Get a site

Roberto Bolle e… altri demoni (3)

  • Prende il via il 22 dicembre, contestualmente al novantunesimo genetliaco di Piero Angela, il nuovo programma ‘SuperQuark+’. Lo condurrà, come intuibile, Angela sr., per dieci emozionanti puntate, in proficua compagnia di cinque giovani ricercatori, occupandosi di argomenti che andranno “dall’amore allo sport, dal sonno alla dieta, dal gioco alla vita extraterrestre ma anche la memoria, la vista, l’acqua e il freddo”. Con riguardo all’acqua, Piero Angela ha voluto ricordare in conferenza che si tratta di un argomento delicatissimo: “le prossime guerre riguarderanno l’acqua. D’acqua dolce ce n’è poca e noi, in Italia, ad esempio, ne sprechiamo tantissima. E poi c’è l’acqua che sale, come a Venezia.”
    Si badi, stavolta l’appuntamento con SuperQuark, non per niente in versione ‘+’, è su RaiPlay…
  • Angela jr., nel suo piccolo, tornerà invece il 4 gennaio, con le ‘Meraviglie’.
  • “Una musica suggestiva in un video dai toni chiari in cui, tra voli di nuvole e uccelli, scorci di collina e mare, un uomo di spalle scruta l’orizzonte e 22 splendide e celebri voci della canzone d’autore pronunciano le parole di un capolavoro eterno della poesia italiana:è l’iniziativa che insieme Rai e Mibact hanno ideato per chiudere l’anno delle celebrazioni del bicentenario dell’Infinito di Giacomo Leopardi, scritto dal poeta recanatese nel 1819. In onda su tutti i canali Rai e sulla piattaforma RaiPlay dal 19 al 31 dicembre, questo viaggio sonoro e visivo – firmato da Rai Cultura che lo ospita sulla pagina raicultura.it/200infinito e da Direzione Creativa Rai – è un sorprendente mosaico di voci avvolto dal mistero, perché al pubblico non saranno rivelati i nomi degli artisti che hanno donato gratuitamente la propria voce leggendo un frammento della poesia. Alcune voci sono molto riconoscibili, e sono big di primissima grandezza, da Mina a Celentano, da Claudio Baglioni a Gianna Nannini e Laura Pausini, ma resta comunque il riserbo per non rovinare la sorpresa ai telespettatori.(…)” (Comunicato Rai)
  • “Per il terzo anno il protagonista della serata di Capodanno su Rai1 sarà Roberto Bolle con ‘Danza con Me’, il grande show dedicato alla danza in tutte le sue forme. Presentato oggi lo spettacolo, prodotto in collaborazione con Ballandi e Artedanza, ripropone la formula collaudata delle precedenti edizioni, alternando momenti dedicati all’eccellenza artistica a parentesi di ironia e leggerezza. (…) Ricco e svariato il cast degli ospiti con cui Bolle darà vita a sketch o passi a due. Come Roberto Benigni che oltre a voler ballare con lui lo sfiderà in uno spogliarello per verificare chi ha il fisico più bello. Ci saranno Alberto Angela e Luca Zingaretti, protagonista di un omaggio all’umanità di Charlie Chaplin. Altro omaggio a Federico Fellini, nel centenario della nascita, con un ballo ispirato al film ‘La Strada’ insieme alla Principal dell’Hamburg Ballett Silvia Azzoni. In uno studio che ricorda i grandi varietà della Rai anni ’60, le fila del racconto sono tenute da Giampaolo Morelli e Geppi Cucciari. Tra gli altri ospiti Andrea Bocelli, Stefano Bollani, Luca e Paolo, Marracash, Virginia Raffaele, Nina Zilli, oltre alle ballerine Svetlana Zakharova e Nicoletta Manni. Durante lo spettacolo saranno affrontati, sempre attraverso la danza, due temi attuali e drammatici. Il primo sarà l’ambiente, con Roberto Bolle che ballerà sotto un cielo di plastica all’inizio colorato e luminoso, poi sempre più cupo, fino a che scenderà per avvolgerlo e soffocarlo. Il secondo tema è invece l’indifferenza verso le tante violenze e sofferenze nel mondo, dalle donne agli immigrati. Bolle darà il volto a queste emozioni ballando davanti ad uno specchio e sdoppiandosi. (…).” (Com. Rai)
  • È stato finalmente definito il programma della ventiquattresima edizione di ‘Capri, Hollywood – The International Film Festival’: oltre settanta proiezioni, piú di cento ospiti, tra cui almeno otto premi Oscar: Bille August, Cristian Mongiu, Bobby Moresco, Nick Vallelonga. Chairperson 2019 è la regista Francesca Archibugi, presidente l’artista israeliana Noa, madrina la modella Maylin Aguirre. Previsto anche un premio a ‘Marriage Story’ (Netflix) per la miglior sceneggiatura originale di Noah Baumbach; produttrice dell’anno è l’americana Shannon McIntosh, cui si deve ‘C’era una volta…a Hollywood’ di Tarantino.
  • È stato inaugurato oggi, 21 dicembre, il Museo interattivo di Pinocchio (Mip), che va ad arricchire l’offerta culturale del parco tematico su Pinocchio a Collodi (Pistoia). È un percorso multimediale ispirato alle pagine piú conosciute del romanzo di Collodi, come la bottega di Geppetto, il bosco dove viveva la Fata turchina, il Campo dei Miracoli e la pancia del Pescecane. La visita al museo è compresa nel biglietto d’ingresso al Parco di Pinocchio. Il percorso espositivo è stato realizzato dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi e arriva dopo l’apertura, nel mese di giugno scorso, del ‘Museo multimediale di Pinocchio e Dante’, in via Ricasoli a Firenze. Il tutto mentre il ‘Pinocchio’ di Garrone ci attende nelle sale.
  • De Agostini editore ha abbandonato la posizione numero 59 del digitale terrestre, chiuso il canale Alpha e ceduto l’LCN a Discovery Italia. Discovery Italia non ci ha pensato su e ha deciso di portare in Italia HGTV – Home & Garden TV. Sarà il nono canale in chiaro del suo portfolio e sarà in onda dal 2 febbraio, scalzando Motor Trend.
  • A partire da martedí 10 dicembre (con dati a partire da domenica 8 dicembre) Auditel pubblica su base quotidiana anche gli ascolti dei contenuti e della pubblicità TV fruiti attraverso le app. La novità costituisce un ulteriore e importante avanzamento nella graduale implementazione della Total Audience della televisione su tutte le piattaforme e tutti i device (personal computer, tablet, smartphone, smartTV, game console) avviata nel mese di giugno 2019 grazie al nuovo sistema di rilevazione censuaria. Sistema che – è utile ricordarlo – non sostituisce ma affianca il tradizionale sistema di rilevazione campionaria realizzato grazie al SuperPanel®, il mega campione composto da oltre 16.100 famiglie (41.000 individui) senza pari a livello mondiale per estensione in rapporto alla popolazione. Già nei primi mesi del 2020 la società sarà in grado di avviare la pubblicazione della Libreria dei Contenuti Editoriali (LCE) e del Codice Univoco degli Spot Video (CUSV), due asset strategici per l’industria televisiva, che, come il SuperPanel® e la rilevazione degli ascolti della pubblicità, spingeranno ulteriormente l’innovazione del settore anche a livello internazionale. A partire dal 10 dicembre, peraltro, la pubblicazione dello Standard Auditel digitale, l’elaborazione standard sugli ascolti dei device digitali rilasciata su base settimanale, è anticipata dal martedí al lunedí alle ore 16.00.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: