Get a site

varie

morte a Venezia

In queste ore il nostro cuore è a Venezia.

Sta soffrendo per le vite umane, per le strutture civili e per le bellezze artistiche in pericolo per l’acqua alta.

Se è vero che la Bellezza salverà il mondo,

è anche vero che il mondo deve salvaguardare la Bellezza.


spicchi d’arte tra baffi di storia (66)

Ricorre in queste ore il trentennale della caduta del muro di Berlino, un evento ricolmo di speranza, che richiuse una delle ferite piú dolorose e cruente del Novecento. Nonostante molti segni di speranza, capita talvolta di registrare la presenza di pretenziose nuvolastre e l’attenzione per il possibile ritorno di alcuni spettri del secolo sorso mai dev’essere doma. Si coglie l’occasione, peraltro, per esprimere alla signora Liliana Segre, senatrice della Repubblica, i sensi della massima solidarietà. Con riguardo alla signora Segre, vogliamo anche segnalare un’interessante, catodica iniziativa:

RaiPlay propone in esclusiva sulla homepage della piattaforma il docufilm “Figli del destino” sulla vita di Liliana Segre. I registi Francesco Miccichè e Marco Spagnoli in 132 minuti ci fanno rivivere le vite di Liliana Segre, Lia Levi, Tullio Foà e Guido Cava stravolte quando Vittorio Emanuele III firma le leggi razziali il 5 settembre 1938. Quella data segna per i quattro ragazzi l’inizio di un percorso fatto di discriminazione, umiliazione, paura e sofferenze che culmina con la deportazione. I protagonisti sono Massimo Poggio, Massimiliano Gallo e Valentina Lodovini. Il docufilm è una produzione (more…)


Antinous, and a new-old religion based on him

Antinous

Antinous was the young man beloved by the emperor Hadrian. In my humble opinion, His name should be related to the two Greek words αντί (against) and νοῦς (mind, reason, understanding), and should mean “the nonconformist, the one who was born to oppose banality and conventions”. According to the history, He died falling into the Nile river, amid mysterious circumstances; in the version welcomed and purposed by Marguerite de Yourcenar, He is reported as a voluntary suicide in a ritual that was supposed to lengthen the life of the Emperor Hadrian.
Deified by Hadrian after His death, Antinous was sometimes identified with Bacchus or other Gods, and (more…)


per grandi e per piccini (22)

  • Latino lingua morta? Non lo si dica a Irene Regini, professoressa di lettere classiche in Belgio e curatrice del canale Satura Lanx su YouTube. Appassionata da sempre alla lingua di Seneca, Tacito e Cicerone, Irene usa la tecnologia della rete per fare brevi lezioni, interamente in latino, per insegnare a parlarlo correttamente.
  • Sebbene si sia cimentato anch’egli nell’insegnamento, Paperino risplende per meriti ben diversi da quelli di scuola. Nell’anno del suo ottantacinquesimo genetliaco, una nuova mostra gli rende omaggio a Lucca, dal 26 ottobre al 3 novembre, al Mercato del Carmine. S’intitola, la mostra, (more…)

la festa della Parola ed il Preludio contro la violenza

  • (trasferito da altro post) Isabella Rossellini e Renzo Rossellini hanno deciso di abbracciare e farsi testimonial della causa contro il grande e attuale problema del femminicidio. Si chiama ‘Preludio’, infatti, il cortometraggio di cui Renzo Rossellini è direttore artistico, diretto da Stefania Rossella Grassi e Tommaso Scutari (aka John J Greenflowers ), prodotto da Ermelinda Maturo in co-produzione con Camera Works, concesso a Doppia Difesa Onlus e distribuito in occasione della Giornata internazionale contro la violenza alle donne, il 25 novembre. Isabella ne sarà voce narrante ed il suo nome apparirà nei titoli di coda seguito da un pensiero dedicato a tutte le donne del mondo.
  • Si tiene dal 23 al 27 ottobre a Roma, nel quartiere Pigneto, la nona edizione di ‘LOGOS, Festa della Parola’. Manifestazione tra le piú interessanti e meritorie, la ‘Festa della Parola’ intende riflettere sui significati, sulle interpretazioni e sull’attualità dei lemmi che usiamo ogni giorno, muovendosi tra editoria indipendente, musica, cinema, fotografia, teatro, arte, natura, con scambi di esperienze, lotte e testimonianze per confrontarsi su una parola che, quest’anno, è “futuro”. Tra gli ospiti: Alessandro Barbero (storico), Haneen Zoabi (parlamentare della Knesset), Wasim Dahmash (linguista), Michele Colucci (storico), Mohamed Nasheed (ex Premier delle Maldive), Selene Pascarella (giornalista), Bobo Rondelli (cantautore), Roberto Recchioni (disegnatore), Christian Raimo (scrittore) Tano D’Amico (fotografo), (more…)

#ioleggoperché… (2019)

#ioleggoperché, giunta alla sua quarta edizione, è la più grande iniziativa nazionale di promozione
del libro, promossa e organizzata dall’Associazione Italiana Editori (AIE), in collaborazione con le
più alte Istituzioni, la filiera del libro, i media, per il potenziamento delle biblioteche scolastiche di
tutta Italia. È una grande festa per il libro e per la lettura che si sviluppa nell’arco di un intero anno,
un progetto ideato da AIE – con un forte e fattivo coinvolgimento degli editori – per stimolare la
solidarietà culturale dei cittadini a sostegno delle scuole italiane in risposta al bisogno cruciale di
libri e alla necessità di portare nella quotidianità di bambini e ragazzi i libri e la lettura. (more…)


giornate fai d’autunno 2019: ricordati di salvare l’Italia!

Anche quest’anno il FAI, Fondo Ambiente Italia, ci dà la possibilità di riscoprire le bellezze del nostro Paese.

Il 12 ed il 13 ottobre 2019 migliaia di siti culturali e ambientali ti aspettano, “ricordati di salvare l’Italia!”

A questo link l’elenco dei luoghi: https://www.fondoambiente.it/il-fai/grandi-campagne/giornate-fai-autunno/elenco-luoghi-giornate-fai-di-autunno-in-pdf/.

A questo le modalità per aderire al Fai e fare un’offerta: https://www.fondoambiente.it/. 

Ci limitiamo a ricordare che “Dal 7 al 27 ottobre è attivo il numero solidale 45584 con il quale è possibile donare 2€, 5€ o 10€ a sostegno della missione del FAI”.

 


spicchi d’arte tra baffi di storia (64)

  • aggiornamento 1° novembre: con riguardo a Sanremo 2020, abbiamo riportato altri contenuti in un post piú aggiornato, che in gran parte confuta altre informazioni.
  • aggiornamento 11 ottobre su tutt’altri argomenti: la Corte di Madrid ha sospeso la delibera sulla fusione per incorporazione di Mediaset e Mediaset España. Se ne dà conto in altra sede.
  • Il sito internet Dagospia cita il settimanale Spy, in edicola da venerdí 11 ottobre, e anticipa le prime indiscrezioni su Sanremo 2020, la settantesima edizione. Secondo tali autorevoli fonti, il conduttore e direttore artistico Amadeus vuole avere seco, sul palcoscenico dell’Ariston, Alberto Urso, giovane tenore vincitore di ‘Amici’; Elettra Lamborghini, già concorrente di ‘Riccanza’, giudice del programma ‘The Voice’ e voce che ama i ritmi latinoamericani; infine Al Bano, la cui popolarità è sempre alta. La vera sorpresa potrebbe però arrivare dagli Stati Uniti perché, sempre secondo le fonti citate, sono in corso trattative per avere a Sanremo Lady Gaga, uno dei sogni che Amadeus ha confessato.
  • Il film documentario di Ron Howard dedicato a Luciano Pavarotti sarà in sala, nel nostro Paese, il 28, il 29 ed il 30 ottobre con Nexo Digital. Sarà proiettato in anteprima, nondimeno, alla Festa del Cinema di Roma, con tanto di Ron Howard a presentarlo. Da quello che si evince, il film documentario è basato sulla riscoperta di Luciano Pavarotti in tutte le sue dimensioni, l’artista ma anche l’uomo, il marito, il padre, il filantropo.
  • Ci ha lasciati Paolo Ferrari, presidente storico dell’Anica ed elemento di spicco nella storia della nostra industria culturale: nato a Solero, in quel d’Alessandria, nel 1934, nel 1957 è già in Metro-Goldwyn-Mayer, di cui diviene direttore generale nel 1969 e poi amministratore unico; dirigente in Columbia Pictures Italia per undici anni, nel 1989 è direttore generale per la divisione Pictures della Warner Bros. Entertainment Italia per poi (more…)

festival a confronto (43)

  • Romics, il festival internazionale dedicato a fumetto, animazione, games, entertainment, cosplay e crossmedia, giunge alla ventiseiesima edizione. Tra le imperdibili chicche di questa edizione autunno 2019, vogliamo segnalare:
    • la presentazione di ‘Aquile Randagie – il Film’,  alla presenza del regista e di parte del cast. Una produzione indipendente per raccontare una storia ancora poco conosciuta, quella di un gruppo di giovani e giovanissimi scout ‘fedeli e insieme ribelli’. Venerdí 4 ottobre ore 16:10 – Palco Comics & Movie (Padiglione 5)
    • Le offerte di Lucky Red: ‘Pupazzi alla riscossa – Ugly Dolls, ‘Un giorno di pioggia a New York, l’attesissimo nuovo film di Woody Allen e ‘Le Ragazze Di Wall Street’.
    • la presenza di un calciatore, Alessandro Florenzi, centrocampista e difensore della Roma, di cui è capitano, e della nazionale italiana, oltre ad aver doppiato il film d’animazione I Primitivi, diretto da Nick Park, è stato protagonista di tre mini episodi realizzati per PlaystationPlanet (il canale YouTube ufficiale di PlayStation Italia) dagli autori della web-series The Pills, incentrati sulla passione per la console Sony, in concomitanza con l’uscita della PlayStation 4.  Ed è proprio la passione per i videogiochi ed il pallone, che lo porta sul palco del Pala Games di Romics, dove incontrerà i ragazzi della Onlus Insuperabili in una sfida imperdibile a FIFA20. Non mancare venerdì 4 ottobre dalle ore 15:00 alle 15:45 presso il Pala Games, padiglione 6.
    • Inoltre, ma non è tutto, una finestra sul magico mondo dei mattoncini LEGO®, i festeggiamenti per Paperino, un omaggio a Tito Faraci e le consuete competizioni tra cosplayer.  Romics d’oro di questa edizione Francesco Tullio Altan, Federico Bertolucci, Tito Faraci, Stuart Penn.
  • La trentottesima edizione delle Giornate del Cinema Muto, invece, vive al teatro Verdi di Pordenone dal 5 al 12 ottobre. È dedicata al recentemente scomparso Richard Williams, premio Oscar, grande amico del festival nonché (more…)

lecturae Dantis (2019 ⇒ 2021)

Si tiene dall’11 al 15 settembre 2019 la nona edizione di ‘Dante2021’, linguistico-letteraria (ma non solo!) kermesse che celebra il padre della nostra lingua e che lo omaggerà sempre meglio in vista del 2021, settimo centenario dalla morte. Come da Lui stesso affermato (Paradiso, canto XXXIII, v.72), Dante ha parlato “a la futura gente” e i suoi interlocutori di oggi si riuniscono in Ravenna, dove Quegli ancora riposa, per cinque giorni di spettacoli, incontri, conferenze, concerti. Fra gli studiosi coinvolti, possiamo citare Marcello Ciccuto, René De Ceccatty, Francesco Sabatini, (more…)


Marco Polo sullo Stretto

Le panoramiche aeree mozzafiato del Lungomare di Reggio Calabria, il tour sul bus turistico scoperto, l’imponenza del Castello Aragonese, la bellezza della Basilica Cattedrale. Una vera e propria cartolina virtuale di Reggio Calabria verrà spedita giovedì 29 agosto alle ore 20.20 dal canale tematico Marcopolo (canale 222 digitale terrestre o www.marcopolo.tv) grazie allo speciale “I Tesori del Mediterraneo”, l’evento cult dell’estate reggina giunto quest’anno alla sua XIV edizione.
Le telecamere del canale tematico nazionale dedicato ai viaggi, oltre a (more…)


attualità del mito (6)

Gli antichi Greci chiamavano mythoi anche le favole con gli animali, nei quali erano rappresentati i pregi e i difetti degli esseri umani. Ecco una favola d’Esopo che riteniamo molto attuale:

C’era una volta un branco di lupi affamati in cammino sui monti, in cerca di cibo.
Un giorno i lupi incontrarono dei cani messi a guardia di un ovile in cui c’era un nutrito gregge di pecore che pascolavano protette dagli steccati e mangiavano beate l’erba del prato. I “selvatici” dissero ai “domestici”: (more…)


Maria Maddalena nell’Ultima Cena

Nella figura alla destra di Gesú nell’Ultima Cena di Leonardo da Vinci noi vediamo santa Maria Maddalena. Non siamo storici dell’arte e lasciamo questi ultimi liberi di mantenere le proprie convinzioni, indovandosi lungo i binari che pertengono ai loro ruoli.
A noi sembra che:

  • non possa essere un uomo, neanche se concepito come androgino, virgineo o effeminato;
  • abbia la forma del cranio, del petto e delle mani squisitamente femminili;
  • abbia le sopracciglia depilate, se non addirittura rasate, com’era uso delle nobildonne dell’epoca.

Abbiamo verificato altri dipinti, di Leonardo e non, nei quali sembrano ritratti degli androgini (angeli, lo stesso san Giovanni) ma (more…)


un grande passo per l’umanità (e per i media!)

aggiornamento 17 luglio: con riguardo alla programmazione di Mediaset, si è ritenuto di fare un’integrazione nel post, quasi alla fine.
Era il 16 luglio 1969. Il dio Apollo, pur nelle inusuali fattezze di modulo spaziale dal numero 11, muoveva per raggiungere la sorella Artemide oppure, ad essere precisi, la manifestazione celeste della medesima Diva triformis che era Artemide in terra, Ecate agl’inferi, Selene in cielo. L’avrebbe raggiunta il 20 luglio successivo e gli esseri umani a bordo della navicella avrebbero scritto la pagina piú importante della storia dell’astronomia. Stasera, quasi a ricordare l’importante cinquantenario, la Luna stessa andrà in eclissi, con un fenomeno pienamente osservabile anche dalla Terra.
E la televisione cosa fa?
(more…)


rossi relativi

Un giorno un amico mi ha detto:
«Alcuni politici di sinistra fanno credere che miglioreranno le condizioni dei poveri e dei lavoratori sfruttati.

Nel momento in cui davvero non ci fossero piú poveri e sfruttati,
quei politici che cosa dovrebbero fare?»

Cosa pensare, peraltro, di alcuni sindacalisti?


il Solstizio e… altri demoni

Aggiornamento 22/6: happy birthday, Meryl Streep!

Analemma 2018 - 2019 from Marina di Ragusa, by Maria Giulia Pace

Analemma 20182019 from Marina di Ragusa, by Marcella Giulia Pace. NB: contattata per il copyright, M. G. Pace smentisce il fatto che il sito scelto per gli scatti sia stato concordato per pubblicizzare la location di Montalbano.

  • Il solstizio d’estate, appuntamento che formalmente annuncia l’arrivo della bella stagione, è stato accompagnato quest’anno da una simpatica coincidenza televisiva: la NASA, ente spaziale statunitense, ha scelto la fotografia che l’astrofila italiana Marcella Giulia Pace ha realizzato sulla costa di Marina di Ragusa, in Sicilia. Colà, per la precisione a Punta Secca, abita e vive le sue avventure il Commissario Montalbano, in letteratura come in televisione. È opportuno chiarire che non si è trattato di uno scatto unico ma di una sequenza di pose realizzate nell’arco di un anno, ogni dieci giorni, sempre alla stessa ora; il risultato, davvero suggestivo, è il famoso analemma, sorta di otto schiacciato (anello di Moebius?) che riproduce il moto apparente del Sole.
  • Il film d’animazione ‘Cenerentola, realizzato da Walt Disney e dai suoi collaboratori nel 1950, è stato nominato per entrare a far parte del prestigioso National Film Registry, del quale fanno parte alcuni dei capolavori piú simbolici del cinema Usa. Mary Walsh, responsabile della Disney Animation Research Library, ha commentato: (more…)

intelligenze a confronto

Monnalisa (Gioconda) animata con intelligenza artificiale

Genio è colui che trascende, Classico colui che vive oltre la sua epoca. Furono senz’altro entrambe le cose Leonardo da Vinci e Giacomo Leopardi.

  • Con riguardo al secondo, ci piace riferire che la contessa Olimpia Leopardi, discendente diretta del piú noto Giacomo, ha organizzato per domani, 28 maggio, alle 11.30,  nella piazzetta del Sabato del Villaggio di Recanati, un flash mob degli studenti di tutta Italia che reciteranno in contemporanea il celeberrimo ‘Infinito’: sarà “#200infinito”. Circa duemila ragazzi recanatesi e innumerevoli altri dalle scuole di tutta italia, indosseranno una maglietta bianca e (more…)

leonardo colpisce ancora…

Topolino 3312 del 15 maggio, primo pezzo della cover puzzle
  • Il cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci è caduto lo scorso 2 maggio ma, come ricordato in altre sedi, le iniziative e le celebrazioni per ricordare il genio del Rinascimento sono molte e tutte interessanti. Da lunedí scorso, 6 maggio, è allestita all’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna la mostra sulle attività del Genio vinciano in veste di scenografo, con un confronto inedito con alcuni scienziati suoi contemporanei. Come si ricorderà, Leonardo (more…)

Leone, Totti e altri demoni

  • Sergio Leone ci lasciava il 30 aprile 1989, dopo sessant’anni di vita e capolavori quali ‘Per un pugno di dollari’, ‘Per qualche dollaro in piú’, ‘Il Buono il Brutto il Cattivo’, ‘Il mio nome è Nessuno’, ‘Cera una volta il West’, ‘Giú la testa’, ‘C’era una volta in America’. A voler tacere l’esordio, ‘il Colosso di Rodi’. Adesso, a trent’anni dalla morte e novanta dalla nascita, un francobollo lo ricorda, una mostra lo celebra, un suo soggetto vede postumo la luce. (more…)

#1maggio: concerti, arte, bellezza

“Chi lavora con le sue mani è un lavoratore.
Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano.
Chi lavora con le sue mani, la sua testa ed il suo cuore è un artista”
.
(Louis Nizer)

Il 1° maggio, festa dei lavoratori (nel senso piú ampio del termine) si circonda di bellezza, dalla musica alle arti figurative. In questa sede si vogliono segnalare le aperture dei musei, quelle di Cinecittà, i mitici “concertoni” di Roma e Taranto.

  1. Cinecittà comunica che il 1° maggio le mostre e i set aperti saranno visitabili per tutta la giornata. Muoversi per i viali alberati di via Tuscolana 1055, in mezzo a suggestioni d’ogni tipo, potrebbe essere un modo davvero suggestivo per trascorrere una giornata di vacanza, magari dopo aver lungamente riflettuto sul significato della ricorrenza.
  2. Sarà possibile, nondimeno, visitare numerosi musei e monumenti.

spicchi d’arte tra baffi di storia (57)

  • La stagione 2019 – 2020 del Teatro alla Scala comincerà con la ‘Tosca’ di Giacomo Puccini, interpretata da Anna Netrebko e diretta da Riccardo Chailly. Sarà il primo dei quindici titoli d’opera che, con sette spettacoli di balletto, caratterizzeranno il prossimo cartellone scaligero, nel quale figurano anche ‘il Trovatore’, ‘Tannhauser’, ‘Salomè’ diretta da Chailly, ‘Un ballo in maschera’ diretto da Gabriele Salvatores, con costumi di Dolce & Gabbana e Zubin Mehta a dirigere l’orchestra. Quanto a Tersicore, sono in programma ‘Romeo et Juliette’ di Gounod, ‘Il turco in Italia’ e ‘Il viaggio a Reims’, ‘Pelléas et Mélisande’ di Debussy, ‘L’amore dei tre re’ di Montemezzi, ‘Fedora’ di Giordano’, ‘Semele’ di Haendel, un Dittico contemporaneo e la ‘Gioconda’ di Ponchielli. Si dovrebbe parlare di tutto questo, un po’ anche approvare il bilancio, nel consiglio d’amministrazione della Scala, fissato al 29 aprile.
  • Ron Howard, invece, si occupa di Pavarotti, in un film biografico (suole usare il termine ‘biopic’) che nasce come una coproduzione tra Gran Bretagna e Stati Uniti, è stato finanziato interamente da Polygram Entertainment della Universal Music e Decca Records, casa discografica del tenore, e sarà nelle sale il 7 giugno, distribuito da Cbs Films. In Italia i diritti sono stati acquistati da TimVision e Wildside. Il titolo? ‘Pavarotti – Genius is forever’!
  • Un altro biopic, se cosí li si vuol chiamare, sarà invece dedicato a Robert Johnson. Ci risulta da attendibile fonte che il Johnson, prima di diventare il miglior blues man di tutti i tempi, non volasse particolarmente alto. Divenne bravissimo in un lasso di tempo esiguo e questo diede adito a speculazioni interessanti, tra cui quelle che avesse fatto uso di riti voodoo o che avesse venduto l’anima al Diavolo. (more…)

consigli per le Pasquette…

Buona Pasqua! FAI, Fondo Ambiente Italia, ha stilato un elenco di preziosi consigli su come organizzare la tradizionale gita di Pasquetta (o Lunedí dell’Angelo che dir si voglia) tuffandosi nelle bellezze artistiche e paesaggistiche del nostro Paese. Pranzo compreso… Dal sito ufficiale si evincono almeno dodici possibili mete: (more…)


maestri a confronto (2)

  • Nasce domani, 8 aprile, alla Triennale di Milano, il museo del Design, spazio concepito per ripercorrere la storia del mondo dal 1946 al 1981 attraverso gli oggetti e le forme che sono stati concepiti e hanno caratterizzato, forse anche simboleggiato, i rispettivi periodi. Si tratta di fulgidi esempi di Made in Italy, dalla poltrona ‘Proust’ di Alessandro Mendini alla radio Brionvega, dal telefono ‘Grillo’ ai ‘Moon Boot’, spesso presentati con il corrispondente prototipo in legno, fornito dalla Regione Lombardia. A ulteriore dimostrazione dei diversi volti della Storia, sul muro del lungo salone che ospita la mostra sono riportati gli eventi fondamentali che si sono verificati nel lasso di tempo analizzato, dall’allunaggio al sequestro Moro. Simpatica coincidenza, la mostra prende il via il giorno prima del Salone del Mobile e della Design Week.
  • È in onda su Rai Play, sul portale web di Rai Gulp nonché, da maggio, su Rai Gulp stessa, ‘Missione Spazio Reloaded’, una produzione di Rai Ragazzi, realizzata in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA), l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e l’Aeronautica Militare. (more…)

maestri a confronto

Du bist eine Musiker!” (“Tu sei un (vero) musicista!“)
Herbert von Karajan al M° Nicola Leonardo Sgrò
Si è calcolato che, per capire tutte le sfumature e le ironie che ci sono in Topolino,  alcune persone dovrebbero avere almeno  vent’anni!
il professore universitario di Retorica e Stilistica
Ho avuto spesso la fortuna di essere molto vicino alla gente: a 40 anni ho avuto il privilegio di poter donare midollo osseo a una persona salvandogli la vita.”
Fabrizio Frizzi

La vita dà, la vita prende; i Maestri bisogna sceglierseli bene ed ascoltarli con tutta l’attenzione di cui si è capaci, finché si ha possibilità di farlo. (more…)


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: