Crea sito

#ShakespeareLives: teatro, cinema e… metropolitana!

Aggiornamento: visto il trionfale successo dell’Amleto interpretato da Cumberbatch, Nexo Digital il prossimo autunno proporrà nelle sale italiane tre opere della Kenneth Branagh Theatre Company, rappresentate al Garrick Theatre di Londra: ‘Racconto d’inverno’ (con Judi Dench e Kenneth Branagh), ‘Giulietta e Romeo’ (con Derek Jacobi, Lili James, Richard Madden e Meera Syal) e ‘The Entertainer’, di John Osborne. (Ansa)
La ricorrenza dei quattrocento anni dalla morte di Shakespeare è ormai vicinissima ed è gradito segnalare alcune iniziative particolarmente simpatiche, al cinema e… in metropolitana!
*Le sale cinematografiche italiane proietteranno la rappresentazione dell’Amleto che Benedict Cumberbatch interpreterà a Londra. È già successo lo scorso ottobre, quando 225.000 telespettatori hanno visto Amleto Cumberbatch, diretto da Lyndsey Turner al National Theater,  grazie alla trasmissione nelle sale; adesso succede di nuovo, martedí 19 e mercoledí 20 aprile, in lingua originale sottotitolato in italiano.
Anche questa iniziativa è parte integrante della campagna ‘Shakespeare Lives’ (#ShakespeareLives, www.shakespearelives.org), da noi già citata, promossa dal British Council, dal Ministero degli Esteri britannico, dall’ UK Trade and Investment e da VisitBritain. (⇐ NexoDigital.it)
* Prendere la metropolitana, magari la mitica “tube” di Londra, in modo culturalmente alto e rispettoso dei britannici motivi d’orgoglio? Ebbene, la metro di Londra ha rinominato tutte le fermate, conferendo loro i titoli e i temi delle opere del Bardo! Per raggiungere Westminster si deve scendere alla fermata ‘King Lear‘ mentre, per trascorrere qualche ora di riposto al st. James Park, sarà meglio uscire dai treni in corrispondenza della ‘Titus Andronicus’. Per non perdersi in mezzo all’inesauribile produzione shakespeariana, oltre che nei meandri della perfida Albione, è disponibile una guida, realizzata dalla società dei trasporti in collaborazione con il Globe. (⇐Ansa)
*Nel suo piccolo, la Fondazione Cineteca Italiana,  in collaborazione con la Biblioteca Centrale Palazzo Sormani, presenta “William Shakespeare on screen a 400 anni dalla scomparsa”, una rassegna dedicata ai film tratti dalle opere del drammaturgo inglese. Ecco il calendario completo:
Le proiezioni al MIC – Museo interattivo del Cinema, hanno già avuto luogo.
Ecco quelle di Spazio Oberdan:
23 aprile, ore 15: Otello (The Tragedy of Othello: The Moor of Venice, Orson Welles, 1952, 91’, con O. Welles, Michael McLiammoir, versione originale sottotitolata in italiano).
Ore 21.15: Macbeth (Justin Kurzel, 2016, 113’, con Michael Fassbender e Marion Cotillard, versione originale sottotitolata in italiano).
Domenica 24 aprile, ore 21.15: Il trono di sangue (Kumonosu-jō, Akira Kurosawa, 1957, 110’, con Toshiro Mifune e Takashi Shimura, versione originale sottotitolata in italiano).
25 aprile, ore 15: Macbeth (Orson Welles, 1948, 107’, con O. Welles e Jeannette Nolan, versione originale sottotitolata in italiano).
Ore 17.15: Hamlet – National Theatre Live (L. Turner, 2015, 210’, con Benedict Cumberbatch e Siân Brooke, versione originale sottotitolata in italiano).
26 aprile, ore 16: Romeo e Giulietta (Franco Zeffirelli, 1968, 150’, con Olivia Hussey e Leonard Whiting).
27 aprile, ore 16.30 Macbeth (J. Kurzel- Replica).
29 aprile, ore 16: Titus (Julie Taymor, dalla tragedia Tito Andronico di W. Shakespeare, Versione originale sottotitolata in italiano).
30 aprile, ore 15: Hamlet -National Theatre Live.
Ore 19: Macbeth (Justin Kurzel, replica).
1 maggio, ore 21: Otello di Carmelo Bene(Carmelo Bene, 1979-2001, 70′, con C. Bene e Michela Martini).
2 maggio, ore 17: Giulio Cesare (Julius Caesar, Joseph. Mankiewicz, 1953, 120’, con Marlon Brando e Deborah Kerr, versione originale sottotitolata in italiano).
4 maggio, ore 17: Il trono di sangue– Replica.
6 maggio, ore 19: Otello (O. Welles- Replica).
Area Metropolis 2.0, Paderno Dugnano:
19 aprile, ore 15, 20.45: Evento speciale Shakespeare Day. Hamlet – National Theatre Live (Anteprima-Lyndsey Turner, 2015, 210’, con Benedict Cumberbatch e Siân Brooke, versione originale sottotitolata in italiano).
Biblioteca Sormani
7 maggio, ore 15:La bisbetica domata (The Taming of the Shrew, Franco Zeffirelli, 1967, 126’, con Elizabeth Taylor e Richard Burton).
9 maggio, ore 18: As You Like It – Come vi piace(Kenneth Branagh, 2009, 128’, con Kevin Kline e Alfred Molina)
14 maggio, ore 15: La dodicesima notte (Twelfth Night: Or What You Will, Trevor Nunn, 1996, 134’, con Helena Bonham Carter e Ben Kingsley).
20 maggio, ore 18: Il mercante di Venezia (The Merchant of Venice, Michael Radford, 2005, 138’, con Al Pacino e Jeremy Irons).
21 maggio, ore 15: Molto rumore per nulla (Much Ado About Nothing, Kenneth Branagh, 1993, 114’, con K. Branagh, Denzel Washington e Emma Thompson).
23 maggio, ore 18: Pene d’amor perdute (Love’s Labour’s Lost, Kenneth Branagh, 2000, 95’, con K. Branagh e Alicia Silverstone).
28 maggio, ore 15: Sogno di una notte di mezza estate (Midsummer Night’s Dream, Michael Hoffman, 1999, 123’, con Michelle Pfeiffer e Christian Bale).
(⇐www.cinetecamilano.it

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: