Crea sito

spicchi d’arte tra baffi di storia (5)

Aggiornamento 26 settembre: il film che concorrerà per l’Italia all’Oscar per il miglior film in lingua non inglese sarà ‘Fuocoammare’ di Gianfranco Rosi.

  • La figura di Maria Maddalena, sulla quale questo blog volentieri ritorna, sarà oggetto delle massime attenzioni nel film ‘The story of Mary Magdalene’, le cui riprese cominceranno a novembre, nei rioni Sassi di Matera. Non si sa molto della trama né di eventuali altre location. Sono in corso delle selezioni, comunque, per la scelta di alcuni bambini che compariranno nel film, curate dalla Blu Video. Quanto alla regione Basilicata, essa conferma la sua vocazione al cinema e alla cinematografia religiosa in particolare, dopo successi quali ‘Il vangelo secondo Matteo’, di Pasolini, ‘The Passion of Christ’, di Mel Gibson, lo stesso remake di ‘Ben Hur’.
  • Il mondo di Ettore Scola sarà invece celebrato nell’ambito della mostra “Piacere, Ettore Scola”, aperta dal 17 settembre all’8 gennaio al Museo Carlo Bilotti di Roma, promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita Culturale – Sovrintendenza Capitolina ai beni Culturali, prodotta da Show Eventi con Cityfest (Fondazione Cinema per Roma). Fotografie, oggetti, sceneggiature, dischi… la lettera dei fratelli Capone in ‘Totò, Peppino e la malafemmena’, la sedia sul set di ‘Che strano chiamarsi Federico’, il macinacaffè di ‘Una giornata particolare’, il costume di Troisi ne ‘Il viaggio di Capitan Fracassa’. Un’esposizione per la quale Ettore Scola aveva aperto ai curatori i suoi archivi personali, per il primo allestimento, nella sua Irpinia, ma anche per i successivi. Dopo Roma, la mostra è stata chiesta da Milano e Parigi.
  • Last but no least, è stata annunciata la rosa dei film tra i quali, il prossimo 26 settembre, sarà scelto il rappresentante italiano candidato agli Oscar nella categoria Miglior film in lingua non inglese:
    • ‘Fuocoammare’ di Gianfranco Rosi,
    • ‘Gli ultimi saranno gli ultimi’ di Massimiliano Bruno;
    • ‘Indivisibili’ di Edoardo De Angelis;
    • ‘Lo chiamavano Jeeg Robot’ di Gabriele Mainetti;
    • ‘Perfetti sconosciuti’ di Paolo Genovese;
    • ‘Pericle il nero’ di Stefano Mordini;
    • ‘Suburra’ di Stefano Sollima.

    La cerimonia di consegna dei premi Oscar è prevista per domenica 26 febbraio 2017.

    Fonti: Ansa, comunicato Anica

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: