Crea sito

attualità

to Liam Hemsworth with love

Hi, Liam! Why don’t you come to Italy, for spending a month of carefree, visiting the beauties of our country?
In Italy there are many people who love you, who would welcome you with open arms and who would greet with enthusiasm your arrival and your stay! You could visit Rome, Florence, Naples, Venice, Genoa, (more…)


brevi dai media (72)

Aggiornamenti 20 luglio: il rappresentante dei dipendenti Rai che siederà nel Consiglio d’amministrazione della Concessionaria di Stato è Riccardo Laganà, leader del gruppo IndigneRai, eletto con 1.916 voti. Secondo è arrivato Roberto Natale, candidato dell’Usigrai, con 1.356 voti, terzo Gianluca De Matteis Tortora, sostenuto dalle sigle sindacali, con 1.201 voti. L’assemblea dei soci Rai, che dovrà ratificare la nomina del nuovo Cda, si riunirà, in prima convocazione, lunedí 23 luglio alle 12.30, a Viale Mazzini. L’assemblea è fissata in seconda convocazione anche per martedí; infatti, com’è noto, al completamento del Cda, dopo l’elezione dei quattro consiglieri da parte del Parlamento e quella del consigliere espressione dei dipendenti, mancano i due che devono essere designati dal Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’economia e delle finanze.

  • Il senatore Alberto Barachini, candidato di Forza Italia, già giornalista Mediaset, è stato eletto presidente della Commissione di Vigilanza Rai alla terza votazione con ventidue voti; Antonello Giacomelli del Pd e Primo Di Nicola del Movimento 5 Stelle sono stati eletti vicepresidenti della Commissione parlamentare di Vigilanza Rai. Il Senato e la Camera hanno scelto i due rappresentanti a testa per il consiglio d’amministrazione della Rai: Rita Borioni (Pd) e Beatrice Coletti (M5s) sono state elette a Palazzo Madama,  Igor De Biasio (Lega) e Giampaolo Rossi (Fdi) a Montecitorio. L’altro candidato al CdA Rai del Movimento 5 stelle, votato on line dagli iscritti, era Paolo Cellini. Secondo un lancio Adnkronos, per il ruolo di Amministratore delegato della Rai  il ministero dell’Economia avrebbe ingaggiato un’azienda specializzata in head hunting.
  • Sarà nelle sale l’11 ottobre con Adler Entertainment ‘Zanna Bianca’, il primo lungometraggio d’animazione dedicato al lupo – cane (tre quarti e un quarto) protagonista dell’immortale classico di Jack London. Diretto dal premio Oscar Alexandre Espigares, il film, che ha debuttato in concorso al Sundance Film Festival, rispetta lo stile di London e racconta la vicenda della caccia all’oro nello Yukon alla fine del XIX secolo, direttamente dalla prospettiva degli animali. Tra i modelli d’ispirazione per Espigares i western di Corbucci e Sergio Leone.
  • Ricorre oggi, 18 luglio 2018, il centenario della nascita di Nelson Mandela, paladino dei diritti civili in Sudafrica, per questo a lungo in carcere, poi Presidente del suo Paese e Premio Nobel per la Pace. È nelle librerie (more…)

Libero Cinema in Libera Terra (2018)

libero cinema in libera terra

I piú grandi nemici della mafia sono la cultura e la conoscenza. Il suo miglior amico è l’ignoranza. Proprio quella che vediamo diffondersi anche nel nostro paese come una nuova ideologia e per combatterla anche il cinema può fare la sua parte; l’immagine è l’intuizione piú democratica dell’uomo, è per tutti.”

Ettore Scola

Si presenta con questa introduzione la tredicesima edizione di ‘Libero Cinema in Libera Terra’, che si muoverà in giro per l’Italia partendo martedí 17 luglio da Mantova, concludendosi domenica 5 agosto a Scicli (RG) e riservandosi delle tappe autunnali il 5 ed il 6 ottobre a Ferrara per il Festival Internazionale Factory Grisú, il 12 ottobre a Parigi per la chiusura insieme con gli Atelier Varan, storico centro di formazione e documentazione audiovisiva. Diciassette tappe, in Lombardia, Liguria, Emilia – Romagna, Toscana, Umbria, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia, ognuna delle quali “organizzata in stretta collaborazione con le realtà del territorio: associazioni, presidii, cooperative, istituzioni, cittadini responsabili per coinvolgere il maggior numero di cosmocivici, (more…)


brevi dai media (71)

Aggiornamento 15 luglio: la sedicesima edizione dell’Ischia Global Film & Music Festival si apre oggi, con la proiezione in anteprima di ‘Soldado’, di Stefano Sollima, prodotto da Thunder Road Pictures e Black Label Media, con Benicio Del Toro e Josh Brolin. Tra gli ospiti, oltre centoventi, da ricordare Lily Collins, Vivienne Westwood, Matteo Garrone, Quincy Jones, Terry Gilliam, Andrea Bocelli, Paolo Genovese, Renato Zero, Toto Cutugno, Fausto Leali.
Aggiornamento 11 luglio: Il controllo della holding proprietaria del Milan è stato trasferito oggi ai fondi gestiti da Elliott Advisors Limited”. Questa la comunicazione con la quale gli americani di Elliott hanno formalizzato l’acquisizione della squadra rossonera, in data 11 luglio 2018. Paul Singer, Ceo di Elliott Management Corporation, ha precisato: «Elliott è impaziente di cimentarsi nella sfida di realizzare il potenziale del club e di restituirlo al pantheon dei top club calcistico europei al quale Ac Milan appartiene di diritto. Elliott crede fermamente che vi sia l’opportunità di creare valore su AC Milan. Supporto finanziario, stabilità e una supervisione adeguata sono prerequisiti necessari per un successo sul campo e per una fan experience di livello internazionale. Creare stabilità finanziaria e di gestione; ottenere successi di lungo termine per AC Milan cominciando dalle fondamenta, assicurandosi che il club sia adeguatamente capitalizzato; e condurre un modello operativo sostenibile che rispetti le regole della Uefa sul Financial Fair Play”».
Aggiornamento 9 luglio: la sedicesima edizione dell’Ischia Global Film & Music festival, che già aveva dedicato a Carlo Vanzina “Maestro della Commedia” il Legend Award, ha ora deciso di dedicarglisi interamente. La kermesse, organizzata e prodotta, come sempre, da Pascal Vicedomini, ospiterà una rassegna dei successi dei fratelli Vanzina, con proiezioni gratuite nelle piazze di Casamicciola e Lacco Ameno, dal 15 al 22 luglio. A ritirare il Legend Award potrebbero essere la moglie Lisa o il fratello Enrico.
Aggiornamento 8 luglio: ci ha lasciati Carlo Vanzina, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico. Elemento di spicco della commedia anni Ottanta, ha firmato con il fratello Enrico, piú versato alla scrittura, una sessantina di film che hanno lasciato un segno inconfondibile nella storia del cinema, da ‘Eccezzziunale… veramente’ a ‘Viuuulentemente mia’, entrambi del 1982, da ‘Sapore di mare’ a ‘Vacanze di Natale’, usciti entrambi nel 1983, l’ultimo considerato padre di tutti i cinepanettoni.
Aggiornamento, proprio in queste ore Enrico Mentana ha scritto su Facebook: «Ho preso una decisione. Ho detto e scritto tante volte che noi della generazione degli anni 50 e 60 abbiamo potuto realizzare il nostro sogno di fare i giornalisti, quel che è ormai precluso anche ai più bravi tra i giovani di oggi. Ho cercato di spiegare perché si sia operata questa chiusura pressoché totale (peraltro simile a quella di tante altre professioni). Crisi della stampa tradizionale, crollo della pubblicità, abbattimento dei profitti per l’invalersi del web, costo sempre più alto del lavoro giornalistico già in essere in rapporto alle entrate degli editori, e tanto altro. (…) Allora è giunto per me il momento di fare qualcosa di tangibile: (more…)


lo Stato, la festa, la virtú

Che sia Prima, Seconda o Terza, è sempre una gran bella Repubblica…

Bandiera tricolore italiana, con collegamento al sito ufficiale della Festa della Repubblica del 2 giugno ed elenco completo delle iniziative


considerazioni in disordine

Aggiornamento 1° giugno: ma… il Ministero per il made in Italy? Domenica scorsa c’era! E lo Spettacolo? assorbito tout court in Beni e Attività culturali? Nello Sviluppo Economico, come il vecchio dicastero Poste e Telecomunicazioni?
Aggiornamento 31 maggio 2018: cambiando qualche fattore, il prodotto non cambia! Avrò di che argomentare, con amiche e amici…
Non poche sono le considerazioni e i dubbi con i quali le nostre meningi si sono viste costrette a fare i conti in queste ore: (more…)


Giornata della Legalità 2018

Temo molto il silenzio sulla mafia e temo molto la mafia silente.
Anzi, quella silente mi preoccupa di piú di quella stragista

Maria Falcone

La Giornata della legalità ricorre il 23 maggio, anniversario della strage di Capaci, ma la nave della legalità è partita la sera prima, da Civitavecchia alla volta di Palermo, con oltre mille ragazze e ragazzi a bordo, simboli viventi di speranza per il futuro. Con loro, cinquanta giovani dell’Università degli Studi di Milano con il loro prof, Nando Dalla Chiesa, il procuratore nazionale Antimafia, Federico Cafiero de Raho, nonché Claudia Loi, sorella di Emanuela Loi, agente della scorta di Borsellino. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, era lí, sul molo, a presenziare e (more…)


Earth Day 2018, in Italy, world and cinema

Earth Day 2018: End Plastic Pollution(…)
Plastic pollution is poisoning our oceans and land, injuring marine life, and affecting our health!

(…) Earth Day 2018 is dedicated to providing the information and inspiration needed to fundamentally
change human attitude and behavior about plastics.

(…) Close to 48 years ago, on 22 April 1970, millions of people took to the streets to protest the negative impacts of 150 years of industrial development. (…) Earth Day is now a global event each year, and we believe that more than 1 billion people in 192 countries now take part in what is the largest civic-focused day of action in the world. It is a day of political action and civic participation. People march, sign petitions, meet with their elected officials, plant trees, clean up their towns and roads. Corporations and governments use it to make pledges and announce sustainability measures. Faith leaders, including Pope Francis, connect Earth Day with protecting God’s greatest creations, humans, biodiversity and the planet that we all live on. Earth Day Network, the organization that leads Earth Day worldwide, today announced that Earth Day 2018 will focus on mobilizing the world to End Plastic Pollution, including creating support for a global effort to eliminate single-use plastics along with global regulation for the disposal of plastics.  EDN will educate millions of people about the health and other risks associated with the use and disposal of plastics, including pollution of our oceans, water, and wildlife, and about the growing body of evidence that decomposing plastics are creating serious global problems.” (Source: https://www.earthday.org/)

There also is a Google specific Doodle, with a Jane Goodall contribution: (more…)


l’ora (multietnica) di religione (2)

“Chi scrive ha sempre ritenuto che la religione a scuola non andrebbe insegnata per nulla, essendo altre le sedi che possono tranquillamente farsi carico di questo compito.
Se cosí non può essere, che si riconosca, almeno, che le religioni chiamano in modo diverso un Dio che, con ogni probabilità, è lo stesso per tutti.”

il sottoscritto, in un precedente post
Non di solo cattolicesimo vive il fanciullo e a Bologna, a quanto sembra, lo sanno. Leggo* di una lodevole iniziativa posta in essere in alcune scuole del petroniano capoluogo dove, in alternativa alla religione cattolica tradizionalmente insegnata, si pone in essere un progetto dedicato alle culture religiose di tutto il mondo.
Il progetto della primaria Don Minzoni in san Donnino si chiama (more…)


Torino 2026 e altri demoni

torino2026 - candidate city

Aggiornamento 29 marzo: il comitato olimpico nazionale, presieduto da Giovanni Malagò, ha indirizzato una lettera al Comitato olimpico internazionale (Cio), indicando “la candidatura della città di Milano/Torino” per i Giochi olimpici invernali 2026. L’organismo ha comunicato di “voler proseguire nella fase di dialogo già avviata nei mesi scorsi in seguito all’invito del Cio ricevuto il 29 settembre 2017”. Nella lettera si auspica la possibilità di organizzare i Giochi su piú città ed aeree (Torino, Milano ma anche il Veneto e le Dolomiti) e che ci sia presto, in Italia, un nuovo Governo, al quale sottoporre il piano di fattibilità.
La Giunta comunale di Torino ha autorizzato  l’avvio delle procedure per la costituzione dell’associazione ‘Torino 2026’, soggetto senza fini di lucro finalizzato alle attività di studio, analisi e ricerca necessarie per valutare la fattibilità della candidatura del capoluogo piemontese ad ospitare i Giochi olimpici invernali nel 2026, a vent’anni esatti da ‘Torino 2006’ (sulla qual cosa qualcuno ha già scherzato, sostituendo il secondo zero col (more…)


#neancheconunfiore

In alternativa alle melensaggini e alle ovvietà che spesso capita di sentire l’8 di marzo, è quest’anno possibile partecipare alla campagna sociale #neancheconunfiore: (more…)


la nobiltà del cammino (2): m’illumino di meno e cammino di piú

“Quest’anno Caterpillar e Radio2 dedicano M’illumino di Meno alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo. Entro il 23 febbraio 2018, giorno di M’illumino di Meno quattordicesima edizione, vogliamo simbolicamente raggiungere la luna a piedi e sono 555 milioni di passi: abbiamo dunque bisogno del contributo di tutti. (…) L’invito per il 23 febbraio 2018 è spegnere le luci e andare a piedi: una marcia, una processione, una ciaspolata, una staffetta, una maratona o una mezza maratona, un ballo in piazza o un pezzo di strada dietro alla banda musicale del paese. Per le scuole il Pedibus – andare tutti insieme a piedi – per chi va in auto fare un pezzo a piedi. Si può fare, a piedi. Per un giorno, il 23 febbraio 2018, pensiamo con i piedi.”
dal sito www.caterpillar.it

Come ognun sa, ogni anno le persone che vogliono esprimere attenzione verso la salvaguardia dell’ambiente e contro gli sprechi (more…)


auditel, trent’anni e molto piú

In occasione dei trent’anni di Auditel si è tenuta alla Camera dei Deputati la conferenza ‘Le nuove sfide, la società italiana che cambia’. Il presidente della società, Andrea Imperiali, ha ricordato che “negli ultimi anni il mercato televisivo ha subito mutamenti radicali; la digitalizzazione dei contenuti e l’innovazione tecnologica hanno dato spazio a nuovi soggetti, nuovi linguaggi e nuove modalità di fruizione. In poco piú di un decennio, dalle sei -sette grandi reti generaliste storicamente rilevate, si è passati a monitorare centinaia di emittenti, 440 sul digitale terrestre e 290 tra soggetti free e pay sul satellite”. Imperiali ha ricordato due importanti traguardi di  Auditel: la pubblicazione, a partire dal 30 luglio, dei dati del nuovo Superpanel, composto da 16.100 famiglie, pari a 41.100 individui nonché, entro la fine di quest’anno, (more…)


bambini, adolescenti e internet (2)(con un po’ di tv…)

Aggiornamento 30 gennaio, h. 16.55: con riguardo, invece, alla televisione, si è insediato oggi il comitato Media e minori, ricostituito dal Ministero per lo Sviluppo economico. L`organismo è chiamato a controllare i contenuti televisivi e a far rispettare il Codice di autoregolamentazione della televisione in rapporto ai minori firmato dalle reti nel 2002 e recepito nel Testo unico della radiotelevisione; eventuali violazioni al Codice di autoregolamentazione, se accertate, saranno trasmesse all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AgCom). Il comitato è composto da quindici membri in rappresentanza delle istituzioni, delle emittenti televisive e degli utenti; la presidente è la professoressa Donatella Pacelli, docente di sociologia presso la Lumsa, nipote di papa Pio XII e zia di Ascanio del Grande fratello; è affiancata da Paolo Maria Ferri, Mihaela Gavrila, Iside Castagnola e Mario Cabasino in rappresentanza delle istituzioni; a rappresentare le emittenti televisive e le associazioni di emittenza sono stati nominati Marcello Ciannamea (Rai), Maria Eleonora Lucchin (Mediaset), Carlotta Ca` Zorzi (La7), Rosario Alfredo Donato (Confindustria Radio tv) e Alessia Caricato (Aeranti Corallo). Infine, per gli utenti e i telespettatori figurano Giovanni Biondi, Vincenzo Brogi, Remigio Del Grosso, Massimiliano Padula ed Emilia Visco.
Sono stati presentati a Milano i dati della ricerca ‘EU Kids Online per Miur e Parole O_Stili’, condotta dall’Università Cattolica, in occasione dell’evento ‘Crea, connetti e condividi il rispetto: un’Internet migliore comincia con te’, organizzato dal Ministero della pubblica istruzione.
Si tratta, in realtà, del primo di tutta una serie d’eventi e iniziative che avranno luogo nel mese di febbraio, dedicati alla riflessione su internet e all’esigenza di navigare in rete in modo sicuro e responsabile: il prossimo 6 febbraio, infatti, al teatro Brancaccio, si celebrerà il (more…)


donare all’Unhcr: istruzione e vita per i minori rifugiati

L’istruzione è indispensabile e va garantita a tutti i bambini del mondo. Aiutare UNHCR, agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, è un dovere morale ed è possibile farlo in molti modi; dal sito ufficiale www.unhcr.it, al quale si rimanda per ulteriori dettagli, si evince quanto segue: (more…)


when I am dead, my dearest (3)

Ricordo d’aver già dato disposizioni “testamentarie” in passato e d’aver già trattato, complice la segnalazione di un amico, la possibilità di “trasformarsi” in alberi dopo il passaggio a miglior vita. (more…)


par condicio e altri demoni

Anche i piú distratti se ne saranno accorti, siamo in clima d’elezioni e, nella prospettiva di un 4 marzo che viepiú s’appropinqua, sono stati approvati i regolamenti della par condicio per la Concessionaria di Stato e per gli editori privati.
Vogliamo riprodurre in questa sede la delibera AgCom del 10 gennaio ultimo scorso (N. 1/18/CONS), recante le relative disposizioni e, a seguire, alcune opinioni che sono state espresse: (more…)


Liberty: how long to fight again?

Last December 26 Chinese human rights activist and blogger Wu Gan was sentenced to eight years in prison for “inciting subversion of state power” and to five years of deprivation of political rights, according to the court in the northern city of Tianjin where the sentence was pronounced.
Wu Gan, 45 years old, also known as ‘Super Vulgar Butcher‘, formerly a soldier and security guard, began his activism a decade ago, and he is currently well known for using irony and humor in his campaigns; according to Chinese official media, he was accused of (more…)


a Natale puoi…

Il Natale cristiano è la festa della solidarietà. È particolarmente bello, in questo periodo, ricordarsi di chi è meno fortunato e rivelare il proprio lato migliore, quello piú generoso.

La delibera di taluni sindaci recante il divieto di aiutare i mendicanti, e a questi ultimi di chiedere aiuto, è esecranda, in nessun modo giustificabile, anche perché si tratta di soggetti piú deboli, che non hanno alcun altro punto di riferimento.

Agli ordini sbagliati, d’altra parte, non si deve obbedire: forze di polizia e vigili urbani potrebbero ricordarsene.


bambini, adolescenti e internet

È uscita da qualche giorno ‘La condizione dell’infanzia nel mondo 2017: Figli dell’era digitale’, relazione dell’Unicef sul rapporto tra infanzia/adolescenza e internet.
Nel mondo, un utente della rete su tre è un bambino; è on line il 71% dei giovani, sul 48% della popolazione totale, con dei valori che, ovviamente, cambiano in ragione del diverso livello di sviluppo tecnologico dei Paesi d’origine. In alcuni Paesi, addirittura, c’è anche un divario di genere: in India le donne non costituiscono nemmeno un terzo degli utenti della rete.
Secondo l’Unicef, (more…)


a Cosenza musica contro le mafie

È in corso a Cosenza, e lo sarà fino a domenica 17, ‘Musica contro le mafie’, occasione tra le piú suggestive per riflettere e risvegliare la cittadinanza attiva grazie alla buona musica. Le giornate di venerdí e sabato, in particolare, ospiteranno la finale del Premio Nazionale di ‘Musica contro le mafie’, con la conduzione di Gaetano Pecoraro delle Iene; il Premio speciale sarà consegnato a Brunori Sas (al secolo Dario Brunori) per ‘Canzone contro la paura’ ma altri premi saranno conferiti a Rocco Hunt (‘Nu Juorno Biuono’) e a Paolo Benvegnú, per ‘Il sentimento delle cose’. La manifestazione prevede anche incontri tematici (con i giornalisti Sandro Ruotolo e Michele Albanese e con don Luigi Ciotti, fondatore di Libera), show case musicali, spettacoli teatrali e proiezioni cinematografiche per le scuole; tra gli artisti ospiti il cantautore Maldestro, il rapper Lucariello, l’artista Maurizio Capone (Bungt Bangt), gli stessi Molla e Mujura, vincitori della scorsa edizione. Ecco, per la completezza dell’informazione, il programma completo: (more…)


per grandi e per piccini (6)

“Oggi è la Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e ricorre l’anniversario della Convenzione dell’Unicef. Eppure le Nazioni Unite ricordano che oggi nessuno potrà impedire che muoiano 15 mila bambini sotto i 5 anni. O che 385 milioni restino in povertà assoluta.”

www.osservatoriodiritti.it

Ricorre oggi, 20 novembre, la Giornata mondiale per l’Infanzia, istituita dall’ONU nel giorno in cui fu firmata la Convenzione generale sui diritti dell’infanzia. Nulla si può dare per scontato e ancora oggi, soprattutto in alcuni contesti, i diritti dei piú piccoli devono essere ribaditi e difesi.
Nel suo piccolo, la Rai, Radiotelevisione italiana (more…)


Olympic dignity to videogames: what about blogging?

The International Olympic Committee recognized videogames as having the same dignity as the sport specialties commonly present at the Olympic Games. The videogames seem to require, they say, the same use of the reflexes and the same promptness requested within the traditional sports. This is not the place to discuss; a question, however, spontaneously arises: why not to raise, then, to the Olympic dignity the activity of those ones who update a blog with six different pages open together? The management/updating of a web diary/ magazine presupposes:
Il Comitato olimpico internazionale ha riconosciuto ai videogiochi la stessa dignità delle specialità sportive tradizionalmente presenti ai Giochi. Richiederebbero, i videogiochi, lo stesso uso dei riflessi e la stessa prontezza richiesti dagli sport tradizionali.
Non è questa la sede per discutere nel merito ma una domanda ci sorge spontanea: perché non elevare a olimpica dignità, a questo punto, anche l’attività di chi aggiorna un blog con sei diverse schermate aperte? Gestire un diario o una testata on line presuppone:

(more…)


spicchi d’arte tra baffi di storia (16)

La bellezza è un buon antidoto alla bruttezza, l’arte alla balordaggine.

  • Arriva in queste ore nei cinema italiani ‘La forma della voce’, della regista Naoko Yoshida (una delle pochissime cineaste del Sol Levante), scritto da Reiko Yoshida (‘La ricompensa del gatto’, dello studio Ghibli), tratto dal manga ‘La forma della voce’ (‘Koe no Katachi’) di Yoshitoki Oima, pubblicato in Italia da Star Comics. ‘La forma della voce’, profondo e realistico, racconta le difficoltà di Shoko Nishimiya, una bambina non udente che frequenta le scuole elementari, vittima del bullismo del compagno Shoya. Il film è in sala il 24 e 25 ottobre, distribuito da Nexo Digital, la cui stagione, dopo ‘Your name’, ‘In questo angolo di mondo’ e ‘La forma della voce’, proseguirà con ‘Never Ending Man: Hayao Miyazaki’, documentario distribuito a partire dal 14 novembre.
  • Con riguardo, poi, a quanto accaduto nel contesto di alcune pseudo tifoserie (more…)

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: