Crea sito

Gesú, il rifugiato

Il compleanno di Gesú si avvicina a grandi passi e sarà festeggiato come merita.

È stato ricordato che Gesú, tra le altre cose,

visse anche l’esperienza del rifugiato politico

quando, bambino,

fuggí in Egitto con la famiglia per sottrarsi alle persecuzioni di Erode.

Lo si potrebbe tenere a mente, quando si pensa

alle emergenze spirituali e materiali

di coloro che fuggono dal loro Paese in cerca di Libertà.

4 Responses

  1. Certo, bisognerebbe ricordarlo sempre e sinceramente spero che siamo in molti a ricordarcene.
    Ho scritto “spero” e non “credo” perchè sarò pure un’ingenua per tante cose, ma perlomeno non mi ritengo un’illusa e quindi…

    19/12/2013 at 16:31

    • Carissima, era da un po’ che non ti sentiva! Sei ancora in Spagna o ti sei trasferita in Francia, visti gli auguri in francese?

      19/12/2013 at 20:23

      • Per la verità sono rientrata in Italia, quanto agli auguri: quest’anno ho deciso di farli in varie lingue ecco il perchè di quelli in francese, ma li ho fatti anche in spagnolo, inglese e italiano 🙂

        19/12/2013 at 20:27

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: