Crea sito

un pensiero di Andrea

Si avvicinano ormai le ferie e, per coloro che hanno superato la prova costume (ma anche per chi è stato rimandato a settembre), si avvicinano anche le tanto attese avventure estive!

I membri del C8 (ovvero i “Cranti Otto”, da non confondere con i quasi omonimi G8) si sono riuniti e hanno emesso in materia i seguenti parametri generali. Si tratta di semplici domande a risposta chiusa (Sì/No/Non importa) che possono essere utili quali strumenti di screening per i candidati da rimorchiare.

Primo grande parametro, ispirato ai bagnini della riviera romagnola: Deve respirare?

Secondo grande parametro, imposto dal WWF: Deve appartenere al genere umano?

Terzo grande parametro, voluto dal ministero delle pari opportunità: Deve appartenere al genere opposto?

I C8 consigliano di affiancare ai primi tre grandi parametri anche altri personali, da stilare secondo le proprie preferenze. Alcuni esempi: Ha malattie veneree? Ha evidenti eruzioni cutanee? E via degenerando…

Anche parametri di natura quantitativa potrebbero risultare utili, come ad esempio: Di quanti bicchieri di vino avrei bisogno per andarci a letto? Oppure, di quanti bicchieri di vino il soggetto in questione ha bisogno per farsi portare al letto?

Grazie a questi parametri, è possibile inoltre incasellare le persone in categorie diverse, attinenti ai gusti sessuali. Categoria degna di menzione è quella dei pentasessuali.

Un pentasessuale risponde ai tre parametri con tre chiari, secchi e decisi “non importa”. è infatti sessualmente onnivoro, essendo interessato a donne, uomini, animali, vegetali e minerali.

Includere i membri del sesso opposto lo capisco e lo condivido; sono favorevole alla tolleranza e quindi posso capire che alcuni possano includere i membri del proprio sesso (non raggiungo però i livelli di un vero campione di tolleranza come il mio amico Akiller, proprietario di un’ampia raccolta, a fini ricreativi e di studio, di dvd in materia di amore saffico); ho qualche remora verso lo sfruttamento sessuale degli animali (preferisco il loro sfruttamento alimentare); se mi impegno, mi viene in mente qualche possibile uso improprio di vegetali, come carote e zucchine; ciò che mi lascia veramente interdetto sono i minerali… un pezzo di zinco, ad esempio, ti coccola o si fa coccolare dopo?!?

Saluti e buona caccia.

Andrea Merola

One Response

  1. Agnese

    i…anch’io ho dei turbamenti sui minerali…
    W gli uomini normali!
    Agnese

    10/01/2011 at 10:35

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: