Get a site

Posts tagged “intelligenza

spunti di riflessione (4)

  • Qualsiasi sistema, pubblico o privato, deve valutare la propria efficienza e la propria efficacia, essendo la prima la correttezza delle procedure, la seconda l’ottenimento dei risultati. È talvolta difficile che l’ingranaggio di un orologio, da solo, possa valutare l’intero meccanismo cui appartiene.
  • Una canzone è come un essere umano: la musica ne compone l’apparato locomotore, il testo gli organi e gli apparati interni.
  • Non esiste una bontà passiva né una passiva intelligenza. Bontà e intelligenza coincidono.
  • La libertà di pensiero finisce dove la balordaggine diventa evidente.

spunti di riflessione (2)

When human beings will have learned to love the Truth above their own interests, the world will have definitively done a big step forward.

The day in which presumption will be mistaken for intelligence, the world will be ended up.

Quando gli esseri umani avranno imparato ad amare la verità al di sopra dei loro interessi, il mondo avrà compiuto un grande passo in avanti.

Il giorno in cui la presunzione sarà scambiata per intelligenza, il mondo sarà finito.


Intelligenza e onestà

Intelligenza

è sinonimo di Onestà,

non di Calcolo.
Men che mai di Servilismo.


ragioni

Normalmente la Ragione è della Testa.

Il Cuore ha le sue ragioni, che la ragione può non ricordare.

La pancia ha una ragione tutta sua, che non può prevalere né sul Cuore né, tantomeno, sulla Testa.


va (a) letto

A me fa ridere chi pensa di potersi affermare con i compromessi.

Un professionista affermato una volta ha conosciuto una persona che si è dichiarata a tal punto desiderosa di giacere assieme a lui che tanto ha fatto, tanto ha detto, da riuscirci.

Dopo il rapporto, il detto professionista si è sentito chiedere dalla persona in questione se, in virtú di quanto, l’avrebbe fatta lavorare ad un livello altissimo, al quale normalmente si arriva dopo anni di credibilità conquistata sul campo.

Ha ben saputo rispondere, nel modo che sarà adesso chiarito.

(more…)


interessi

Alcuni fanno i propri interessi facendo del male agli altri. Cinici.

Altri fanno i propri interessi senza fare del male agli altri. Intelligenti.

Altri fanno gli interessi propri e riescono a fare il Bene di tutti. Geni.


de intelligentia

Oggi vorrei fare un riepilogo delle definizioni di intelligenza che ho sentito nella vita:

  • quella etimologica, intelligentia = intus legere, capacità di leggere dentro, di farsi problematiche esistenziali;
  • intelligenza in chiave cognitiva, lo ricordavamo ieri, capacità di leggere l’ambiente;
  • intelligenza come differenza tra l’età biologica e quella mentale (ma in questo caso che differenza c’è tra tra intelligenza e maturità?)
  • intelligenza come velocità nei processi di decodifica

Io ho passato gran parte della mia vita a chiedermi cosa sia l’intelligenza e, soprattutto, a chiedermi per quale motivo sia spesso un handicap. Mi sono risposto che, quale che sia la definizione da abbracciare, l’intelligenza non sarà mai un difetto di cui vergognarsi.

A proposito di intelligenza, oggi è la Giornata Mondiale Senza Tabacco. Guai a voi se fumate, fate fumare, o trascurate di consapevolizzare chi fuma degli effetti perniciosi di tale sua attività. More info


Serendippo

Negli Stati Uniti e, da qualche tempo, anche in Italia, si fa un gran parlare della serendippidity.

Secondo il docente con cui sostenni l’esame di psicologia cognitiva quand’ero giovane (Maria Antonietta era già stata ghigliottinata), la serendippidity sarebbe, tra l’altro, il miglior modo possibile per tener lontano l’Alzheimer: tenere il cervello sempre accesso e respirante, costruire percorsi di ragionamento, nutrirsi di stimoli, coltivare interessi, lasciarsi guidare dalle curiosità… Il secondo miglior modo è mangiare molte arance.

La serendippidity trae la sua etimologia dalla fiabaViaggi e avventure dei tre principi  di Serendippo’, tradotta in italiano da Cristoforo Armeno nel 1548. La fiaba in versione originale potrà essere liberamente rinvenuta, letta, meditata e, con qualche accorgimento, proposta ai fanciulli. Il professore di psicologia citato a inizio post ne conosceva una lectio facilior che, se la memoria non m’inganna, suonava come segue.

L’uomo più saggio della Terra, si sentì in punto di morte e, chiamati al capezzale i tre figli, disse loro che avrebbe lasciato la sua eredità a chi dei tre fosse riuscito a trovare la cosa piú stupefacente che esistesse al mondo.

I tre partirono da casa ma, dopo un anno, si rincontrarono nel deserto. Proseguirono insieme.

Li raggiunse una carovana. Il capo della detta carovana chiese loro se avessero notizie di un cammello passato di recente nei paraggi.

“Sí – disse il primo dei figli – ed era a bordo di un cammello!”

“Sí – aggiunse il secondo – ed era una donna incinta!”

“E il cammello aveva denti cariati!”, concluse il terzo.

“Arrestateli!”, tuonò il capocarovana.

Condotti di fronte al re, i tre seppero dimostrare che non avevano nemmeno visto né il cammello né la donna.

“Io non ho visto la donna, ma qui vicino c’è un’oasi, con delle orme di cammello!”, spiegò il primo.

“Accanto alle orme del cammello ci sono quelle di un essere che può esser sceso dal cammello solo come una donna in gravidanza può fare!”, chiarì il secondo.

“E nell’oasi ci sono foglie brucate in modo discontinuo, come se a brucarle fosse stato un animale con denti cariati!”, concluse il terzo.

Il proprietario del cammello scoppiò a ridere: “Signori, questi non sono tre briganti, ma tre geni!”.

Questa storia non va studiata a memoria ma rivissuta ogni volta nei singoli passaggi logici. Il professore lo consigliava come esercizio e confidava di praticarlo lui stesso ogni notte, prima d’andare a dormire.

Chissà, che non sia davvero un sistema efficace per diventare anche noi… figli di Serendippo!


non fumare più! (dal sito "grazie, non fumo più")

Il 31 maggio è la Giornata Mondiale senza Tabacco.
Fumi e vorresti smettere? O vorresti che qualcuno, che ti sta vicino, smettesse di fumare? Magari qualcuno a cui tieni particolarmente?

Oggi potrebbe essere il giorno giusto per iniziare a dire: “grazie, non fumo più!!”
Non perdere tempo, visita subito il nostro sito e invia questa e mail ai tuoi amici: stiamo mettendo a punto la nuova versione del sito grazie, non fumo più!”.it , con contenuti utili per chi vuole saperne di più sui danni provocati dal fumo ma soprattutto per chi vuole smettere, o fare smettere, di fumare.

Se poi stai cercando di sostenere un amico facile alle tentazioni, ti potrà essere molto utile il nostro sistema di invio e-card, con cui essergli sempre vicino con messaggi di incoraggiamento e di sostegno che lo sorprendano piacevolemen te.
Insieme è più facile spronarsi, resistere alle tentazioni, trovare la forza e lo stimolo per smettere!

Oggi è il giorno giusto per iniziare a dire: ” grazie, non fumo più!”
La redazione di Grazie, non fumo più


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: