Crea sito

le scelte del Biscione (5)

“Se si dovesse spegnere la tv generalista in Italia significherebbe che
50 milioni di persone non guarderebbero più la tv,
che il 70% dei contatti pubblicitari andrebbe perso
e che il 97% di informazione andrebbe persa.”

Marco Paolini, Direttore Generale Palinsesto e Distribuzione Mediaset

Le novità dell’offerta di Mediaset sono state presentate ieri, 5 luglio, all’Hotel Hermitage di Monaco (Monte Carlo). Pier Silvio Berlusconi ha annunciato tre notizie: il completamento dell’acquisizione del canale 20, la chiusura dell’accordo con Radio Subasio, il ritorno della Gialappa’s Band sulle reti del Biscione. Per il resto, oltre all’arrivo di Mediaset Play nel 2018, con servizi on demand stoppabili e riavviabili, sono davvero poche le novità rispetto a quanto già si sapeva.
Con riguardo a Mediaset Premium, su può sempre cliccare qui.

Canale 5

Sulla rete ammiraglia del Biscione confermati ‘Tú sí que vales’, ‘Grande Fratello Vip’, ‘Music’ e ‘Chi ha incastrato Peter Pan?’ di Paolo Bonolis (otto puntate). Confermatissimi gli impegni di Maria De Filippi che condurrà anche tre serate di House Party. Arriverà nel 2018 ‘Scommettiamo’ (il vecchio ‘Scommettiamo che’ della Rai)  e, nei primi mesi dell’anno, ‘Adrian‘. Confermati tutti i programmi del day time; nel preserale, oltre a ‘Caduta libera’ e ‘Avanti un Altro’, ci sarà una terza opportunità, ‘The Wall’.
Con riguardo alla fiction, sembra particolarmente interessante ‘L’Isola di Pietro’, produzione Lux Vide con Gianni Morandi. Altri titoli ‘Rosy Abate – La Serie’, spin off di Squadra Antimafia costruito sul personaggio interpretato da Giulia Michelini, ‘Ultimo’ con Raoul Bova, la seconda stagione di ‘Squadra Mobile – Operazione Mafia Capitale’, il ciclo ‘Liberi Sognatori’, una nuova stagione de ‘Le Tre Rose di Eva’. Intuibilmente spirata al film di successo è ‘Immaturi-La Serie’, con Luca e Paolo, Daniele Liotti e Nicole Grimaudo. Ci sarà anche una serie inglese, ‘Victoria’, della ITV, dedicata alla regina che governò il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda dal 20 giugno 1837 e fu Imperatrice d’India dal 1876 fino alla sua morte, nel 1901.
Dal punto di vista  cinematografico, andranno in onda su Canale 5 prime visioni quali ‘Quo Vado?’, ‘Exodus – Dei e Re’, ‘Il Cacciatore e la Regina di Ghiaccio’, ‘Sopravvissuto – The Martian’, ‘Belli di Papà’, ‘Mission Impossibile: Rogue Nation’. Ci sarà anche un po’ di calcio, con l’ultima stagione di Champions League prima del passaggio su Sky.
In seconda serata ‘Matrix’ con Nicola Porro, ‘Matrix Chiambretti’, ‘L’intervista’ e il ‘Maurizio Costanzo Show’. Detto en passant, stando ad altre dichiarazioni di Berlusconi jr., nessuna decisione sarebbe stata presa sul Tg5.

Italia 1

Il nuovo reality show della rete eternamente giovane di Mediaset si chiamerà ‘Surviving Africa’, non ‘Surviving Raz’, come precedentemente comunicato. Sarà ambientato, come intuibile, nel continente nero ma non sarà più condotto da Raz Degan. Donde il cambiamento del titolo.
Un nuovo varietà comico sarà ‘Big Show’, condotto da Andrea Pucci, mentre Paolo Ruffini tornerà a condurre ‘Colorado’.
Ovviamente torneranno ‘le Iene’, con doppio appuntamento, il primo condotto da Blasi e Mammuccari, il secondo da Nicola Savino. Quest’ultimo condurrà anche un’altra trasmissione, dai primi mesi del prossimo anno. Il terzetto della Gialappa’s Band, transfuga dalla Rai, condurrà una puntata speciale de ‘Le Iene’, un programma nuovo da gennaio.
Fissato ai primi del 2018 anche il possibile appuntamento con ‘Ultima Fermata’, prodotto dalla Fascino di Maria De Filippi.
Interessante l’offerta cinematografica:

  • Batman v Superman – Dawn of Justice
  • I Fantastici Quattro
  • Transformers 4 – L’Era dell’Estinzione
  • Terminator Genisys
  • Warcraft – L’inizio
  • The Nice Guys
  • Attacco al Potere 2
  • Kung Fu Panda 3
  • Cattivissimo Me 1,
  • Cattivissimo Me 2,
  • Il Piccolo Principe
  • Pan – Viaggio sull’Isola che non c’è.

‘Lethal Weapon’ presenterà la sua seconda stagione.

Rete 4

La rete diretta da Sebastiano Lombardi, fondamentalmente ancorata ai propri asset, proporrà anche:

  • ‘Madre Mia’, una docu-fiction di Albano Carrisi realizzata da Videonews, ambientata a Cellino San Marco: “un secolo d’Italia visto dalla famiglia Carrisi”:
  • un nuovo programma di documentari interamente made in Mediaset affidato a Vincenzo Venuto
  • una produzione composta da inchieste, approfondimenti e reportage dedicati ai retroscena misteriosi dei piú importanti fatti storici e d’attualità.

Confermati

  • ‘Lo sportello di Forum con Barbara Palombelli
  • ‘Ricette all’italiana’ con Davide Mengacci
  • ‘Donnavventura’
  • Parola di Pollice Verde’
  • ‘Terra!’ di Toni Capuozzo
  • ‘Confessione Reporter’ con Stella Pende
  • ‘Grand Tour d’Italia’ con la conduzione di Alessia Ventura
  • ‘Dalla Vostra Parte’,  con la rinnovata conduzione di Maurizio Belpietro
  • ‘Quinta Colonna’, il talk show del lunedì sera condotto da Paolo Del Debbio, con quattordici nuove puntate
  • ‘Il terzo indizio’, l’approfondimento di cronaca condotto da Barbara De Rossi, con sei nuovi appuntamenti
  • ‘Quarto Grado’,  con Gianluigi Nuzzi, per quattordici nuove puntate

One Response

  1. Ricordiamo anche in questa sede che Mediaset ha già mandato in onda un programma simile a ‘Scommettiamo che’. Si chiamava ‘La grande Sfida’ e lo conduceva Gerry Scotti. Per non parlare di ‘Ciao gente’, ‘il Gatto e la Volpe’ ecc…

    08/07/2017 at 21:12

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: