Get a site

Posts tagged “zanzare

Batman forever. Contro le zanzare, però…

Corriere.it riprende oggi l’idea di allearsi con i pipistrelli per combattere le zanzare, nemico numero 1 delle sere d’estate (basterebbe una ‘bat box‘ costruita con i dovuti criteri).

È argomento del quale questo blog si era già occupato in passato, schierandosi peraltro a difesa dei chirotteri dai pregiudizi che li accompagnano.

Si rilegga il principe dell’incubo contro l’incubo estivo.


il principe dell'incubo contro l'incubo estivo

No, non è il titolo dell’ennesimo romanzo gotico o pseudotale che esce settimanalmente con tanto di occhiali da sole in regalo. Il titolo del post fa riferimento ad una proposta del comune di Fiesole e degli zoologi della Specola:

L’uso massiccio dei veleni in agricoltura per decimare gli insetti dannosi avvelena l’ambiente e tra i primi a patirne le conseguenze sono i pipistrelli che, efficienti predatori di insetti, accumulano veleno nei loro tessuti fino a restarne uccisi. Questa causa, insieme alla rarefazione di adeguati rifugi diurni e di letargo invernale, sta determinando un preoccupante declino delle popolazioni di pipistrelli, mettendo a serio rischio la loro sopravvivenza.
A spingere a rivalutarli è adesso uno dei loro più ghiotti bocconi: le zanzare. Il Comune di Fiesole ha infatti messo a punto con gli zoologi delle Specola un progetto per la costruzione di una decina di bat-box, piccole casette di legno di poche decine di centimetri che, a titolo sperimentale saranno affidate ad altrettanti cittadini che vorranno offrirsi volontari. Le bat-box saranno appese in giardino o sotto la grondaia del tetto perché i pipistrelli vi facciano la casa, con la speranza che ripuliscano le zone circostanti dalle zanzare. In una notte infatti un pipistrello riesce a mangiarne anche 2-3mila.

Se sei interessato ai pipistrelli e vuoi saperne di più puoi consultare: Iconografia dei Mammiferi d’Italia e Linee Guida per il Monitoraggio dei Chirotteri (http://www3.unifi.it/msn/Article81.html).

Dunque, pipistrelli: il vostro incubo migliore!

I pipistrelli che succhiano anche il sangue, come in certa tradizione, vivono soltanto in alcune aree del Sudamerica.

Quanto pubblicato servirà forse a spezzare una lancia contro quelle adorabili creaturine che, con buona pace dell’operetta di Strauss o di taluni eroi del fumetto, sono sempre state esecrate.

Per chissà quale motivo!


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: