Crea sito

festival a confronto (24)

  • La sedicesima edizione di Ischia Global Film & Music Film Festival si terrà dal 15 al 22 luglio; sarà dedicata a Truman Streckfus Persons, in arte Capote, che visse per quattro mesi a Forio d’Ischia, con una rassegna di film, incontri, convegni. Tra i film proposti, ‘Invito a cena con delitto’, ‘The Innocents’, ‘Colazione da Tiffany’, i due biopic ‘Infamous’ e ‘Capote’, il quale ultimo valse l’Oscar come miglior attore a Philip Seymour Hoffman.
  • Si terrà a Lecce, dal 9 al 14 aprile, il Festival del Cinema Europeo; nell’ambito della manifestazione, la sezione “Protagonisti del cinema italiano” ruoterà intorno a Kim Rossi Stuart e Jasmime Trinca, che riceveranno l’Ulivo d’Oro alla Carriera. Rossi Stuart sarà celebrato con la proiezione di dieci film che hanno contraddistinto il suo percorso artistico, tra cui i due titoli che ha anche diretto: ‘Anche libero va bene’ e ‘Tommaso’ (rispettivamente del 2006 e 2016); Jasime Trinca sarà salutata con particolare attenzione sabato 14, con la proiezione di dieci film interpretati, tra cui ‘La stanza del figlio’, di Nanni Moretti (2001) e ‘La meglio gioventú’, di Marco Tullio Giordana (2003).
  • Torna a Torino per il secondo anno consecutivo, dal 12 al 14 aprile, ‘Cartoons on the Bay’, festival internazionale dell’animazione cross-mediale e della tv dei ragazzi organizzato da Rai Com in collaborazione con la Regione Piemonte, la Film Commission Torino Piemonte e Fip. Quest’anno c’è un partner d’eccezione, il Canada.
  • A Torino, al Lingotto Fiere, dal 13 al 15 aprile, c’è anche Torino Comics, fiera dedicata a fumetto, game, videogame e cosplay. Ci saranno le esposizioni di duecento realtà, su trentamila metri quadri e diverse aree tematiche: ‘Torino Cosplay’, ‘Area videogame’, lo ‘Youtube village’, ‘Area Entertainment’, con pista go-kart dei Ghostbusters, varie ‘Escape Room’ a tema e l’Area ‘Games’, dedicata a giochi di carte, ruolo e in scatola. La competizione tra cosplayer è particolarmente importante: per la seconda volta, Torino Comics ospita, sabato 14, tappa italiana dell’International Cosplay League, e domenica avrà la sfilata competitiva, con l’assegnazione del superpremio finale, un viaggio per due persone al London Film and Comic Con, con la possibilità d’incontrare Jason Momoa, attore star di ‘Game Of Thrones’ e Aquaman in ‘Justice League’.
  • Puntuale come l’orologio atomico di Francoforte, torna anche Romics, festival del fumetto, del cinema d’animazione, dei videogiochi e di quanto vi ruota attorno; l’edizione primaverile ha luogo dal 5 all’8 aprile, quella autunnale dal 4 al 7 ottobre. Tra gli ospiti, il mangaka giapponese Tsukasa Hojo, autore di ‘Occhi di gatto’ e ‘City Hunter’. Prevista una celebrazione di Goldrake, a quarant’anni dalla prima uscita. Questo il link per consultare l’elenco completo degli appuntamenti: https://www.romics.it/it/programma. 
  • Al Palazzetto dei Nobili, (L’Aquila), si tiene ‘L’Aquila Film Festival’, dal 4 Aprile al 3 Maggio 2018
  • A Sorrento, nella ridente Campania, si tengono invece gli Incontri Internazionali del Cinema, dal 18 al 22 aprile; in questa quarantesima edizione l’ospite d’onore sarà Rupert Everett che, sabato 21, sarà protagonista della giornata con una proiezione speciale del suo ultimo film, ‘The Happy Prince – L’ultimo ritratto di Oscar Wilde’, prodotto da Palomar, nelle sale italiane con Vision Distribution dal 12 aprile. Gli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento sono promossi dal Comune di Sorrento, organizzata da Cineventi, con la direzione artistica di Remigio Truocchio, il sostegno della Regione Campania, in collaborazione con la Film Commission Regione Campania.
  • Il citato Rupert Everett sarà ospite d’eccezione anche al Lucca Film Festival e Europa Cinema 2018, in programma dall’8 al 15 aprile tra Lucca e Viareggio. Everett riceverà il ‘Premio alla Carriera’ e presenterà ‘The Happy Prince’ anche in Toscana. Tra gli altri ospiti di rilievo Stephen Frears, Martin Freeman e Anton Corbijn.
  • Si sa di meno sul settantunesimo festival di Cannes, sicuramente presieduto da Cate Blanchett, sicuramente in essere dall’8 al 19 maggio. Saranno Javier Bardem e Penelope Cruz, protagonisti del film del premio Oscar iraniano Asghar Farhadi ‘Everybody Knows’ ad aprire il Festival, Benicio Del Toro a presiedere la giuria della sezione ‘Un Certain Regard’; possibile la partecipazione di Paolo Sorrentino con ‘Loro’, Stéphane Brizé con ‘Un autre monde’, con Vincent Lindon, forse Jacques Audiard, già Palma d’Oro 2015, con ‘Les frères Sisters’, interpretato da Joaquin Phoenix, Jake Gyllenhaal, John C. Reilly. Tra gli altri nomi oggetto d’ipotesi, quelli di Claire Denis, Peter Scholler, Guillaume Nicloux, Terrence Malick e Xavier Dolan. Per l’annuncio ufficiale delle opere in gara e di quelle selezionate per Un certain regard e Quinzaine des réalisateurs bisognerà attendere la tradizionale conferenza del 12 aprile.
  • A Napoli è da segnalare la ventesima edizione di ‘Comicon’, dal 28 aprile al 1° maggio; la kermesse propone quest’anno esposizioni di grande livello, da ‘Variations’ di Blutch, per la prima volta in Italia, al fumetto comico ‘Madgermanes’ di Birgit Weyhe alla serie noir ‘Blacksad’, di Juanjo Guarnido e Juan Diaz Canales, a ‘Pompei’, del giovane Frank Santoro. Il MANN – Museo Archeologico Nazionale di Napoli dal 4 maggio ospiterà la mostra ‘MANN Hero’, da un’idea di Paolo Giulierini (direttore del MANN) con la direzione artistica di Ciro Sapone.
  • Dal 4 al 10 aprile a Roma, per poi spostarsi a Bologna, Firenze, Milano, Napoli, Palermo e la stessa Torino, c’è la settima edizione di ‘Rendez Vous, Festival del Nuovo Cinema Francese, con una madrina quale Valeria Bruni Tedeschi, una direttrice artistica come Vanessa Tonnini e ‘L’affido’, di Xavier Legrand in apertura. In programma piú di trenta film, quattro focus, documentari, incontri, master class e un’intera giornata dedicata alle coproduzioni. Nell’ambito del tour tra diverse città italiane, scenderanno nel nostro Paese Arneaud Desplechin, con il suo ‘I fantasmi di Ismael’, insieme con Alba Rohrwacher e Louis Garrel, Robert Guediguian per ‘La Villa’, il provocatorio Bruno Dumont, Laurent Cantet, Claire Denis, François Ozon, Leonor Serraille, Camera d’or di Cannes 2017, con ‘Jeune Femme’, l’ex comico televisivo Albert Dupontel, regista di ‘Au revoir la-haut’, dal libro di Pierre Lemaître.
  • In Francia proprio, ad Annecy, dall’11 al 16 giugno, si terrà invece il consueto Festival International du Film d’Animation (AIAFF), che si svolge dal 1985. Brad Bird, una delle punte di diamante dei Pixar Animation Studios, due Oscar per ‘Gli Incredibili’ (2005) e ‘Ratatouille’ (2008), riceverà l’Honorary Cristal, ovvero il Premio alla Carriera per il suo contributo nel mondo dell’animazione. La premiazione si terrà il 15 giugno, lo stesso giorno in cui il regista presenterà ufficialmente in Europa ‘Gli Incredibili 2’.
  • S’intitola ‘Neurofiction: un futuro verosimile?’ la seconda edizione del festival ‘Cervello&Cinema’, che si svolgerà dal 9 al 13 aprile al Cinema Spazio Oberdan di Milano. Una settimana di film, incontri, dibattiti con neuroscienziati, magistrati e filosofi dedicati al cinema, alla realtà virtuale e al futuro del cervello: ogni film introdurrà un tema caldo della scienza: dai trapianti di testa ai pericoli dei robot troppo Intelligenti, dalle manipolazioni della mente alle possibilità di prevedere il crimine. Tra i film in programma ‘Frankenstein Junior’ di Mel Brooks, ‘Ex machina’ di Alex Garland, ‘The Manchurian Candidate’ di Jonathan Demme, ‘Minority report’ di Steven Spielberg, ‘The Congress’ di Ari Folman. Il festival è organizzato dalla Fondazione Cineteca Italiana, dall’IRCCS Ospedale San Raffaele e dalla Hebrew University of Jerusalem.
  • Il ‘Lovers Film Festival’ di Torino, giunto alla trentatreesima edizione, vivrà quest’anno dal 20 al 24 aprile, presso il cinema multisala Massimo. Il piú antico festival sui temi LGBTQI, diretto dalla cineasta Irene Dionisio e presieduto da Giovanni Minerba, fondatore con Ottavio Mai della rassegna, sarà inagurato da Francesco Gabbani, che eseguirà dal vivo un mini set acustico. In programma quest’anno 81 film provenienti da 24 nazioni, di cui 6 anteprime mondiali, 4 europee e 52 nazionali; fra i film piú attesi il norvegese ‘Thelma’ di Joachim Trier, selezionato al Toronto International Film Festival, proiettato in anteprima nazionale durante la serata di chiusura il 24 aprile. Joachim Trier, che interverrà in collegamento dalla Norvegia, è stato recentemente nominato presidente di giuria della Settimana della Critica del già citato Festival di Cannes.
    L’edizione 2018 si concentrerà sul tema dei diritti LGBTQI attraverso il Concorso cinematografico, gli Eventi Speciali e Musicali. La madrina sarà l’attrice, regista e produttrice Valeria Golino. Confermate tutte le principali collaborazioni, fra cui quelle con il Salone Internazionale del Libro di Torino, con Artissima e con Torino Film Lab.

 

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: