Crea sito

Gioventú al cinema. Bruciata e non.

Esce oggi nelle sale italiane la versione restaurata di ‘Gioventú bruciata’ (‘Rebel Without a Cause‘), la pellicola di Nicholas Ray del 1955 entrata ormai nel mito, secondo film di quel James Dean già visto ne ‘La valle dell’Eden‘, poi definitivamente consacrato ne ‘il Gigante’, uscito postumo nel ’56.

Il restauro è stato realizzato da Warner Bros. in collaborazione con The Film Foundation di Martin Scorsese grazie al contributo di Gucci; è stato presentato, a suo tempo, alla XXVIII edizione del festival Il Cinema Ritrovato, a Bologna e ci consentirà di gustare il film nella versione orginale inglese, con sottotitoli.

La distribuzione cinematografica ha luogo per tutto il mese ed è parte del progetto  ‘Il Cinema Ritrovato. Al Cinema‘, organizzato dalla Cineteca di Bologna, in collaborazione con il Gruppo Unipol. Da ricordare che a dicembre seguirà la versione restaurata di ‘Tempi moderni’

Per chi non è nostalgico o vuole comunque prestare attenzione alle produzioni più recenti, sono inoltre da segnalare le seguenti uscite:

Ficarra & Picone, per esempio, propongono ‘Andiamo a quel paese‘ , da loro scritto, diretto e interpretato, con Fatima Trotta, Tiziana Lodato, Emanuele Crialese, Franco Battiato, Nino Frassica. Abbandonato il natio borgo per cercare fortuna, s’illudono di trovarla nel paesino di Monteforte, circuendo l’anziana gente del luogo; nel trailer che è andato in onda in tv si fa riferimento anche ad una zia da portarsi dietro, che diventa utile in virtù di una decorosa (doppia) pensione.

Il maestro Ermanno Olmi ha diretto ‘Torneranno i prati‘, il racconto di una notte d’inverno, nel 1917, in piena Prima Guerra Mondiale, sull’altipiano di Asiago; tra gli interpreti Claudio Santamaria, Alessandro Sperduti, Francesco Formichetti, Andrea Di Maria, Camillo Grassi, Niccolò Senni, Domenico Benetti.

Molto atteso anche ‘Interstellar‘, di Christopher Nolan, avventura spaziale alla ricerca di mondi alternativi ad una Terra ormai invivibile, con Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Jessica Chastain, Wes Bentley, Casey Affleck, Michael Caine, Matt Damon, Topher Grace, Mackenzie Foy, John Lithgow, Ellen Burstyn, David Oyelowo, Bill Irwin, Elyes Gabel.

Tre cuori‘, di Benoît Jacquot, è la storia dell’ispettore Marc (Benoît Poelvoorde), che incontra per caso Sylvie (Charlotte Gainsbourg), una sera, in campagna. Dopo quel fugace incontro si promette di ritrovarla ma incontrerà la sorella Sophie (Chiara Mastroianni), diventando una sorta di nodo nella vita di due sorelle e diversi destini. tra gli altri interpreti Catherine Deneuve, Caroline Piette, André Marcon.

Sils Maria‘ è la storia di una giovane attrice che si confronta con un’artista ormai all’apice della carriera, sua rivale ma anche suo modello, causandone la morte. Vent’anni dopo le sarà chiesto d’interpretare lo stesso ruolo dell’antica rivale. Diretto da Olivier Assayas con Chlo Grace Moretz, Kristen Stewart, Juliette Binoche, Brady Corbet, Johnny Flynn, Claire Tran, Hanns Zischler, Angela Winkler. 

Degni di menzione anche ‘Non escludo il ritorno‘, di Stefano Calvagna su Franco Califano,  e ‘Get on up‘,  di Tate Taylor, sull’avventurosa vita di James Brown, noto cantante, musicista, ballerino, compositore e attore statunitense.

Infine l’evento che gli amanti degli anime forse attendevano con maggiore entusiasmo: ‘Doraemon – il Film‘. Il gatto del futuro con un chusky per ogni bisogna arriva al cinema, per la regia di Takashi Yamazaki e Ryūichi Yagi, dopo essere nato dalla matita di Fusjiko Fusjio  e aver vissuto numerose avventure nelle televisioni di tutto il mondo. Sempre insieme all’amico Nobita / Guglia, Doraemon organizza un viaggio nel tempo per modificare il futuro dell’amico e impedirgli di diventare l’infelice che la sua natura pigra corre il rischio di creare ma anche per aiutarlo a conquistare l’amata Shizuka.

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: