Get a site

mister D e… la musica sacra

Mr D. aveva un suo pensiero, decisamente  originale, nei confronti di tutti i brani musicali che vengono composti per accompagnare le liturgie.
Va detto che Mr D., pagando il pesante fio della sua pazzia, aveva effetivamente dedicato la vita alla musica, i suoi pareri non erano quelli di uno sprovveduto. Egli discettava con sicumera di Rachmaninov e Scriabin, conosceva a menadito Brahms e Tchaicovski, per lui Dvo
řak e Mahler non avevano segreti.
Riguardo alla musica che si esegue nelle chiese, si esprimeva con malcelato disgusto. Ad esempio considerava “musichetta da quattro soldi, fatta solo per guadagnarci sopra”, quella scritta da un affermato compositore di musiche e canti per le liturgie cattoliche.
Che ci sia un giro commerciale dietro la religione è evidente, basta andare in una libreria gestita dalle Paoline…

2 Responses

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: