Get a site

festival a confronto (62)

  • Aggiornamenti 22 marzo: si viene a sapere in queste ore che il sedicesimo ‘Los Angeles, Italia – Film, Fashion and Art’ sarà in gran parte dedicato a Ennio Morricone. L’evento speciale coinvolgerà tanti amici del compositore romano: Quincy Jones (che chiamava Morricone “fratellino”), Clint Eastwood, Quentin Tarantino, Tony Renis, Marina Cicogna, Franco Nero, Giuseppe Tornatore, Andrea e Raffaella Leone; in piú, alcuni “ammiratori” del Maestro, quali Kevin Costner, Eli Roth, il flautista Andrea Griminelli, Amii Stuart, lo stesso Andrea Bocelli.
    • Comincia quest’oggi, inoltre, per concludersi domenica 28, la XVI edizione di ‘Cortinametraggio.
  • Nel centenario della nascita di Tonino Guerra, s’inaugura a Pennabilli e Santarcangelo di Romagna la prima edizione de ‘I Luoghi dell’Anima – Italian Film Festival’, manifestazione ideata e presieduta da Andrea Guerra, con la direzione artistica di Steve Della Casa e Paola Poli. Promosso dall’Associazione Tonino Guerra, ‘I Luoghi dell’Anima – Italian Film Festival’ è dedicato a opere cinematografiche e televisive in cui l’ambientazione è protagonista, nell’osmosi tra territorio, memoria, immaginazione e racconto. Il tema della prima edizione(…) è “Il Cinema e la televisione illuminano i territori”. Il concorso vuole premiare le opere audiovisive particolarmente ispirate al cuore di un paesaggio: tradizioni locali; memorie e storia di luoghi e persone; tutela dell’ambiente e sostenibilità, secondo i principi del “vivere lento”; resilienza ambientale e umana; valorizzazione delle peculiarità di un contesto locale attraverso un linguaggio innovativo. La manifestazione vuole contribuire alla riflessione in ambito sociale e antropologico, culturale ed artistico, in una sorta di scoperta ed “illuminazione” di aspetti ancora poco noti al grande pubblico. L’obiettivo del festival è mettere in evidenza quella perfetta fusione di spirito e materia che i luoghi dell’anima rappresentano e che abita nella complessità e nella diversità delle storie del cinema. La prima edizione si tiene dal 18 al 21 marzo.
  • Il settantaquattresimo festival di Cannes si terrà dal 6 al 17 luglio; la giuria sarà presieduta da Spike Lee, come sarebbe dovuto avvenire l’anno scorso. La selezione ufficiale e la composizione della giuria saranno svelate all’inizio di giugno.
  • Parte già oggi, invece, la terza edizione del Monsters Taranto Horror Film Festival, che si concluderà domenica 21. Diretto da Davide Di Giorgio e organizzato dall’associazione di cultura cinematografica Brigadoon con il sostegno di Centro Studi Cinematografici, del MiC, dell’Apulia Film Commission e della Regione Puglia, con il patrocinio del Comune di Taranto, Monsters Taranto Horror Film Festival propone ventidue film, lungo- e cortometraggi, nonché incontri con alcuni dei protagonisti della scena horror contemporanea. Vi sarà, tra gli altri, il classico tema del reduce in cerca di una casa fra le cui stanze sembra agire una minacciosa presenza con l’inglese ‘Amulet’, di Romola Garai, e si proseguirà poi con la guerra fra bande messicane di Tigers Are Not Afraid di Issa Lopez in cui la fiaba diventa la chiave per elaborare la violenza del reale. Il percorso principale è tuttavia “Le Signore del Male”, incentrato sulle professioniste che meglio hanno diretto i film del genere horror. Un’attenzione tutta particolare, poi, alla figura della sirena ed un omaggio al regista canadese Santiago Menghini. Proseguirà, inoltre, la collaborazione con il festival Vicoli Corti, che si svolge dal 24 al 28 marzo. I film saranno tutti accessibili gratuitamente sul sito www.monsterstarantohorror.com e sulla pagina Facebook del festival; per assistere a tutti gli appuntamenti basterà registrarsi gratuitamente sul sito del festival.
  • È organizzata ad Ancona, piuttosto, la diciassettesima edizione del “Corto Dorico Film Fest”, diretto dal regista e direttore della fotografia Daniele Ciprí e dallo sceneggiatore Luca Caprara. Sebbene online, si farà da sabato 20 marzo fino a domenica 28. Trentasei gli appuntamenti, tra incontri, masterclass, panel (sulla pagina Facebook di Corto Dorico e sul canale YouTube di Argowebtv) e visioni di cortometraggi e film (sulla piattaforma Mymovies.it). Tra gli ospiti il regista, sceneggiatore e produttore cinematografico Agostino Ferrente, il regista e sceneggiatore Giorgio Diritti, Paolo Bernardelli autore di ‘SanPa – Luci e tenebre di San Patrignano’, docufilm di successo su Netflix, i fratelli Antonio e Marco Manetti, l’attrice Serena Rossi, il produttore cinematografico Carlo Macchitella, il produttore e autore Omar Rashid, il critico cinematografico Gianni Canova. Ad anticipare l’apertura sarà oggi,19 marzo, l’incontro online (sulla pagina Facebook di Corto Dorico) con l’attore Marco D’Amore. La chiave di lettura di questa edizione è Metamorfosi.

Quanto a Los Angeles, gli eventi sono due:

  • La sesta edizione di Filming Italy – Los Angeles, che si tiene dal 18 al 21 marzo in modalità streaming al 90%. L’edizione è stata presentata dal direttore artistico Tiziana Rocca lo scorso 8 marzo e si caratterizzerà per l’alta componente femminile. L’offerta consta di cinquanta film e 27 masterclass. Il 25 marzo sarà dedicato a Dante; sarà in quell’occasione presentato il Filming Italy LA: Dante 700: una rassegna che includerà la proiezione del film muto L’inferno di Francesco Bertolini con la Cineteca di Bologna, oltre ad esclusive letture dantesche da parte di ospiti d’eccezione. Come si ricorderà, il Filming Italy – Los Angeles, è stato creato ed è organizzato da Tiziana Rocca, Agnus Dei e Valeria Rumori, Istituto Italiano di Cultura Los Angeles, in collaborazione con APA sotto l’egida dell’Ambasciata d’Italia a Washington, del Consolato Generale di Los Angeles. Presidenti onorari di questa edizione Claudia Gerini e, in rappresentanza degli Stati Uniti, Harvey Keitel; ospite d’onore Jean Sorel.
  • Infine, il Los Angeles, Italia – Film, Fashion and Art Festival, vetrina della cultura italiana che dal 18 al 24 aprile precederà come tradizione la notte degli Oscar (25 aprile). Previsto in questa edizione un omaggio a Gianfranco Rosi, il cui ‘Notturno’ ha corso il rischio di rappresentare l’Italia nella categoria Miglior Film internazionale. A Rosi sarà dedicata una retrospettiva con le opere piú amate dalla critica internazionale come ‘Fuocoammare’, ‘Sacro GRA’, ‘Below Sea Level’ e sarà consegnato il premio “LA Italia People Award 2021”. Come si ricorderà, il Los Angeles, Italia – Film, Fashion and Art Festival è prodotto da Pascal Vicedomini ed è promosso dall’Istituto Capri nel mondo, con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, il sostegno del MiC (Dg Cinema e Audiovisivo); è realizzato con la partecipazione di Intesa Sanpaolo, Rai Cinema, Rai Com, Rainbow, Medusa, Iervolino Entertainment e Isaia, Consolato Generale, Ice, Istituto Italiano di Cultura.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: