Crea sito

brevi dai media (34)

  • Marco Balestri sta mettendo in cantiere ‘Lo Scherzo perfetto’, un nuovo programma per Mediaset, in onda su Italia 1 a febbraio. A differenza del tradizionale ‘Scherzi a parte’, le vittime saranno comuni mortali, “nip”, come anche si dice. Il format potrebbe sembrare assimilabile a ‘La Stangata – Chi la fa l’aspetti’, condotto su Canale 5, nei venerdí del ’95, da Lorella Cuccarini con la collaborazione di Enzo Iacchetti ma, a differenza di questo, sarà un talent show, in cui Balestri metterà alla prova le potenzialità reali e presunte degli “scherzatori”. (fonti varie)
  • È nelle edicole e nelle librerie la ‘Guida completa’ ai Pokémon: 432 pagine 432 per un’opera completa ed esaustiva, che descrive settecento tipi di mostriciattolo, dal Folletto, alla Legenda, ai Megaevoluti. (<- ANSA)
  • È Giuliano Montaldo a ricoprire il ruolo di Presidente ad interim dell’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello, in attesa che Agis, Anica e Mibact decidano il successore del compianto Gian Luigi Rondi. Giuliano Montaldo, elemento di spicco del nostro Cinema, è Presidente in virtú delle regole dello Statuto, essendo stato il vicepresidente in carica da piú tempo. (<- ANSA)
  • Oltre a Donald Trump, altri americani sono stati di recente insigniti, negli States. Ha avuto luogo, infatti, la consegna degli Hollywood Film Awards che, tradizionalmente, costituiscono una sorta di assaggio degli Oscar. Tra i premiati, Leonardo DiCaprio (Hollywood Documentary Award per ‘Before the Flood’),  Tom Hanks (miglior attore con ‘Sully’), Hugh Grant (miglior attore non protagonista in ‘Florence Foster Jenkins’),  Robert De Niro (Hollywood Comedy Award con ‘The Comedian’), Mel Gibson (premio alla regia per ‘Hacksaw Ridge’), Justin Timberlake (“Song award” per “Can’t stop the feeling”, dal film d’animazione ‘Trolls’). (<- ANSA)
  • Ci ha lasciato Franco Nisi, voce storia di Radio Italia e direttore della redazione. Unanime il cordoglio per un grande professionista che non c’è piú.
  • Con riguardo al remake di ‘Suspiria’ da parte di Fabio Guadagnino, Dario Argento ha dichiarato: «Non è molto utile, credo sia essenzialmente un’operazione commerciale. Finora nessuno mi ha detto niente. Adesso Guadagnino mi ha cercato e mi ha chiesto se la prossima settimana posso andare sul set a vedere come lo sta girando. Sono un po’ curioso ma penso che non dirò nulla, sarò un testimone muto!». Il film di Guadagnino, si chiamerà ‘Suspiria De Profundis’ (titolo originale dell’opera di de Quincey) e sarà interpretato da Choe Grace Moretz, Dakota Johnson e Tilda Swinton. Invece ‘Suspiria’ originale, quello del 1977, tornerà in sala in versione restaurata per tre giorni, come evento speciale, 30-31 gennaio e 1° febbraio 2017, distribuito da QMI/Stardust per i suoi primi quarant’anni. Argento ha peraltro curato e montato il restauro in 4K di ‘Zombie’ (Dawn of the Dead), di George Romero, presentato alla Mostra di Venezia e a Trieste. (< – Repubblica.it)
  • Da domani, 11 novembre, si accende Sky Cinema Rocky, temporary channel dedicato alla saga del mitico Rocky Balboa interpretato da Sylvester Stallone, con tutti i film della serie e programmi d’approfondimento. È soltanto una delle iniziative prese da Sky Cinema, in un’ottica di rinnovamento: è cambiata la veste grafica dei dodici canali HD, è garantita una prima visione al giorno, si prospettano nuovi, interessanti, imperdibili canali evento.

Ecco alcuni appuntamenti:

07 novembre: ‘Revenant – Redivivo’ (di Alejandro González Iñárritu, con Leonardo DiCaprio)
13 novembre: ‘Premonitions’ (con Anthony Hopkins)
18 novembre: ‘Oops… ho perso l’arca’
21 novembre: ‘Quo vado?’ (con Checco Zalone)
23 novembre: ‘Dark Places – Nei Luoghi Oscuri’ (con Charlize Theron)
25 novembre: ‘Antboy e l’alba di un nuovo eroe’
25 novembre: ‘Gli ultimi saranno i primi’
27 novembre: ‘Woman in gold’ (con Helen Mirren)
28 novembre: ‘Io che amo solo te’ (con Riccardo Scamarcio e Laura Chiatti)
29 novembre: ‘Risorto’ (con Joseph Fiennes)
— novembre: ‘Perfetti sconosciuti’ (di Paolo Genovese)
— novembre: ‘Lo chiamavano Jeeg Robot’ (di Gabriele Mainetti, con Claudio Santamaria e Luca Marinelli(⇐ comunicato stampa)

Comments are closed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: