prefetto della Segreteria della comunicazione della Santa Sede, ha dichiarato che il Vaticano sta “concludendo un accordo con Facebook grazie al quale in 44 Paesi dell’Africa si potrà ricevere in maniera semplice il messaggio del Papa. Hanno tutti il cellulare in Africa, anche con una bassa capacità di banda, metteremo il messaggio del Papa su questa applicazione”.

Nel nuovo portale vaticano, ha aggiunto Viganò, “troveremo live il Papa: il live potrà essere solo in audio e in video, avremo podcast, foto. Quando il Pontefice atterrerà in un aeroporto, si avranno tutte le notizie sul nome dell’aeroporto, dei luoghi dove andrà, oltre ai discorsi. (…) Non bisogna buttare i soldi, ma trasformare i costi in investimenti”. Parlando di Radio vaticana, ha aggiunto: (more…)


festival a confronto (13)

La Festa del Cinema di Roma avrà luogo dal 13 al 23 ottobre, insieme alla sezione ‘Alice nella Città’. Sarà nostra cura occuparcene a tempo debito.
Nel frattempo,  ci sono Romics (ventesima edizione!) ed il Roma Web Fest.

Roma Web Fest

Roma Web Fest (30 settembre – 2 ottobre)

Romics 2016 29 settembre 2 ottobre, ventesima edizione
Ecco, dal sito ufficiale di Romics, l’intero programma, ancora suscettibile di piccoli cambiamenti: (more…)


internet, tecnologia e cultura, a Camogli ed Amsterdam

Ha luogo a partire da oggi, 8 settembre, fino a domenica prossima, in quel di Camogli, il festival della Comunicazione. Tema? Il World Wide Web! In quattro emozionanti giornate, 122 ospiti 122, provenienti dal mondo della comunicazione, analizzeranno il rapporto tra le arti tradizionali, dalla prima alla nona, e internet, che, come sapete, a nostro avviso, è da considerarsi la decima. La prima edizione della kermesse, organizzata nel 2014, fu ispirata niente meno che da Umberto Eco. Ed Eco medesimo volle fortemente una delle novità che prende il via quest’anno: (more…)


world wide web: the first website 25 years ago

First website in the history was built on August 6, 1991: info.cern.ch

CERN.ch, first website in the history

info.CERN.ch, the first website in the history

In 1980, Tim Berners-Lee, an English independent contractor at the European Organization for Nuclear Research (CERN) in Switzerland, built “ENQUIRE”, a personal database of people and software models, and also a way to play with hypertext; each new page of information in ENQUIRE had to be linked to an existing page.
Berners-Lee’s goal was to (more…)


brevi dai media (29)

Aggiornamento 5 agosto: con riguardo alle novità di RadioRai e alle indiscrezioni che alcune testate hanno sollevato in questi giorni, Carlo Conti, direttore artistico della testata, si è espresso sulla sua pagina Facebook ufficiale :

“Tra pochi giorni saranno presentati i palinsesti definitivi di RadioRai e allora vi accorgerete che anche a Radio2 quasi tutti i programmi sono stati confermati nella loro collocazione (o in collocazioni migliori). Quindi le accuse ed il polverone di questi giorni è stato sollevato partendo da notizie e affermazioni non corrette. (…) il compito del direttore artistico di RadioRai non è comandare o imporre o eliminare ma suggerire e coordinare lavorando con i singoli direttori di rete, i soli che hanno la responsabilità editoriale e la gestione del budget . (…) Per la cronaca sia Mu che babylon sono regolarmente in palinsesto su Radio2 mentre gli unici non confermati sono i miei amici Max Giusti e Giovanni Vernia per i quali spero si possa trovare quanto prima lo spazio che meritano”.

  • Carlo Conti, nella sua veste di direttore artistico di Radio Rai, sta apportando delle modifiche alla fisionomia dei canali, sui quali si è detto che hanno target prettamente maschile. Piú spazio alle hit, ripensamento di alcune trasmissioni, chiusura di alcune altre. ‘Caterpillar’ sarà spostata alle 20; secondo ‘il Fatto Quotidiano’, ‘Social Club’, condotto da Luca Barbarossa su Radio 2, potrebbe perdere le dirette. ‘610 – Sei uno zero’, da quattordici anni condotta su Radio 2 da Lillo & Greg con Alex Braga, potrebbe essere spostata al weekend, sebbene alcune indiscrezioni ipotizzassero addirittura un possibile “siluramento”. In realtà, sul profilo Facebook di Radio2 è comparso un comunicato: “610 – Sei Uno Zero Radio2 tornerà. Per la prima volta non possiamo dar retta al Grande Capo Etsiqaatsi, perché a noi 610 sta molto a cuore. Stiamo lavorando ad una nuova versione del programma con Lillo, Greg e Alex Braga, dalla sala B di via Asiago con la partecipazione del pubblico. Vi terremo aggiornati”.
  • Le ventuno città in lizza per il titolo di Capitale italiana della Cultura sono: Alghero, Aliano, Altamura, Aquileia, Caserta, Comacchio, Cosenza, Ercolano, Iglesias, Montebelluna, La Spezia, Ostuni, Palermo, Piazza Armerina, Recanati, Settimo Torinese, Spoleto, Trento, Unione dei Comuni Elimo Ericini, Vittorio Veneto, Viterbo-Orvieto-Chiusi in candidatura congiunta. La giuria, chiamata ad esaminare i ventuno progetti, sarà composta da sette esperti di chiara fama nel settore della cultura, delle arti, della valorizzazione territoriale e turistica. Entro la metà di novembre verrà stilato un primo elenco di dieci città, tra le quali, entro il 31 gennaio, sarà scelta a vincitrice.
  • Gli MTV Digital Days avranno luogo il 9 e 10 settembre prossimi, presso la Reggia di Venaria Reale, dove erano già stati organizzati nel 2013 e 2014. Tra gli ospiti Annalisa, Fabio Rovazzi, il DJ e producer internazionale Steve Aoki (che, insieme a Luca De Gennaro, presenterà il documentario “I’ll Sleep When I’m Dead”), il rapper Shade, gli YouTuber Sofia Viscardi, Michele Bravi e Luca Chikovani, Beatrice Venezi, il più giovane direttore d’orchestra che attualmente dirige la Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli, il rapper Rocco Hunt. Saranno, tra l’altro, approfonditi,il Sound Design ed il Mixing nella musica elettronica.
  • L’edizione 2016 della Festa del Cinema di Roma si terrà dal 13 al 23 ottobre 2016 all’Auditorium Parco della Musica; il primo titolo annunciato, nell’ambito della sezione parallela ‘Alice nella città’, è (more…)

don Matteo on line (#educational #fordummies)

Don Matteo‘ è uno dei prodotti di maggior successo e durata nella storia della televisione italiana. Pertanto, in un’ottica secondo la quale “da grandi poteri derivano grandi responsabilità” si è pensato di usare almeno in parte il carisma del prete di provincia per avvicinare a Internet gli anziani e le persone che, anche in età piú tenera, sono poco use alla navigazione. S’intitola ‘Complimenti per la connessione’, è uno spin off della popolare serie televisiva, prodotto come il fratello maggiore da Lux Vide e Rai Fiction, posizionato dopo il Tg1 delle 20, a partire dall’11 luglio. Venti puntate da sei minuti ciascuna, mirate a ridurre il digital divide e avvicinare, come anticipato, anziani e scettici alla rete.
Simone Montedoro, nei consueti panni del capitano Giulio Tommasi, diventa una sorta di “Maestro Manzi 2.0 e impartisce gratuite lezioni di internet al maresciallo Nino Cecchini (Nino Frassica) e al sagrestano Pippo (Francesco Scali).
Antonio Campo dall’Orto, direttore generale della Rai, ha dichiarato:

“Quello di ridurre il digital divide è un obiettivo specifico della Rai in quanto servizio pubblico, perché un Paese più connesso è un Paese migliore.”

Gian Paolo Tagliavia, direttore di Rai Digital, ha ben chiosato:

“Ben 22 milioni di italiani tagliati fuori da internet costituiscono un problema, di cui la Rai deve farsi carico, perché si tratta di varie tipologie di persone delle quali, in fase di ideazione di ‘Complimenti per la connessione’, abbiamo cercato di capire i bisogni. Servono prodotti semplici”.

Fonte: Prima on line


ten years…

Sulle note di ‘Squadra Anticrimine COPS’
Alessandra Valeri Manera / Carmelo (Ninni) Carucci
(C) & (P) 1992 R.T.I. SpA

Non è certo una novità
per te, o Verità,
il Pasquale Curatola’s Blog!
È una sinfonia
di valori e di magia
il Pasquale Curatola’s Blog!

Aggiornato
praticamente ogni dí
con verve e amor del vero.
Da un decennio
c’intrattiene cosí…
Che sia notte o dí ,
quando vuoi è qui!
La tua navigazion piú interessante sarà!

(more…)


Internet e Infernet: due facce della stessa medaglia

Era il 30 aprile 1986: dal Centro universitario per il calcolo elettronico (CNUCE) di Pisa partiva un segnale diretto a Roaring Creek, in Pennsylvania. In Italia s’accendeva Internet.
Il 29 aprile 2016, a trent’anni quasi esatti, tutto il Paese festeggia l'”Italian Internet Day” e, a fine post, si rende esaustiva disamina di tutti gli eventi previsti.
Manco a farlo apposta, il giorno prima, giovedí 28, esce nei cinema, per la precisione in quaranta cinema, il film ‘Infernet’, di Giuseppe Ferlito, con Roberto Farnesi, Ricky Tognazzi, Remo Girone, Daniela Poggi, Andrea Montovoli. Pellicola tra le piú attuali, intende indagare il rapporto che intercorre tra la rete e alcuni problemi d’oggi, come la pedopornografia, il cyber-bullismo, la dipendenza dal gioco on line, alcune forme di prostituzione. Il regista Ferlito, autore del soggetto insieme con Farnesi, dichiara:

“I giovani spesso non distinguono tra reale e virtuale e pensano di essere sempre in un videogioco. Il web non va demonizzato ma nelle mani di una persona cattiva può diventare letale”.

Adesso, come anticipato, gli eventi dell’Italian Internet Day: (more…)


brevi dai media (19)

  • ‘eurobest’, il Festival della Creatività Europea organizzato da Lions Festivals, si svolgerà per la prima volta in Italia, a Roma, dal 30 novembre al 2 dicembre, grazie al rapporto instaurato con Roma Capitale e con il patrocinio del Dipartimento per le Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri; l’edizione 2016 del festival sin presenta come un “caleidoscopio creativo in cui idee, brand e innovazione si fondono in uno spazio di confronto e discussione” e nasce con l’obiettivo di celebrare gli asset creativi del Made in Italy nell’ambito di un discorso più generale sulla creatività europea. Tra i partner, ADCI, Assocom, PR HUB e MY PR.  A maggio saranno annunciati i partecipanti alle giurie di eurobest 2016 e i presidenti italiani di giuria, mentre la call for content si aprirà a maggio per l’Italia, a luglio per gli altri Paesi. (⇐Millecanali)

  • Si sono ritrovati, come si conviene agli amici sinceri, la Tata Francesca Cacace (Fran Drescher) e l’impresario teatrale Sheffield (Charles Shaughnessy), protagonisti della divertente sit-com che in Italia andava in onda negli anni Novanta; galeotto è stato l’ottantatreesimo compleanno di zia Assunta (Renée Taylor). Peccato che il tutto sia avvenuto solo ad una festa privata e non sul set… (⇐Adnkronos)

  • Tornano i CinemaDays, dall’11 al 14 aprile; il biglietto cinematografico costerà 3 euro per i film in 2D, 5 per quelli in 3D. Oltre 2500 gli schermi che in tutta Italia hanno aderito all’iniziativa, numerosi i titoli:  (more…)


Giorno della Memoria 2016: pittura, scultura, mass media

“Vorrei che i giovani s’interessassero a questa storia per pensare, oltre a quello che è successo,
a quello che potrebbe succedere, e saper opporsi a violenze del genere”

(Giorgio Perlasca)

Il 27 gennaio 2016 ricorre il sedicesimo Giorno (o Giornata) della Memoria, che ogni anno ci ricorda una delle pagine piú atroci e assurde della storia affinché siano per noi di perpetuo memento. Come doveroso, le varie arti dispongono le loro energie al fine e noi, doverosamente, tentiamo di gettare un rapido affresco. Il sito ufficiale www.governo.it ci ricorda:
(more…)


Unlearning e Movie Day: proiezioni senza distributore

Unlearning’ è il film in cui è raccontato il viaggio di un regista televisivo, un’insegnante e una bambina attraverso ecovillaggi e comunità che si sono staccate dal mondo. Cinquemila chilometri in sei mesi, con poche centinaia di euro, facendo intelligente uso del carpooling (viaggiare in macchina con sconosciuti), del cohousing (abitare insieme ad altri), del baratto. È definito, infatti, anche come il manifesto cinematografico della sharing economy, cinematografica e cinefila declinazione di quella mentalità della condivisione di cui carpooling, carsharing, cohousing e baratto sono felici filiazioni.
Unlearning’ è anche il film che, nella definizione dei suoi curatori, riesce, primo nella storia, ad “autodistribuirsi” grazie a internet. Capita che i film, anche premiati, trovino delle difficoltà a raggiungere le sale cinematografiche del Paese perché il numero di copie è insufficiente o, piú semplicemente, perché non si è trovato un distributore. Ebbene, ‘Unlearning’ è distribuito grazie a Movie Day, piattaforma che consente a chiunque, regista, professionista, devoto a qualsiasi livello della decima Musa, di ottenere la proiezione di un film.
Movie Day funziona nel modo che viene adesso chiarito. (more…)


angeli e demoni (2)

Oltre al ritorno di Heidi, il 2016 vedrà sul grande schermo anche quello di Tarzan. ‘The legend of Tarzan’, ovviamente ispirato al romanzo di Edgar Rice Burroughs, sarà diretto da David Yates, con una sceneggiatura di Stuart Beattie, Craig Bewer, John Collee e Adam Cozard; nei (pochi) panni dell’uomo scimmia ci sarà Alexander Skarsgård ed il resto del cast sarà composto da Samuel L. Jackson, Christoph Waltz, Djomon Hounsou e Margot Robbie. Per la verità, i panni dell’uomo scimmia, in questa pellicola, saranno piú acconci perché il personaggio è tornato da tempo nel mondo civile ed è ormai conosciuto come Lord John Clayton III di Greystoke, sposato, peraltro, con l’amata Jane (Margot Robbie); è stato invitato a tornare in Congo in qualità di emissario commerciale del Parlamento ma, a sua insaputa, è piuttosto la pedina d’una diabolica strategia che il capitano belga Leon Rom (Christoph Waltz) ha ordito per avidità e desiderio di vendetta. ‘The legend of Tarzan’, di David Yates, sarà nelle sale il 1° luglio 2016.
La trasmissione ‘Angeli’, vista qualche stagione fa su Rete 4, dovrebbe tornare su Canale 5 il prossimo 4 gennaio, con una puntata unica condotta da Elena Guarnieri; si usa il condizionale perché, in alcuni ambiti, le certezze sono poche e le coordinate sono sempre “materia viva”. La trasmissione, in onda da quel Castel sant’Angelo in Roma che la tradizione considera una vera e propria roccaforte angelica, partirà dai racconti delle persone che affermano d’avere davvero avuto incontri ravvicinati d’angelico tipo, d’essere stati protetti, rassicurati, consolati, (more…)


Google Plus rinnovato, Facebook per il sociale e YouTube Kids

Oltre al diritto all’oblio, Google ha messo a disposizione degli utenti lo strumento “Informazioni su di me”, che consente di capire quali dati del proprio account sono visibili agli altri quando fanno le ricerche; la pagina chiarisce il modo in cui viene gestita la privacy e su come si possono gestire le informazioni, modificandole o togliendole: il nome visualizzato, la fotografia associata al profilo, la data di nascita, la descrizione, il livello di istruzione, i lavori svolti, i siti cui è collegato l’account Google, il luogo in cui si vive, varie ed eventuali. Quanto alle icone, un pianeta indica che il contenuto è pubblico, due cerchi che si tratta di un’informazione condivisa solamente con le proprie cerchie, cioè gli amici con cui si è in contatto tramite Google Plus (anche detto Google+). Come su Facebook, in futuro sarà possibile visualizzare il proprio profilo come viene visto da specifici utenti.(⇐Ilpost.it; Prima on line)

Contestualmente a questa iniziativa, l’azienda di Mountain View rilancia Google Plus con una sorta di restyling nato dall’ascolto di commenti e critiche, con particolare riguardo al mobile. Da ricordare, infatti, due strumenti quali “Collections”, per seguire contenuti in base agli argomenti, e “Communities”, che permette a gruppi con gli stessi interessi di conversare su argomenti specifici.(⇐Prima on line)

Facebook ha giocato un ruolo nella recente attualità. (more…)


Oxford Dictionaries Word of the Year 2015: an emoticon (and in Italy ‘supercazzola’)

Someone complains on the 2015 Word of the Year according to the Oxford Dictionaries. Perhaps because 2015 Word of the Year is not a normal word but an emoticon:

“officially called the ‘Face with Tears of Joy’ emoji” (⇐http://blog.oxforddictionaries.com/).

That one we are living is a particular time. And linguists must take into consideration the different ways human beings communicate in. Or not? Is human language already reduced to that one of social network?

As for Italy, the vocabulary in 2016 welcomes ‘supercazzola’, the catchphrase born forty years ago in the film ‘My Friends‘, by Mario Monicelli, defined as 

“nonsense word or phrase, uttered with seriousness to impress and confuse the other party “.

Among other terms entered the language of Dante, it is to remember ‘tiki-taca’, tactical football, ‘Jihadista’, ‘telepedaggio’, ‘capocurva’, ‘complottista’, ‘pentastellato’, ‘cooking show‘, ‘reunion‘, ‘sfanalare’, ‘cogenitore’, ‘smart‘, ‘sciarpata’ (collective fluttering scarves of the supporters in the stadium), ‘poltronismo’ (attitude of those who would do anything to keep their job), ‘pentastellato’ (relative or belonging to the ‘5 Stars Movement’ ), ‘italofobia’ (attitude of strong aversion to Italy and all  Italian things), ‘conspiracy’ (those who weave plots and/or tend to imagine them), ‘recessionista’ for extradeficit.

(more…)


cantanti, webstar, calciatori

I Piccoli Cantori di Milano, celeberrimo gruppo di minorenni devoti alla musica, ha preparato una raccolta di brani natalizi classici, dal titolo ‘Natale con i Piccoli Cantori di Milano’. Da ‘Tu scendi dalle stelle‘, ‘Oh Happy Day‘, a ‘Jingle Bell Rock‘, il doppio cd, distribuito da Artist First costituisce iniziativa tra le piú simpatiche per attendere le feste e trascorrerle in armonia. La raccolta, disponibile nei migliori negozi a partire da venerdí 30 ottobre, c’è anche una piccola sorpresa Disney: ‘Facciamo un pupazzo insieme?‘, direttamente da Frozen. Per le nostre esperienze in proposito si può rileggere les choristes.

I piccini ma forse i grandicelli ancor di piú apprezzeranno inoltre le action figure (statuine) di Holly e Benji che, a partire dal 26 ottobre 2015, sono disponibili nelle edicole italiane, con un’uscita diversa ogni lunedí, rilasciata in abbinamento a Corriere dello Sport – Stadio oppure Tuttosport, in collaborazione con Boing, licenziatario del marchio. Cartone che certo non richiede di essere richiamato alla memoria, ‘Holly e Benji‘ torna a vivere in edicola, con una prima uscita che riproduce il mitico Oliver Hutton, per poi passare (more…)


bilancio Mia e cortometraggi 2014

La Festa del Cinema di Roma si è conclusa ieri ed in questa sede si vuol riflettere su alcuni aspetti relativi al marketing e al management dell’audiovisivo piuttosto che sull’arte per l’arte.

È stata l’edizione che ha lanciato MIA, il Mercato Internazionale dell’Audiovisivo, che sicuramente sarà realizzato anche l’anno prossimo ed è stata anche la seconda edizione con l’Italian Film Boutique.

(more…)


festival di Roma & Mia, Mercato italiano audiovisivo

È stata presentata oggi la decima edizione del festival (quest’anno festa) del cinema di Roma (16 – 24 ottobre), nell’ambito della quale farà il suo esordio il Mercato Italiano dell’Audiovisivo (MIA), da noi accennato in altra sede. Nato da una proficua sinergia tra Anica (associazione nazionale industrie cinematografiche) e Apt (associazione produttori televisivi), Mia muove dall’ambizioso e luminosamente visionario intendimento di riportare l’Italia nell’agone internazionale del mercato audiovisivo europeo e mondiale, diventando uno strumento istituzionale, irrinunciabile per le realtà che, in tutto il mondo, producono, acquistano e commercializzano prodotti culturali e mediali.

(more…)


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: