Posts tagged “Keanu Reeves

spicchi d’arte tra baffi di storia (98)

  • Aggiornamento ulteriore: tanti auguri, Keanu Reeves!
  • Aggiornamento: vivono da quest’oggi, 2 settembre, fino a lunedí 5, gli appuntamenti di ‘OnDance’ 2022, organizzati da Roberto Bolle a Milano. Particolarmente suggestivo sarà il “Ballo in bianco” di domenica mattina, durante il quale 1500 allievi, provenienti da centinaia di scuole di danza italiane, tutti vestiti di bianco, si eserciteranno in una lezione collettiva; al centro, neanche a dirlo, il maestro Roberto Bolle. Il quale, intervistato dall’agenzia ANSA, ha dichiarato: «(…) La danza è sempre stata considerata una cenerentola, invece è rappresentata da migliaia di ragazzi che ogni giorno si mettono al lavoro con passione e dedizione, mentre le compagnie chiudono per mancanza di fondi: la danza dà anche lavoro. È in continuità con quello che dico da anni alle istituzioni sui giornali, in tv, pubblicamente. Dopo l’audizione alla Camera era stato creato un tavolo istituzionale, è stato prodotto un documento che doveva essere portato all’attenzione del ministero, ma ora ci sono le elezioni, quindi bisognerà aspettare il prossimo governo per capire come si potrà andare avanti. Il lavoro del tavolo andava nella direzione che avevamo chiesto, cioè di rivedere la ridistribuzione del Fus, incentivare le nostre compagnie, rispetto a prenderle dall’estero, e di conseguenza anche incentivare le produzioni, quindi rinnoviamo l’appello per chi prenderà in mano la situazione in futuro: la danza merita la massima attenzione, un’attenzione che negli ultimi decenni non c’è mai stata». Con riguardo a OnDance 2022, il primo ballerino della Scala ha aggiunto: «Quest’anno poi ci sono tante novità e due in particolare vorrei sottolinearle: l’incontro ‘La Danza come Cura’ che tratterà dei benefici del ballo non solo come alimento dell’anima, ma anche in funzione del benessere da un punto di vista fisico e psicologico, e il Final Show il 5 sera al Castello Sforzesco, dove, in collaborazione con il Comune di Milano, 500 ingressi saranno riservati a persone e nuclei familiari individuati in collaborazione con i servizi sociali, così porterò la danza al di là delle barriere sociali, e tra coloro che in genere non possono certo seguirmi alla Scala o agli Arcimboldi». Non mancherà, al Final Show, un messaggio di pace, con un’esibizione dell’Accademia Ucraina.
  • Ricorre oggi, 1° settembre, il centesimo anniversario della nascita di Vittorio Gassman (all’anagrafe Gassmann).
  • Ricorre oggi, peraltro, il centoventesimo anniversario della prima proiezione, nelle sale francesi, di ‘Viaggio nella Luna’, diretto da Georges Méliès; è considerato il primo film di fantascienza della storia. Come si ricorderà, il film ha fatto anche da ispirazione al romanzo ‘La straordinaria invenzione di Hugo Cabret’ di Brian Selznick, nonché della riuscita trasposizione cinematografica di quello, ‘Hugo Cabret, di Martin Scorsese, con protagonisti Asa Butterfield, Chloë Grace Moretz, Ben Kingsley, Christopher Lee, Sacha Baron Cohen e Jude Law, premiata con cinque premi Oscar, tra cui quello alla migliore scenografia ai nostri Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo.
  • Vivrà dal 2 al 4 settembre 2022 l’undicesima edizione del Festival della Televisione di Dogliani. La chiave di lettura di quest’anno è “in ascolto”; tra gli ospiti Arturo Brachetti, Enzo Iachetti, Joe Bastianich, Manuel Agnelli, Pif, Linus, Caterina Caselli, Barbara D’Urso, Enrico Mentana.
  • Si è tenuta oggi, giovedí 1° settembre 2022, alle ore 11:00, presso la Sala Volpi del Palazzo del Casinò del Lido di Venezia (Lungomare Guglielmo Marconi, 1861), nell’ambito della 79ª Mostra del Cinema di Venezia, la conferenza stampa di presentazione di “Cinema in festa”, nuova iniziativa promozionale promossa da ANICA, ANEC, Fondazione David di Donatello, in collaborazione con il Ministero della Cultura, che permetterà al pubblico di accedere in sala a prezzi ridotti, con cadenza periodica, sul modello della “Fête du Cinéma” francese. “Cinema in festa” è un progetto che abbraccia cinque anni, dal 2022 al 2026; è una festa di cinque giorni, durante la quale il biglietto cinematografico costerà tre euro e cinquanta centesimi; e vivrà dalla domenica (giorno preferito dalle famiglie) al giovedí (giorno dell’uscita in sala delle nuove proposte settimanali). La prima edizione si terrà dal 18 al 22 settembre prossimi ma ci saranno due tornate ogni anno, secondo il seguente calendario: (more…)

a volte ritornano (36)

fase 4 Marvel
  • aggiornamento 24 novembre: è stato designato il film italiano che tenterà di concorrere nella categoria “Miglior film straniero” agli Oscar 2021.
  • Che Keanu Reeves sia una personcina squisita e oltremodo amabile è noto in ogni dove ma in questa sede si vuol ricordare come l’attore abbia rinunciato a circa 40 milioni di dollari, derivanti dai diritti back-end dell’atteso ‘Matrix 4’, per destinarli alla troupe, con specifico riguardo al reparto tecnico che vi ha lavorato. La decisione è stata svelata da un produttore di ‘Matrix 4’, che ha dichiarato che Keanu “sentiva che loro sono stati i veri autori del film e che dovevano prenderne parte”. Reeves aveva rinunciato a parte del suo compenso anche in passato, per consentire alle rispettive produzioni d’ingaggiare Gene Hackman per ‘Le riserve’ e Al Pacino per ‘L’avvocato del diavolo’.
  • Il sequel de ‘Il principe cerca moglie’ (‘Coming 2 America’) sarà distribuito su Amazon Prime Video, nel marzo del 2021. Il film, diretto da Craig Brewer, vede il simpaticissimo Akeem Joffer (Eddie Murphy) che, sul punto di diventare re di Zamunda, scopre di avere un figlio negli Stati Uniti, di cui non sapeva nulla. Dovrà, pertanto, tornare in America, nuovamente con il fido Semmi. ‘Coming 2 America’, diretto da Craig Brewer, sarebbe dovuto uscire in sala lo scorso agosto ma è stato rimandato a dicembre prima che scoppiasse la pandemia. Lo scorso ottobre Amazon Studios ha rilevato dalla Paramount i diritti globali per la distribuzione, per 125 milioni di dollari.
  • L’universo Marvel è sempre attuale e, in attesa delle nuove pellicole, si può dare un’occhiata a ‘Marvel 616’. Docu-serie tra le piú azzeccate, ‘Marvel 616’ è stata concepita da Marvel New Media con Supper Club per approfondire la saga e svelare agli appassionati nuovi dettagli sugli intrecci tra narrazione, cultura pop e fandom. È disponibile su Disney+ ed è sviluppata in otto emozionanti documentari: (more…)

spicchi d’arte tra baffi di storia (62)

aggiornamento 7 settembre 2019: è nostro dovere ricordare i vincitori della settantaseiesima edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Lo facciamo a fine post, non prima d’esprimere, con tutto il cuore, le piú sincere congratulazioni al bravissimo Luca Marinelli.

  • ‘Simple Women’, opera prima di Chiara Malta, ha aperto la sezione Discovery del Toronto Film Festival; è stato proiettato ieri, giovedí 5 settembre in prima mondiale. Chiara Malta, oltre ad esserne la regista, ne ha curato la sceneggiatura con Sébastien Laudenbach e Marco Pettenello; nel cast ci sono Jasmine Trinca ed Elina Löwensohn. Cinematographe.it
  • Secondo un’indiscrezione del sito We Got this Covered, ripresa in Italia dal sito Paramount Network, Warner Bros. starebbe pensando di realizzare un nuovo film della saga di Harry Potter, per la precisione ‘Harry Potter e la maledizione dell’erede’ (Harry Potter and the Cursed Child). Si tratterebbe della trasposizione cinematografica della fortunata opera teatrale di Jack Thorne, ovviamente basata sui libri di J.K. Rowling; la storia si concentrerebbe sul figlio secondogenito di Harry Potter, Albus Severus Potter, e su Ginny Weasley, nonché sul suo tentativo di tornare indietro nel tempo per impedire la morte di Cedric Diggory. Rivedremo pertanto, quantunque in versione adulta, gli amati personaggi interpretati da Daniel Radcliffe, Emma Watson e Rupert Grint? Magari in due comodi e differenziati episodi? Al momento c’è l’attesa, rinforzata da un tweet proprio della Rowling: (more…)

2017: year of the Rooster, the sustainable tourism and many films

According to the Chinese astrology, 2017 is the year of the Rooster. Not the crazy rooster of Disney’s ‘Oceania’, of course, but an awake and energetic symbol of the Good Fortune and Vitality. As for environment, 2017 will be Year of Sustainable Tourism; the assembly of the United Nations (UN) has ratified that such appointment is of utmost importance “for the development, in promoting the issue among as many people as possible, to spread awareness of the great heritage of various civilizations and in bringing about a better appreciation of the inherent values of different cultures, thereby helping to strengthen peace in the world.” Tourism is included as a target of three of the Sustainable Development Goals (SDG):
• SDG 8: Promote sustainable economic growth, inclusive and sustainable, full and productive employment and decent work for all
• SDG12: Ensuring sustainable consumption and production patterns
• SDG 14: Safeguarding the oceans, seas and marine resources for their sustainable development.
Hope for the best.
Secondo l’astrologia cinese, il 2017 sarà l’anno del Gallo. Non il galletto pazzerello di ‘Oceania’, certo, ma un desto ed energico simbolo di Fortuna e Vitalità. Dal punto di vista ambientale, il 2017 sarà Anno del Turismo Sostenibile; l’assemblea delle Nazioni Unite (ONU) ha ratificato che tale designazione riveste la massima importanza “per lo sviluppo, nel promuovere il tema fra il maggior numero di persone possibile, nel diffondere consapevolezza della grande patrimonio delle varie civiltà e nel portare al riguardo un miglior apprezzamento di valori intrinsechi delle diverse culture, contribuendo così al rafforzamento della pace nel mondo”. Il turismo è incluso come target di tre degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS):
• OSS 8: Promuovere una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, la piena e produttiva occupazione e un lavoro decoroso per tutti
• OSS 12: Garantire modelli di consumo e produzione sostenibili
• OSS 14: Salvaguardare gli oceani, i mari e le risorse marine per un loro sviluppo sostenibile
Speriamo in bene.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Per quanto riguarda le uscite cinematografiche in Italia, davvero numerosi gli appuntamenti in sala. Tra i tanti, ricordiamo: (more…)

un (piccolo?) Buddha per il Nepal

Nella giornata di giovedí, 28 maggio 2015, sarà organizzata una proiezione speciale di ‘Piccolo Buddha’, di Bernardo Bertolucci, per aiutare il Nepal; avrà luogo nella sala santa Cecilia dell’Auditorium di Roma, gentilmente concessa dalla Fondazione ‘Musica per Roma’ e dall’Accademia di Santa Cecilia, grazie a Lucky Red. L’iniziativa nasce nell’ambito di ‘Emergency per il Nepal’ e ‘Children Village’ ed è stata presentata da Bertolucci, Keanu Reeves, Cecilia Strada di Emergency e Patrizia Bisi, coordinatrice per l’Italia del progetto Children Village.

Il maestro Bernardo Bertolucci, che diresse il bellissimo film nel 1993, ha dichiarato: (more…)


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers: