Crea sito

Posts tagged “Cesare deve morire

Cesare deve vincere

Cesare deve morire‘, dei fratelli Taviani è ufficialmente il candidato italiano agli Oscar 2013, come miglior film straniero. La pellicola aveva già conquistato la 62/ma edizione del Festival di Berlino.

rileggi Cesare deve morire


i magnifici dieci

Il prossimo 26 settembre una commissione sceglierà il candidato italiano agli Oscar 2013 e la scelta avrà luogo tra i seguenti titoli:


la Resurrezione dei Taviani

 Le migliori congratulazioni, nel nostro piccolo,

ai fratelli Taviani,

per il giusto e doveroso riconoscimento a un film che valorizza l’intrinseca dignità delle persone, insegna a non giudicare il prossimo e s’ispira al grande Teatro di Shakespeare.

Era dai tempi di Lev Tolstoj (‘Resurrezione‘) che non si usava tanta sensibilità nei confronti di queste problematiche.

E non si volava cosí in alto.

 Dopo il salto, l’elenco dettagliato dei vincitori del David (more…)


la campagna di Russia e la troika del David

Il festival del Cinema Italiano ‘Nice’ è in corso a Mosca, sotto l’egida dell’Istituto Italiano di Cultura (IIC). il programma della manifestazione prevede sei film in anteprima, due documentari e tre premi. L’apertura è stata affidata alla proiezione de ‘Il cuore grande delle ragazze‘, di Pupi Avati, del quale questo blog si è spesso occupato. La rassegna si concluderà il 17 aprile e sarà ospitata da due cinematografi: ’35 mm’ e ‘Formula Kino Gorizont’.

Per quanto attiene al nostro Paese,  è stata resa nota la scelta delle nomination al David di Donatello. A contendersi l’ambita statuetta tre pellicole:

  • This Must Be the Place‘ di Paolo Sorrentino (quattordici).

Otto nomination sono andate a ‘Cesare deve morire‘ dei fratelli Taviani e a ‘Magnifica Presenza‘ di Ferzan Ozpetek.

Neanche a dirlo, i professionisti in questione…

non vedono l’ora…

(diretta tv il 4 maggio su Rai Movie)


l’orso dei Taviani

Mentre tutta Italia fremeva nell’attesa di conoscere il vincitore del festival di Sanremo, i fratelli Taviani in terra di Germania ottenevano l’Orso d’oro al Festival cinematografico di Berlino, con ‘Cesare deve morire‘.

Va inoltre ricordato che ‘Diaz, Non pulire questo sangue‘, di Daniele Vicari, coproduzione italo-franco-rumena che racconta i fatti della scuola Diaz durante il G8 di Genova, ha vinto il premio del pubblico.

Congratulazioni!


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: