Crea sito

#Shakespearelives: Amleto e molto piú

“È veramente emozionante poter aprire la nostra produzione teatrale di Amleto ad un pubblico piú vasto. L’idea che le persone che, per un qualsiasi motivo, non possono raggiungere il teatro possano invece unirsi a noi per una notte nei cinema di tutto il mondo è straordinaria”

Benedict Cumberbatch

“L’idea che il teatro e il cinema s’incontrino è eccitante, per questo l’arrivo sul grande schermo dei nostri spettacoli apre la strada a una nuova sfida. I risultati, in particolare nell’esplorazione della magia insita nell’opera di Shakespeare, possono essere affascinanti.”

Kenneth Branagh

Lunedí 22 e martedí 23 agosto 2016 le sale cinematografiche del circuito The Space offriranno agli spettatori la proiezione dell’Amleto di Shakespeare, interpretato dal premio Oscar Benedict Cumberbatch, per la regia di Lyndsey Turner, presso il National Theater di Londra. Già andato in onda via satellite lo scorso ottobre nell’ambito dell’iniziativa #Shakespearelives, in Italia anche ad aprile, lo spettacolo è stato visto in venticinque Paesi, da oltre 225 mila spettatori. Il biglietto intero costa dieci euro e cinquanta, tutte le informazioni e le sale interessate possono essere trovate sul sito www.thespacecinema.it.
Dopo Amleto, però, ci sarà altro. Kenneth Branagh ha accettato di trasporre al cinema gli spettacoli della sua Kenneth Branagh Theatre Company, già andati in scena al Garrick Theatre di Londra. Il 18 e 19 ottobre
Nexo Digital distribuirà ‘il Racconto d’Inverno’, (‘A Winter Tale’), diretto da Branagh con Rob Ashford, che interpreterà Re Leonte e reciterà insieme a Judi Dench, già M nei film di James Bond nonché Oscar come miglior attrice non protagonista nel ruolo di Elisabetta I d’Inghilterra in ‘Shakespeare in Love’. Judy Dench stavolta sarà Paolina ma ci è gradito ricordare che è già stata, nel medesimo dramma, Ermione nel 1969 e Perdita nel 1970.
Il 29 e il 30 novembre sarà il turno della tragedia forse piú conosciuta al mondo, ‘Romeo e Giulietta’, ancora per la regia di Branagh, in bianco e nero, con Richard Madden nei panni di un Romeo in abito scuro, camicia e cravatta, Lily James in quelli di Giulietta, sottoveste bianca ricamata con pizzo, Derek Jacobi in quelli di un Mercuzio un po’ dandy, Lady Rose MacClare di Downtown Abbey e Robb Stark di Game Of Thrones.
L’anno prossimo, a gennaio, arriverà in sala anche il ‘Riccardo III’, nuovamente grazie, almeno per l’Italia, alla Nexo Digital. La tragedia, diretta da Rupert Goold al Teatro Almedia di Londra, è interpretata da Ralph Fiennes nel ruolo (e nella scoliosi) del protagonista e da Vanessa Redgrave in quello della regina Margherita.

Fonti: The Space Cinema, Nexo Digital

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: