Get a site

guelfi e ghibellini ai tempi del Covid

“La religione per gli esseri umani è soprattutto un bisogno”, diceva la prof del liceo. È di queste ore la diatriba sollevata dai vescovi di santaromanachiesa contro i provvedimenti del governo perché lesivi, a loro dire, del diritto di culto. Dio abita (anche, forse soprattutto) nel cuore, oltre che nei templi. Non sfugge ad alcuno, d’altra parte, che i provvedimenti dell’esecutivo servono a tutelare la salute di tutti, non a soddisfare chissà quale sadismo.
Certo, diventa piú difficile riscuotere le offerte…

Rispetto ai vescovi, l’attuale pontefice si è espresso con maggiore equilibrio, come evidente dalla schermata che riportiamo a fine post.
Anche a prescindere dal contesto in cui stiamo vivendo, il nostro sospetto è sempre stato che le chiese ben difficilmente siano conformi alle normative di sicurezza.
Non si tratta forse di strutture chiuse, spesso con un’unica uscita, frequentate da moltissime persone, in un’atmosfera che diventa greve per il consumo d’ossigeno, l’incenso e le candele?

papa Francesco su Covid e provvedimenti del Governo

papa Francesco su Covid e provvedimenti del Governo

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: