Get a site

Roberto Bolle e… altri demoni (2)

  • Avranno luogo il 4 ed il 5 giugno prossimi le serate dei Music Award 2019, orbi quest’anno della collaborazione con Wind (pertanto Music Award tout court e non Wind Music Award, come avvenuto anche nel 2014). Le due serate andranno in onda su Rai 1, che aggiungerà un terzo appuntamento mercoledí 12 giugno con uno speciale “dietro le quinte”, contenuti inediti e “meglio di”. Ecco alcuni dei cantanti che saliranno sul palco: Mika, Francesco Renga, Giusy Ferreri, Paola Turci, i Modà, Ron, Laura Pausini con Biagio Antonacci, Il Volo, Elisa, Ermal Meta, Fabrizio Moro, Annalisa, Francesco Gabbani, Raf con Umberto Tozzi, Alessandra Amoroso, Gigi D’Alessio, Enrico Nigiotti, Anna Tatangelo, i Negrita, Levante, Nek, Baby K, Fred De Palma, Loredana Bertè, i Boomdabash, Achille Lauro, Takagi & Ketra, Antonello Venditti, Cristina D’Avena, Emis Killa, Ligabue, Salmo, Fiorella Mannoia, la Dark Polo Gang, J-Ax, i Maneskin, Gué Pequeno, Luchè, Mahmood, Biondo, i Thegiornalisti, Marco Mengoni, Gazzelle, Sfera Ebbasta.
  • Figli neghittosi? Fanciulli indisponenti? Alunni svogliati? Sono aperti i casting per la quarta edizione de ‘il Collegio’, il riuscito docu – reality di Rai 2. La redazione del programma cosí si esprime: “Hai un figlio/a adolescente che ha bisogno di nuove sfide per imparare a conoscersi meglio, per passare più tempo con i suoi coetanei, fare pace con l’autorità e, soprattutto, per risolvere il rapporto troppo stretto con il suo telefono cellulare? Fallo partecipare al programma televisivo per ragazze e ragazzi tra i 14 e i 17 anni!”. Il modulo d’iscrizione è disponibile sul sito di Magnolia tv, sarà poi necessario fare un provino.
  • Ha preso il via ieri, alle 23.45, su Rai 3, ‘L’ora della legalità’, trasmissione a cura di Loris Mazzetti che “nasce con l’intento di raccontare la legalità che si evidenzia nell’impegno per la costruzione di pratiche di contrasto civile alla corruzione e alle mafie, nella convinzione che mantenere un faro acceso sul fenomeno criminoso, sul rispetto dell’essere umano in generale, diffondendone la conoscenza, sia la via maestra per il cambiamento” (Mazzetti stesso). Storie, dunque, di chi si batte e di chi s’è battuto per difendere i principi della legalità sanciti dalla carta costituzionale contro ogni forma di sopraffazione. La sigla del programma è la canzone di Saverio Grandi, Francesco Guccini, Gaetano Curreri ‘Per la bandiera’, cantata dagli Stadio e scritta nel 1992 dopo la strage di Capaci per tutti gli uomini delle scorte caduti per mano della mafia, in particolare Antonio Montinaro, caposcorta di Giovanni Falcone. La sigla di coda – scelta forse più retorica – è invece ‘Do it now’, dedicata a Greta Thunberg a difesa dell’ambiente.
  • Al festival della tv e dei nuovi media di Dogliani, Felipe Tewes, direttore delle serie originali internazionali di Netflix, ha parlato di alcune produzioni italiane che stanno per arrivare sulla piattaforma: il mistery ‘Curon’, con elementi soprannaturali (Indiana Productions); l’adattamento di ‘Tre metri sopra il cielo’, dal libro di Federico Moccia (Cattleya) e una serie basata sul romanzo ‘Fedeltà’, di Mario Missiroli candidato al Premio Strega. Netflix promette in Italia oltre 200 milioni d’investimenti, magari “esplorando contenuti più leggeri, come la comedy, e qualcosa di romantico”.
  • Il regista/musicista Emir Kusturica, Palma d’oro a Cannes e Leone d’oro a Venezia, il prossimo 28 maggio aprirà al Teatro Romano di Verona il Festival della Bellezza, quest’anno dedicata al tema ‘L’Anima e le Forme’. Il regista, tra i piú originali e celebrati del cinema europeo, si cimenterà, nello specifico, con “l’estro poetico dell’anima underground”; è opportuno ricordare che Kusturica ha filmato capolavori quali ‘Ti ricordi di Dolly Bell?’ (1981), ‘Il tempo dei gitani’ (1989), ‘Underground’ (1995), ‘Gatto nero gatto bianco’ (1998), ‘On the Milky Road’ (2016), tutti oggetto di proiezione.
  • Oltre alla serie su Francesco Totti, prodotta con Wildside, che arriverà entro la fine del 2020, Sky ha in cantiere anche ‘We are who we are’, otto episodi scritti e diretti da Luca Guadagnino, con Paolo Giordano e Francesca Manieri. Sarà basata sull’adolescenza, sull’amicizia, sui primi amori e su tutti i problemi che caratterizzano quella particolare stagione della vita. I due progetti sono stati annunciati da Nicola Maccanico, Executive Vice President Programming della pay tv.
  • ‘L’Immortale’, scritto, diretto e interpretato da Marco D’Amore, sarà un nuovo capitolo di ‘Gomorra – la Serie’ e sarà un prodotto crossmediale, in cui un film racconta le vicende che intercorrono tra due stagioni di una serie. È la prima volta nella storia della televisione seriale. Prodotto, come la serie, da Cattleya e Vision Distribution in collaborazione con Beta Film, ‘L’Immortale’ entrerà nella fase delle riprese il 17 maggio a Roma, per proseguire a Napoli e a Riga; il soggetto e la sceneggiatura sono di Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli, Marco D’Amore e Francesco Ghiaccio.
  • Venerdí 10, sabato 11 e domenica 12 maggio, la Città dei Ragazzi di Cosenza ospita la quinta edizione del ‘Cosenza Comics and Games’, grande fiera dedicata al mondo del fumetto, del gioco e della cultura pop. Tema di quest’anno: “Revolution”. Lo Scrigno Azzurro sarà dedicato alle action figures e ai gadget del mondo pop; lo Scrigno Rosso ai fumetti, all’arte e alle mostre; lo Scrigno Giallo all’area videogiochi e alle conferenze mentre l’area verde esterna alle strutture ospiterà attività e giochi aperti a tutti: corse di crazy kart, giochi di ruolo dal vivo, escape room e paintball.Sarà presente una vasta sezione dedicata al mondo Pokémon e uno spazio gestito dalla divisione italiana di Nintendo. Ci sarà, inoltre, il concerto ispirato dalle colonne sonore del cinema, dei videogiochi e delle serie televisive fantasy con le Maidens of the Forest. Tra gli ospiti, Rob Di Salvo, disegnatore Marvel e Disney; gli autori di ‘Olimpo: Gioie e Disagi’, webcomic ironica sulle divinità dell’Olimpo e sulle loro disavventure; Laura Guglielmo e altri autori di Attaccapanni Press, Alessio Fortunato, autore di fumetti e disegnatore nell’attuale team di ‘Dampyr’ per Sergio Bonelli Editore; Elena Vitagliano, disegnatrice italiana che vive a Londra ed è stata la prima donna europea a vincere il Silent Manga Audition; gli autori della casa editrice di settore Edizioni Npe. Saranno coinvolti numerosi autori del territorio, tra fumettisti e illustratori, incluse giovani promesse del settore. Per la prima volta a Cosenza sarà presente un’importante esposizione di diorami Lego a tema Marvel, Star Wars, un’appassionante gara cosplay, tornei ed anteprime.
  • Ed in Calabria sono da poco terminate le riprese di ‘American Night’, film dal cast internazionale, opera prima di Alessio Jim della Valle (anche sceneggiatore), prodotto da Martha Capello, Ilaria Dello Iacono e Giorgio Ferrero, in collaborazione con Rai Cinema e Tiziana Rocca. Nel cast, come detto, internazionale, figurano Jonathan Rhys Meyers, Paz Vega, Emile Hirsch, Jeremy Piven, Michael Madsen, Annabelle Belmondo, Anastacia, Fortunato Cerlino, Maria Grazia Cucinotta e Mara Lane. È un film basato sull’arte e moltissime sono le opere d’arte e gli artisti presenti: oltre ad Andy Warhol infatti, anche Mario Schifano, Jeff Koons, Annamaria Barbaro, Gotti Bernhoft, Tullio Crali, Davide Dall’Osso, Emanuele Giannelli, Anthony Moman, Kouhei Nakama, Andrea Roggi e Simon Thompson. Il film è stato finanziato dalla Direzione Generale Cinema del Mibac e dalla Fondazione Calabria Film Commission.
  • A trent’anni dalla sua scomparsa, avvenuta il 4 settembre del 1989, la Cineteca di Bologna, in collaborazione con Adelphi, ricorda Georges Simenon portando nelle sale italiane, dal 6 maggio e per tutto il mese due classici restaurati: ‘Panico’, diretto nel 1946 da Julien Duvivier e ‘Maigret e il caso Saint-Fiacre’, pellicola del 1959 firmata da Jean Delannoy. Il tutto nell’ambito del progetto ‘il Cinema Ritrovato’. All’inizio del 2020, inoltre, nel centralissimo sottopassaggio di Piazza Re Enzo a Bologna, la Cineteca e Adelphi allestiranno la mostra ‘Da Sim a Simenon’, percorso fotografico attraverso i viaggi compiuti da Simenon tra il 1903 e il 1936 e le fotografie da lui stesso scattate.
  • Sarà l’attrice Alessandra Mastronardi a condurre le serate di apertura e di chiusura della 76ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, diretta da Alberto Barbera ed organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta: il 28 agosto presenterà la cerimonia di inaugurazione, nella Sala Grande del Palazzo del Cinema al Lido, mentre il 7 settembre guiderà la cerimonia di chiusura, in occasione della quale saranno annunciati i Leoni e gli altri premi ufficiali.
  • Torna anche nel 2019 ‘On Dance – Accendiamo la danza’, manifestazione lanciata lo scorso anno da Roberto Bolle per diffondere l’amore per il ballo. Quest’anno si renderà onore a Tersicore 18 e 19 maggio a Napoli, dal 26 maggio al 2 giugno a Milano. Nel capoluogo campano la festa si animerà dal Lungomare fino al Maschio Angioino con lo spettacolo finale all’Arena Flegrea, dove Bolle avrà tra i suoi ospiti Andrea Bocelli e Stefano Bollani. A Milano invece gli eventi saranno inaugurati dalla proiezione in esclusiva del film dedicato a Rudolph Nureyev, ‘The White Crow’, in uscita in questi giorni a Londra e nelle sale italiane a luglio, e dal ‘Bolle and friends’ al teatro Arcimboldi. Festa conclusiva in Piazza Duomo.
  • La quarantanovesima edizione del Giffoni Film Festival si terrà, invece, dal 19 al 27 luglio. Gira già qualche numero. Si favoleggia di diciannove produzioni internazionali provenienti da tutta Europa ma anche da Giappone, Corea del Sud, Canada e America; già 3900 le opere in preselezione, tra corti e lungometraggi. I film saranno presentati nelle sette sezioni competitive del Festival: Elements +3, Elements +6, Elements +10, Generator +13, Generator +16, Generator +18 e Gex Doc-Parental Experience (sezione dedicata a docenti, genitori e fruitori abituali delle sale). Saranno proprio i giurati, provenienti da 50 Paesi, a decretare i vincitori del Gryphon Award. Il termine per le iscrizioni è il 31 maggio.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: