Get a site

un telescopio (vaticano) di nome Lucifer

Il neonato 2019 si presenta interessante anche dal punto di vista astronomico e basterà un’occhiata al calendario UAI, riprodotto a fine post, per averne una qualche contezza. In quest sede si vuol discutere, piuttosto, di una notizia pervenutaci solo in queste ore, con grave ritardo: la presenza di un telescopio in Arizona, proprietà di Città del Vaticano, che si chiama LUCIFER.
Sí, avete letto bene, LUCIFER! Santa romana chiesa spiega il suggestivo acronimo come sigla per “Large Binocular Telescope Near-infrared Utility with Camera and Integral Field Unit for Extragalactic Research” ma le speculazioni sorgono spontanee e suggestivamente s’attaglierebbero a piú intriganti riflessioni
Oltre alla scritta “LUCIFER”, che campeggia a caratteri cubitali, fa bella mostra di sé una targa dedicata a Giovanni Paolo II. A quanto se ne sa a livello ufficiale, il telescopio Lucifer appartiene all’osservatorio astronomico Vaticano VATT (Vatican Advanced Technology Telescope), costruito sulla sommità del Monte Graham, monte sacro della tribú Apache, notoriamente animista e vittima d’innumerevoli soprusi, anche di natura religiosa. In una terra in cui si è sempre discusso sulla veridicità o meno di continui avvistamenti alieni… 

Fonte: 
https://www.mondoturista.com/lucifer-il-telescopio-vaticano-sul-monte-sacro-agli-indiani-apache/ (e un grazie all’amico Bruno)

Quanto, poi, agli appuntamenti con le stelle, ecco il calendario ufficiale degli astrofili italiani 2019 (da www.uai.it):

21 gennaio
L’Alba della Luna Rossa

Una “Superluna rossa” (eclisse di Luna al perigeo) per veri intenditori: astrofili che non temono le notti invernali (la totalità si verificherà tra le ore 5.41 e le 6.43 del mattino). Invitiamo le Delegazioni e le Associazioni astrofile a proporre osservazioni pubbliche o riservate ai propri soci.

2-3 marzo
Convegno Astronomia inclusiva

A Roma (presso il Centro Regionale Sant’Alessio), il primo incontro del Gruppo UAI-Divulgazione inclusiva, follow-up del progetto “Stelle per tutti” sulla divulgazione dell’astronomia e della scienza in favore delle persone svantaggiate

9-10 marzo
110 e… lode !

La Grande Maratona Messier: il più classico ed atteso appuntamento per gli astrofili amanti del deep sky: una maratona a caccia dei 110 oggetti del catalogo Messier, una sfida osservativa a cui partecipano astrofili di tutto il mondo.

30-31 marzo
Meeting Corpi Minori

Organizzato dalle Sezioni Asteroidi, Comete e Meteore dell’UAI, presso l’Osservatorio Astronomico INAF di Capodimonte (Napoli), in collaborazione con l’Unione Astrofili Napoletani

17-19 maggio
52° Congresso Nazionale

Il vero momento di «incontro e socializzazione» di tutta la comunità astrofila: un fine settimana per fare il punto della situazione, promuovere attività e condividere esperienze, offrire nuovi stimoli e anche vivere momenti di grande divulgazione scientifica. Quest’anno a Bologna in collaborazione con l’Associazione Astrofili Bolognesi

8 giugno
Stelle per tutti

La Giornata Nazionale della divulgazione inclusiva dell’Astronomia, con serate osservative pubbliche eosservatori aperti anche alle persone con disabilità. Iniziativa collegata alle attività del gruppo UAI Divulgazione Inclusiva

8-11 luglio
Astro-Academy: la formazione UAI

La scuola estiva residenziale di astronomia, finalizzata alla “formazione dei formatori” sia nel settore della didattica che della divulgazione e degli operatori di Osservatorio e Planetario. Per gli insegnanti, la Scuola è accreditata sulla piattaforma SOFIA del MIUR quale aggiornamento professionale.

16-20 luglio
La Settimana dell’Apollo 11

Un’intera settimana dedicata al 50° anniversario del primo allunaggio e del “gigantesco balzo per l’umanità” di Neil Armstrong, che inizierà con l’evento dell’Eclisse parziale di Luna del 16 e si concluderà il 20 Luglio con La
Notte Bianca dell’Apollo 11.

10-12 Agosto
Le Notti delle Stelle

Il più atteso appuntamento dell’estate astronomica durante il quale le associazioni astrofile proporranno una o più serate dedicate all’osservazione delle Perseidi. L’iniziativa è abbinata a “Calici di Stelle” manifestazione enogastronomica promossa il 10 agosto dal Movimento Turismo del Vico e Associazione Nazionale Città del Vino

7-8 settembre
Corso imaging e ricerca cometaria

Organizzato dalla Sezione Comete, presso il Parco Astronomico “L. Gratton” a Rocca di Papa (RM) in collaborazione con l’Associazione Tuscolana Astronomia

28-29 settembre
Meeting Sole-Luna-Pianeti

Organizzato dalle Sezioni Sole, Luna e Pianeti dell’UAI, presso l’Osservatorio Astronomico Fiemme a Tesero (TN), in collaborazione con il Gruppo Astrofili Fiemme.

5 ottobre
La Notte della Luna

In occasione della “International Observe the Moon Night” (InOMN), migliaia di postazioni osservative in decine di paesi di tutto il mondo allestite per osservare la Luna nella stessa serata. In Italia, l’UAI e l’INAF aderiscono all’iniziativa mondiale

6 ottobre
Riaccendiamo le stelle

In occasione della giornata nazionale contro l’inquinamento luminoso, la Commissione Inquinamento Luminoso organizza un grande convegno pubblico a Roma e propone alle associazioni di organizzare eventi per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’IL

11-13 ottobre
Meeting Variabili e Pianeti Extrasolari

Nell’ambito del 27° Convegno Nazionale del GAD. Organizzato dalle Sezioni Pianeti Extrasolari e Stelle Variabili UAI a Gubbio (PG) in collaborazione con l’Associazione Astronomica Umbra

25-27 ottobre
Meeting Radioastronomia

Nell’ambito del 15° ICARA – Italian Congress of Amateur Radio Astronomy. Organizzato dalla Sezione Radioastronomia UAI e da IARA – Italian Amateur Radio Astronomy presso i Colli Euganei (Padova) in collaborazione con l’Associazione Astronomica Euganea

11 novembre
Transito di Mercurio

Il pianeta Mercurio transita davanti al disco solare: un evento molto suggestivo e raro (prossimo evento il 13 novembre 2032). Inizio fenomeno in Italia ore 13.35, centralità ore 16.20. Da seguire con estrema precauzione per evitare danni permanenti alla vista osservando il Sole. Invitiamo le Delegazioni e le Associazioni astrofile a proporre osservazioni pubbliche.

One Response

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: