Crea sito

Fiorello e altri demoni

  • Era “una cantante, bella e stravagante”… Le sue avventure andavano in onda, in una fortunata serie di cartoni animati, su Italia 1. Dal 23 giugno sarà anche al cinema, in versione live action, con le sue amiche (e nemiche) rockettare: Jem e le Holograms.
  • Il prossimo James Bond non sarà interpretato da Daniel Craig né sarà diretto dal britannico Sam Mendes; il regista, già firmatario di ‘Skyfall’ e ‘Spectre’, ha dichiarato: “È stata un’avventura incredibile, e ne ho amato ogni secondo, ma penso che sia arrivato il momento per qualcun altro. Sono un narratore e voglio nuove storie con nuovi personaggi”.
  • L’Asia secondo Real Time; l’anno scorso ‘Italiani Made in China’ ospitava ragazzi che, pur nati nel nostro Paese, vantavano radici nella terra di Lao Tsu, quest’anno, invece, i sei protagonisti sono di origini indiane, hanno le loro radici nella terra del Mahabharata; partiti da Delhi, hanno intrapreso un percorso che li porterà in giro nel subcontinente di Gandhi, “dal Punjab al Rajasthan, da Calcutta a Mangalore fino alla tappa conclusiva di Mumbai”. Ogni mercoledí alle 22.10 su Real Time (canale 31).
  • In Italia i musicisti lasciano la SIAE, negli Stati Uniti si lamentano di YouTube. La piattaforma video di Google, pur tronfia d’un miliardo di utenti, pagherebbe troppo poco in royalties e garantirebbe pertanto a cantanti, musicisti e cantautori meno reddito della vecchia industria dei dischi in vinile. Gli artisti americani, a partire da Katy Perry e Billy Joel, chiedono una revisione della legge che consente a YouTube di operare con le attuali modalità; il “Digital Millennium Copyright Act”,infatti, promulgato nel 1998, consente a siti come YouTube di avere il copyright del materiale pubblicato dagli utenti e rende alquanto difficile rimuovere in maniera definitiva i contenuti non autorizzati. Secondo Ansa, questo attacco, esempio efficace dei tempi, è in concomitanza con il rinnovo del contratto di licenza tra YouTube e le maggiori case discografiche. YouTube, per bocca del Chief Business Officer Robert Kyncil, ricorda di aver fornito all’industria musicale tre miliardi di dollari e dichiara:

    ”Stiamo lavorando per creare quello che è diventato il motore dei ricavi dell’industria dell’intrattenimento, ovvero un flusso di ricavi in cui si può monetizzare su tutti: con gli abbonamenti per gli utenti più assidui e con la pubblicità per chi si reca sul sito saltuariamente e vuole usufruire solo di alcuni contenuti”.

    Probabilmente, secondo l’industria della musica, non è abbastanza.

  • È in onda su Sky Uno HD, in diretta alle 7.30, con replica su Tv8 alle 8 e alle 20.40 (rieditata) ‘Edicola Fiore’, versione televisiva dell’appuntamento istituzionale, irrinunciabile che Rosario Fiorello gestisce da tempo nei suoi spazi internet. Questa prima stagione, presente anche sul canale Active di Sky TG24 dalle 8.00 alle 10.00, dovrebbe concludersi il 10 di giugno.

Fonti: Ansa; comunicati

2 Responses

  1. antoniofalcone

    Ciao Pasquale, un premio per te https://suonalancorasam.wordpress.com/2016/06/06/premio-dardos-2/

    06/06/2016 at 18:17

  2. Grazie mille, ti rispondo a domicilio! 🙂

    26/07/2016 at 19:03

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: