Posts tagged “made in Italy

spicchi d’arte tra baffi di storia (87)

È bello celebrare l’Italia, la sua lingua ed il made in Italy attraverso primazie di sicuro prestigio quali l’Accademia della Crusca e le esperienze artistiche di Leonardo da Vinci, Michelangelo, Caravaggio e Gigi Proietti!

  • L’Accademia della Crusca comunica con giustificato orgoglio che “si sono da poco concluse le riprese de La Fabbrica dell’Italiano, il primo docufilm sull’Accademia della Crusca, un vero e proprio viaggio alla scoperta della nostra lingua. Il film, in uscita a novembre, della durata di circa 55 minuti, ripercorre la storia della Crusca dalle sue origini nel Cinquecento a oggi, grazie anche a scene di fiction ad opera della Compagnia della Seggiole di Fabio Baronti, approfondimenti e interviste a personaggi illustri del nostro panorama culturale, artistico e accademico: lo storico Alessandro Barbero, l’attrice Monica Guerritore, lo storico dell’arte Tomaso Montanari, il presidente dell’Accademia della Crusca Claudio Marazzini, i presidenti onorari Francesco Sabatini e Nicoletta Maraschio, e Marco Biffi dell’Università di Firenze. (…) Assisteremo per la prima volta “dal vivo” alle loro prime riunioni accademiche, per lo più scherzose, e all’avvio della grande impresa del Vocabolario che portò nel 1612 alla pubblicazione del primo moderno vocabolario europeo. Nell’anno del 700° anniversario della morte di Dante Alighieri, la narrazione cinematografica, attraverso le scene in costume e le interviste agli esperti, vuole avvicinare il grande pubblico alla più ampia riflessione sull’importanza del linguaggio e sul ruolo, di primo piano, che la lingua italiana ha avuto nel percorso di formazione culturale e politica del nostro Paese. (…) L’anteprima del film è programmata, fuori concorso, nell’ambito del 62° Festival dei Popoli, il più importante festival internazionale di cinema documentario che si tiene in Italia in programma a Firenze dal 20 al 28 novembre 2021, e andrà in onda in tv in una delle maggiori emittenti nazionali. Grazie al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale il film verrà distribuito a tutti gli Istituti Italiani di Cultura. Info e contatti: Stefano Mutolo (Amministratore Berta Film): [email protected]; Raika Khosravi (Produttrice): [email protected]; Carolina Pezzini (Produttrice creativa): [email protected] Paolo Belardinelli (Ufficio Stampa Accademia della Crusca): [email protected]
  • Lux Vide, soddisfatta dei riscontri della prima stagione della serie dedicata a Leonardo da Vinci, ha in cantiere, oltre alla seconda di quest’ultima, anche Michelangelo e Caravaggio. Lo ha dichiarato a Variety Barbara Pavone, Chief marketing and sales officer della Lux, aggiungendo che la società di produzione ha anche siglato il suo primo accordo con una importante piattaforma streaming. I progetti relativi a Michelangelo e a Caravaggio sarebbero ancora “alle primissime fasi”, nello stesso cantiere in cui si stanno forgiando ‘the Rising’, sulla storia “umana e secolare” di Gesú Cristo, e ‘Sandokan’.
  • Nasce la “Fondazione Gigi Proietti”. Una nota stampa chiarisce che, “tra gli scopi istituzionali della Fondazione” c’è “quello di (more…)

i diciotto verso l’Oscar

dal sito Anica.it:

Sono 18 i film italiani che concorreranno alla designazione del titolo candidato a rappresentare l’Italia nella selezione per la categoria International Feature Film Award dei 94^ Academy Awards.

Hanno proposto la propria candidatura i film distribuiti in Italia, o in previsione di essere distribuiti, nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2021.

La commissione di selezione, istituita presso l’ANICA su richiesta dell’Academy, si riunirà per votare il titolo designato il 26 ottobre 2021. L’annuncio ufficiale di tutte le nomination è previsto per l’8 febbraio 2022 e la cerimonia di consegna degli Oscars® si terrà a Los Angeles il 27 marzo 2022.

Di seguito l’elenco dei candidati in ordine alfabetico: (more…)


cinema italiano tra Tognazzi, Salvatores, Expo di Dubai

  • Aggiornamento 8 ottobre: con riguardo a Ugo Tognazzi, apprendiamo da “Finestre sull’arte” che, all’indirizzo www.barnecchi.com, è stata aperta una campagna crowdfunding per riaprire il bar Necchi, l’iconico ritrovo di ‘Amici miei’.
  • Il cinema italiano è di scena all’Expo di Dubai, con specifico padiglione (vedi oltre) ma non dimentica il suo passato. Ugo Tognazzi nasceva il 23 marzo 1922 ed è già cominciata, infatti, l’anteprima dei festeggiamenti per il centenario dalla nascita. Si comincia da Velletri, dove Tognazzi visse per trent’anni, con “UgoMania – Velletri per Ugo”, ricca e frizzante crestomazia d’iniziative che, partita il 27 settembre, si concluderà a dicembre prossimo. Una prima proposta strizza l’occhio alla fotografia, si chiama “Ugo e Velletri” e si compone di 25 scatti privati dell’attore, esposti nelle vetrine dei negozi del centro storico, in collaborazione con i commercianti del quartiere. Da sabato 30 ottobre a lunedí 1 novembre, il cinema Multiplex Augustus ospiterà invece la maratona cinematografica “Ugomania”, che proporrà alcuni dei piú grandi successi dell’attore; sarà anche presentato, in tale contesto, il libro “Ugo, la vita, gli amori e gli scherzi di un papà di salvataggio”, scritto dai figli Ricky, Gianmarco, Maria Sole nonché da Thomas Robsahm, pubblicato da Rai Libri. Sempre a Velletri, nel mese di novembre ma in data da definire, sono in programma una visita guidata presso la Casa Museo di Ugo Tognazzi, in compagnia di Gianmarco, e la disfida culinaria “Un cuoco prestato al cinema”, per ricordare la passione di Tognazzi Sr. per la culinaria, non senza il diretto coinvolgimento degli studenti dell’Istituto Alberghiero di Velletri. La kermesse si concluderà con una serata speciale al Teatro Tognazzi, alla presenza dei figli Ricky, Gianmarco e Maria Sole e delle Amministrazioni Comunali di Velletri e Pomezia, gemellate nel nome dell’attore. Saranno proiettati per l’occasione ‘Il meglio di Ugomania’, video conclusivo che raccoglierà i momenti topici del festival, ed il documentario ‘Ugo e gli amici di Velletri’. La serata terminerà con la proiezione del film documentario ‘Ritratto di mio padre’, diretto da Maria Sole Tognazzi.
  • Passando all’Expo di Dubai, il debutto è previsto per domani, 1° ottobre. Dal punto di vista cinematografico, l’onore-onere di fare gli onori di casa sul padiglione italiano è toccato a Gabriele Salvatores, all’inno “La bellezza che unisce le persone”, “la connessione delle menti”. Il regista premio Oscar di Mediterraneo, Marrakech Express, Puerto Escondido, Il ragazzo invisibile 1 e 2, non nuovo ai documentari (es. Italy in a Day – Un giorno da italiani, Fuori era primavera) racconterà l’Italia attraverso il territorio, regione per regione. Lo scorso marzo, presentando il progetto nell’ambito della conferenza stampa in streaming organizzata dalla Stampa Estera, Salvatores ha dichiarato: (more…)

Confindustria presenta: ‘111(…) un sogno grandioso’

Si terrà domani, 23 settembre, al Palazzo dello Sport dell’Eur, la proiezione di ‘Centoundici – Donne e uomini per un sogno grandioso’, il cortometraggio prodotto e ideato da Confindustria per riflettere sul ruolo dell’industria quale attore sociale nei momenti di difficoltà del Paese. Già presentato a Venezia, il film inaugurerà l’assemblea annuale degli industriali; diretto da Luca Lucini, interpretato da Cristiana Capotondi, Alessio Boni, Giorgio Colangeli e Adriano Occulto, il film deve il suo titolo alla doppia coincidenza del numero delle maestranze che vi hanno lavorato e delle candeline che Confindustria spegne nel 2021.
Adeguata e ben ponderata la scelta della sede; il Palazzo dello Sport, anche “Palalottomatica” o “PalaEur”, è fermo da quasi due anni, il suo uso consentirà di passare dalle settecentocinquanta presenze dell’ultima edizione alle 1.700 di questa. Ed è stato un cenno di sensibilità, anche, nei confronti del settore degli eventi, che ha risentito piú di altri della pandemia, cosí come tutta l’industria dello spettacolo e della cultura in senso piú ampio.
Dopo la visione del cortometraggio, (more…)


#ApertiperVoi: Touring Club italiano e siti da scoprire

C’è tempo fino a domenica 26 settembre per sostenere, anche con SMS solidale al 45590, l’iniziativa ‘Aperti per Voi’, lanciata dal Touring Club Italiano  e sostenuta da Rai per il Sociale. Come ognun sa, dal lontano 1894 il Touring Club Italiano “si prende cura dell’Italia come bene comune perché sia più conosciuta, attrattiva, competitiva e accogliente”; grazie al sostegno di 2.200 soci volontari, i luoghi ‘Aperti per Voi’ attualmente sono 82, distribuiti in trentatré città di tredici regioni italiane: dalla Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore a “I Tesori della Ca’ Granda” a Milano; da Palazzo Borromeo – Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede a Roma al Teatro di Corte della Reggia di Caserta; dalle chiese della SS. Trinità e di Santa Maria Maddalena a Cremona a Santa Maria de’ Lama a Salerno fino a Palazzo Betta-Grillo a Rovereto, ultimo luogo acquisito dal progetto. Quasi diciannove milioni i visitatori complessivamente accolti dall’inizio del progetto, nel 2005. Con la campagna solidale ‘Aperti per Voi’, il Touring Club intende proporre l’accessibilità di siti culturali (musei, aree archeologiche, palazzi storici, chiese) che, altrimenti, rimarrebbero chiusi al pubblico.
Altresí, il Touring Club Italiano vuol sensibilizzare all’esperienza di cittadinanza attiva, diffondendo la consapevolezza che il patrimonio storico e artistico del nostro Paese sia un bene comune e sia quindi compito di tutti prendersene cura.
Per sostenere l’iniziativa e restituire a cittadini e turisti luoghi altrimenti destinati a essere dimenticati basta (more…)


i Trionfi

aggiornamento 8 agosto, meritatamente orgoglioso il bilancio del presidente del Coni, Giovanni Malagò, a Casa Italia, durante la conferenza stampa di bilancio delle Olimpiadi di Tokyo 2020: «Io ero convinto che saremmo arrivati a 39 medaglie: le mie previsioni sono state migliorate con un record storico. È un’Italia multietnica e un’Italia super integrata. La credibilità dello sport italiano è ai massimi livelli, (…)Le Olimpiadi sono salve grazie a questi Giochi».
Il nostro Paese ha conquistato 40 medaglie: 10 ori, 10 argenti e 20 bronzi. Non c’è stato un sol giorno d’Olimpiade che non abbia visto riconoscimenti.

Bisogna dire che per lo sport italiano è un bel periodo; c’è stato un trionfo agli Europei di calcio e ai mondiali di pallavolo femminile under 20 ed è in corso aurea figura alle Olimpiadi di Tokyo. Chissà, forse il meglio deve ancora venire…

“Poste Italiane comunica che oggi (more…)


Mamma, le cozze!

«È in gioco la sicurezza alimentare dei consumatori. Non riusciamo a comprendere come una pratica abusiva cosí spinta possa andare avanti, quando abbiamo l’80% delle nostre cozze prodotte in Mar Piccolo, invenduto!”. È in atto “un piano di spartizione del mercato della cozza  dal quale la produzione di Taranto resta tagliata fuori. Avanti di questo passo la cozza di Taranto del Mar Piccolo rischia l’estinzione. I mitilicoltori sono pronti ad azioni di sensibilizzazione dell’opinione pubblica. I banchi di vendita sono invasi da cozze greche fatte passare per tarantine. Un abuso che mette in pericolo centinaia di posti di lavoro, e che toglie il pane alle nostre famiglie. Chiediamo un intervento decisivo delle autorità preposte».

Questo quanto dichiarato da Luciano Carriero, presidente provinciale della categoria Mitilicoltura e Pesca di Confcommercio Taranto. La nota di Confcommercio Taranto, però, è ancor piú dettagliata:

«Quotidianamente, sulla piazza di Taranto, arrivano circa 1000 quintali di cozze greche, pronte per la immersione nelle acque del Mar Grande, bagno rigenerante necessario prima della “partenza” verso i banchi di vendita di pescherie e i mercati di Puglia, Campania e Calabria”. I mitilicoltori tarantini “ad oggi hanno smaltito solo un 20% della produzione locale di cozze. Il mare di Taranto sta diventando il deposito della Grecia. Abbiamo visto le immagini amatoriali girate da un sub nelle acque delle zone di immersione in Mar Grande delle cozze greche: acque torbide, per la presenza oltre i limiti consentiti, di mitili immersi».

La pagina ufficiale di Confcommercio Taranto ricorda inoltre: (more…)


nastri d’argento 2021, candidati e vincitori

La 75ª edizione dei Nastri d’argento si è svolta il 22 giugno ultimo scorso presso il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma. Poiché in tutt’altre faccende affaccendati, saprete dai giornali, riproduciamo il palmarés solo in questa sede; è nostra cura ricordare, peraltro, che la cerimonia d’assegnazione sarà trasmessa da Rai Movie questa sera, 30 giugno, alle ore 22.50.
Riproduciamo qui di seguito l’elenco completo dei candidati e dei vincitori del prestigioso riconoscimento assegnato dal Sindacato Giornalisti Italiani:

(more…)


giornata mondiale del cinema italiano (2021)

Ricorre oggi, 19 giugno 2021, la seconda edizione della Giornata Mondiale del Cinema Italiano:

“”La Giornata Mondiale del Cinema Italiano ha come obiettivo la promozione all’estero, con il supporto della rete diplomatico consolare e degli Istituti italiani di cultura, della produzione cinematografica italiana di qualità”. L’Italia ha una grande tradizione di cinema di qualità: è il Paese che ha vinto il maggior numero di Oscar per la categoria “miglior film in lingua straniera” e la sua produzione cinematografica contemporanea è sostenuta come parte integrante della promozione del marchio Italia nel mondo. Un progetto ambizioso che si fonda su una strategia pluriennale e sull’azione di squadra con gli attori pubblici e privati del settore cinematografico. Dare visibilità in contemporanea mondiale alle opere dei nuovi autori e celebrare i grandi maestri del nostro cinema: è questo il fine della Giornata Mondiale del Cinema Italiano.
Celebrata per la prima volta nel 2020, (more…)


dire, fare, studiare, recitare…

  • Anica, come ognun sa, è l’associazione nazionale industrie cinematografiche audiovisive e multimediali. Adesso ha anche una sua accademia, l’Anica Academy, presentata dal presidente Francesco Rutelli come “un nuovo spazio di opportunità per rispondere alla domanda di profili sempre più qualificati nell’audiovisivo”. Non si vuole, secondo Rutelli, “fare concorrenza a chi già opera con professionalità e competenza, ma affiancarci e collaborare con le altre realtà (come Centoautori, Writers Guild Italia, il Centro Sperimentale di Cinematografia) per formare nei vari campi”, dall’autorialità alla produzione, dalla postproduzione al marketing, “decine di figure nuove sempre più forti e competitive in una realtà che cambia con ritmi rapidissimi”. Insieme ad Anica come soci fondatori dell’Anica Academy ci sono Netflix, Rai, Viacom Cbs, Medusa e Vision Distribution.
  • È disponibile dal 10 giugno 2021, su RaiPlay, ‘3 voci di dentro’, miniserie in cinque puntate prodotta dalla Fondazione Pergolesi Spontini e Subwaylab, con la regia di di Andrea Antolini, Diego Morresi e Alessandro Tarabelli. Iniziativa tra le piú commendevoli, ‘3 voci di dentro’ fa vivere al pubblico, in modo nuovo ed originale, il teatro, l’opera lirica e la magia che gli attori portano in scena. La miniserie è stata girata a Jesi, al Teatro Pergolesi, in tempo di pandemia: tre figure si aggirano all’impazzata nell’edificio cercando l’uscita, senza trovarla. La storia che nasce dall’incontro di questi tre personaggi diventa un pretesto per svelare al pubblico i luoghi piú nascosti del Pergolesi, ma anche riti e mestieri del teatro, un micro universo con leggi proprie.
  • ‘Fare Cinema’, da par suo, è invece la rassegna dedicata al cinema italiano all’estero, promossa dalla Farnesina in collaborazione con Ministero della Cultura, Anica, Agenzia ICE e Istituto Luce – Cinecittà. Sergio Castellitto, Paola Cortellesi, Liliana Cavani, Pierfrancesco Favino, Cristina Donadio, Edoardo Leo, Anna Foglietta, Riccardo Milani, Sara Serraiocco, Carlo Verdone, Fabio e Damiano d’Innocenzo sono tra i protagonisti di questa quarta edizione, che vive dal 14 al 20 giugno con testimonianze, racconti online e videointerviste. Un’intera settimana dedicata ai mestieri della Settima Arte e alla promozione dell’industria cinematografica nazionale, ricca di film, documentari, cortometraggi e incontri trasmessi in streaming (disponibili i sottotitoli in più lingue) sul portale della Farnesina italiana, su MyMovies e attraverso la rete di Ambasciate, Consolati e Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Una manifestazione che fin dal titolo (Reboot – Il cinema italiano riparte) vuole sottolineare la straordinaria capacità di reazione dell’industria cinematografica italiana di fronte alla pandemia. Ecco come a tal proposito si esprime, nel suo piccolo, il ministero degli Esteri:

(more…)


spicchi d’arte tra baffi di storia (81)

  • aggiornamento: è stato presentato quest’oggi il programma del Teatro alla Scala. Con la Stagione 2021/2022, torna la grande programmazione: 13 allestimenti d’opera, tra cui 9 nuove produzioni e 3 spettacoli mai visti a Milano, e 7 titoli di balletto alternando classici e nuove creazioni. L’apertura con Macbeth di Giuseppe Verdi, diretto da Riccardo Chailly, conferma la centralità della tradizione italiana, ma si ascolteranno anche capolavori del repertorio francese, russo, austriaco, tedesco, inglese. I cast presentano un panorama completo dei più grandi interpreti del nostro tempo ma offrono spazio anche ai migliori giovani che si affacciano alla professione. Scopri gli spettacoli e le formule di abbonamento, con nuove proposte in vendita dal 21 giugno. Consulta il calendario sfogliabile e l’opuscolo abbonamenti. (dal sito)
  • Debutta quest’oggi, 31 maggio, ITsART, la piattaforma concepita per proporre la cultura italiana nel nostro Paese e nel mondo (rileggi). Oltre 700 contenuti, tra musica, arte, danza, teatro, storia, “un palcoscenico virtuale che si aggiunge a quello reale per moltiplicare il pubblico, nella consapevolezza che la fruizione digitale non potrà mai sostituirsi a quella dal vivo” (D. Franceschini). Luoghi iconici d’Italia si offriranno al pubblico come palcoscenici esclusivi di concerti come quello dalla Santa Cecilia Digital Season dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta dal Maestro Antonio Pappano che esegue il Concerto per violino di Felix Mendelssohn con Maxim Vengerov al violino e la Sinfonia Wq 183 n. 1 di Carl Philipp Emanuel Bach – e Cosmoconcearth, il concerto jazz di Sainkho Namtchylak e Gavino Murgia alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea. Sarà poi la collaborazione con il Parco Archeologico di Pompei ad immergerci in uno dei siti archeologici piú prestigiosi del nostro paese, Oplontis, dove Alessandro D’Alatri ha realizzato in esclusiva per ITsART un cortometraggio che porterà il pubblico nel cuore del dramma per musica di Claudio Monteverdi ‘L’incoronazione di Poppea’. Annunciati da tempo altri appuntamenti, come ‘In questa storia che è la mia’, di Claudio Baglioni (2 giugno) e il Maggio Musicale Fiorentino con ‘La forza del destino’ di Giuseppe Verdi, diretto da Zubin Mehta con la regia di Carlus Padrissa di La Fura dels Baus (6 giugno). Sempre per il Maggio Fiorentino su ITsART arriva il 21 giugno il primo live streaming con il concerto sinfonico su musiche di Brahms diretto da Mehta e con la partecipazione del pianista Daniil Trifonov. Per accedere non occorre abbonamento. I contenuti saranno fruibili da pc, smartphone e tablet all’indirizzo www.itsart.tv. I contenuti a pagamento sono acquistabili singolarmente.
  • È della scorsa settimana una notizia bellissima: i ragazzi del Cinema America hanno ottenuto la riapertura del cinema Troisi, dopo due anni di restauro, a partire dal prossimo settembre. La notizia è stata ripresa anche da Variety, per la penna, ehm… il mouse di Nick Vivarelli, il quale cosí s’è espresso: «Il 30 settembre, in un edificio di epoca fascista nel centro di Roma, è prevista l’apertura di una nuova sala cinematografica all’avanguardia, il Cinema Troisi, un evento ricco di significati simbolici. Il proiettore è 4K di ultima generazione; il suono Dolby 7.1 surround; il bar/bistrot servirà cibo gourmet; e i lussuosi 300 posti a sedere del locale sono della stessa tonalità di marrone delle magliette indossate dai membri del collettivo di attivisti e appassionati di cinema noto come “i ragazzi del Cinema America” ​​che lo gestiscono. Nel 2019 sono stati attaccati dai neofascisti, suscitando un’ondata di sostegno, tra gli altri, da Francis Ford Coppola, Alfonso Cuarón, Keanu Reeves, Guillermo del Toro e Spike Lee. Nel 2012 i ragazzi hanno occupato il cinema America del cinema nel quartiere alla moda di Trastevere a Roma che gli sviluppatori volevano demolire e trasformare in un parcheggio e un condominio. Sono stati sfrattati dalla polizia nel 2014 e successivamente hanno iniziato a gestire arene estive all’aperto in Piazza San Cosimato a Trastevere e in altri due spot, proiettando film vintage o di seconda e terza visione gratuitamente – per i quali pagano un canone di locazione – a sale solitamente affollate.» Quanto a loro, i ragazzi del Cinema America, si limitano a ricordarci quanto segue: «Vogliamo portare il cinema dove il cinema non c’è. Vogliamo riaprire le sale cinematografiche salvandole dall’abbattimento e dalla speculazione. Coi nostri proiettori, vogliamo far conoscere il grande schermo alle nuove generazioni. Col vostro aiuto, abbiamo organizzato centinaia di proiezioni gratuite sotto le stelle per Il Cinema in Piazza e riapriremo a breve lo storico Cinema Troisi a Roma, dopo quasi due anni di lavori di restauro. Ma non vogliamo di certo fermarci qui! Dona il tuo 5×1000 al Piccolo America: il grande schermo ti ringrazierà! Il codice è 97811440581»
  • Ancora un ricordo di Carla Fracci. È ‘Carla’, infatti, di Emanuele Imbucci, il primo film tv che le viene dedicato, in onda prossimamente su Rai 1. È una coproduzione Rai Fiction – Anele, prodotta da Gloria Giorgianni con Fabio Scamoni, con Alessandra Mastronardi nel ruolo della Fracci; muove le mosse dall’autobiografia ‘Passo dopo passo – La mia storia’ (Arnoldo Mondadori Editore, 2013) ed è stato realizzato con la consulenza della diretta interessata, del marito Beppe Menegatti e della loro collaboratrice storica Luisa Graziadei. Le riprese sono state effettuate a Roma, Orvieto e, per la prima volta nella storia, al Teatro alla Scala di Milano.
  • Oggi, 31 maggio 2021, Alida Valli avrebbe compiuto cento anni. La Cineteca di Bologna le dedica una giornata di festeggiamenti al cinema Lumière, con quattro film che (more…)

spicchi d’arte tra baffi di storia (78)

  • Si terrà alle date del 26 e 27 marzo prossimi, come da noi auspicato, la due giorni denominata “Giornate nazionali dello Spettacolo dal vivo”, organizzata dall’Atip (Associazione Teatri Italiani Privati) alla vigilia di quel 27 marzo che, oltre ad essere Giornata mondiale del Teatro, rappresenta la fatidica data alla quale ognuno di noi, se in zona gialla, potrà di nuovo gustare uno spettacolo dal vivo. Saranno, dice Massimo Romeo Piparo all’Ansa, “ventiquattro ore di incontri, con collegamenti con i maggiori teatri italiani. Perché indietro non si torna. Perché non saremo più quelli di prima. E perché vogliamo ripartire ‘migliori’ di prima”. Ospitate al Sistina di Roma, saranno seguite in diretta streaming da Ansa.it nell’ambito del progetto ‘Ansa per la cultura’.
  • È partita in queste ore, nel suo piccolo, “Italiana”, il portale che il Ministero degli Esteri ha creato per promuovere nel mondo gli aspetti piú attrattivi di lingua, creatività e cultura nazionali, in uno spettro molto ampio che comprende musica, letteratura, poesia, cinema, teatro, arti visive, web art, architettura, design, storia, archeologia, enogastronomia.  Al progetto hanno contribuito le 128 ambasciate e rappresentanze permanenti, gli 81 consolati, gli 82 Istituti di cultura italiana nel mondo, le scuole italiane all’estero e le 221 missioni archeologiche attualmente attive. “Italiana” si integra con due nuovi strumenti nati di recente: il portale “New Italian Books”, che promuove l’editoria italiana nel mondo, e “Italiano”, la prima piattaforma didattica online open source per gli Istituti di cultura e le scuole all’estero; è divisa in tre macro sezioni: “Cultura e creatività”, “Lingua e formazione”, “Opportunità”. Già predisposto un canale Vimeo per i film, i documentari, le performance, gli altri contenuti audio-video originali e una presenza costante sui canali social della Farnesina. L’indirizzo della piattaforma è italiana.esteri.it/italiana
  • Quanto a Pier Paolo Pasolini, (more…)

spicchi di made in Italy e gesta d’Alessandro Magno

  • aggiornamento ulteriore: è stata comunicata la short list dei film che possono sperare nella candidatura all’Oscar 2021. Tra gli italiani, oltre a ‘Notturno’ di Gianfranco Rosi tra i documentari, è stato selezionato il Pinocchio di Matteo Garrone per la categoria Trucco e acconciature;  la canzone ‘Io sí’ interpretata da Laura Pausini per il film di Edoardo Ponti con Sophia Loren ‘La vita davanti a sé’ nella categoria Colonna sonora; ancora Sophia Loren nella categoria dei documentari brevi con ‘What Would Sophia Loren Do?’ di Ross Kauffman; Filippo Meneghetti nella categoria Miglior Film internazionale per ‘Due’, che uscirà in Italia con Teodora. La rosa definitiva delle candidature sarà resa nota il 15 marzo. In bocca al lupo a tutti e Viva l’Italia!
  • aggiornamento 10 febbraio: ricorre oggi la Giornata del ricordo dei martiri delle foibe; a questo link il comunicato della Rai sulla programmazione dedicata.
  • Sono stati assegnati a Gianfranco Rosi per ‘Notturno’ e a Luca Guadagnino per ‘Salvatore – Shoemaker of Dreams’, entrambi presentati all’ultima Mostra di Venezia, i primi Nastri d’argento 2021, che inaugurano il palmarès del Premio che giunge quest’anno alla settantacinquesima edizione.
  • Sono in corso ad Orvieto (Terni) le riprese del film tv ‘Carla’, dedicato a Carla Fracci. A prescindere dalle imitazioni di Virginia Raffaele, Anele srl e Rai Fiction hanno ben pensato di tributare un omaggio alla danzatrice piú fulgida della danza italiana, interpretata da Alessandra Mastronardi. Per la verità, il libro è liberamente ispirato al libro ‘Passo dopo passo – La mia storia’ (Mondadori), scritto dalla signora Fracci in persona. La regia del film è di Emanuele Imbucci, la messa in onda è prevista a breve su Rai 1.
  • Una nuova promettente produzione hollywoodiana, una serie su Alessandro Magno, che ripercorre la vita del piú grande condottiero del mondo antico, è stata annunciata dai creatori di ‘Vikings’ e sarà girata in Grecia. ‘Alexander the Great’ nasce come una collaborazione tra Ben Silverman e Propagate, con il gruppo greco Antenna come co-produttore ma anche G5 Fiction e ZDF Enterprises coinvolte nel progetto; il pilot è stato scritto da Michael Hurst. Come si ricorderà, la società madre di Starlings TV, Starlings entertainment, che è un gruppo multimediale lanciato quasi tre anni fa da Mediabiz e DMH Holdings, ha cofinanziato il recente biopic su Elton John ‘Rocketman’ e quattro progetti televisivi stanno andando avanti, anche in tempi cosí difficili.
  • Domani, 10 febbraio, dopo oltre tre mesi di chiusura, riapre tra gli altri il Museo nazionale del Cinema di Torino, per restare aperto fino al 5 marzo. Riapre anche l’ascensore della Mole Antonelliana. Oltre alla collezione permanente i visitatori potranno godere della mostra ‘Cinemaddosso: i costumi di Annamode da Cinecittà a Hollywood’, a cura di Elisabetta Bruscolini, in programma fino all’11 aprile. Ogni giorno, inoltre, il Museo propone la nuova iniziativa ‘Backstage’, con incontri con i conservatori e i curatori di alcune sezioni del museo. 
  • Venerdí 12 febbraio, invece, si ricorderanno i settant’anni dalla prima sfilata di moda, organizzata da Giovan Battista Giorgini, nella sala da ballo della sua casa in via dei Serragli a Firenze, Villa Torrigiani. Per ricordare questo anniversario, unitamente ai cinquant’anni dalla scomparsa di Giorgini, (more…)

spicchi di speranza tra baffi di virus (6)

La musica è, della Speranza, efficace veicolo. Ben lo sanno, tra gli altri, il Teatro alla Scala e l’Accademia di santa Cecilia.

  • Oggi, venerdí 27 novembre, la prestigiosa accademia romana propone un concerto interamente dedicato a Wolfang Amadeus Mozart. Alle 20:30, dal vivo ed in streaming sui suoi canali social e su app.idagio.com/live (biglietto unico euro 9,90; prevista però la diretta su Rai Radio 3). La direzione dell’orchestra è stata affidata al giovane maestro italiano Riccardo Minasi, direttore principale della Mozarteumorchester di Salisburgo, che guiderà orchestra e coro in una selezione dei brani piú conosciuti del grande Volfango:  l’ inno ‘Ave Verum’, ‘Laudate dominum’ dai Vespri del Confessore K 339 , ‘E Susanna non vien, dove sono i bei momenti?’ dalle Nozze di Figaro nonché la struggente ‘Crudele? Ah no, mio bene, non mi dir’ dal Don Giovanni del quale è in programma anche l’Ouverture. In conclusione, la Sinfonia n. 41, ‘Jupiter’. Protagonista della serata, oltre a Mozart, l’esuberante soprano sudafricano Golda Schultz che, con riguardo ai tempi che stiamo vivendo, cosí si esprime:

Viviamo in un tempo strano e incerto ed è chiaro, a me e a molti altri artisti, che abbiamo tutti bisogno di bellezza e speranza. L’animo umano ha bisogno di speranza, solo cosí può dare il meglio di sé. In senso musicale Mozart è il rimedio perfetto, pieno di celestiale armonia. Spero che chiunque guardi il nostro concerto possa avvertire la nostra gioia, sentirsi meno solo nel mondo e ricordare di mantenere la speranza.*

  • Mercoledí scorso, 25 novembre, il Sovrintendente e Direttore Artistico del Teatro alla Scala Dominique Meyer, il Direttore Musicale M° Riccardo Chailly, il regista Davide Livermore e l’Amministratore Delegato della Rai Fabrizio Salini hanno presentato ‘A riveder le stelle’, Serata di musica e danza con cui il Teatro alla Scala, nonostante la chiusura dei teatri ed il perdurare dell’emergenza sanitaria, conferma il suo tradizionale 7 dicembre grazie alla collaborazione con Rai Cultura, che la trasmetterà su Rai 1, Radio 3 e RaiPlay a partire dalle ore 17. Dal comunicato stampa della Rai si evince quanto segue: (more…)

ferragosto al museo (2020) (ma non solo…)

Vogliate gradire qualche consiglio su quali bellezze e ricchezze visitare a Ferragosto 2020. (more…)


gocce di speranza, al sapor di Made in Italy…

Gruppo Caffo 1915 diventa proprietario del marchio storico Ferro China Bisleri, riportandolo in Italia, ceduto dalla multinazionale Diageo, come già è stato per l’amarissimo Petrus Boonekamp. Con questa acquisizione Gruppo Caffo 1915 prosegue la sua operazione di rilancio di brand storici italiani come già fatto per l’Elisir Borsci S. Marzano. Il marchio, dapprima di proprietà Cinzano che lo deteneva dagli anni Ottanta, (more…)


spicchi di made in Italy tra baffi di virus

marchio storico d'interesse nazionale

aggiornamento 16 marzo: è di queste ore la pubblicazione in Gazzetta ufficiale di ben 67 pagine 67 con le misure concepite per aiutare l’economia del Paese nel difficile frangente che stiamo vivendo. Per quanto attiene al mondo dello Spettacolo, del Turismo, della Cultura, si può fare pur sintetico riferimento al sito ufficiale del MiBact

“Mai s’è sentito d’un lombrico sconfiggere un Leone”
Ioria di Leo, cavaliere d’Athena, in ‘Saint Seiya – saga di Hades

Lo slogan #iorestoacasa è sacrosanto e dev’essere messo in pratica da tutti, nell’interesse di tutti. Il Made in Italy, tuttavia, non può limitarsi a vivacchiare ed emette interessanti ruggiti anche in tempi di virus.

  • Il cinema italiano, per esempio, pur valutando le perdite con la dovuta lucidità, cerca già di reagire. È speranza diffusa che, dopo la crisi, il settore si riprenderà alla grande. In una conference call tenutasi venerdí 13 con i presidenti dei distributori (Mario Lonigro), dei produttori (Francesca Cima), degli esercenti (Mario Lorini), la responsabile per la Pianificazione Strategica (Francesca Medolago Albani).
    La presidentessa dell’associazione produttori Anica, nonché cofondatrice di Indigo Film, Francesca Cima, ha (more…)

candidature david di donatello 2020

Aggiornamento 8 maggio 2020: la cerimonia d’assegnazione ha avuto luogo, i vincitori nel sottostante elenco sono stati sottolineati.

Sono state comunicate quest’oggi, 18 febbraio, le cinquine dei David di Donatello 2020. Il miglior film straniero Premio David di Donatello 2020 è: PARASITE di Bong Joon Ho, assegnato, come da tradizione, al primo turno di voto. Il cinema sudcoreano diventa viepiú interessante sullo scenario internazionale e ‘Parasite’ è un film che merita.
Salutati i coreani, riportiamo qui di seguito gli artisti ed i professionisti italiani in odor di David: (more…)


festival a confronto (48) (& Nastri d’argento)

aggiornamento 3 marzo: il direttore del Bif&st-Bari International Film Festival, Felice Laudadio, ha informato il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e l’Apulia Film Commission che, allo stato, “non sussistono più le condizioni per garantire alla manifestazione” gli esiti desiderati che hanno caratterizzato il festival nei suoi primi dieci anni di attività. La conferenza stampa del 9 marzo non avrà luogo; la Regione Puglia e l’Apulia Film Commission hanno condiviso l’indicazione del direttore Laudadio e, d’intesa, si adopereranno per organizzare a date da destinarsi la celebrazione del Bif&st 2020 anche sulla base dell’accurato e completo programma già predisposto.
aggiornamento 27 febbraio, dal sito ufficiale: «(…) il Centro Espressioni Cinematografiche di Udine ha condiviso con la Regione Friuli Venezia Giulia e il Comune di Udine la decisione di far slittare la ventiduesima edizione del Far East Film Festival all’inizio dell’estate. Per l’esattezza, dal 26 giugno al 4 luglio.

  • Gli Industry Days del FEFF, Focus Asia, si terranno quindi dal 29 giugno al 1° luglio. Confermata la dodicesima edizione del workshop di co-produzione Asia-Europa Ties That Bind (dal 28 giugno al 2 luglio) e la nuovissima sezione dei work in progress, Far East in Progress, la prima e unica piattaforma europea dedicata ai film asiatici in post-produzione.

(…) Confermato anche il doppio omaggio all’attore e regista filippino Eddie Garcia (il “Kirk Douglas” del sud-est asiatico) e quello al cinema eccentrico dei fratelli Watanabe: Hirobumi, regista alla Jim Jarmusch, e Yuji, autore delle splendide musiche di tutti i loro film!»

  • Quest’anno i Nastri d’Argento saranno consegnati a Napoli, dal 13 al 15 marzo, in un’edizione che sarà caratterizzata dalla collaborazione con la Film Commission Regione Campania e dal sostegno del MiBact. La novità del 2020 è che saranno premiate anche le grandi serie italiane, la grande fiction per la televisione. La Presidente del Direttivo, Laura Delli Colli, ha espresso malcelato entusiasmo: «Accanto ai lungometraggi, ai documentari e ai corti avremo d’ora in poi cinquine e Nastri ogni anno anche per le serie. E non è un caso che il partner di quest’evento che inaugura per i Nastri un vero e proprio ‘nuovo corso’ sia proprio la Film Commission Regione Campania che ha visto nascere e continua a produrre sul suo territorio serie cinematografiche di grande appeal anche internazionale, solo per citare un paio di eccellenze da Gomorra nata nel 2014 a L’amica geniale proprio in questi giorni in onda»; pronta eco è arrivata da Titta Fiore, Presidente della Film Commission Regione Campania: «La scelta di Napoli come location di quest’evento speciale premia la particolare accoglienza che la Campania ha riservato a titoli di successo e l’impegno con cui la Film Commission Regione Campania ha contribuito ad attrarre grandi progetti seriali – dalla serie Capri a L’amica geniale – con un’azione di accompagnamento efficace, incentivi, agevolazioni e servizi, fra cui il primo nucleo del futuro Distretto Regionale dell’Audiovisivo.»
  • L’undicesima edizione del Bif&st – Bari International Film Festival vivrà invece al teatro Petruzzelli del capoluogo pugliese, dal 21 al 28 marzo 2020. Ecco quanto comunicato dalle sedi ufficiali:
  • (more…)


    Oscar 2020: che vinca… il traditore!

    aggiornamento 17 dicembre: apprendiamo con la morte nel cuore che il candidato italiano all’Oscar nella categoria Migliore film straniero, ‘il Traditore’ di Marco Bellocchio, non è piú in corsa. L’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha infatti comunicato gli elenchi preliminari di alcune categorie, tra le quali quella del miglior film internazionale. I dieci titoli ancora in corsa sono ‘Parasite’ di Bong Joon-ho (Sud Corea), ‘Dolor y gloria’ di Pedro Almodovar (Spagna), ‘The Painted Bird’ di Vaclav Marhoul (Repubblica Ceca), ‘Truth and Justice’ di Tanel Toom (Estonia), ‘I Miserabili’ di Ladj Ly (Francia), ‘Those Who Remained’ di Barnabás Tóth (Ungheria), ‘Honeyland’ di Tamara Kotevska e Ljubomir Stefanov (Macedonia del Nord), ‘Corpus Christi’’ di Jan Komasa (Polonia), ‘La ragazza d’autunno’ di Kantemir Balagov (Russia) e ‘Atlantics’ di Mati Diop (Senegal). Le candidature finali saranno annunciate il 13 gennaio; la cerimonia degli Oscar 2020 si svolgerà il 9 febbraio. 

    ‘Il Traditore’ di Marco Bellocchio rappresenterà l’Italia all’edizione 2020 degli Academy Awards (Oscar®) nella categoria “International Feature Film Award”; lo ha deciso, su incarico dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, la Commissione di Selezione istituita dall’ANICA lo scorso giugno, riunita davanti a un notaio e composta da Roberto Andò, Laura Bispuri, Stefano Della Casa, Daniel Frigo, Gianni Quaranta, Mario Turetta, Alessandro Usai, Anne-Sophie Vanhollebeke, Alessandra Vitali.

    L’annuncio delle candidature, con definitiva indicazione dei film in lizza, è previsto per il 13 gennaio 2020; la cerimonia di consegna degli Oscar (more…)


    lecturae Dantis (2019 ⇒ 2021)

    Si tiene dall’11 al 15 settembre 2019 la nona edizione di ‘Dante2021’, linguistico-letteraria (ma non solo!) kermesse che celebra il padre della nostra lingua e che lo omaggerà sempre meglio in vista del 2021, settimo centenario dalla morte. Come da Lui stesso affermato (Paradiso, canto XXXIII, v.72), Dante ha parlato “a la futura gente” e i suoi interlocutori di oggi si riuniscono in Ravenna, dove Quegli ancora riposa, per cinque giorni di spettacoli, incontri, conferenze, concerti. Fra gli studiosi coinvolti, possiamo citare Marcello Ciccuto, René De Ceccatty, Francesco Sabatini, (more…)


    spicchi d’arte tra baffi di storia (61)

    • I capolavori che hanno fatto la storia del nostro cinema saranno disponibili oltreoceano agli utenti di Amazon Prime Video. Minerva Pictures ha comunicato che sabato 31 agosto, nell’ambito della LXXVI Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, presenterà ‘MOVI[E]ITALY’, il primo canale interamente dedicato al cinema italiano negli Stati Uniti, realizzato in collaborazione con Amazon. La presentazione avrà luogo alle ore 10, all’Italian Pavilion, presso l’Hotel Excelsior.
    • Anche il Molise ha i suoi festival e le sue kermesse; si terrà dal 6 all’11 agosto, per esempio, la diciassettesima edizione di ‘Molise – Cinema’, già presentata alla Casa del cinema di Roma. Iniziativa tra le piú acconce, prevederà tra l’altro la proiezione del film documentario (more…)

    consigli per le Pasquette…

    Buona Pasqua! FAI, Fondo Ambiente Italia, ha stilato un elenco di preziosi consigli su come organizzare la tradizionale gita di Pasquetta (o Lunedí dell’Angelo che dir si voglia) tuffandosi nelle bellezze artistiche e paesaggistiche del nostro Paese. Pranzo compreso… Dal sito ufficiale si evincono almeno dodici possibili mete: (more…)


    Attila e altri demoni

    Italian is useful for Opera’

    un’amica di Los Angeles, molti anni fa

    La rappresentazione di ieri dell’‘Attila’ al Teatro alla Scala è stata semplicemente sublime; senza scendere nei dettagli, vogliamo tributare con semplicità i sensi dell’approvazione piú sincera.
    Il teatro dell’opera è, storicamente, uno dei massimi motivi d’orgoglio del nostro Paese ed è bello ricordare che ha, tra i suoi meriti, quello di promuovere la lingua italiana, la quarta piú studiata al mondo. È in essere, peraltro, la richiesta all’Unesco di riconoscere l’opera lirica italiana Patrimonio Immateriale dell’Umanità.
    Fa male al cuore, pertanto, che un asset cosí importante del nostro sistema culturale versi in una situazione economica delicata.
    Il problema è stato recentemente trattato in un interessante articolo su Corriere.it, (more…)


    Follow

    Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

    Join other followers:

    %d bloggers like this: