Get a site

Posts tagged “Zecchino d’oro

a volte ritornano (24)

Aggiornamento 22 giugno: la trasmissione televisiva della ‘Traviata’ allestita da Franco Zeffirelli e realizzata postuma è stata seguita da 1.927.000 spettatori, pari al 12.5% di share. Bravissimi tutti!

  • La quarta edizione del ‘Collegio’, il popolare docu reality di Rai 2 realizzato da Magnolia – Banijay Group, sarà ambientata negli anni Ottanta. Quanto agli aspiranti collegiali, la Rai informa che gli iscritti ai provini sono piú di ventiduemila mentre coloro che ambiscono alla nobile responsabilità di formare i fanciulli sono trecentosessantatré. Si cerca, peraltro, anche un docente d’informatica. In tutto millecinquecento le candidature spontanee lasciate nei vari desk.
  • A memoria di Curatola, Canale 5 aveva un suo gioco balneare negli anni Novanta, con ‘Bellezze al bagno’. Stando alle indiscrezioni sulla prossima stagione televisiva, sembra che il Biscione voglia resuscitare, piuttosto, ‘Giochi senza frontiere’, testata storica di Rai 1, protagonista di ben trenta catodiche estati.
  • Quanto a Lucifer, (more…)

zecchini d’oro tra topolini e dee

  • Desideriamo salutare con il cuore Valentina de Poli, che ha diretto il settimanale Topolino per oltre dieci anni. Auguri di buon lavoro al nuovo direttore responsabile, Marcello Lupoi, e al Direttore Editoriale Alex Bertani.
  • Sono state approvate dal Parlamento europeo, insieme con altre, alcune norme per proteggere i bambini dai contenuti che possono incitare alla violenza, all’odio e al terrorismo, anche su piattaforme come Netflix, Youtube e Facebook, mentre la violenza gratuita e la pornografia saranno soggette a limiti ancora piú severi. La legislazione non prevede un sistema di filtri al momento del caricamento di contenuti ma, su richiesta dell’Eurocamera, le piattaforme dovranno creare un meccanismo per consentire agli utenti di segnalare in modo semplice e trasparente i contenuti di questo genere e garantire una risposta rapida. Le indicazioni approvate oggi saranno trasmesse al Parlamento europeo per una votazione in prima lettura, poi al Consiglio per l’eventuale adozione; se adottate in via definitiva, entreranno in vigore il ventesimo giorno dopo la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea e gli Stati membri avranno ventuno mesi per recepirla nella legislazione nazionale.*
  • Disney Channel compie vent’anni. Era, infatti, il 3 ottobre 1998 quando il mondo di Topolino (more…)

a volte ritornano (16)

  • Anche quest’anno i cinema italiani aderenti a ‘Cinemadays’ daranno la possibilità di acquistare i biglietti a prezzo ribassato, tre euro. La campagna, promossa dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (Mibact), in collaborazione con l’Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Multimediali (Anica), è attuata dal 9 al 12 aprile, dal 9 al 15 luglio e dal 24 al 27 settembre; dal 9 al 15 agosto, peraltro, ci saranno proiezioni di anteprime della stagione cinematografica 2018 – 19.
  • Lo Zecchino d’Oro è sbarcato anche a teatro, dove ‘Volevo un gatto nero’, ‘Il caffè della Peppina’, ‘Quel bulletto del carciofo’ e altre sette canzoni storiche hanno acquisito una dimensione in piú e sono diventate (more…)

spicchi d’arte tra baffi di storia (17)

  • Amazon annuncia la nuova Fire TV Stick Basic Edition, media player di contenuti in streaming che offre accesso a migliaia di film, programmi TV, app e giochi. È disponibile per l’acquisto su Amazon.it in oltre cento Paesi di tutto il mondo; per i clienti iscritti ad Amazon Prime il costo è di €39,99, per gli altri di €59,99.  I contenuti disponibili variano a seconda della nazione ed è possibile impostare la lingua scegliendo tra italiano, francese, spagnolo, portoghese, brasiliano, tedesco o inglese. Per ulteriori informazioni, si può visitare il sito www.amazon.it/firetvstick.
  • Quante tecnologie in meno sono necessarie, quando si usa uno smartphone? È la domanda cui si è tentato di rispondere in un’infografica realizzata da Minimegaprint, con contenuti curati da Secretkey, nell’ambito della quale si parla di “smartphone disruption”, ossia di “cannibalizzazione” di altri oggetti. Nell’elenco stilato figurano macchina fotografica, videocamera, orologio, sveglia, calcolatrice, agenda, bussola, radio, lettore musicale, libri, enciclopedie, registratori vocali, scanner, GPS, mappe; fin troppo facile aggiungere telefono fisso e telefonino. Per alcune funzioni, lo stesso computer.
  • A quanto si apprende, la Walt Disney sarebbe in trattativa per acquistare la quota di maggioranza di 21st Century Fox, inclusi gli Studios, la produzione televisiva, la rete d’intrattenimento FX, il National Geographic, Star e (more…)

brevi dai media (35)

• L’edizione 2016 dello Zecchino d’Oro, la cinquantanovesima, dà appuntamento ai telespettatori per quattro sabati, da oggi, 19 novembre, fino al 10 dicembre per la finalissima. Francesca Fialdini e Giovanni Caccamo (Sanremo Giovani 2015) condurranno le quattro puntate, in onda in diretta dall’Antoniano di Bologna dalle 16.45 alle 18.40; Veronica Maya condurrà due speciali, il pomeriggio della vigilia e la mattina di Natale. Le dodici canzoni in gara trattano argomenti vari, tra cui il bullismo (‘Quel bulletto del carciofo’) e l’inclusione (‘L’orangotango bianco’); i brani saranno eseguiti da quindici piccoli solisti, insieme ai sessanta bambini del coro Mariele Ventre, provenienti da tutta Italia. Previsto lo streaming su Rai Play e la replica su Rai YoYo, ogni sabato alle 21.30. Tra le novità, ‘Zecchino d’oro Story’, con ospiti che eseguiranno in acustico i brani “classici” della manifestazione. Durante la kermesse, ci sarà anche la raccolta fondi ‘Operazione pane’, a supporto di otto mense e servizi d’accoglienza francescani (chiamate da sms e fisso al 45511). Due i Paesi ospiti, Finlandia e Gran Bretagna. (⇐ANSA)
• Gianni Versace non è stato l’unico stilista ammazzato; è stato freddato, nel suo piccolo, anche Maurizio Gucci. Il prossimo film di Wong Kar-wai, del quale si parla da due anni, sarà dedicato proprio al guccicidio, avvenuto nel 1995 su mandato dell’ex moglie Patrizia Reggiani. Il progetto, scrive Indiewire, sarà finanziato dalla Annapurna di Megan Ellison; inizialmente sembrava dovesse dirigerlo Ridley Scott, con l’interpretazione di Angelina Jolie e Leonardo DiCaprio mentre, nel film di Wong Kar-wai, nel ruolo della Reggiani sembra in lizza Margot Robbie. Della sceneggiatura sono già state realizzate diverse versioni, firmate da Andrea Berloff (‘World Trade Center’) e Charles Randolph (‘The Big Short’).(⇐ANSA)
• È in programma a Bologna, dal 24 al 27 novembre, (more…)


brevi dai media (26)

  • Lo scorso 17 giugno sono andate all’asta due bobine originali del film ‘Il Padrino’, che appartenevano all’autore stesso del personaggio, lo scrittore Mario Puzo. Le “pizze”, che ospitano tanta celluloide quanta ne serve per quaranta minuti di ‘Padrino’, erano state ritrovate una decina d’anni fa in un attico che apparteneva agli eredi di Puzo, regalo fatto allo scrittore da Francis Ford Coppola.
  • Mariele Ventre, fondatrice del Piccolo Coro dell’Antoniano di Bologna, da lei diretto per trent’anni, è stata ricordata a Lido di Classe, provincia di Ravenna, in una tre giorni di letture, canti, proiezioni, escursioni nonché, dulcis in fundo, l’esibizione della banda Città di Ravenna. Tra gli ospiti della manifestazione, (more…)

un punto di vista calabrese

Non mi sovviene d’aver mai seguito lo Zecchino d’oro una volta sola in vita mia ma quest’anno ha vinto una bambina calabrese.
Questo cambia tutto.
Tale Michela Maria Perri, 11 anni, da Montalto Uffugo (CS), ha cantato “Un punto di vista strambo” assieme ad Enrico Turetta, 10 anni, di Mestrino (PD), e i due sono arrivati al primo posto.
La piccola montaltese ha dichiarato:
 “Da grande  vorrei fare la cantante e parlare bene l’inglese. Nella mia canzone parlo di pipistrelli e del loro punto di vista. Fanno paura perché sembrano strani ma hanno solo un punto di vista diverso. Entrare nel loro mondo è divertente, basta capire che la diversità è ricchezza di esperienze. La canzone mi piace perché ha un bel ritmo e posso ballarla mentre canto. Ho vinto con Enrico, ma la cosa che mi ha divertito di piú è stato cantare con tutti questi bambini arrivati da tutta Italia.”
Enrico, invece, ha come obiettivo quello di fare l’antennista, come il papà, oppure diventare un famoso batterista. Se avesse la bacchetta magica, inoltre, chiuderebbe il buco dell’ozono.
Non c’è che dire, le nuove generazioni sono una speranza!

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: