Get a site

maestri a confronto

Du bist eine Musiker!” (“Tu sei un (vero) musicista!“)
Herbert von Karajan al M° Nicola Leonardo Sgrò
Si è calcolato che, per capire tutte le sfumature e le ironie che ci sono in Topolino,  alcune persone dovrebbero avere almeno  vent’anni!
il professore universitario di Retorica e Stilistica
Ho avuto spesso la fortuna di essere molto vicino alla gente: a 40 anni ho avuto il privilegio di poter donare midollo osseo a una persona salvandogli la vita.”
Fabrizio Frizzi

La vita dà, la vita prende; i Maestri bisogna sceglierseli bene ed ascoltarli con tutta l’attenzione di cui si è capaci, finché si ha possibilità di farlo.

  • La scomparsa del Maestro Nicola Sgrò, per esempio, musicista, professore universitario, compositore, direttore d’orchestra, non è stata salutata con sufficiente rispetto; era l’allievo prediletto di von Karajan, ha diretto i maggiori artisti che si sono mossi sulla scena del teatro d’Opera nel secondo Novecento. Non accettò la nomina a direttore del teatro Metropolitan di New York perché gli venne chiesto di dichiarare “a quale razza” appartenesse (sic!): «Io conosco una razza soltanto, quella umana!» ebbe a rispondere, strappando il contratto. Ammetteva una forte fragilità nervosa, la quale contribuí a diminuire il numero di riscontri che avrebbe altrimenti ottenuto.
  • Fabrizio Frizzi ci lasciava il 26 marzo di un anno fa e la Rai, Concessionaria di Stato per l’esercizio radio -televisivo nonché Casa istituzionale del Frizzolone, gli rende omaggio con una serie di appuntamenti. Lo Speciale Tg1 ‘Il sorriso di Fabrizio Frizzi’, a cura di Vincenzo Mollica, è andato in onda domenica 24 marzo, dopo la mezzanotte. Lunedí 25 marzo, sempre su Rai1, Amadeus gli ha reso omaggio a Frizzi nella puntata de ‘Soliti Ignoti’. Martedí 26 marzo, effettivo anniversario della scomparsa, Frizzi sarà ricordato a ‘UnoMattina’, ‘Vieni da me’, che ospiterà due concorrenti dell’Eredità condotta da Frizzi, la sua truccatrice Rai (Rosetta Corarelli) e alcuni suoi stretti collaboratori, ‘La Vita in Diretta, ‘L’Eredità’ (18.45). Altrettanto avverrà su Rai 2, ne ‘I Fatti Vostri’ e ‘Detto Fatto’, e su Rai 3, ad ‘Agorà’, ‘Mi manda Raitre’, ‘Blob’, lo stesso ‘Tv Talk’, quest’ultimo in onda sabato. Su RaiPlay, il pubblico potrà rivedere le puntate storiche di ‘Scommettiamo Che?’, che Frizzi conduceva con Milli Carlucci, e della fiction ‘Non lasciamoci più’. Quanto ai canali radiofonici, Radio1 ricorderà il conduttore nei Gr e ne ‘Il mattino’ di Radio1; Radio2 in ‘Social Club’, condotto da Luca Barbarossa, e ‘Numeri Uni’,  Isoradio proporrà ‘L’anno senza Fabrizio’ all’interno della sua programmazione abituale mentre le radio digitali, Radio Techetè e Radiolive, proporranno rispettivamente una selezione di puntate di ‘Mezzogiorno con Fabrizio Frizzi’ il programma trasmesso da Radio2 nel 1997, e insert dedicati al conduttore capitolino. È opportuno ricordare che Fabrizio Frizzi aveva con Luca Barbarossa, conduttore di Social Club, Fabrizio Frizzi aveva un rapporto speciale anche in virtú della ‘Partita del cuore’, nella quale Frizzi scendeva in campo e Barbarossa commentava. Come ovvio, al ricordo del popolare conduttore si uniranno i telegiornali delle testate Rai e i giornali Radio con servizi, interviste e spezzoni.
  • Quanto al settimanale ‘Topolino’ e al fatto che alcuni lo citino senza alcuna lucidità e giustizia, ci sembra che i professionisti della testata abbiano saputo argomentare in modo eccellente. Per il resto, per quanto ci riguarda, speriamo che depongano bene i numerosi post che gli abbiamo dedicato.

One Response

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: