Crea sito

Latest

Cannes 2018: the complete list of awards and winners

from the official Cannes festival website (and the best congratulations to Marcello Fonte):

       FEATURE FILMS

PALME D’OR

MANBIKI KAZOKU (Shoplifters) directed by KORE-EDA Hirokazu

The Palme d’or was awarded by Cate Blanchett.
 

Hirokazu Kore-eda:  Read the rest of this page »

brevi dai media (66) + a volte ritornano (17)

  • Il gip di Roma Roberto Saulino, accogliendo la richiesta della Procura, ha respinto la richiesta di sequestro preventivo delle copie del film di Matteo Garrone ‘Dogman’, in concorso al Festival di Cannes. La richiesta era stata avanzata alcuni giorni fa da Vincenza Carnicella, madre del pugile Giancarlo Ricci, seviziato e ucciso nel 1988 da Pietro De Negri, noto come “er Canaro”. Secondo la donna, il film diffama la memoria del figlio; secondo il pm Sergio Colaiocco, titolare del fascicolo, non ci sono gli estremi per procedere al sequestro preventivo della pellicola. Dopo la proiezione a Cannes, ‘Dogman’, che Garrone presenta come ispirato alla vicenda della Magliana solo vagamente, è stato applaudito per dieci minuti.
  • Enzo Tortora moriva il 18 maggio 1988, a causa di un tumore forse concausato, a livello psicosomatico, dalle peripezie giudiziarie. Il suo ‘Portobello’ tornerà in autunno ma, nell’attesa, è possibile vedere su RaiPlay una selezione di puntate dello storico programma, basato su invenzioni di geni locali, riunificazioni d’amici, parenti e affini, rubriche dedicate alla gente comune, compravendite al telefono a tentativi di far parlare il celebre pappagallo.
  • Nonostante alcune indiscrezioni, Nicola Porro dovrebbe Read the rest of this page »

a special blog…

Based on / on the same tune of Abba ‘Dancing Queen’, from their fourth studio album, ‘Arrival’. It was written by Benny Andersson, Björn Ulvaeus and Stig Anderson. Andersson and Ulvaeus also produced the song, and was among the ABBA songs included in ‘Mamma Mia!’, the jukebox musical first produced in 1999 and adapted into a movie released in 2008.

Songwriters: Andersson, Benny Goran Bror / Ulvaeus, Bjoern K. / Anderson, Stig / Kunze, Michael 

 REF: You can blog, you can share, maybe with all your Pasqual Friends!
See every day what’s new in the world, to deal with in your blog!

It is night and the lights are low…
wondering on what’s actually to do now:
watch TV, going to a theatre, what of a film?
Out of the blue, an idea springs!
What is nicer than  Read the rest of this page »

spicchi d’arte tra baffi di storia (31)

Aggiornamenti 15 maggio: è stato presentato oggi, in concorso,‘Euforia’, di Valeria Golino, con Valerio Mastandrea e Riccardo Scamarcio. È la storia vera di due fratelli molto diversi per valori e scelte di vita, che si riavvicinano a causa di un problema di salute. Dal punto di vista hollywoodiano, è stato il giorno di ‘Solo: A Star Wars Story’, sorta di prequel nel quale Ron Howard ci racconta le vicende di Han Solo da diciotto ai ventiquattr’anni, e del suo amico, lo wookiee Chewbecca, incluso il loro primo incontro con Lando Calrissian.

  • È, ‘Kung Fury’, il sequel dell’omonimo cortometraggio del 2015, ambientato negli anni Ottanta, basato sulle arti marziali. Il regista è lo svedese David Sandberg, tra gli attori figurano Arnold Schwarzenegger, Michael Fassbender (anche coproduttore), David Hasselhoff e la nuova diva latina Eiza González (‘Baby Driver’).
  • Il tribunale di Parigi ha emesso parere favorevole alla proiezione a Cannes di ‘The man who killed don Quixote’, di Terry Gilliam. Come si ricorderà, il produttore Paulo Branco (Alfana Films) aveva intrapreso azioni giudiziarie per bloccare il film, a causa di una disputa finanziaria con il regista e successive incomprensioni.
  • A Cannes, tuttavia, ci sono anche Matteo Garrone e Alice Rohrwacher. Il primo concorre alla Palma d’Oro con ‘Dogman’ ma sembra che la sua versione di Pinocchio, in live action, cui sta lavorando da anni, sia già in pre-produzione, con casting in corso e inizio riprese forse già a metà novembre. L’uscita del film potrebbe avvenire nella seconda metà del 2019. Nel frattempo, Read the rest of this page »

matres dulcissimae

  • ‘Mamma mia! Here We Go Again’, a remake of the 2008 Meryl Streep starred ‘Mamma mia!’, will be released in US on July, the 20th, in Italy on September, the 6th (‘Mamma mia! Ci risiamo’).
  • As for the ABBA, the very famous pop group whose songs were ‘Mamma mia!’ actual soundtrack, they announced on their official Instagram account they are set to release new music for the first time in 35 years: Read the rest of this page »

l’origine (letteraria) della “babbuina”

Forse l’origine di Mariangela Fantozzi, definita da molti bertuccia, babbuina e simili, è piú alta di quanto si potrebbe pensare…

dal Faust di Goethe

dal Faust di Goethe

Si vorrà convenire, d’altra parte, che Fantozzi… firmava col sangue
In ogni caso, m’è capitato d’incontrare un’altra bambina-scimmia in una vecchia storia a fumetti con zio Paperone…

festival a confronto (25)

  • L’edizione 2018 del Festival di Cannes è iniziata ma, pur avendola trattata in molte altre sedi, merita d’essere nuovamente salutata. È universalmente salutata come un’edizione molto femminile, se non altro per la composizione della giuria, ma sarà anche la prima edizione nell’ambito della quale si svolgerà il primo incontro sulla gender equality. Il 14 maggio, infatti, s’incontreranno rappresentanti dei vari movimenti nazionali delle donne, da ‘Dissenso comune’ per l’Italia, a ‘Women’s Wave’ per la Grecia, a ‘Times Up’ per Gran Bretagna e Stati Uniti. L’incontro, al quale prenderanno parte il ministro francese della Cultura, Françoise Nyssen, ed il critico Thierry Frémaux, delegato generale del Festival di Cannes nonché direttore dell’Istituto Lumière di Lione, sarà moderato dalle registe francesi Rebecca Zlotovski e Céline Sciamma. Il collettivo ‘5050×2020’, creato per sfidare le istituzioni culturali francesi e creare un osservatorio sui livelli di parità nel mondo del lavoro, ha raccolto ad oggi circa seicento firme, tra cui quelle di Alice Winocour, Maiwenn, Robin Campillo, Laurent Cantet, Jacques Audiard, Lea Seydoux, Lily Rose Depp, Julia Ducournau, Eva Husson, Clémence Poesy, Si è poi saputo che la sezione ‘Un Certain Regard’, in corso dall’8 al 19 maggio, sarà aperta dal bielorusso Serghej Loznitsa con ‘Donbass’, ambientato nella terra della guerra e della pace tra Ucraina e Russia; tra gli altri titoli, ‘Faccia d’angelo’, di Vanessa Filho, ‘In ginocchio ragazzi’, di Antoine Desrosières, ‘Chuva é Cantoria na Aldeia dos Mortos’, dei portoghesi João Salaviza e Renée Nader, ‘Girl’, di Lukas Dhont, ‘Rafiki’, di Wanuri Kahiu, ‘Muori, mostro muori’, horror dell’argentino Alejandro Favel, ‘Gräns’, thriller del danese-iraniano Ali Abbasi, ‘Un lungo viaggio dentro la notte’, noir del cinese Gan BI, ‘Euforia’, di Valeria Golino, con Valerio Mastandrea e Riccardo Scamarcio. La giuria è presieduta da Benicio Del Toro.
  • Il Magna Graecia Film Festival si terrà invece a Catanzaro, dal 28 luglio al 5 agosto. Ospite d’onore sarà Read the rest of this page »

Dogliani, Orfeo e altri demoni…

#Leideecontano è stato il tema dell’edizione 2018 del Festival della Tv e dei Nuovi Media di Dogliani, tenutosi nel ridente centro delle Langhe dal 3 al 6 maggio. In che modo la creatività e le idee emergenti rispecchiano la società a cui si rivolgono?”, ci si è chiesti. In attesa di maggio 2019 per la prossima edizione, si può ben affermare che il 2018 è stata un’annata buona per l’incontro di idee, opinioni e parole che tradizionalmente ha luogo in Piemonte. Oltre 40 mila persone nel pubblico, d’altra parte, centoventi ospiti e cento volontari hanno contribuito al successo, con gran parte degli appuntamenti andati in tutto esaurito.
Effervescente, neanche a dirlo, Rosario Fiorello, che ha parlato di “periodo trolley per la Rai” in vista della scadenza del consiglio d’amministrazione, con il toy boy di Orietta Berti(©Fiorello) che ha vinto le elezioni.
E con il trolley s’è ironicamente presentato Mario Orfeo, attuale direttore generale della Rai: Read the rest of this page »

adrianoooo (4) (e altri demoni…)

  • In un’intervista al Messaggero, Claudia Mori ha dichiarato “con grande orgoglio” che ‘Adrian’, la serie d’animazione su Adriano Celentano “è terminata ed è pronta per la messa in onda su Canale 5”. Come si ricorderà, la serie Adrian, disegnata da Milo Manara, scritta con Alessandro Baricco e musicata da Nicola Piovani, era prevista inizialmente per il 2016 ed è stata piú volte rimandata. Che il prossimo autunno sia la volta buona?
  • Ben Kingsley sarà Salvador Dalí nel film ‘Dalí Land’, diretto dalla regista Mary Harron, famosa per ‘American Psycho’ e ‘I Shot Andy Warhol’. Nel cast, oltre a Kingsley, l’attrice inglese Lesley Manville nel ruolo della moglie Gala, Tim Roth e Frank Dillane. Il film sarà girato tra Canada e Spagna dal prossimo autunno e sarà presentato agli acquirenti internazionali già dalla prossima settimana, nell’ambito del festival di Cannes.
  • Univideo, l’associazione che rappresenta gli editori audiovisivi su media digitali (DVD, Blu-ray ecc.) e on line (piattaforme video on demand) e principali piattaforme d’offerta audiovisiva legale (Chili, Google Play, Infinity, ITunes, Rakuten Tv, Sky Primafila, TimVision, Xbox Video) lanciano ‘Digital Movie Days’: Read the rest of this page »

‘Fare Cinema’ per l’estero & Cinema a Roma

Aggiornamento 3 maggio: è stata presentata oggi a Cinecittà l’iniziativa “Fare Cinema”, concepita con l’obiettivo di promuovere all’estero la produzione cinematografica italiana di qualità, con il supporto della rete diplomatico consolare e degli Istituti italiani di cultura. Il comunicato ufficiale del ministero degli Esteri recitava: Read the rest of this page »

brevi dai media (65)

  • L’Assemblea della Lega Serie A, convocata per giovedí 3 maggio 2018 presso la sede della Lega Nazionale Professionisti Serie A – Milano, è annullata per accorpamento dell’unico punto all’ordine del giorno (“Licenza dei diritti audiovisivi per le dirette a pagamento della Serie A sul territorio italiano per il periodo 2018-2021”) nell’ordine del giorno dell’Assemblea già convocata per lunedí 7 maggio 2018 a Roma.
  • Adnkronos informa che, dal primo giugno prossimo, tutta l’informazione giornalistica che gli italiani leggono in digitale sarà consegnata ai server americani di Facebook, insieme ai dati relativi alle modalità di navigazione, al tempo speso, alle visualizzazioni in streaming, al numero di pagine consultate. La fonte sarebbe costituita dai documenti alla base del nuovo sistema “Audiweb 2.0” per rilevare l’audience su Internet. Audiweb ha precisato Read the rest of this page »

1° maggio e altri demoni

Aggiornamento: anche Taranto festeggia il 1°maggio, nello spirito del divertimento e dell’impegno. La quinta edizione del concerto ‘Uno Maggio 2018’, organizzata dall’attore Michele Riondino, da Roy Paci e da Antonio Diodato e dal Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti, sarà condotta da Andrea Rivera, Valentina Correani e Valentina Petrini. L’impegno del Comitato,  gruppo di operai e cittadini formatosi dopo il sequestro degli impianti inquinanti dell’Ilva nel 2012, è quello di arrivare ad un Accordo di Programma “sul modello di quello stretto a Cornigliano nel 2005 per il superamento della produzione siderurgica “caldo”, altamente inquinante. (…)un piano serio di bonifica e riconversione, con coperture finanziarie reali, che ridisegnerà il futuro di Taranto in modo che possa realmente divenire il simbolo di una quarta rivoluzione industriale “umanizzata”, che ponga al centro del processo di rinnovamento l’uomo e la sua capacità di operare per il bene comune”. Il Concerto ‘Uno Maggio’ di Taranto 2018, organizzato nel Parco delle Mura Greche, sarà trasmesso da Antenna Sud, sul Canale 85 e sui canali Sky compresi tra l’875 e l’879, a partire dalle ore 14.  Ecco la lista ufficiale degli ospiti:  Brunori Sas, Noemi, Emma Marrone, Levante, Irene Grandi, Ghemon, Piotta, Frenetik & Orang3, Colapesce, Meganoidi, Modena City Ramblers, Fido Guido, Teresa De Sio, Coma_Cose,  Mezzosangue, Bud Spencer Blues Explosion, Luca De Gennaro, Lacuna Coil, Mama Marjas, Francesco Di Bella, Terraross, Med Free Orchestra

“la musica può rendere gli uomini liberi”

Bob Marley, citato nel programma ufficiale del concerto 1° maggio

  • Quest’anno lo spettacolo legato al tradizionale concerto del 1° maggio, promosso da CGIL, CISL e UIL e organizzato da iCompany, sarà condotto da Ambra Angolini e Lodo Guenzi dello Stato Sociale. Andrà in onda in diretta televisiva su Rai 3 ma sarà raccontato in diretta anche su Radio 2, da Andrea Delogu, Ema Stokholma, Melissa Greta Marchetto e Carolina Di Domenico; quest’anno Radio2, oltre a seguire l’evento dal vivo, racconterà per la prima volta il “dietro le quinte” sulla propria pagina Facebook e sul canale YouTube della Rai. Sul palcoscenico, come sempre allestito in piazza san Giovanni in Laterano, si esibiranno Read the rest of this page »

brevi dai media (64)

  • Dopo i consigli contro le fake news, I dirigenti di Facebook hanno acquistato uno spazio sui giornali per comunicare con i propri utenti. Stavolta lo spunto è offerto dall’entrata in vigore del nuovo regolamento generale Ue sulla protezione dei dati (Gdpr), che diventerà effettivo dal prossimo 25 maggio. Il social media di Mark Zuckerberg ha ricordato che “Il nuovo regolamento europeo garantirà una migliore protezione dei tuoi dati, (…) ti verrà chiesto di rivedere le modalità con le quali possiamo utilizzare i tuoi dati personali. Potrai inoltre accedere, scaricare ed eliminare i tuoi dati in qualsiasi momento”. In passato, Facebook aveva elargito consigli contro le bufale e annunciato l’introduzione di una sorta di parental control per tutelare i minori di quindici anni. Nonostante lo scandalo di Cambridge Analytica, peraltro, l’ultimo utile netto dichiarato è di 5 miliardi di dollari, in crescita del 63% su base annua e migliore delle previsioni degli analisti, mentre le entrate sono in aumento del 49%, a 12 miliardi di dollari. Gli utenti attivi sono 1,45 miliardi al giorno e 2,2 miliardi al mese.
  • Il rapporto 2018 di Reporters sans frontières può essere sintetizzato con la conclusione che “la rivendicata ostilità nei confronti dei media, incoraggiata da alcuni responsabili politici e la volontà dei regimi autoritari di esportare la loro visione del giornalismo minacciano le democrazie”. Quanto a libertà di stampa, su 180 Paesi studiati, al primo posto c’è la Norvegia, all’ultimo Read the rest of this page »
Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: