Crea sito

giornata dell’immigrazione: cinema, televisione, attualità

Il 3 ottobre, anniversario del naufragio di Lampedusa del 2013, ricorre la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’Immigrazione e, con buona pace di alcune teste calde che manifestano balordi intendimenti, si tratta di una ricorrenza che deve suscitare riflessioni profonde e smuovere il mondo valoriale di ognuno.

Le migrazioni di popoli e individui sono parte integrante del cammino dell’uomo, da quando quest’ultimo ha fatto la sua comparsa sul pianeta, e hanno caratterizzato innumerevoli fenomeni oggetto di studio da parte delle discipline storiche, antropologiche, umane.

Rai 3, nel suo piccolo, manda in onda in prima visione televisiva il film ‘Fuocoammare’, di Gianfranco Rosi, basato proprio sulle migrazioni di clandestini dal nord Africa attraverso il Mediterraneo, nonché, forse proprio a causa della sua cogente attualità, candidato italiano all’Oscar come miglior film in lingua non inglese.

Sarà dato spazio, sulla terza rete del servizio pubblico, anche al romanzo ‘Furore’, di John Steinbeck, con delle letture curate da Alessandro Baricco.

In Calabria, terra che sente nel proprio DNA il dovere di accogliere i profughi, è in fase di realizzazione un cimitero dei migranti, su proposta di Franco Corbelli.

È iniziativa meritoria, che, pur nelle coordinate della nostra religione e dei nostri simboli, mostra rispetto verso la dignità di tutti, uomini, donne e bambini, di qualsivoglia razza e cultura. Prende vita nella città di Tarsia, patria del poeta Galeazzo, non lungi dal campo di concentramento di Ferramonti, dove, durante gli anni piú bui del Novecento, era istituito un lager nazista. Che si distingueva, tuttavia, per accoglienza e solidarietà.

One Response

  1. Bisogna ricordare che l’attenzione della Rai per questa commemorazione è cominciata durante il fine settimana e conosce oggi il momento conclusivo. Si occupano di problemi relativi all’immigrazione anche Gerardo Greco, con ‘Agorà’, Corrado Augias con ‘Quante storie’, una puntata speciale di ‘Blob’ (‘FuocoaBlob’) e ‘FuoriRoma’, con Concita De Gregorio a Reggio Calabria per testimoniare le procedure d’accoglienza e primo soccorso agli immigrati. Dopo ‘Fuocoammare’, alle 23.05, Rai 3 trasmette ‘Lontano dagli occhi’, reportage di Domenico Iannacone con testimonianze e racconti su chi salva e su chi rimane imprigionato in fondo al mare, con una narrazione aggiunta quale quella di Andrea Camilleri. Il medesimo Iannacone sarà in collegamento da Lampedusa per tutta la giornata di oggi, per i diversi programmi della rete. Hanno trattato l’argomento anche ‘Radici’ e ‘Kilimangiaro’.

    03/10/2016 at 11:58

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: