Crea sito

brevi dai media (44)

  • Il Ravenna Festival ha luogo nella suggestiva città romagnola dal 25 maggio al 22 luglio, poi dal 17 al 23 novembre; multidisciplinare, aperto a concerti, teatro, danza, musical, prevede anche lo spettacolo ‘Inferno’, diretto da Marco Martinelli ed Ermanna Montanari. Attori e gente comune, i circa settecento che hanno risposto alla “chiamata”, danno vita ad uno spettacolo itinerante con partenza dalla tomba di Dante e arrivo nella Città di Dite ricostruita, per l’occasione, al Teatro Rasi, ex convento delle clarisse.
  • The Space Cinema e UCI Italia hanno annunciato la nascita di un’unica società concessionaria per la pubblicità nazionale al cinema, una joint venture che si chiamerà DCA e sarà operativa sul mercato a partire dall’1 luglio. Nel comunicato stampa di presentazione, si parla di un piano di investimenti e iniziative speciali, innovazione tecnologica, associata a partnership, sponsorizzazioni, attività di comunicazione dentro e fuori la sala cinematografica, con l’obiettivo di dare “nuova linfa al mercato pubblicitario”.
  • Dal bando di vendita dei diritti televisivi della Lega Serie A si evince che le partite di calcio della prossima stagione saranno spalmate su otto e non piú “soltanto” su cinque finestre, con tre nuovi orari per ogni giornata di campionato: il sabato alle 15, la domenica alle 18 e il lunedí alle 20:30. Tutte le partite serali si giocheranno alle 20:30 e non più alle 20:45.  Il bando prevede cinque pacchetti e nessuno è sufficiente per trasmettere tutti gli incontri; il pacchetto D, il piú ricco, vale minimo 400 milioni di euro, è aperto a tutti gli operatori e copre le gare di dodici squadre (fra cui Roma, Lazio, Torino e Fiorentina), 324 eventi di cui 132 in esclusiva; le partite delle altre otto squadre, fra cui Juventus, Napoli, Milan e Inter, sono nei pacchetti A (satellitare) e B (digitale terrestre), che valgono 200 milioni. I pacchetti C1 e C2 per la piattaforma internet si dividono a metà le squadre dei pacchetti A-B: le milanesi da una parte, dall’altra Juventus e Napoli. Per il triennio 2018 – 2021, con un prezzo minimo richiesto superiore di circa 50 milioni di euro rispetto al 2015-18, Lega Serie A e l’advisor Infront Italy hanno aggiunto nel bando sette pacchetti opzionali, di tipo Gold (esclusivi) e Silver (non esclusivi), con una serie di diritti tv quali, ad esempio, l’accesso al campo di gioco per la presentazione della partita, il commento durante la gara, le interviste prima, durante l’intervallo e subito dopo il fischio finale in campo o le immagini degli spogliatoi. Tali pacchetti opzionali saranno pagati con una percentuale al corrispettivo offerto per il relativo pacchetto principale: 4% per quelli relativi al D, che vale 400 milioni di euro, 8% per gli altri. Come rileva l’Ansa, nella quotazione minima dei pacchetti si può rilevare come siano state recepite le indicazioni delle autorità, che chiedevano pari dignità per la piattaforma internet, i cui diritti sono rimasti invenduti nell’asta per il triennio in corso. Con questa vendita nazionale dei diritti tv del triennio 2018-21, La Lega Serie A punta a incassare almeno un miliardo di euro a stagione.
  • Il sequel di ‘Top Gun’ si farà Lo ha rivelato Tom Cruise in persona, nell’ambito di un’intervista alla televisione australiana:”È vero, probabilmente inizierò le riprese l’anno prossimo. Si farà davvero. Siete le prime persone a cui lo sto dicendo“. Fu piú di trent’anni fa che Tom Cruise indossò la divisa del pilota Pete “Maverick” Mitchell, consacrandosi, insieme a Kelly McGillis, come star internazionale.
  • La prossima fatica di Steven Spielberg s’intitolerà ‘The Post’, sarà basato sulla libertà di stampa e vedrà coinvolti, tra gli altri, Tom Hanks e Meryl Streep. I due attori, insieme al regista, si sono recati nella redazione del Washington Post, dove nacque ‘Tutti gli uomini del Presidente’, per un sopralluogo formativo nella scuola di giornalismo il cui motto, dopo l’elezione di Donald Trump, è  “la verità muore al buio”.  Pellicola tra le più attuali, ‘The Post’  esplorerà il ruolo del quotidiano nella pubblicazione dei “Pentagon Papers”, un documento riservatissimo del ministero della Difesa sulla guerra del Vietnam, passato al Washington Post e al New York Times dalla “talpa” del Pentagono Daniel Ellsberg, considerato la piú grande fuga di segreti militari prima di Wikileaks, con Ellsberg che divenne il primo whistleblower dell’era moderna a finire in carcere per aver divulgato segreti di Stato. Anche i giornali finirono a processo per difendere il diritto di andare in stampa e la Corte Suprema espresse una sentenza che, mai come oggi, sembra attuale. Tom Hanks sarà Ben Bradlee, direttore del giornale, mentre la proprietaria Kay Graham sarà interpretata da Meryl Streep.
    Spielberg, per dare luogo a questo interessante progetto, ha nuovamente rimandato ‘Il rapimento di Edgardo Mortara’.

(Fonti: ANSA, Prima on line, siti ufficiali)

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: