Get a site

Posts tagged “tecnologia

an electrical advice: the Current War

If you have not done so yet,
please take seriously into consideration to see the film ‘The Current War’,
released these days in Italy as ‘Edison – L’uomo che illuminò il mondo’,
directed by Alfonso Gomez-Rejon,
starred by Benedict Cumberbatch, Katherine Waterston, Tom Holland, Nicholas Hoult, Michael Shannon, (more…)


intelligenze a confronto

Monnalisa (Gioconda) animata con intelligenza artificiale

Genio è colui che trascende, Classico colui che vive oltre la sua epoca. Furono senz’altro entrambe le cose Leonardo da Vinci e Giacomo Leopardi.

  • Con riguardo al secondo, ci piace riferire che la contessa Olimpia Leopardi, discendente diretta del piú noto Giacomo, ha organizzato per domani, 28 maggio, alle 11.30,  nella piazzetta del Sabato del Villaggio di Recanati, un flash mob degli studenti di tutta Italia che reciteranno in contemporanea il celeberrimo ‘Infinito’: sarà “#200infinito”. Circa duemila ragazzi recanatesi e innumerevoli altri dalle scuole di tutta italia, indosseranno una maglietta bianca e (more…)

30 years of web. And now?

Update on March 12, h 7 pm (Italians only): ha luogo dal 13 al 17 marzo l’edizione 2019 della Milano Digital Week, rassegna d’eventi e riflessioni, promossa dall’Assessorato alla Trasformazione digitale e ai Servizi civici, che muove dalla consapevolezza che “la città è una piattaforma, un elemento ordinatore. Un elemento di sviluppo del singolo come della collettività. (…)È l’intelligenza che si attiva, ovviamente, là dove nascono l’educazione, la formazione, la didattica. (…) è anche quell’impresa collettiva che consente di progettare e di rendere materia o servizi il progetto (…), è quell’intelligenza che presiede al tempo libero, che si frammenta in tanti rivoli.” La lista completa degli incontri e degli stimoli della Milano Digital Week è consultabile al sito www.milanodigitalweek.com/eventi.

“Today, 30 years on from my original proposal for an information management system, half the world is online. It’s a moment to celebrate how far we’ve come, but also an opportunity to reflect on how far we have yet to go.
The web has become a public square, a library, a doctor’s office, a shop, a school, a design studio, an office, a cinema, a bank, and (more…)


spicchi d’arte tra baffi di storia (45)

  • La Festa del Cinema di Roma è iniziata oggi e, pur in linee generali, se n’è trattato in un precedente post. Cominciati oggi anche ‘Alice nella Città’ e il Mia, mercato internazionale dell’audiovisivo.
  • ‘Cinecittà si Mostra’, l’esposizione permanente di Istituto Luce – Cinecittà, si apre al pubblico dei non udenti. A partire dal mese di novembre, grazie all’attività mirata del Dipartimento educativo di ‘Cinecittà si Mostra’ e alla conduzione di educatori specializzati nella lingua dei segni, sarà possibile prenotare nuovi percorsi didattici dedicati al pubblico degli audiolesi, promossi con un video ad hoc. I percorsi saranno rivolti a diverse fasce d’età, dedicati all’utenza libera, alle famiglie e alle scuole che hanno al proprio interno studenti sordi.
  • L’Ordine dei Giornalisti diventa Ordine del Giornalismo e (more…)

anche gli smartphone, nel loro piccolo…

Si tiene dal 20 al 30 settembre a Roma il primo VerticalMovie Festival, l’unico concorso cinematografico interamente dedicato ai film realizzati con il telefonino, il tablet, lo smartphone e altri dispositivi, purché posizionati a 90°: dopo oltre cent’anni di cinema “orizzontale”, la cosiddetta “Visione Verticale” (more…)


brevi dai media (74)

  • Il governo non ha esercitato i poteri di “golden power” su Ei Towers, dunque il percorso dell’Offerta pubblica d’acquisto (Opa) lanciata da F2i e Mediaset prosegue normalmente. Il comunicato diffuso il 9 agosto recita: “La presidenza del Consiglio dei ministri ha trasmesso a F2i copia della delibera del Consiglio dei ministri di data 8 agosto 2018, con la quale è stata accolta la proposta del ministero dell’Economia e delle Finanze di non esercizio dei poteri speciali e di consenso al decorso dei termini previsti” dall’articolo dell’Opa sulla cosiddetta ‘condizione Golden Power’”.
  • A partire dal 2019, oltre all’Oscar per il Miglior film, sarà assegnato quello per la pellicola piú popolare:
    Il cambiamento sta arrivando agli Oscar. Ecco cosa dovete sapere: (more…)

spicchi d’arte tra baffi di storia (17)

  • Amazon annuncia la nuova Fire TV Stick Basic Edition, media player di contenuti in streaming che offre accesso a migliaia di film, programmi TV, app e giochi. È disponibile per l’acquisto su Amazon.it in oltre cento Paesi di tutto il mondo; per i clienti iscritti ad Amazon Prime il costo è di €39,99, per gli altri di €59,99.  I contenuti disponibili variano a seconda della nazione ed è possibile impostare la lingua scegliendo tra italiano, francese, spagnolo, portoghese, brasiliano, tedesco o inglese. Per ulteriori informazioni, si può visitare il sito www.amazon.it/firetvstick.
  • Quante tecnologie in meno sono necessarie, quando si usa uno smartphone? È la domanda cui si è tentato di rispondere in un’infografica realizzata da Minimegaprint, con contenuti curati da Secretkey, nell’ambito della quale si parla di “smartphone disruption”, ossia di “cannibalizzazione” di altri oggetti. Nell’elenco stilato figurano macchina fotografica, videocamera, orologio, sveglia, calcolatrice, agenda, bussola, radio, lettore musicale, libri, enciclopedie, registratori vocali, scanner, GPS, mappe; fin troppo facile aggiungere telefono fisso e telefonino. Per alcune funzioni, lo stesso computer.
  • A quanto si apprende, la Walt Disney sarebbe in trattativa per acquistare la quota di maggioranza di 21st Century Fox, inclusi gli Studios, la produzione televisiva, la rete d’intrattenimento FX, il National Geographic, Star e (more…)

brevi dai media (53)

Aggiornamento 3 novembre: il programma di Massimo Giletti si chiamerà ‘Non è l’Arena’, in queste ore è andato in onda il primo promo del programma, con una vista dello studio.

  • Massimo Giletti torna in onda domenica 12 novembre, alle 20.30, su La7; in un’intervista al settimanale Oggi, il conduttore ha dichiarato: «In Rai mi avevano detto: non parlerai più la domenica. Questa è la mia risposta (…) per dare voce alla gente che la domenica è stata messa a tacere, quei 4 milioni di telespettatori che mi hanno sempre seguito… Per me quel giorno ha anche un valore etico più forte degli altri. (…) Mi piacerebbe piuttosto sapere perché si è chiesto di chiudere un programma di informazione per… fare polpette in tv». E la parola ‘Arena’? Rimarrà? “Credo che lo scopriremo in onda. A me non spiacerebbe che la parola restasse. L’ho trovata io, con Federico Moccia”.
  • Lo switch off con la liberazione della banda 700 MHz avverrà con una transizione di due anni, dal 2020 al 2022, anche se il governo ha iniziato il percorso già lo scorso anno quando ha previsto che dal primo gennaio del 2017 fosse obbligatoria la commercializzazione esclusivamente di televisori con tecnologia T2-Hevc al fine di avviare con largo anticipo il naturale ricambio degli apparecchi. Solo a partire dal 2020 (more…)

web and knowledge

*“When wireless will be perfectly applied the whole earth will be converted into a huge brain, which in fact it is, all things being particles of a real and rhythmic whole. We shall be able to communicate with one another instantly, irrespective of distance. Not only this, but through television and telephony we shall see and hear one another as perfectly as though we were face to face, despite intervening distances of thousands of miles; and the instruments through which we shall be able to do his will be amazingly simple compared with our present telephone. A man will be able to carry one in his vest pocket”.

Nikola Tesla, 1926

*“I think it is human nature, we have always had a wonderful side – and a dark side – and (more…)


Desalination: saline water for human consumption

We live in times of aridity and global warming. All the possibilities to increase the amount of drinkable water must be considered and desalination, in my humble opinion, deserves our best attention. As for the subject we want to treat here, desalination is the procedure of extracting minerals from saline water (seas, oceans…) in order to obtain water suitable for human consumption or irrigation. (There also is, e.g., soil desalination, but it is a definitely different issue). (more…)


festival a confronto (16)

Tre interessanti kermesse vivono in queste ore e in questi giorni in Italia: il festival della Parola a Chiavari, l’innovativo Sky Arte Festival a Napoli ed il Festival della Tv e dei nuovi media di Dogliani.
Quest’ultimo, ormai alla sesta edizione, si tiene quest’anno dal 4 al 7 maggio, per la direzione di Federica Mariani e l’organizzazione di Simona Arpellino; nella suggestiva cornice delle sue caratteristiche piazze langarole il festival ospita dibattiti, incontri, riflessioni sui temi delle “Frontiere”, del “Rinascimento della fiction italiana”, delle “fake news”.

Festival della TV e dei nuovi media di Dogliani - 2017

Festival della TV e dei nuovi media di Dogliani – 2017

Quali sono le “frontiere”? Quelle fisiche e quelle virtuali, per arrivare a quelle tecnologiche, come le ormai affermate modalità di fruizione alternative al piccolo schermo, quali gli iPhone e i tablet.
Quanto alla fiction, (more…)


#internetday 2017: uomini, robot, tasse

La ricorrenza del 30 aprile, anniversario della prima connessione a internet nel nostro Paese, è stata quest’anno celebrata con un evento tenutosi al MAXXI di Roma. Il dibattito, organizzato da Agi con il patrocinio di Confindustria Digitale, moderato dal direttore dell’agenzia Riccardo Luna, ha visto la partecipazione del ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda, del presidente della Casaleggio Associati Davide Casaleggio, del presidente di Confindustria Digitale Elio Catania e ha preso le mosse dai risultati della ricerca ‘Uomini, robot e tasse: il dilemma digitale’, realizzata dal Censis.
Giorgio De Rita, segretario dell’istituto di ricerca fondato nel ’64, ha introdotto l’argomento con queste parole: (more…)


Stargate and Interstellar actually

According to recent scientific discoveries, those people critic toward films such as ‘Interstellar’ or ‘Stargate’ will have a reason more to take into consideration the opportunity to (more…)


attualità del mito (4)

Le metamorfosi’ di Ovidio diventano un’App per sistemi Android e iOs, in italiano e inglese. Classico tra i piú importanti, ulteriore dimostrazione dell’utilità della mitologia, il poema di Publio Ovidio Nasone diventa (more…)


noi (& i) robot (2)

Giovedí scorso, la commissione giuridica del Parlamento europeo ha approvato una relazione «recante raccomandazioni alla Commissione concernenti norme di diritto civile sulla robotica»; si ritiene necessario, dunque, che, nel momento stesso in cui una tecnologia come quella robotica viene progettata, alte siano le garanzie sulla sicurezza e sull’incolumità degli uomini. La paura che la tecnologia, soprattutto quella informatica, possa prendere il sopravvento e soggiogare gli stessi esseri umani che l’hanno concepita ha attraversato la mente di molte persone, letterati e comuni mortali. Usu docendi, i docenti d’informatica dicono che, quando le macchine avranno imparato a leggere l’ambiente e ad autoprogrammarsi, gli esseri umani potranno cominciare a spaventarsi. All’immagine del robot – automa, semplice pupazzo meccanico che sa fare solo ciò per cui è programmato, si è spesso sostituita, e viepiú si sostituisce, quella di un robot che possa fare “di testa sua” o, addirittura, sottomettere il genere umano.
Il dio Efesto aveva degli automi, si dice, che (more…)


noi (& i) robot

I bambini degli Ottanta lo sapevano: prima o poi uno dei robot visti in televisione,  Mazinga o Daitarn, Daltanious o Voltron, Goldrake o Danguard, sarebbe diventato realtà!
Ebbene, ‘Method-1’ è arrivato. È stato realizzato dall’azienda ‘Korea Future Technology”, progettato dall’ingegnere Vitaly Bulgarov; è alto quattro metri e pesa una tonnellata e mezza; tecnicamente è un esoscheletro, pilotato da un conducente umano, che può camminare e muovere gli arti. Quanto a Bulgarov, (more…)


Avatar: per Cameron e comuni mortali

La stampa in 3 D, oltre ad essere un valore di per sé, si presta a declinazioni sempre piú interessanti. Un recente articolo di Corriere.it ci ricorda che quest’anno, a Milano, durante la fiera degli O bej, o bej, presso un negozio di piazzale Cadorna, due ingegneri fiorentini allestiranno un “Avatar Point”, all’interno del quale gli astanti potranno farsi scannerizzare e riprodurre, nella versione “mini”, da cinque centimetri, oppure in quella “deluxe”, di trentacinque. Personaggino del presepe o nano da giardino. Le potenzialità della stampa in 3D per comuni mortali sono, peraltro, immense: dall’acquisto di un capo d’abbigliamento senza doversi spogliare o essere fisicamente in negozio, alla possibilità, appunto, di fare da comparsa in un film. Perché no, poi, anche da controfigura!
Quanto agli Avatar cinematografici in senso stretto, quelli di James Cameron, (more…)


the “accountancy” of the superheroes hands

According to the most recent scientific discoveries, children who lost their hands because of an illness or an accident can take advantage of surgery and bionic, and get new robotic hands, perfectly able to do their job. Some companies involved in entertainment, such as Disney and Marvel, already granted their collaboration as for the design, and children could have new hands in a perfect Iron-man, Frozen or Incredibles style. And what child, e.g., would not like a ‘bat-hand’?
We should ask Bruce Wayne, perhaps, the Wayne Foundation…
Next Batman-based films will be starred by Ben Affleck: ‘Justice League’ and ‘the Bat Man’. These days, Ben Affleck is a quite particular superhero in Gavin O’Connor’s (more…)


il Vaticano interessato all’Africa. E molto piú.

Qualche giorno fa monsignor Dario Edoardo Viganò, prefetto della Segreteria della comunicazione della Santa Sede, ha dichiarato che il Vaticano sta “concludendo un accordo con Facebook grazie al quale in 44 Paesi dell’Africa si potrà ricevere in maniera semplice il messaggio del Papa. Hanno tutti il cellulare in Africa, anche con una bassa capacità di banda, metteremo il messaggio del Papa su questa applicazione”.

Nel nuovo portale vaticano, ha aggiunto Viganò, “troveremo live il Papa: il live potrà essere solo in audio e in video, avremo podcast, foto. Quando il Pontefice atterrerà in un aeroporto, si avranno tutte le notizie sul nome dell’aeroporto, dei luoghi dove andrà, oltre ai discorsi. (…) Non bisogna buttare i soldi, ma trasformare i costi in investimenti”. Parlando di Radio vaticana, ha aggiunto: (more…)


internet, tecnologia e cultura, a Camogli ed Amsterdam

Ha luogo a partire da oggi, 8 settembre, fino a domenica prossima, in quel di Camogli, il festival della Comunicazione. Tema? Il World Wide Web! In quattro emozionanti giornate, 122 ospiti 122, provenienti dal mondo della comunicazione, analizzeranno il rapporto tra le arti tradizionali, dalla prima alla nona, e internet, che, come sapete, a nostro avviso, è da considerarsi la decima. La prima edizione della kermesse, organizzata nel 2014, fu ispirata niente meno che da Umberto Eco. Ed Eco medesimo volle fortemente una delle novità che prende il via quest’anno: (more…)


world wide web: the first website 25 years ago

First website in the history was built on August 6, 1991: info.cern.ch

CERN.ch, first website in the history

info.CERN.ch, the first website in the history

In 1980, Tim Berners-Lee, an English independent contractor at the European Organization for Nuclear Research (CERN) in Switzerland, built “ENQUIRE”, a personal database of people and software models, and also a way to play with hypertext; each new page of information in ENQUIRE had to be linked to an existing page.
Berners-Lee’s goal was to (more…)


uno smart per guardare, visori per sognare…

Ci sono alcune innovazioni tecnologiche, in fase di lancio in questo periodo, che sembrano di particolare interesse: le possibilità di usare lo smartphone (anche) come telecomando e gli occhiali per la realtà virtuale. Zia Cecilia, come si ricorderà, tentava già negli anni Novanta di cambiare canale con il modesto telefonino del nipote, pigiando i tasti a caso e riuscendo, piuttosto, a contattare improbabili empori del Nebraska; oggi, invece,  ci sono bluetooth, wi-fi, infrarossi, app dedicate… gli smartphone dotati di porta IR o che possano essere adattati alla tecnologia infrarossi possono tranquillamente diventare telecomandi, al piú installando qualche nuova applicazione. Mediaset Premium vanta da un pezzo, d’altra parte, l’app Premium Play per smartphone e tablet.
Una prospettiva di questo genere può e potrà viepiú in futuro consentirci, con un unico dispositivo, di regolare il volume del televisore, cambiare canale, usare le forme di social networking ma anche di alzare e abbassare le tapparelle o gestire il riscaldamento. #interattività, #convergenzatecnologica, #domotica.
Che dire, poi, dei dispositivi che, già adesso, sembrano in grado di offrirci la realtà virtuale chiedendoci la stessa fatica che si usa nell’inforcare un paio d’occhiali? Oltre ai Google glass, che prospettano la possibilità di visualizzare pagine web, usare i social network, controllare mappe e indicazioni stradali, fare videoconferenze, fotografie e video, esistono diversi tipi di visori e alcuni modelli arriveranno nelle nostre case a marzo. Ieri, per esempio, sono partiti i pre – ordini per il modello che sarà di Facebook e al CES di Las Vegas la realtà virtuale è trend tra i piú seguiti.
In stile curatoliano, tuttavia, ci piace ricordare che zio Paperone aveva previsto la realtà virtuale molto tempo fa, nella storia (more…)


Cinema: 120 and looks younger

On December 28 2015, Cinema, the 7th art, celebrates 120th anniversary.
It was on December 28 1895, indeed, when the Lumière brothers did that one which is commonly considered the first projection in the history: at the Grand Café of the Boulevard des Capucines, in Paris, Louis and Auguste projected a series of short movies, such as the exit of the workers from their factories in Lyon or the extremely famous train that arrives in the station.
Of course, Cinema had some predecessors and many people can be considered as parts of its history; what about, e.g., Thomas Alva Edison, George Eastman, Athanasius Kircher, Matteo Campani, W.K.L. Dickson or Eadweard Muybridge? What about some technologies, like the magic lantern, the phenakistoscope, the kinetoscope, the stereoscope, the Kaiserpanorama?
And what about Animated cinema,
Il 28 Dicembre 2015 il Cinema, settima arte, celebra il suo 120° anniversario.
Era il 28 dicembre del 1895, infatti, quando i fratelli Lumière fecero quella che è comunemente considerata la prima proiezione della storia: al Grand Café di Boulevard des Capucines a Parigi, Louis e Auguste proiettarono una serie di cortometraggi, come l’uscita dei lavoratori dalle loro fabbriche di Lione o il celeberrimo treno che arriva alla stazione ferroviaria.
Naturalmente, il Cinema aveva dei predecessori e molte persone possono essere considerate parte della sua storia; che dire, ad esempio, di Thomas Alva Edison, di George Eastman, di Athanasius Kircher, di Matteo Campani, di WKL Dickson o di Eadweard Muybridge?
Che dire di alcune tecnologie, come la lanterna magica, il fenachistoscopio, il cinetoscopio, lo stereoscopio, il Kaiserpanorama? E del Cinema d’animazione,

(more…)


il primo (digitale) giorno di scuola

Oggi è stato il primo giorno di scuola per molti bambini italiani. Le tecnologie digitali, come avviene con sempre maggiore frequenza, hanno consentito ai discenti di presentarsi a scuola equipaggiati in modo avveniristico e ai genitori d’improvvisarsi cinematografari e documentaristi da Istituto Luce o Luce Cinecittà che dir si voglia; par di sentire il ritmico e nostalgico cantilenare dello speaker dei citati documentari, mentre declama:

«Ecco i freschi germogli, nuove promesse della società, fare il loro ingresso negli istituti dove dovranno compiere il loro dovere per diventare i cittadini e le cittadine che il mondo s’attende. Ehi, tu, piccolo, hai acquistato penna e calamaio? Lei, signora, tale vezzoso grembiulino lo ha confezionato da sé o lo ha acquistato presso un fornitore?»

L’occasione ci è gradita, in realtà, per tornare alle tecnologie che viepiú affiancano la didattica tradizionale; in una puntata di SuperQuark andata in onda poche settimane fa, si è parlato di una scuola in cui le lezioni dei professori vengono caricate su internet come video e a scuola si va per esercitarsi e fare i compiti.

Sembra innovazione tra le piú interessanti, per i seguenti motivi:

(more…)


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: