Latest

#ApertiperVoi: Touring Club italiano e siti da scoprire

C’è tempo fino a domenica 26 settembre per sostenere, anche con SMS solidale al 45590, l’iniziativa ‘Aperti per Voi’, lanciata dal Touring Club Italiano  e sostenuta da Rai per il Sociale. Come ognun sa, dal lontano 1894 il Touring Club Italiano “si prende cura dell’Italia come bene comune perché sia più conosciuta, attrattiva, competitiva e accogliente”; grazie al sostegno di 2.200 soci volontari, i luoghi ‘Aperti per Voi’ attualmente sono 82, distribuiti in trentatré città di tredici regioni italiane: dalla Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore a “I Tesori della Ca’ Granda” a Milano; da Palazzo Borromeo – Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede a Roma al Teatro di Corte della Reggia di Caserta; dalle chiese della SS. Trinità e di Santa Maria Maddalena a Cremona a Santa Maria de’ Lama a Salerno fino a Palazzo Betta-Grillo a Rovereto, ultimo luogo acquisito dal progetto. Quasi diciannove milioni i visitatori complessivamente accolti dall’inizio del progetto, nel 2005. Con la campagna solidale ‘Aperti per Voi’, il Touring Club intende proporre l’accessibilità di siti culturali (musei, aree archeologiche, palazzi storici, chiese) che, altrimenti, rimarrebbero chiusi al pubblico.
Altresí, il Touring Club Italiano vuol sensibilizzare all’esperienza di cittadinanza attiva, diffondendo la consapevolezza che il patrimonio storico e artistico del nostro Paese sia un bene comune e sia quindi compito di tutti prendersene cura.
Per sostenere l’iniziativa e restituire a cittadini e turisti luoghi altrimenti destinati a essere dimenticati basta Read the rest of this page »

spicchi di speranza tra baffi di virus (13)

“Il mondo dello spettacolo dal vivo è stato virtuoso fin dall’inizio della pandemia e ora, fiduciosi dell’efficacia protettiva del Green pass (aggiunto alla febbre misurata all’entrata e il mantenimento della mascherina in sala per tutta la durata dello spettacolo, speriamo di poter contare alla riapertura delle nostre stagioni su un accesso completo alle sale. Questa norma è indispensabile perché si possa costruire la stagione e contare su ricavi indispensabili all’ammortamento degli investimenti in produzione e spese di gestione. Superare l’attuale limitazione dovuta al distanziamento, come per altro con il Green pass succede in molti Paesi con numeri di contagi molto superiori ai nostri, è condizione indispensabile per lo svolgimento delle nostre attività. Sarebbe importante poter avere l’indicazione di una data per misure meno restrittive sulla occupazione di sale e luoghi all’aperto, per poter programmare produzioni e circuitazione degli spettacoli che hanno subito nel corso delle ultime due stagioni cancellazioni e rinvii senza certezze. Il settore, come Lei ben conosce, concorre in percentuale importante al PIL della nostra nazione. Anche in considerazione di ciò, ci auguriamo che mantenga il forte impegno nella direzione indicata come dimostra la Sua recente lettera al presidente del Consiglo Mario Draghi, che nell’assumere l’importante incarico aveva citato con forza (e per la prima volta da parte di un premier) il ruolo strategico dello spettacolo dal vivo e della cultura nel suo complesso.”.
È il testo di una lettera aperta indirizzata al ministro Dario Franceschini (MiC) da numerosi maestri ed esponenti del mondo dello spettacolo dal vivo. Tra i primi firmatari Read the rest of this page »

40 years of Smurfs

It was September 12, 1981: the Smurfs lived their first adventure in television, thanks to the NBC. First episode was ‘The AstroSmurf’. First series was broadcasted since September 12 till December 5, 1981; in the next years, the number of series came to 9.
As for Italy,

Read the rest of this page »

Stone, la Rai, le Torri

Era l’11 settembre 2001. Due aerei si schiantavano, a breve distanza l’uno dall’altro, contro i grattacieli noti come “Twin Towers”, le Torri Gemelle del World Trade Center, a New York. Un terzo aereo precipitava contro il Pentagono. Un quarto, già dirottato verso Washington, precipitava nelle campagne della Pennsylvania in virtú di un’eroica rivolta dei passeggeri.
Da allora il mondo non è piú lo stesso.
Al Trevignano FilmFest, che partirà giovedí 16 ma regala degli eventi già oggi, sarà proposta un’intervista rilasciata da Oliver Stone, registrata da Silvia Bizio, nella quale il regista racconta i retroscena del suo film ‘World Trade Center’, girato a Los Angeles e, per alcuni esterni, anche a New York. Con riguardo alla reazione che gli Stati Uniti ebbero all’epoca, Stone ha dichiarato:

«Non potevamo andare in guerra per questo motivo, dovevamo farcene una ragione. All’estero l’America ha una storia d’interferenze con gli altri Paesi, che non ci giova. La gente non conosce la storia dell’Afghanistan!».

Quanto a Mamma Rai, ecco quanto comunicato sulla programmazione: Read the rest of this page »

festival a confronto (72)

aggiornamento h 15: ecco

ROMICS 2021, poster ufficiale

il poster ufficiale di Romics 2021! Strizza l’occhio ad Alice nel Paese delle Meraviglie e al Bianconiglio…

La settantottesima Rassegna internazionale d’Arte cinematografica di Venezia è ancora in corso, che la Decima Musa la benedica e sempre la protegga! In questa sede, segnatamente, vogliamo occuparci di altri festival che, nel loro piccolo, rendono onore alla nobile arte cinematografica, ognuno con una sua personalità ed una sua visione.

  • Ci piace esordire ricordando che l’Italian Contemporary Film Festival (ICFF), festival del cinema italiano in Canada, ha celebrato i suoi primi dieci anni di alla Mostra del Cinema di Venezia. Dopo l’edizione 2021, che si è tenuta a Toronto e a Montréal e ha raggiunto oltre 50.000 persone con proiezioni drive-in ed eventi all’aperto, e su tutto il territorio canadese con una selezione di film online, l’ICFF è sbarcato a Venezia per premiare alcuni tra i vincitori dell’ultima edizione. L’evento, con partecipazione di Anica, ha fatto anche da fomite per una serie d’incontri con esperti nel settore cinematografico, creare nuove forme di collaborazione e lanciare l’ICFF Industry Days 2021, dedicato ancora una volta alla promozione delle co-produzioni tra Italia e Canada. È opportuno ricordare che ha presenziato anche Roberto Ciccutto, presidente della Biennale di Venezia.
  • Si svolgerà dal 17 al 19 settembre, a Torino, la prima edizione del Disabilità Film Festival, organizzato dall’Associazione Volonwrite Odv con il contributo del Ministero del Lavoro e in collaborazione con la Regione Piemonte ed il Comune di Torino, già pronto nel 2020, ma rimandato a causa della pandemia. Tre giorni di film, libri, musica e incontri per dimostrare ancora una volta come la persona con disabilità non sia “un difetto da includere” ma una “normalità diversa”, un essere umano con la sua storia personale, fatta di battaglie perse e di battaglie vinte. Tra gli invitati al festival Luca Trapanese, primo uomo single ad aver adottato una bimba down, Martina Caironi, pluricampionessa olimpica, Matteo Spicuglia, giornalista Rai autore di ‘Noi due siamo uno – Storia di Andrea Soldi, morto per un Tso’.
  • Vive invece a Cosenza, dal 13 al 15 settembre, al cinema San Nicola, la quinta edizione del Read the rest of this page »

le monde de Belmondo: Fino all’ultimo respiro

Jean Paul Belmondo, elemento di spicco della Nouvelle Vague, icona del cinema francese e internazionale, ha deciso di lasciarci. Dopo l’anteprima del 2020, nell’ambito del festival ‘il Cinema Ritrovato’, la Cineteca di Bologna gli renderà omaggio portando in sala, dal 4 ottobre, il restauro di ‘Fino all’ultimo respiro’, diretto da Jean-Luc Godard nel 1960, manifesto della Nouvelle Vague ed effettivo esordio dell’attore. Ad inaugurazione, peraltro, della nuova stagione del ‘Cinema Ritrovato. Al cinema’, il progetto della Cineteca per la distribuzione dei classici restaurati.  ‘Fino all’ultimo respiro’  è stato restaurato da StudioCanal e Cnc-Centre national du cinéma et de l’image animée, presso il laboratorio L’Immagine Ritrovata della Cineteca di Bologna.
Volendo scendere nella storia, Read the rest of this page »

spicchi d’arte tra baffi di storia (85)

  • Il marketing della promozione culturale guadagna una nuova frontiera: i videogiochi. “Augustus”, infatti, è l’acronimo di AUgmented Game for Sicilian ToUrism marketing Solutions, un progetto finanziato attraverso l’Azione 1.1.5 del Pon FESR Sicilia 2014-2020. L’obiettivo è quello di far conoscere i principali siti d’interesse artistico e culturale della solatia Trinacria attraverso l’utilizzo di metodologie nuove; il gaming, da questo punto di vista, sembra avere il vantaggio di raggiungere una fascia di pubblico davvero ampia. Neanche a dirlo, il protagonista sarà Ottaviano Augusto; egli chiederà al giocatore di aiutarlo ad arricchire la propria collezione aggiungendo pezzi di valore storico-artistico. Ed il giocatore lo aiuterà ben volentieri, destreggiandosi tra misteri, piccoli giochi, esplorazioni, spedizioni di recupero. I siti coinvolti nelle attività progettuali sono: il Parco Archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi (Agrigento), il Parco Archeologico di Morgantina e della Villa Romana del Casale – Piazza Armerina (Enna), il Parco Archeologico di Naxos – Taormina (Messina) e il Complesso monumentale di Santa Caterina d’Alessandria (Palermo). Capofila del progetto è Ett Spa, industria digitale e creativa internazionale che si occupa dello sviluppo della App.
  • Comincia domani, 6 settembre, per concludersi il 12, il “Villae Film Festival”, suggestiva kermesse sul rapporto tra cinema e arte in generale che vive adesso a Tivoli, a Villa d’Este, dopo una prima tappa a Villa Adriana. Giunto alla terza edizione e ad ingresso libero (con prenotazione), il Festival presenta una selezione di film realizzati da registi che si sono avvalsi di una formazione anche artistica. Il cartellone è alquanto variegato: dai documentari ‘La rivoluzione siamo noi’ di Ilaria Freccia e ‘Marina Abramovic: the artist is present’ di Matthew Akers a ‘Umano non umano’ di Mario Schifano, da ‘Deserto Rosso’ di Michelangelo Antonioni ai classici Disney ‘Biancaneve e i sette nani’ e ‘Fantasia’. Novità di questa edizione è l’approfondimento sui mestieri del cinema, con una serie d’incontri in cui alcuni professionisti del settore dialogheranno con il pubblico. Il “Villae Film Festival” è realizzato con il patrocinio e il sostegno del MiC e della Regione Lazio e organizzato dalle Villae, sotto la direzione artistica di Andrea Bruciati, storico dell’arte e direttore dell’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este, con la consulenza artistica di Stefania Bianchi e Filippo Soldi e l’organizzazione dell’Associazione Culturale Seven.
  • È andata in onda in prima visione venerdì 3 settembre su Sky Documentaries (canali 122 e 402), ma è ancora disponibile su NOW TV, ‘La Grande Staffetta’. È la storia vera del percorso ideato da Alex Zanardi per unire tutta l’Italia con un’ambiziosa staffetta, tra bici da corsa, hand bike e carrozzina olimpica. È il racconto dell’impresa sportiva organizzata da Zanardi con i ragazzi di “Obiettivo 3”, l’associazione da lui creata che aiuta e recluta atleti paralimpici ed è riuscita a mettere insieme 51 ragazzi pronti ad attraversare tutto lo stivale dall’estremo Nord all’estremo Sud.
  • Vive già da qualche giorno la campagna “Ritorno al Cinema”, realizzata dal ministero della Cultura con Anica, Anec e Cinecittà per invitare gli italiani a tornare in sala in sicurezza, ed è in rete, ma anche in onda, il cortometraggio “All Star”. È stato lanciato il 31 agosto, alla vigilia dell’inaugurazione della 78/a Mostra di Venezia, e ha coinvolto Barbara Bobulova, Paolo Calabresi, Pierfrancesco Favino, Anna Foglietta, Elio Germano, Edoardo Leo, Giulia Michelini, Claudia Napolitano, Alice Pagani, Lillo Petrolo, Michele Placido, Benedetta Porcaroli, Vittoria Puccini, Greta Scarano, Sara Serraiocco, Alessandro Siani, Toni Servillo, Giuseppe Tornatore e Luka Zunic. Il ministro Dario Franceschini, responsabile del MiC, ha dichiarato: Read the rest of this page »

brevi dai media (101)

  • Il doppiatore Ferruccio Amendola ci lasciava esattamente vent’anni fa, il 3 settembre 2021. Un saluto alla voce storica di Robert De Niro, Sylvester Stallone, Dustin Hoffman e Tomas Milian nonché, in modo meno continuativo, di Al Pacino e Bill Cosby. 
  • Massimo Giletti rimane a La7, è stato ufficializzato da una nota dell’emittente. Per i prossimi due anni il giornalista continuerà a condurre ‘Non è l’Arena’ che, tuttavia, andrà in onda di mercoledí, a partire dal prossimo autunno.
  • La Paramount ha invece comunicato due ulteriori differimenti degli attesi film di Tom Cruise: ‘Top Gun: Maverick’ e ‘Mission: Impossibile 7’ arriveranno in sala, rispettivamente, il 27 maggio ed il 30 settembre 2022. Secondo quanto riferisce Deadline, i ritardi sono dovuti alle preoccupazioni per la variante Delta e per l’aumento dei contagi.
  • Intervenendo al panel “Il ruolo degli Studios nel nuovo mercato audiovisivo globale”, nell’ambito del Festival di Venezia, il ministro Dario Franceschini ha dichiarato:

Read the rest of this page »

maestri a confronto (8)

  • Mentre il festival di Venezia prende il via, dedichiamo qualche riflessione anche alla musica, al canto, alla danza. Giusto un cenno all’ultima fatica cinematografica di Vittorio Storaro che, complici i ragazzi del Volo, ha realizzato un cortometraggio dedicato ad Ennio Morricone, con il quale lavorò in pellicole quali ‘Novecento’ e ‘La Luna’. Girato nelle Grotte di Frasassi, in provincia d’Ancona, il cortometraggio vede i due tenori ed il baritono impegnati in un’interpretazione di ‘Your Love’, direttamente da ‘C’era una volta il West’; sarà proiettato in anteprima il 5 settembre a Venezia, durante la quarta edizione del Filming Italy Best Movie Award. Nel medesimo contesto, Piero, Ignazio & Gianluca riceveranno il premio “Speciale Il Volo Tribute to Ennio Morricone”. La conferenza stampa del mattino sarà in onda in streaming, sul sito https://italianpavilion.it, per la premiazione serale è necessario l’invito.
  • Nello stesso giorno, domenica 5 settembre, la città di Modena renderà omaggio a Luciano Pavarotti, uno dei suoi cittadini piú incliti e conosciuti nel mondo, nel quattordicesimo anniversario della scomparsa. Gli eventi, incardinati nell’ambito di ‘Modena Città del Belcanto’, saranno i seguenti: alle 21.15 la ‘Petite messe solennelle’ di Gioachino Rossini, in Piazza Grande; il 6 settembre, anniversario della scomparsa del celebre tenore, al parco della Casa Museo Luciano Pavarotti si terrà il concerto tributo in memoria del Maestro con la partecipazione, fra gli altri, del tenore Vittorio Grigòlo e del cantante Nek; il 12 ottobre alle 10, invece, nel ridotto del Teatro Comunale si terrà il seminario ‘Dire et chanter les passions’ promosso in collaborazione con l’Università di Angers e dedicato alla figura di Pavarotti. Alle 15 una visita guidata, momenti musicali e conversazioni alla Casa Museo Pavarotti di Stradello Nava; in conclusione, un Concerto lirico sinfonico al Comunale, tenuto dai solisti di Modena Città del Belcanto. Si esibiranno i giovani allievi dei corsi di formazione e della Masterclass di Raina Kabaivanska insieme all’Ensemble dell’Orchestra Giovanile della Via Emilia diretta da Fabio Sperandio. Tutte le manifestazioni sono ad ingresso gratuito con obbligo di prenotazione.
  • Già da domani, 2 settembre, e fino al 6, Roberto Bolle Read the rest of this page »

a volte ritornano (44)

aggiornamento 4 settembre: “Mediaset Extra celebra la ricorrenza dei 30 anni di “Non è la RAI” con una maratona di nove ore, in onda domenica 5 settembre, dalle ore 8.00 alle 17.00, in cui sarà possibile rivivere puntate mai (ri)viste prima. Oltre alle storiche immagini verrà proposta anche un’intervista inedita a Irene Ghergo – autrice e collaboratrice di Boncompagni, che ricorda il primo programma d’intrattenimento quotidiano delle allora Reti Fininvest.” (⇐Tgcom24)
aggiornamento 31 agosto: la puntata di ‘PresaDiretta’ in onda ieri sera è stata salutata da 1.365.000, per una share del 7.4%. Sembra un ottimo riscontro, senz’altro superiore a quello dello scorso anno: 829.000, share del 4.6%! E niente, #Curatolaportabene… senza nulla togliere ai meriti, ci mancherebbe!

  • Mamma Rai ci regala una nuova stagione di ‘PresaDiretta’. E lo fa a partire da questa sera, 30 agosto, per otto emozionanti puntate in onda su Rai 3. Intervistato dall’agenzia Ansa, Riccardo Iacona ha dichiarato:

“Nella prossima stagione mi auguro che PresaDiretta continui ad essere strumento di conoscenza e approfondimento, che gli spettatori escano più ricchi dalle puntate. È una fase in cui se si conoscono le cose, a cominciare dalla pandemia, si ha meno paura. La paura è figlia dell’ignoranza”. “L’informazione in Italia ha un po’ smesso di fare quello che dovrebbe, è ancora troppo dipendente dall’agenda politica che decide cosa è importante o no. Non fa un racconto parallelo ed è una mancanza che da noi si sente moltissimo. Mi auguro che nascano tante PresaDiretta, come idea di giornalismo, per cogliere la profondità delle cose che succedono attorno”. (…)La Rai è un animale strano; pur essendo legato alla politica è molto libero perché gode di autonomia editoriale. Nessuno mi dice cosa devo fare, nessuno entra nella mia bottega. La benzina più preziosa è la libertà, che si sostanzia nel prodotto. Dai nuovi vertici mi aspetto grande rispetto per il prodotto e che si faccia ancora di più, perché sono infinite le possibilità. Leggendo il curriculum dei nuovi vertici sono ottimista. Tutte le presentazioni sono state fatte in chiave tagli, come se la Rai fosse un’azienda in fallimento, ma non è così. L’importante è che non si tagli il prodotto perché altrimenti la Rai si indebolirebbe sul mercato, dove non c’è più solo Mediaset, ma anche i grandi player internazionali”.

Tra i temi trattati quest’anno, la transizione ecologica, le difficoltà della vaccinazione di massa, le fratture economiche, Julian Assange, le criptovalute.

  • ‘Guess My Age – Indovina l’Età’ torna mercoledí prossimo, 1° settembre, con la conduzione di Max Giusti (Tv8).
  • Torna oggi anche ‘Supernatural’, la riuscita serie in cui due baldi investigatori, Sam & Dean Winchester, sono alle prese con il mondo soprannaturale. La quindicesima (ed ultima!) stagione è in onda su Rai 4, a partire da oggi, alle ore 14.31 e 15.13; alle 13.45, tuttavia, sarà preceduta dallo speciale ‘The Long Road Home’, nel quale Read the rest of this page »

No Time To Die. In sala.

007 – No Time to Die’ arriverà in Italia il prossimo 30 settembre, dopo i numerosi rinvii a causa della pandemia. È stato comunicato ufficialmente ieri ma si era già a conoscenza di un’anteprima mondiale che avrà luogo il 28 settembre alla Royal Albert Hall di Londra e, quasi contemporaneamente, allo Zurich Film Festival, giunto alla diciassettesima edizione. Sarà nelle sale d’Italia, Regno Unito e Irlanda il 30 settembre, negli Stati Uniti a ottobre. ‘No time to die’, venticinquesimo film della saga, vede l’agente segreto al servizio di sua maestà alle prese con il rapimento di uno scienziato e con un misterioso criminale, armato di una nuova, pericolosissima tecnologia.
Diretto da Cary Joji Fukunaga, prodotto da Michael G. Wilson e Barbara Broccoli, ‘No time to die’ è interpretato da Daniel Craig, Rami Malek, Léa Seydoux, Lashana Lynch, Ben Whishaw, Naomie Harris, Jeffrey Wright, Christoph Waltz e Ralph Fiennes. Come si ricorderà, questo è l’ultimo film nel quale Daniel Craig veste lo smoking di James Bond; nel prossimo, in altra sede annunciato, sarà protagonista Read the rest of this page »

«Kledi, vieni che balliamo!» (per Carla…)

“Per i ragazzi albanesi come me che sono cresciuti con la tv italiana, Carla Fracci e, con lei, Raffaella Carrà, sono stati due miti. Mai avrei immaginato di incontrarla e avere la sua amicizia. Oggi i miti purtroppo cambiano con le mode, per noi a quell’epoca queste artiste erano dei punti fermi”.
Kledi Kadiu, all’agenzia Ansa

Si tiene questa sera, 26 agosto, a Cervia, il Gran Galà che Kledi Kadiu, testé citato, e Silvia Frecchiami hanno ideato per rendere omaggio a Carla Fracci. L’organizzazione della serata, presentata da Pino Strabioli, è stata affidata al M° Beppe Menegatti, marito della Fracci; di tutto rispetto gli ospiti: Read the rest of this page »

SpiderMan No Way Home, Cinemadamare e molto piú

  • Ha avuto luogo oggi, 24 agosto 2021, la Cerimonia d’apertura dei Giuochi paralimpici di Tokyo 2020; vi riflettevamo in altra sede, con riguardo alla copertura garantita da Mamma Rai.
  • ATIP, Associazione Teatri Privati Italiani, ha inviato al ministro Franceschini, responsabile del MiC, una lettera nella quale si accetta il Green Pass ma si chiede che i teatri possano tornare alla capienza massima perché, dopo due anni di sostanziale inattività, «un’altra stagione senza poter svolgere piena attività – in misura quanto meno pari al 75% del periodo pre-Covid- il settore privato non se la può permettere». L’ATIP auspica inoltre che «si lascino le mascherine come unico dispositivo di protezione per le aree comuni o per quando si lascia il proprio posto, al pari di quanto già previsto per il settore della ristorazione», per evitare che sia ancora rimandata la possibilità di godere di un momento d’intrattenimento culturale senza tensioni né paure.
  • Noi, ovviamente, estendiamo tale richiesta anche alle sale cinematografiche!
  • Quanto all’Uomo Ragno, anche noto come Spider Man o Spidey, è stato finalmente diffuso in via ufficiale il teaser trailer del prossimo capitolo delle sue gesta, ‘SpiderMan: No Way Home’, per il quale Tom Holland ha dichiarato: «Non siete pronti…». Ecco video e sinossi:

Read the rest of this page »

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: