Crea sito

Posts tagged “Elio e le storie tese

brevi dai media (52)

  • È in corso a Savona, dal 19 al 22 ottobre, il festival del doppiaggio ‘Voci nell’ombra’, per la direzione di Tiziana Voarino, in collaborazione con Felice Rossello e Giulia Iannello. Il sito ufficiale è www.vocinellombra.com
  • Il maestro Giorgio Cavazzano ha compiuto settant’anni, nello stesso anno in cui festeggia i cinquanta di carriera. Di cuore i migliori auguri al disegnatore che, a nostro modestissimo avviso, può essere annoverato tra i migliori al mondo e ci ha regalato i becchi in assoluto piú espressivi di tutta la Disney.
  • Andrà in onda dal lunedí al venerdí su Facebook ‘Il Socialista’, la nuova trasmissione radiofonica social di Fiorello, anticipata da alcune prove audio sulla sua pagina. Il programma, incentrato sulle interazioni con il pubblico, dovrebbe iniziare alle 13, con possibili variazioni, sorprese e anticipazioni già alle 11. Come usuale nei programmi del siculo mattatore, ci sarà il crossover tra diversi mezzi di comunicazione, con collegamenti a sorpresa con programmi radiofonici o televisivi. Tra le novità del radio show c’è ‘Antitrust’, lo spazio dedicato alla pubblicità gratuita per piccoli negozi e attività commerciali, inaugurato durante le prove tecniche con una pescheria di Roma. Nei giorni scorsi, Fiorello dichiarava di poter tornare in Rai con uno spettacolo televisivo di seconda serata.
  • Ormai lo sanno anche le pietre e anche le pietre, nel loro piccolo, probabilmente piangono: (more…)

brevi dai media (23)

  • Ok, il biglietto è giusto! Sarà questo lo slogan del cinema multisala Plinius di Milano, dove, a partire da domani, ogni venerdí il biglietto del cinema avrà prezzo diverso a seconda della proiezione? Un algoritmo all’uopo studiato, in grado di considerare fattori quali l’orario, le richieste, il rating, le opinioni espresse sui social, la reputazione degli artisti, varie ed eventuali, ricalibrerà il costo del prezioso tagliando, valutandolo da un minimo di 4 euro e cinquanta a un massimo di 8 euro e cinquanta. L’iniziativa è possibile grazie ad un accordo con la società DynamiTick ed è valida sia per le vendite al botteghino sia per quelle on line.
  • Il regista Peter Brook, già avvezzo alla mitologia indiana (‘Mahābhārata’, diretto nel 1989), torna sul luogo del mito con ‘Battlefield’, spettacolo teatrale che, attingendo allo stesso materiale e allo stesso adattamento di Jean-Claude Carrière, vuol raccontare la guerra e la distruzione. In uno spazio spoglio, quattro attori e un musicista che suona il tamburo, è evocato l’apocalittico Day after di una guerra tra membri della stessa famiglia. Il giovane re, angosciato, esclama: (more…)

Lina, Elio e il 4k

Lina Wertmüller ha presentato ieri alla stampa ‘Roma, Napoli, Venezia… un crescendo rossiniano”, documentario interpretato da Elio, dedicato al grande compositore Gioacchino Rossini e girato con la nuova tecnologia ‘4k‘. La detta tecnologia promette una qualità d’immagine quattro volte superiore alla definizione televisiva attuale e, nel documentario in questione, si lascia apprezzare in particolar modo per le immagini di Venezia, Napoli e Roma riprese in risoluzione Ultra HD. Il documentario, che vede la partecipazione, accanto a Elio, anche di Giuliana De Sio nei panni della consorte di Rossini, è stato prodotto dalla Direzione Strategie Tecnologiche Rai in collaborazione con Eutelsat, azienda che vanta, tra l’altro, il lancio del primo canale satellitare europeo in Ultra HD, nel 2013.


1° maggio

Il concerto del 1° maggio presenta anche quest’anno una scaletta di prim’ordine: Elio e le Storie Tese, Max Gazzè, Cristiano De Andrè, I Ministri, Africa Unite e Marta sui Tubi, Motel Connection, Enzo Avitabile e i Bottari, Management Del Dolore Post Operatorio e Marco Notari.

Promossa da CGIL, CISL e UIL, l’edizione 2013 del Concerto che si tiene ogni anno sul palco davanti a san Giovanni in Laterano s’ispirerà al tema artistico «Musica per il nuovo mondo. Spazi, radici, frontiere» (quest’anno qualche polemica ha accompagnato la preparazione dell’evento, perché gli organizzatori hanno rimproverato all’Enel la sponsorizzazione di ‘X Factor e non del concerto; è stato risposto con l’intuibile affermazione che certe cose dipendono dalle strategie di marketing).

Per la prima volta ci sarà un’orchestra rock, diretta da Vittorio Cosma, compositore e produttore musicale, e formata da artisti del calibro di Enzo Avitabile (sax), Boosta dei Subsonica (tastiere), Andrea Mariano dei negramaro (tastiere e sintetizzatori), Roberto Angelini (chitarra), Fabrizio Bosso (tromba), Capone Bungt&Bangt (percussioni), Mario Corvini (tromba), Sebastiano De Gennaro (batteria), Stefano Di Battista (sax),Moreno Ferrara e Silvio Pozzoli (cori), Gnu Quartet (archi), Chicco Gussoni (chitarra), Albero Tafuri (piano e tastiere), , Federico Poggipollini (chitarra), Lorenzo Poli(basso), Elio Rivagli (batteria), James Senese (sax), Maurizio Solieri (chitarra). A costoro sarà affidato il prestigioso onore /onere di eseguire brani di Lucio Dalla, Adriano Celentano, Francesco De Gregori e Lucio Battisti, riletti in chiave rigorosamente rock e interpretati da Niccolò Fabi, Federico Zampaglione, Elio, Francesco Di Giacomo e Vittorio Nocenzi del Banco del Mutuo Soccorso, Appino dei Zen Circus, Emidio Clementi dei Massimo Volume, Cosmo, Colapesce, Erica Mou, Ensi e Giovanni Gulino dei Marta sui tubi.

Un’orchestra diretta da Giovanni Sollima e composta da cento violoncellisti darà il via alla parte serale delle danze, con l’esecuzione dell’ Inno di Mameli ed è prevista anche una performance del premio Oscar Nicola Piovani.Per quanto riguarda gli aspetti prettamente televisivi, la conduzione è affidata a Geppi Cucciari; la trasmissione in diretta, per la regia di Stefano Vicario, andrà in onda su Rai Tre dalle 15 (Anteprima) fino a mezzanotte, con un’unica interruzione alle 19 per il Tg3.

Per quanto attiene, invece, agli altri mezzi di comunicazione, è da segnalare che quest’anno gli utenti di iPhone e Android, dalla mezzanotte del 27 aprile ultimo scorso fino alle 23.59 del 5 maggio, possono scaricare un’applicazione gratuita per caricare i propri video e contribuire alla realizzazione di quello che è stato previsto come un vero e proprio film dal vivo. L’applicazione (app per gli amici) si chiama 1MVIDEO (www.1mvideo.it) e prevede una serie di tag come, ad esempio, la notte prima della partenza, il viaggio, gli incontri, gli ultimi istanti prima di tornare a casa, ma anche “felicità”, “amore”, “amicizia”. Tutto il materiale pervenuto verrà vagliato a partire dal 6 maggio e i migliori contenuti entreranno in «One Million Eyes, Baby», un film diretto dal grande e già citato Stefano Vicario. 

Durante la diretta, avrà luogo anche l'”1’M Festival“, il contest nato in difesa della musica dal vivo attraverso l’uso della rete: i sei finalisti, scelti proprio dal web e da due giurie predisposte, sono Aeguana way, Almamediterranea, CRIFIU, Le Metamorfosi, honeybird & the birdies e Toromeccanica; sarà possibile votarli con la rodata modalità del televoto.


Mika Factor

La pop star libanese Mika, 29 anni, già due volte ospite, sarà uno dei giurati della prossima edizione di ‘X Factor‘, il fortunato talent musicale arrivato in Italia su Rai 2 poi trasmigrato a Sky Uno e Cielo (nonché vincitore quest’anno di uno dei premi di regia televisiva)

È una delle prime indiscrezioni sull’edizione 2013-2014 del programma, che vedrà ancora la partecipazione di Simona Ventura ma non di Arisa e Morgan né, probabilmente, di Elio.

rileggi Le avventure della Ventura (6)

e post Factor

aggiornamento del 3 maggio: stando ad alcuni blog, Elio e Morgan avrebbero invece confermato la  loro presenza;

aggiornamento del 12 maggio: Morgan ha dichiarato che sarà giudice per la sesta volta,

“‘Ho deciso di tornare ad X Factor perche’ ad X Factor si puo’ fare musica nel vero senso della parola


il ritorno dei Muppet

Il prossimo 3 febbraio, in contemporanea col mio compleanno, arriverà nelle sale italiane  I Muppet, che, come sappiamo, è candidato all’Oscar per la miglior canzone originale (“Man or Muppet”; da non trascurare però anche altri due brani, “It’s time to play the music” e “Mahna Mahna“, nonché la loro versione di  “Smells Like Teen Spirit“, dei Nirvana).

Sicuramente un gradito ritorno: chi, da bimbo, non ha sorriso alle avventure della rana Kermit e della maialina Piggy? (a me stava simpatico anche il cagnolino che suonava il piano…)

Sia nella versione pupazzi che in quella cartoon, i Muppet hanno avuto un ruolo preciso nella nostra infanzia e tornano a rivendicarlo. 

Tant’è che è proprio dalla loro diminuita popolarità che nasce lo spunto del film. Kermit è sull’orlo dell’abisso, Piggy e Gonzo sembrano ormai orientati a tutt’altri ambiti e l’orso Fozzie si rassegna a cantare con una discutibile cover band.

Chris Cooper, magnate del petrolio, sta per rilevare gli studios e i nostri eroi devono ingaggiare una corsa contro il tempo per trovare il denaro necessario a scongiurare tale accadimento.

Il tutto, ovviamente, narrato in perfetto stile Muppet, con interazione con personaggi umani. Tra questi, è interessante ricordare Amy Adams, la principessa di ‘Come d’incanto’, ma anche Jack Black, Bill Cosby e Dave Grohl.

Grandi pupazzi e grande solidarietà. In Italia, la Disney ha associato l’uscita de I Muppet a Telethon già lo scorso dicembre e, sulla falsariga della raccolta fondi organizzata nel film, gli spettatori che andranno al cinema potranno partecipare a “Muppethon“, iniziativa che raccoglie fondi a favore della ricerca contro le malattie genetiche che colpiscono i bambini (http://www.muppetsmahnamahna.com/it/).

Elio, che aveva aderito a Muppethon dall’inizio, ha anche realizzato dei contenuti virali per il web (particolarmente attesa la videoclip “Muppettissimo Show”).  

Altri contenuti su http://www.disney.it/muppet/.


le avventure della Ventura (6)

Colpo di scena! La blogosfera sta in queste ore palpitando per l’ennesima indiscrezione relativa alle migrazioni dei divi da un’emittente all’altra (era dal 1987, con i passaggi in Mediaset di Baudo, Carrà e Bonaccorti, che i catodici transfughi non ottenevano tanto riscontro…).

Lo scoop di Davide Maggio, ripreso poi da altri, vedrebbe Simona Ventura sul punto d’approdare a SKY. La super Simo nazionale non avrebbe ancora firmato con la RAI e avrebbe ricevuto dalla piattaforma di Murdoch la classica proposta che non si può (o è difficile) rifiutare.

Già nella conduzione di X factor affidata al bravo Alessandro Cattelan trapelava il cosmo della Ventura, sua pigmaliona, e c’è chi già scommette che sarà proprio il talent show di recente passato al satellite uno dei prossimi impegni della conduttrice (insieme a Cattelan, evidentemente, e a Morgan).

Quanto all’Isola dei famosi, la cui perdita costituirebbe il colpo di grazia per una Rai 2 già agonizzante, è possibile che la faccia Sky Uno ma io continuo a sognare di vederla su Canale 5…

ULTIMISSIMA, UN’ANSA DELLE 11.38 CONFERMA:

Simona Ventura ha raggiunto un accordo in esclusiva per due anni. Con ogni probabilità condurrà X Factor Su Sky Uno.

SI LEGGE INOLTRE SUL SITO DELLA CONDUTTRICE:

“’X Factor‘ sarà uno dei programmi di punta di Sky nel prossimo autunno, con un’edizione in linea con il format internazionale, arricchita da diverse novità che saranno presentate a breve. Ma l’accordo tra Simona Ventura e Sky prevede molto altro, dalla conduzione di programmi speciali per Sky Cinema, allo sviluppo di un percorso di progetti innovativi, costruiti su misura per lei in collaborazione con Giampiero Solari, consulente artistico di Sky.”

cast e giuria X factor 5: Alessandro Pegasus Cattelan, lady Ventura e Morgan di Asgaard

Giuria X factor 5: Alessandro Pegasus Cattelan, lady Ventura e Morgan di Asgaard. Ci saranno anche Elio, già presente alla quarta edizione, ed Arisa.


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: