Crea sito

Sanremo 2017: il disgelo

La sessantasettesima edizione del festival della canzone italiana di Sanremo avrà luogo dal 7 all’11 febbraio 2017 e sembra nascere in un clima di magico mistero. Sicura la conduzione, cosí come la direzione artistica, affidate a Carlo Conti. Del tutto congelate, invece, le notizie ufficiali relative alle vallette o ad una eventuale co-conduzione, riguardo alle quali Conti medesimo si è espresso in modo inequivocabile: «è l’ultima fase della preparazione del Festival. Ci penserò dopo ‘Sarà Sanremo’». Miriam Leone? Chiara Ferragni? Sveva Alviti? Pamela Prati e Valeria Marini? Queste le ipotesi di alcune testate. Con riguardo alla possibilità, ventilata sulla stampa, di avere Melania Trump come ospite, il toscano ha dichiarato «Un’idea certo bella e come sorpresa non sarebbe male, ma non ci abbiamo ancora pensato». Quanto a cantanti e canzoni, il conduttore e direttore artistico ha promesso lavori di prim’ordine, “proposte musicali d’alto livello, ma anche numerose”; i cantanti già affermati, cosiddetti “big” saranno ventidue, non venti, e si esibiranno nel corso delle prime due serate. I primi otto classificati delle due puntate, sedici in tutto, accederanno alla serata di venerdí, mentre gli ultimi sei classificati (3+3) parteciperanno, di giovedí, a una sorta di torneo eliminatorio, dal quale si salveranno altri quattro artisti. Venerdí, dunque, si esibiranno in venti e quattro saranno eliminati, per arrivare in sedici alla finale di sabato. Centocinquanta, d’altra parte, le proposte “big” pervenute alla trasmissione.
I cantanti che ingaggeranno musical tenzone a Sanremo 2017 saranno:
Al Bano (al cinquantesimo anno di carriera) (Di rose e di spine),
Elodie (Tutta colpa mia),
Paola Turci (Fatti bella per te),
Samuel (Vedrai),
Fiorella Mannoia (Che sia benedetta),
Nesli e Alice Paba (Do retta a te),
Michele Bravi (Il diario degli errori),
Fabrizio Moro (Portami via),
Giusy Ferreri (Fatalmente male),
Gigi D’Alessio (La prima stella),
Raige e Giulia Luzi (Togliamoci la voglia),
Ron (L’ottava meraviglia),
Ermal Meta (Vietato Morire),
Michele Zarrillo (Mani nelle mani),
Lodovica Comello (Il cielo non mi basta),
Sergio Sylvestre (Con te),
Clementino (Ragazzi fuori),
Alessio Bernabei (Nel mezzo di un applauso),
Chiara Galiazzo (Nessun posto è casa mia),
Francesco Gabbani (Occidentali’s Karma),
Bianca Atzei (Ora esisti solo tu)
Marco Masini (Spostato di un secondo).
Le nuove proposte, selezionate da una rosa di dodici, saranno invece:
Lele,
Marianne Mirage,
Francesco Guasti,
Maldestro,
Tommaso Pini,
Leonardo Lamacchia,
Valeria Farinacci,
Braschi.

Ci sarà il tradizionale ‘Dopofestival’, anche dopo la finale di sabato, affidato a Nicola Savino e alla Gialappa’s Band.
Questa sera, su Rai 1, nell’ambito di ‘Sarà Sanremo’, sarà rivelato ogni arcano. Non ci resta che sperare nel disgelo…

logo Sanremo 2017

logo Sanremo 2017


Fonti: Ansa, varie

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: