Crea sito

Posts tagged “Nastri d’Argento

brevi dai media (42)

  1. Il tradizionale Concerto del Primo Maggio a Roma sarà condotto da Camila Raznovich e Clementino.
  2. Il TIM MTV Awards 2017, invece, avrà luogo sabato 27 maggio, sempre a Roma; la diretta televisiva sarà condotta da Francesco Gabbani e trasmessa in diretta a partire dalle ore 21.00 su MTV (canale 133 di Sky), MTV Music (canale 708 di Sky) e su VH1 (canale 67 fta), con possibilità di fruizione anche su Sky Go e Now Tv.
  3. Il film ‘l’Accabadora’ si basa su una tradizione sarda, su una figura che, come spesso si dice, “affonda le sue radici” nella tradizione rurale e nel mito. Era, l’Accabadora, la portatrice della “buona morte”, non dava il colpo di grazia ma elargiva, piuttosto, un gesto di carità ad un malato incurabile. Il film è di Enrico Pau ed è interpretato da Donatella Finocchiaro, Barry Ward, Carolina Crescentini, Sara Serraiocco e Anita Kravos; coprodotto da Film Kairos (Italia) e Mammoth Films (Irlanda), distribuito da Koch Media, è basato su una sceneggiatura originale firmata dallo stesso Pau e da Antonia Iaccarino.
  4. Il Nastro d’Argento 2017 per il Miglior cortometraggio di fiction è stato assegnato a (more…)

brevi dai media (38)

  • Sky Italia, insieme a Cattleya, Indiana, Lucisano Media Group, Palomar e Wildside hanno creato ‘Vision Distribution’. La società, già annunciata lo scorso agosto, è stata costituita a Milano; il Consiglio d’amministrazione è composto da Andrea Scrosati (Presidente), Margherita Amedei, Luisa Borella, Carlo Degli Esposti, Mario Gianani, Benedetto Habib, Domenico Labianca, Federica Lucisano, Nicola Maccanico, Luca Sanfilippo, Riccardo Tozzi. Amministratore delegato, nominato nella prima seduta, è Nicola Maccanico.
  • Con riguardo a Sanremo 2017 e alle ipotesi di co-conduzione, il presentatore e direttore artistico Carlo Conti ha dichiarato: (more…)

Nastri d’argento 2016

Oltre al calcio, anche il cinema merita attenzione nelle sere d’estate, ben lo sa l’organizzazione dei Nastri d’Argento (quest’anno, peraltro, orgogliosa del settantesimo anniversario). Sono stati consegnati oggi, infatti, al Teatro Antico di Taormina, da Matilde Gioli e Laura delli Colli, presidente del SNGCI, sindacato nazionale giornalisti cinematografici, i riconoscimenti piú ambiti del cinema italiano subito dopo i David. È opportuno ricordare che la trasmissione della cerimonia sarà mandata in onda su Rai 1 il 23 luglio mentre mercoledí prossimo, su Rai Movie, ci sarà uno speciale.
La pazza gioia’, di Paolo Virzí, ha ottenuto il massimo riconoscimento e sono state premiate anche le bravissime Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti , nonché la sceneggiatura (Archibugi – Virzí) e i costumi (Catia Dottori). La miglior commedia è ‘Perfetti sconosciuti’, di Paolo Genovesi, che porta a casa il Nastro d’argento, collettivo, per il cast, ad Anna Foglietta, Alba Rohrwacher, Kasia Smutiak, Giuseppe Battiston, Edoardo Leo, Marco Giallini, Valerio Mastandrea , nonché per la migliore canzone originale, interpretata da Fiorella Mannoia e scritta da costei assieme a Cesare Chiodo e Bungaro. Il pluripremiato ‘Lo chiamavano Jeeg Robot’, di Gabriele Mainetti, miete ulteriori riconoscimenti con il Nastro al migliore esordio a Mainetti e quello a Luca Marinelli come migliore attore non protagonista, premio assegnato anche ad Alessandro Borghi. ‘Non essere cattivo’, di Claudio Caligari, è film dell’anno; miglior produttore è Pietro Valsecchi per ‘Quo vado?’ Migliore attore protagonista a Stefano Accorsi, in ‘Veloce come il vento’. 

Per il resto, ecco il riepilogo dettagliato: (more…)


Globi d’oro e Nastri d’argento (2016)

I Nastri d’Argento, riconoscimenti tra i piú importanti previsti dal nostro cinema, saranno assegnati il prossimo 2 luglio al Teatro Antico di Taormina (in onda poi su Rai 1 il 23 luglio in seconda serata).
I Globi d’oro, riconoscimenti tra i piú importanti previsti dal nostro cinema, saranno assegnati il prossimo 9 giugno a Palazzo Farnese, in Roma.
Sono state annunciate tutte le cinquine per le diverse categorie dei Globi d’Oro e tutte le candidature ai Nastri d’Argento; siamo in grado d’anticipare che il Gran Premio della Stampa Estera 2016 è stato assegnato a ‘Fuocoammare’, di Gianfranco Rosi, mentre il Globo d’Oro alla Carriera a Nicoletta Braschi e Roberto Benigni. Ai Nastri, sarà conferito un Premio Speciale dai Giornalisti Cinematografici a ‘Fiore’, di Claudio Giovannesi. Un Nastro d’Oro sarà assegnato all’attrice Stefania Sandrelli. Per il resto, ecco l’elenco completo delle candidature: (more…)


brevi dai media (24)

  • È andata in onda ieri sera su Tv8, Sky Uno e Sky Atlantic HD la prima puntata di ‘Dov’è Mario?’, interessante esperimento di fiction-satira / comic thriller che vede il ritorno in televisione di Corrado Guzzanti. Prodotta per Sky da Wildside di Lorenzo Mieli e Mario Gianani, la serie è scritta dal citato Guzzanti con Mattia Torre, per la regia di Edoardo Gabbriellini. Le prossime puntate andranno in onda solo su Sky Atlantic HD. Su tutti e tre i canali (ma anche Sky Atlantic/+1 HD, Sky Uno/+1 HD, Sky On Demand), la trasmissione di ieri sera ha ottenuto un totale di 642.098 contatti (1,78% di share).
  • Oggi, 26 maggio, invece, presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema di Milano, Fondazione Cineteca Italiana presenta “Omaggio a Prince”, la proiezione di tre importanti pellicole che, negli anni Ottanta, hanno visto interprete l’artista che, di recente, ha deciso di lasciarci:
    alle 16.30 ‘Batman‘ (Tim Burton, USA, 1989 124’ con Jack Nicholson e Michael Keaton, colonna sonora di Danny Elfman e Prince);
    alle 19 ‘Prince Sign O’ The Times‘ (Prince, USA, 1987, 85’ versione originale);
    alle 21.00 ‘Purple Rain‘ (Albert Magnoli, USA, 1984, 111’, versione originale sottotitolata in italiano con Prince e Morris Day). Informazioni: [email protected] www.cinetecamilano.it.
  • Andrà in onda sabato prossimo, 28 maggio, alle 16.25, l’ultimo annuncio televisivo della Rai. Per l’ultima volta nella storia, un’annunciatrice parlerà al pubblico per elencare i programmi che stanno per andare in onda. La serie storica, cominciata nel 1954 con Furia Colombo, passata attraverso Nicoletta Orsomando, Rosanna Vaudetti, Anna Maria Gambineri, Mariolina Cannuli, (more…)

brevi dai media (16)

  • Gli analisti di Mediobanca Securities hanno avuto un incontro con alcuni dirigenti Mediaset e sembrano aver riportato rassicuranti riscontri , sia sull’andamento del mercato pubblicitario, sia sulla pay tv. Secondo una nota Reuters, ripresa da Digital – Sat, i citati attendono un avvio positivo del 2016 soprattutto in virtú dei dati macroeconomici; con riguardo alla pay tv dichiarano:

    “la nostra sensazione è che il management sia fiducioso sull’obiettivo di 2 milioni di abbonati a fine 2015, mentre l’incremento dei prezzi per Premium ha avuto per ora un impatto migliore delle attese sulle sottoscrizioni, anche se solo nei prossimi mesi il quadro sarà più chiaro (…) “sembra che la penetrazione della pay Tv nel nostro Paese sia stabile; non ci sono discussioni in corso in termini di M&A”.

    (Reuters attraverso Digital -Sat)

  • Avrà luogo dal 9 al 12 febbraio, presso la stazione Leopolda di Pisa, la seconda edizione del ‘Pisa Chinese Film Festival’, iniziativa organizzata dall’istituto Confucio della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e dalla società di produzione Polis s.r.l., in collaborazione con l’amministrazione comunale della città toscana e con la citata istituzione ferroviaria. Il festival è dedicato a tre maestri tra i piú in vista del cinema dagli occhi a mandorla, professionisti del calibro di Wong Kar Wai, Diao Yinan, e Zhang Yimou; le proiezioni sono in cinese, con i sottotitoli in italiano. (Ansa)
  • Avrà luogo presso il Museo del Cinema di Torino, invece, dal 25 a 28 febbraio, la seconda edizione di ‘Seeyousound’, festival cinematografico dedicato ai film che parlano di musica (ed il direttore Barbera si stupisce che non ve ne siano altri animati dal medesimo intendimento). In programma quattrocento lavori, tra cui diverse anteprime e alcune chicche di raro interesse, come ‘Low’, di Renaud Cojo, sulla figura di David Bowie, e ‘Danny Collins’, di Don Fogelman, con Al Pacino. Previste tre sezioni di concorso, lungometraggi, cortometraggi e videoclip. (Ansa)
  • Steven Soderbergh, a un anno dall’annuncio dal suo ritiro dal mondo del cinema, starebbe per girare ‘Lucky Logan’, film del quale (more…)

Gallia li disfe’, rifeceli Sicilia

Ride bene chi ride ultimo e i fenicotteri di Sorrentino, alzatisi in volo ne ‘La grande Bellezza‘, si stagliano adesso piú in alto che mai. La solatia Trinacria, nella sua Taormina, ha impalmato Paolo Sorrentino regista del miglior film italiano del 2015 (‘Youth – La giovinezza‘) né può lamentarsi Matteo Garrone che, come Sorrentino, ha ottenuto tre Nastri (e tre anche ‘Anime nere‘, di Francesco Munzi). Nastro dell’anno è ‘Il giovane favoloso’, di Mario Martone.

Per la precisione, i tre riconoscimenti dati a ‘Youth’ riguardano, oltre alla regia, la fotografia (Luca Bigazzi) ed il montaggio (Cristiano Travaglioli) mentre quelli conferiti ad ‘Anime nere‘ hanno inteso premiare la miglior produzione (Cinemaundici di Luigi e Olivia Musini), il montaggio (il già citato Cristiano Travaglioli) e la sceneggiatura (ancora Munzi con Fabrizio Ruggirello, Maurizio Braucci e la collaborazione di Gioacchino Criaco, autore del romanzo da cui è tratto il film). ‘Il racconto dei racconti’ di Garrone è stato premiato per i costumi di Massimo Cantini Parrini, il sonoro in presa diretta (Maricetta Lombardo) e le scenografie (Dimitri Capuani).

(more…)


brevi dai media (2)

Non poche sono le notizie d’attualità che hanno riguardato in queste ore il mondo della comunicazione. Eccone alcune:

  • il quotidiano Repubblica ha anticipato che Sky e Telecom stanno per lanciare la convergenza digitale tra televisione, telefono e internet; i programmi televisivi trasmessi dalla piattaforma di Murdoch potranno essere visti anche attraverso la fibra ottica, senza avere la parabola (l’iniziativa viene infatti presentata proprio come ispirata a quel milione di famiglie che non possono montare la parabola per motivi tecnici). Sarà sufficiente installare un modem a banda larga e un decoder dedicato, pagando con la bolletta Telecom sia i servizi di telefonia sia i contenuti televisivi. Nei mesi scorsi, analoga trattativa sembrava prendere piede con Mediaset Premium a condizioni piú onerose ma bisogna ricordare che l’accordo tra Telecom e Sky non è sancito in via esclusiva. L’annuncio ufficiale dovrebbe essere dato a breve.

(more…)


Nastri d’argento 2015 (documentari)

Sono stati rivelati oggi e sono in fase di consegna mentre scrivo i Nastri d’argento 2015

I tre Nastri dell’anno erano stati annunciati già ieri, per la verità e sono ‘Felice chi è diverso’, di Gianni Amelio, ‘Italy in a Day, di Gabriele Salvatores e ‘Quando c’era Berlinguer, di Walter Veltroni.

Costanza Quatriglio si è aggiudicata il suo secondo Nastro d’Argento con ‘Triangle‘, nella sezione Cinema del reale, mentre Giorgio Treves ha ottenuto il Nastro assegnato dalla giuria del Sindacato nazionale giornalisti cinematografici italiani nella categoria Cinema e spettacolo, con ‘Gian Luigi Rondi: vita, cinema e passione‘.

Il detto sindacato ha ritenuto opportuno, altresí, riconoscere alcuni premi speciali a ‘La scuola d’estate‘, di Jacopo Quadri, su Luca Ronconi, ‘La zuppa del demonio‘, di Davide Ferrario, ‘Giulio Andreotti – Il cinema visto da vicino’, di Tatti Sanguineti, a ‘Nessuno siamo perfetti’, di Giancarlo Soldi, sulla figura di Tiziano Sclavi, papà di Dylan Dog. (more…)


nastri d’argento 2014

Il Capitale umano‘, di Paolo Virzí si è aggiudicato ben sei Nastri d’argento alla sessantottesima edizione della kermesse: regista del miglior film (ovviamente Virzí ), sceneggiatura (Virzí con Francesco Bruni e Francesco Piccolo), scenografia (Mauro Radaelli), il sonoro (Roberto Mozzarelli), il montaggio (Cecilia Zanuso) e per i due attori protagonisti, Fabrizio Bentivoglio e Fabrizio Gifuni; Premio Biraghi, inoltre, a Matilde Gioli, che ha esordito proprio in questa pellicola.

‘Smetto quando voglio‘  di Nastri se n’è aggiudicati quattro: migliore commedia, attori non protagonisti (Carlo Buccirosso e Paolo Sassanelli), canzone originale e colonna sonora.

La migliore commedia è ‘Song’e Napule‘,  dei fratelli Manetti, storia di un pianista votato alle indagini di polizia.

Ben poco ha da recriminare ‘La mafia uccide solo d’estate‘: miglior soggetto e miglior debutto.

Dopo il salto, by the way, l’elenco completo dei riconoscimenti (Cineblog); ci piace ricordare che il Nastro d’argento, assegnato dal 1946 dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI), è il  premio cinematografico piú antico d’Europa, secondo nel mondo solo all’Oscar.

(more…)


David di Donatello, Nastri d’argento, Ciak d’oro

I David di Donatello saranno conferiti martedí 10 giugno ma non poche sono le altre rassegne che promettono aurei e argentei riconoscimenti ai professionisti devoti alla Decima Musa (piú in là nel post si parla anche, infatti, di Nastri d’argento e Ciak d’oro).

La cerimonia di premiazione della cinquantottesima edizione dei premi David di Donatello avrà luogo presso lo studio Nomentano 5 di Roma martedí 10 giugno, con diretta su Rai Movie alle 19 e differita su Rai 1 alle 23.25, per la conduzione di Anna Foglietta e Paolo Ruffini (alle 21.10 è previsto lo spettacolo sui 100 anni del Coni)..

Ecco le candidature: (more…)


ragazzi d’oro, nastri d’argento e manifesti

  • Sono iniziate a Roma le riprese de ‘Un ragazzo d’oro’ (‘A golden boy’), firmato da Pupi Avati e interpretato da Sharon Stone, Riccardo Scamarcio, Cristiana Capotondi e Giovanna Ralli. La produzione è della DueA di Antonio Avati e di Combo Produzioni di Flavia Parnasi, in collaborazione con Rai Cinema.
  • Saranno consegnati oggi a Taormina i Nastri d’argento 2013; la cittadina siciliana sarà inoltre teatro di un’iniziativa interessantissima legata al Rigoletto, di cui si darà conto in un altro post, probabilmente domani.
  • È stato presentato il manifesto della settantesima mostra del Cinema di Venezia, che avrà luogo nella laguna piú famosa del mondo dal 28 agosto al 7 settembre:

manifesto mostra del cinema di Venezia

AGGIORNAMENTO: 

Roma, 6 Lug. (Adnkronos/Ign) – Giuseppe Tornatore sbanca il Taormina Film Fest con ‘La migliore offerta’, il suo film incassa ben sei Nastri d’Argento su nove candidature: al regista del miglior film, alla produzione (Isabella Cocuzza e Arturo Paglia), alla scenografia (Maurizio Sabatini e Raffaella Giovannetti), ai costumi (Maurizio Millenotti che vince anche per ‘Reality’), al montaggio (Massimo Quaglia) e alla colonna sonora. Quest’ultimo lo incassa Ennio Morricone che porta così a 10 i Nastri d’Argento assegnatigli in carriera dai Giornalisti Cinematografici Italiani. Ottimo exploit anche per ‘La grande bellezza’ di Paolo Sorrentino che di Nastri, sempre su nove candidature, ne ha vinti alla fine quattro: per la fotografia (Luca Bigazzi), il sonoro (Emanuele Cecere, che vince anche per ‘Miele’) e alla coppia degli attori non protagonisti Carlo Verdone e Sabrina Ferilli che si aggiungono ad un palmare’s quest’anno particolarmente ricco di attori: da Roberto Herlitzka premiato a Roma alla carriera ai quattro giovanissimi del ‘Premio Guglielmo Biraghi’ assegnato insieme ai Nastri. Il riconoscimento per la sceneggiatura (more…)


Globi d’oro e Nastri d’argento (2013)

Il prossimo 3 luglio a Roma, nell’impareggiabile cornice di Palazzo Farnese, saranno consegnati i “Globi d’oro”, i premi  che la stampa estera assegna in Italia al nostro cinema.

Il vincitore del Gran premio della stampa estera sarà annunciato solo durante la serata mentre si sa già che sono previsti dei premi alla carriera per Giuseppe Tornatore e Franco Zeffirelli.

Sempre a luglio ma il 6, e al Teatro Antico di Taormina, saranno consegnati i Nastri d’argento 2013.

Dopo il salto, l’elenco completo delle candidature annunciate dalle due manifestazioni.

(more…)


cara Carolina

Qualcuno ha scritto che la recente consegna dei Nastri d’Argento a Taormina (vedi la fine del post per l’elenco completo) ha premiato il ricambio del cinema italiano.

In questa sede ci si limita a complimentarsi con Carolina Crescentini, Nastro d’Argento come miglior attrice non protagonista per ‘Boris‘ e ‘20 sigarette‘, che è di sicuro una delle new entry piú frizzanti del nostro cinema, ma della quale vorremmo tratteggiare la particolare simpatia.

A chi scrive è infatti capitato di ascoltare la Crescentini dal vivo, nell’ambito del Reggio Calabria Film Fest (edizione 2010) e desidera riprendere in questa sede quanto dalla ragazza raccontato.

L’attrice, disponibilissima, si è innanzitutto preoccupata di tenere accesi i sogni di chi vuol lavorare nel cinema: (more…)


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: