Crea sito

Haydn

Ieri sera,

 sempre grazie ai buoni uffici di Agnese e delle sue colleghe,

 sono stato ad un concerto ospitato dalla basilica dei santi Giovanni & Paolo,
(in Roma of course).

Ho particolarmente gradito la Missa in tempore belli, composta contestualmente all’avanzata napoleonica nel 1796.

Il compositore si servì delle percussioni per riprodurre i suoni e i rumori tipici delle truppe militari.


3 Responses

  1. Agnese

    Ta pum…ta pum…tapuuuumm.
    dona nobis pacem.
    ta pum…ta pum,ta ta ta puuuumm!
    E’ andata più o meno così,giusto?

    Però…bell’omino Haydn…magari cotonando meglio i boccoli della parrucca,con una giacca meno impegnativa,più casual…

    11/01/2011 at 09:41

  2. Pasquale Curatola

    ma le labbra, a tuo avviso, sono siliconate?

    11/01/2011 at 09:42

  3. Agnese

    probabile, ma io ,al suo posto, avrei investito più volentieri sul naso…

    11/01/2011 at 09:43

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: