Get a site

festival a confronto (26)

La quarantottesima edizione di Giffoni Film Festival respirerà la salubre aria della Valle Piana, in provincia di Salerno, dal 20 al 28 luglio prossimi. Saranno in concorso cento opere, di cui undici italiane, distribuite su otto sezioni, valutate da 5601 giurati, provenienti da cinquantadue diversi Paesi del mondo. Tra le chiavi di lettura ci saranno temi quanto mai attuali, come la diversità, il bullismo, le migrazioni, i sentimenti, l’adolescenza, i conflitti generazionali, l’ambiente. Tredici saranno le anteprime, tra cui ‘Transylvania 3′, ‘Mamma mia! Ci risiamo’, ‘Gli Incredibili 2’ in lingua originale, Ant-man and the Wasp’ (con la presenza dei protagonisti Paul Rudd ed Evangeline Lilly), ‘L’Ape Maia – Le olimpiadi di miele’ ed ‘Hereditary’, il film con Toni Collette, Gabriel Byrne, Alex Wolff, Milly Shapiro e Ann Dowd sulla lotta di una famiglia americana contro le forze malvagie che cercano di colonizzare la sua linea di sangue; sei gli eventi speciali, ventotto i lungometraggi, poi eventi, rassegne e maratone. Altri ospiti? Ferzan Özpetek, Anna Valle, Francesca Chillemi, Diana Del Bufalo, Fabio Troiano, Francesca Giordano, Jasmine Trinca, Matilda De Angelis, Marco Ponti, Maccio Capatonda, Ilenia Pastorelli, Simona Cavallari, Rocco Papaleo, Sarah Felberbaum, Alessandro Siani, Gianmarco Tognazzi, Ludovica Coscione, Ficarra & Picone, Alessandro Borghese, Francesca Michielin. Ci sarà anche qualche politico, dai ministri Costa e Bonisoli, al presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, al presidente del Coni Giovanni Malagò, agli stessi Roberto Fico e Luigi Di Maio.
Ci sarà anche molta musica, con ventuno concerti dal vivo,  in piazza Fratelli Lumière: da Benji & Fede e Livio Cori, Ermal Meta ed Eva, Luca Barbarossa e Mirkoeilcane, Annalisa, Viito e Foja, Max Gazzè, Lodovica Comello e Diodato, Fabrizio Moro, Federica Abbate e Il Pagante, Vegas Jones e Quentin40, Ultimo e Lorenzo Baglioni, Enzo Avitabile e i Bottari e Lello Tramma. Per i piú piccoli è prevista la maratona “Under The sea”, collegata al tema dell’acqua, con la proiezione di film quali ‘La Sirenetta’, ‘Atlantis l’impero perduto’, ‘Lilo & Stitch’, ‘Alla ricerca di Nemo’, ‘Alla ricerca di Dory’, ‘Oceania’. A tema acquatico anche “Aqua Movies 4k”, rassegna serale aperta al pubblico da Warner Bros. Entertainment Italia, che riproporrà in 4k UHD sul grande schermo otto grandi titoli: ‘Aqua’, ‘Dunkirk’, ‘vita di Pi’, ‘Heart of the Sea’ – Le origini di Moby Dick’, ‘the Martian’, ‘Mad Max: Fury Road’, ‘L’Era glaciale – in rotta di collisione’, ‘Pan – viaggio sull’isola che non c’è’, ‘La Forma dell’Acqua’.
Ed è di oggi, 12 luglio, la notizia che arà in gara anche il cortometraggio ‘Bismillah’, di Alessandro Grande.

Sabato prossimo, 14 luglio, prende invece il via il Taormina Film Fest, che si concluderà il 20. Questa sessantaquattresima edizione toccherà diverse location della città in provincia di Messina, dal Teatro Antico al Palazzo dei Congressi, fino alle piazze, dove avranno luogo i red carpet. Renderanno omaggio al cinema e all’antica Tauromenio divi del calibro di Rupert Everett, Richard Dreyfuss, Matthew Modine, Michele Placido (che riceverà il Premio alla Carriera del festival), Sabina Guzzanti, Monica Guerritore, Tony Sperandeo, Gaetano Curreri, Michela Andreozzi, Maria Grazia Cucinotta, Paola Ferrari De Benedetti nonché professionisti quali Martha de Laurentiis, Adriana Chiesa, Maria Sole Tognazzi, Donatella Palermo, Beppe Cino, Maurizio Millenotti, Pietro Valsecchi e la scrittrice e sceneggiatrice del film ‘Perfetti Sconosciuti’, Paola Mammini (‘Immaturi – La Serie’), vincitrice del David di Donatello per la miglior Sceneggiatura nel 2016.
Tra i film in concorso: ‘Road To The Lemon Grove’ di Dale Hildebrand (Canada/Italia – anteprima internazionale), ‘Gotti’ di Kevin Caonnolly con John Travolta (Usa, anteprima italiana), ‘Restiamo amici’ di Antonello Grimaldi (Italia – anteprima mondiale), ‘Ice Cream And The Sound Of Raindrops’ di Daigo Matsui (Giappone – anteprima internazionale), ‘Angel Face’ di Vanessa Filho (Francia– anteprima italiana), ‘Tatterdmalion di Ramaa Mosley (Usa – anteprima internazionale), ‘Leave No Trace’ di Debra Granik (Usa – anteprima Italiana), ‘Home’ di Dario Pleic (Croazia – anteprima internazionale), ‘Once Upon A Time In November’ di Andrzej Jakimowshi (Polonia), ‘Transfert’ di Massimiliano Russo (Italia), ‘It Will Be Chaos’ di Filippo Piscopo e Lorena Luciana (Usa/Italia), ‘Seguimi’ di Claudio Sestieri (Italia), ‘Dark Crimes’ di Alexandros Avranas con Jim Carrey (Usa), ‘L’eroe’ di Cristiano Anania con Salvatore Esposito (Italia – anteprima mondiale).

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: