Crea sito

Posts tagged “Futurama

la Cina è davvero vicina (2) / dalla Cina con fulgore (2)

Le notizie che giungono dalla Cina sono sempre di raro interesse. Il talent showTop model on the road by Loren Models‘, ideato dalla Beijing Loren International Model Management di Steven Luo, ha visto Madonna di Campiglio come teatro e ambientazione delle due ultime puntate; il programma, cominciato nella terra di Lao Tzu con cinquanta fanciulle, è già alla terza edizione ed è in gran parte una sfida sul made in Italy (rileggi dalla Cina con fulgore).

Fanciulle che arrivano, cartoni che vanno; è di questi giorni la notizia (giornaledellospettacolo) che i Simpson, popolare serie televisiva a cartoni animati ideata da Matt Groening, approderà in Cina e sarà trasmessa grazie ad un accordo tra Fox e Sohu, piattaforma di streaming e download (in lingua originale coi sottotitoli in cinese ma sarà trasmessa). Al Jean, produttore esecutivo della serie, ha affermato:

Ora lo possiamo svelare, in realtà Springfield è una cittadina in provincia di Guangdong“. 

Nulla che vedere con la Cina ma altrettanto interessante, i citati Simpson, dopo il cross -over con i Griffin, ne affronteranno un altro con Futurama, creatura nata anch’essa dalla mente di Matt Groening. Si chiamerà “Simpsonrama” e andrà in onda negli Stati Uniti il 9 novembre prossimo. Fry, Bender e Leela dovranno tentare di far fuori Bart Simpson…


don Giovanni 2010

C’è un interrogativo che da tempo mi affligge, una domanda che da qualche notte mi sottrae il giusto sonno.

Carmela del Grande fratello ha posto mente alle opere di Mozart e alle categorie della letteratura universale prima di sciogliere il suo cuore e la sua anima al folignate dongiovanni George Leonard?

Erano le note e i versi di “Non più andrai, farfallone amoroso” o di “Madamina, il catalogo è questo” ben presenti, in quei drammatici momenti, nella sua mente e nel suo cuore? Unitamente al Miles gloriosus di Plauto e ad innumerevoli altri personaggi della letteratura?

Il Leonard continua a ostentare intenzioni concrete nei confronti della catanese, resipiscenza verso il suo passato. Sembrerebbe voler prontamente rispondere Sí! al fatale  Pentiti! prospettato dal cielo.

Colpisce, nello strano caso del folignate, la processione di donzelle che lamentano d’esserne state beffate, un catalogo assolutamente analogo a quello scritto da Da Ponte, un invidiabile curriculum da latin lover.

In un episodio di Futurama, la povera ciclope Lela veniva circuita da un essere che le si presentava come appartenente alla sua stessa razza. Si scopriva poi, tragicamente, che quel figuro era capace di aumentare il numero dei suoi occhi secondo l’esigenza del momento. Ne aveva uno per le ciclopi, due per le normodotate, tre e più per le altre. Le sue vere sembianze si rivelavano solo alla fine dell’episodio. 

Non si vuole, tuttavia, essere maligni.

Al contrario, si augura all’umbro e all’etnea lunga vita e figli in gamba!


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: