Crea sito

festival a confronto (6)

Avrà luogo dal 10 al 13 settembre in quel di Camogli (città metropolitana di Genova) il Festival della Comunicazione; lo slogan della manifestazione, stando a quanto gli organizzatori hanno dichiarato, si può riassumere con:

“Cambieranno i modi, i mezzi e i tempi del comunicare, ma quel che è certo è che non smetteremo di parlare e interagire con gli altri”.

Comunicazione in tutte le salse, dalla linguistica, all’economia, alla tecnologia, all’arte, alla divulgazione, alla dimensione sociale; tra i relatori ci sarà anche Umberto Eco, che terrà una lectio magistralis dal titolo “Tu, Lei, la memoria e l’insulto”. L’inaugurazione, invece, sarà a cura del linguista Tullio De Mauro, che tratterà “Il linguaggio degli italiani dall’Unità d’Italia a oggi”. Il festival,  promosso dalla Regione Liguria e dal Comune di Camogli, si svilupperà nell’arco di quattro giorni.

Avrà luogo a ottobre, invece, il ‘London Film Festival’, dal 7 al 18 del mese; il nostro cinema sarà rappresentato da dieci film, tra cui quattro opere prime, due presenti anche a Venezia. I dieci italici film che difenderanno l’Italia nella perfida Albione sono i seguenti:

L’attesa‘, di Piero Messina;
Arianna‘, di Carlo Lavagna;
Vergine giurata‘, di Laura Bispuri;
Mediterranea‘, di Vittorio Carpignano;
Sangue del mio sangue‘, di Marco Bellocchio;
A bigger splash‘, di Luca Guadagnino;
Latin Lover‘, di Cristina Comencini;
Il ragazzo invisibile‘, di Gabriele Salvatores;
Il gesto delle mani’, di Alessandro Clerici
e, in anteprima, ‘Youth – La giovinezza‘, di Paolo Sorrentino.

La diciottesima edizione di CinemAmbiente, che intende documentare e promuovere il cinema ambientale si terrà a Torino, dal 6 all’11 ottobre; il bando di concorso prevedeva la scadenza del 15 luglio e gli oltre mille film visionati sono stati suddivisi in tre sezioni: Concorso Internazionale Documentari, Concorso Documentari Italiani, Concorso Internazionale One Hour.

Dulcis in fundo, ci è gradito ricordare che, dal 12 al 15 ottobre, il prezzo del biglietto nelle sale cinematografiche di tutta Italia sarà di soli 3 euro, grazie a ‘CinemaDays’, la nuova festa del cinema organizzata dalle associazioni dell’industria cinematografica Anec, Anem, Anica, con il sostegno della direzione generale Cinema del MiBact.

⇐ Corriere della Sera, Ansa

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: