Get a site

festival a confronto (66)

  • È stato comunicato oggi, 3 giugno 2021, il programma del 74° Festival del Cinema di Cannes. Vivrà dal 6 al 17 luglio prossimi e sarà un’edizione “straordinaria”. Cosí, almeno, l’ha definita Thierry Frémaux alla conferenza di Parigi. L’offerta sarà ricchissima, forte di ben 2300 pellicole presentate e della grande voglia di ripresa da parte dei cineasti di tutto il mondo. Ci sarà una nuova sezione, Cannes Première oltre al Fuori Concorso, Un certain regard, Special Screenings, Midnight Screening. Tantissimi titoli, appena meno dei 2300 presentati; 24 i film in concorso, molti francesi, il solo Nanni Moretti a difendere i colori dell’Italia con il suo ‘Tre Piani’*. Tra i 24 titoli in gara, il film d’apertura ‘Annette’, di Leos Carax; poi ‘Benedetta’, di Paul Verhoeven, ‘The French Dispatch’ di Wes Anderson, ‘A Hero’ di Asghar Farhadi, ‘Paris, 13th District’ di Jacques Audiard, ‘Flag Day’ di Sean Penn. Anch’esso in concorso, nella Selezione ufficiale, ‘The Story of My Wife’, della regista ungherese Ildikó Enyedi, adattamento cinematografico del romanzo omonimo di Milán Füst, coproduzione internazionale che ha riunito Ungheria, Germania, Italia (Palosanto Films e Rai Cinema) e Francia;  nel cast, accanto a Léa Seydoux, Gijs Naber, Louis Garrel, anche Sergio Rubini e Jasmine Trinca.  In Concorso anche ‘France’, di Bruno Dumont. Fuori concorso ‘Stillwater’ di Tom McCarthy e ‘The Velvet Underground’, di Todd Haynes. Nella sezione Special screenings ‘Jane by Charlotte’, di Charlotte Gainsbourg sulla madre Jane Birkin, ed il nuovo documentario di Oliver Stone su John Fitzgerald Kennedy. Nella nuova sezione Cannes Première c’è ‘Cow’ di Andrea Arnold e ‘Hold Me Tight’, di Mathieu Almaric. *Adattamento dell’omonimo romanzo dello scrittore israeliano Eshkol Nevo (Neri Pozzi), ‘Tre Piani’ è stato prodotto dalla Sacher Film e da Fandango, con Rai Cinema e Le Pacte, uscirà in Italia il 23 settembre, distribuito da 01 Distribution; nel cast Margherita Buy, Riccardo Scamarcio, Alba Rohrwacher, Adriano Giannini, Elena Lietti, Alessandro Sperduti, Denise Tantucci, Nanni Moretti, Anna Bonaiuto, Stefano Dionisi. 
  • Quanto al Taormina Film Fest, invece, la sessantasettesima edizione si aprirà il 27 giugno al Teatro Antico, con ‘BOYS’, di Davide Ferrario. Pellicola musicale e cinematografica ad un tempo, ‘BOYS’, prodotto da Lionello Cerri e Cristiana Mainardi per Lumière & Co. con Rai Cinema, uscirà in sala il 1° luglio, distribuito da Adler Entertainment; è la storia di quattro amici uniti dalla passione per la musica ma divisi da vicende personali; sarà presentato in anteprima, alla presenza del regista e degli interpreti Neri Marcorè, Marco Paolini, Giovanni Storti, Giorgio Tirabassi, Isabel Russinova e Saba Anglana. Alla serata sarà presente anche Mauro Pagani, autore delle musiche e delle canzoni. Il programma ufficiale del 67° Taormina Film Fest sarà presentato il 15 giugno.
  • Comincerà già domani, 4 giugno, con i fratelli D’Innocenzo e alcuni loro attori, ‘Il Cinema in Piazza 2021’, rassegna cinematografica estiva organizzata dall’Associazione Piccolo America, che si svolge in tre sedi: Piazza San Cosimato a Trastevere (4 Giugno – 1 agosto), Parco della Cervelletta a Tor Sapienza (10 Giugno – 25 luglio) e, da quest’anno, Parco di Monte Ciocci a Valle Aurelia (19 Giugno – 25 luglio). A San Cosimato ci saranno quarantatré serate con il grande cinema di Pietro Marcello, Gianfranco Rosi, Céline Sciamma e Ferzan Ozpetek, con in piú alcuni classici Disney come ‘Il Re Leone’ e ‘Frozen’. A Cervelletta si vedranno i film di Satoshi Kon (con l’Istituto Giapponese di Cultura in Roma), di Ken Loach, di Wim Wenders (in collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania) e la saga di Harry Potter, per un totale di trentaquattro serate. da ‘Buena Vista Social Club’ a ‘Piovono Pietre’, dal ‘Pinocchio’ di Matteo Garrone a ‘Garage Olimpo’ e ‘Hijos’, presentati da Marco Bechis. A Monte Ciocci in programma ventisette serate con il cinema di Emir Kusturica, Mario Monicelli, Charlie Kaufman e i film d’animazione di Laika: da ‘Underground’ a ‘Synecdoche, New York’. Poi gli omaggi a Nino Manfredi (Carlo Verdone presenterà ‘Brutti, sporchi e cattivi’), Gigi Proietti e Carlo Vanzina. Oltre a Ken Loach e a Wim Wenders, tra gli ospiti di quest’edizione ci saranno Edgar Reitz, Emir Kusturica, Carlos Reygadas, Rupert Everett, l’artista francese JR e Mathieu Kassovitz.
  • Nelle Marche, in quel di Fano, è prevista l’edizione 2021 di ‘Passaggi Festival’, dal 18 al 25 giugno. L’anno scorso la manifestazione è stata inaugurata da Oliver Stone; quest’anno, nel suo piccolo, sarà Sharon Stone a collegarsi con il festival, in diretta da Los Angeles, intervistata dalla giornalista Silvia Bizio, anche lei in collegamento dalla città californiana; in Italia, sul palco di piazza XX Settembre in Fano, ci sarà il critico cinematografico Paolo Mereghetti, con il direttore del festival Giovanni Belfiori. Sharon Stone dovrà anche presentare la sua ultima fatica letteraria, l’autobiografia ‘Il bello di vivere due volte’, edita da Rizzoli. Lo stesso giorno, poco prima del collegamento con Sharon Stone, alle 19 nell’ex chiesa di San Francesco, Paolo Mereghetti, presenterà ‘Il Mereghetti. Dizionario dei film 2021’ (Baldini + Castoldi).
  • Sempre nelle Marche ma alla Mole Vanvitelliana di Ancona, dal 18 al 20 giugno, vivrà invece l’edizione 2021 del “Cinematica Festival”, resuscitato dopo la pandemia. Curato da Simona Lisi e dedicato alla relazione tra immagine e movimento. il Cinematica Festival 2021 sarà articolato in tre sezioni. Apprendiamo dal sito ufficiale che “dopo la fittissima programmazione svolta online da febbraio a maggio, tra cui i webinair Atmosfere MedialiCinema FuturoDizionario Cinema Napoletano , le performance online  Pink Noise ,Lingua Ignota_ Digital ReloadHash_Tag Call for interaction, il laboratorio sulle nuove tecnologie Lab Francesca Fini, le 2 masterclass sul tatto e il paesaggio con gli studenti delle scuole superiori, svolte in collaborazione con la Soprintendenza Sapab Marche ( Tutela Paesaggio), Cinematica si prepara ad incontrare il pubblico dal vivo nel suo luogo di elezione, la Mole di Ancona, differenziando le tre progettualità su cui si concentra nell’edizione 2021: dal 17 al 20 giugno avrà infatti luogo la sezione TouchME, dal 6 all’8 agosto 2021 la sezione Cinematica Live & Digital Experience e infine, a fare da ponte tra i due progetti, la mostra  “CamerAnimata” che inaugurerà il 18 giugno per poi chiudere l’ultimo giorno di Live & Digital, l’8 agosto. Le due sezioni avranno dei momenti di incontro, alcuni eventi di TouchME andranno a convergere nell’ edizione di agosto e viceversa, in una osmosi e continuità progettuale che da il senso della complessità e delle molteplici sfaccettaure del Festival. Chiuderemo questo lungo anno con un laboratorio di prossimità della serie TouchME nei luoghi del terremoto, tra Roccafluvione e Arquata Del Tronto. Si chiamerà “Alleanze – corpi in movimento” il progetto che chiuderà Cinematica 2021 a fine agosto, in collaborazione con Fluvione Film Festival e Ritratti D’artista. Iniziamo con la prima parte di questo desiderato incontro con il pubblico e gli eventi in presenza con Cinematica TouchME, che si terrà dal 18 al 20 giugno alla Mole Vanvitelliana, svolgendo un focus specifico sul tema del tatto e della prossimità, con incontri, laboratori e spettacoli scelti per l’aderenza al tema centrale del Festival 2021.”
  • Sarà focalizzata sull’italianissimo Marcello Mastroianni l’undicesima edizione del “Social World Film Festival”,  organizzato dall’11 al 18 luglio nella ridente località di Vico Equense, nell’area metropolitana di Napoli. A Mastroianni sarà dedicata anche una mostra fotografica, una retrospettiva, dei question time con i giovani delle giurie. Previsti peraltro degli incontri con i protagonisti del cinema, tante opportunità per i giovani e collegamenti quotidiani con il festival di Cannes. Anche per questa nuova edizione sezioni dedicate anche a opere in realtà virtuale, verticali, realizzate con smartphone, serie e webserie, spot, videoclip, film sperimentali, fotografie e sceneggiature per film cinema e tv oltre alle tradizionali selezioni per cortometraggi, lungometraggi e documentari.
  • Domenica prossima, 6 giugno, sarà presentato in prima assoluta il film documentario ‘Giovanni Boldini. Il piacere. Story of the Artist’, diretto e sceneggiato da Manuela Teatini, prodotto da Trentino Marketing in collaborazione con Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, con il patrocinio dei Comuni di Ferrara, Trento e Rovereto. Il film, che sarà fruibile anche online su MyMovies dal 6 al 9 giugno, nasce da un’idea di Vittorio Sgarbi in occasione della mostra ‘Giovanni Boldini. Il piacere’, che il Mart di Rovereto dedica al pittore ferrarese fino al 29 agosto. Come si ricorderà, durante la Belle Époque, Boldini è stato l’artista italiano piú famoso al mondo dando origine a una vera e propria “Boldini mania”. L’anteprima è prevista nell’ambito del Biografilm Festival di Bologna.
  • Lux in fundo, sono previste da sabato prossimo, 5 giugno, fino a domenica 13, le Giornate della Luce 2021, il festival nel quale sono celebrati gli Autori della Fotografia del nostro tempo, organizzato dall’Associazione Culturale Il Circolo di Splimbergo, nel 2020 ha avuto il sostegno di MiBAC, Regione Fvg, Città di Spilimbergo, Fondazione Friuli. Il sito ufficiale ci ricorda quanto segue:

    Dopo oltre un anno dall’inizio della pandemia, Le Giornate della Luce festeggiano il settimo anno e tornano a giugno per raccontare, in presenza, il cinema a partire dallo sguardo attento degli autori della fotografia. Si partirà anche quest’anno da Spilimbergo ma ci saranno appuntamenti a Casarsa della Delizia, Codroipo, Maniago, Pordenone, Sequals e Gemona. Una serie di incontri, pensati per il pubblico e gli addetti ai lavori, vedranno avvicendarsi tanti protagonisti del nostro cinema. La giuria, composta da Luciano Tovoli, Nicolaj Brüel, Oreste De Fornari, Riccardo Ghilardi, Sergio M. Grmek Germani e Wilma Labate, come ogni anno mette insieme sguardi e professionalità diverse per assegnare Il Quarzo di Spilimbergo al miglior autore della fotografia dei film dell’ultima stagione. Si partirà quest’anno con due mostre fotografiche. Quella di Riccardo Ghilardi, dal titolo Three Minutes a cura di Vincenzo Mollica, che inaugurerà il 5 giugno a Palazzo Tadea e che resterà aperta al pubblico fino la 27 giugno, in collaborazione con il Craf – Centro di Ricerca e Archiviazione della Fotografia. Mentre dal 6 al 27 giugno, presso lo Spazio Linzi, partirà un‘altra importante mostra fotografica, Alida Valli, signora del Cinema a cura di Antonio Maraldi. Un omaggio per immagini ad Alida Valli nel centenario della nascita. Un album fotografico che ripercorre i momenti salienti della carriera straordinaria di una delle grandi signore del nostro cinema. Molto atteso l’omaggio al grande Giuseppe Rotunno, tra i più importanti e premiati autori della fotografia del cinema italiano e internazionale che ha lavorato con i grandissimi della storia del cinema: da Vittorio De Sica a Pier Paolo Pasolini, da Mario Monicelli a Valerio Zurlini, da Federico Fellini a Luchino Visconti. Tanti altri gli incontri e gli appuntamenti che arricchiranno il festival. Tra questi, una tavola rotonda sugli spaghetti western dal titolo I Magnifici 6 – C’era una volta il western all’italiana condotta da Steve Della Casa e che vedrà come protagonisti Paolo Bianchini, Blasco Giurato, Luc Merenda, Liana Orfei e Fabio Testi. E ancora, per Gli Incontri di 8 ½, Laura Delli Colli converserà con Alessandro Preziosi. Irrinunciabile l’omaggio a Dante, a 700 anni dalla morte. Luce e ombra sono due elementi fondamentali nella trattazione dell’opera dantesca e questo è stato il motivo portante che ha ispirato la collaborazione con Ravenna Nightmare Film Festival, Le Giornate del Cinema Muto e la Cineteca del Friuli, ovvero festival che, proprio su questi due elementi hanno costruito la propria identità. E anche quest’anno torna alle Giornate spilimberghesi il premio Bookciak, Azione!, ideato e diretto da Gabriella Gallozzi.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: