Crea sito

festival a confronto (25)

  • L’edizione 2018 del Festival di Cannes è iniziata ma, pur avendola trattata in molte altre sedi, merita d’essere nuovamente salutata. È universalmente salutata come un’edizione molto femminile, se non altro per la composizione della giuria, ma sarà anche la prima edizione nell’ambito della quale si svolgerà il primo incontro sulla gender equality. Il 14 maggio, infatti, s’incontreranno rappresentanti dei vari movimenti nazionali delle donne, da ‘Dissenso comune’ per l’Italia, a ‘Women’s Wave’ per la Grecia, a ‘Times Up’ per Gran Bretagna e Stati Uniti. L’incontro, al quale prenderanno parte il ministro francese della Cultura, Françoise Nyssen, ed il critico Thierry Frémaux, delegato generale del Festival di Cannes nonché direttore dell’Istituto Lumière di Lione, sarà moderato dalle registe francesi Rebecca Zlotovski e Céline Sciamma. Il collettivo ‘5050×2020’, creato per sfidare le istituzioni culturali francesi e creare un osservatorio sui livelli di parità nel mondo del lavoro, ha raccolto ad oggi circa seicento firme, tra cui quelle di Alice Winocour, Maiwenn, Robin Campillo, Laurent Cantet, Jacques Audiard, Lea Seydoux, Lily Rose Depp, Julia Ducournau, Eva Husson, Clémence Poesy, Si è poi saputo che la sezione ‘Un Certain Regard’, in corso dall’8 al 19 maggio, sarà aperta dal bielorusso Serghej Loznitsa con ‘Donbass’, ambientato nella terra della guerra e della pace tra Ucraina e Russia; tra gli altri titoli, ‘Faccia d’angelo’, di Vanessa Filho, ‘In ginocchio ragazzi’, di Antoine Desrosières, ‘Chuva é Cantoria na Aldeia dos Mortos’, dei portoghesi João Salaviza e Renée Nader, ‘Girl’, di Lukas Dhont, ‘Rafiki’, di Wanuri Kahiu, ‘Muori, mostro muori’, horror dell’argentino Alejandro Favel, ‘Gräns’, thriller del danese-iraniano Ali Abbasi, ‘Un lungo viaggio dentro la notte’, noir del cinese Gan BI, ‘Euforia’, di Valeria Golino, con Valerio Mastandrea e Riccardo Scamarcio. La giuria è presieduta da Benicio Del Toro.
  • Il Magna Graecia Film Festival si terrà invece a Catanzaro, dal 28 luglio al 5 agosto. Ospite d’onore sarà il mitico Oliver Stone, tre volte premio Oscar (Miglior regista, per ‘Platoon’ e ‘Nato il quattro di luglio’, nonché Miglior sceneggiatura non originale per ‘Fuga di mezzanotte’), quattro Golden Globe, Orso d’Argento per la Miglior regia per ‘Platoon’, Leone d’Argento per ‘Natural Born Killers’.   La manifestazione ideata e diretta da Gianvito Casadonte proporrà inoltre incontri, proiezioni, dibattiti, spettacoli musicali, presentazioni di libri ed eventi collaterali.
  • Il Torino FilmLab è promosso dal Museo Nazionale del Cinema con il supporto di Mibact, Regione Piemonte, Città di Torino e Creative Europe – Media Sub-Programme dell’Unione Europea, in collaborazione con Film Commission Torino Piemonte. Dopo aver sostenuto a Berlino ‘Touch Me Not’ e ‘The Heiresses’, premiati con l’Orso d’Oro al Miglior Film e l’Orso d’Argento Alfred Bauer, il Tfl sostiene due film che saranno presentati in anteprima mondiale al già citato Festival di Cannes 2018: ‘Birds of Passage’, dei colombiani Ciro Guerra e Cristina Gallego, che apre la Quinzaine des Réalisateurs, e ‘Diamantino’, in Concorso alla Semaine de la Critique nonché altri autori e opere, tra film collettivi e cortometraggi d’autore.
  • il Festival delle Relazioni Pubbliche è invece ‘InspiringPR’, giunto quest’anno alla quinta edizione. Organizzato da Ferpi Triveneto e promosso da Ferpi (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana), è in programma il 19 maggio a Venezia nella monumentale sede della Scuola Grande San Giovanni Evangelista ed è dedicato al cambiamento. Si propone come “un evento unico nel panorama italiano delle relazioni pubbliche: un momento di incontro, di networking e d’ispirazione aperto non solo a chi lavora nei diversi ambiti della comunicazione e delle imprese, ma anche a chi, seppur non del settore, influenza sensibilmente la professione”. Sono previsti interventi di dieci minuti e “oratori” provenienti dai piú svariati ambiti della conoscenza, che racconteranno le loro esperienze personali e professionali legate al tema prescelto. Maggiori informazioni: www.inspiringpr.it
  • Vivrà dal 18 al 20 maggio a Rende, provincia di Cosenza, il COMICULT, evento che unisce l’amore per il fumetto, il gioco, il cinema, l’animazione, la musica e la cultura popolare, specialmente quella del Sol Levante.
  •  il COMICULT, che sorge tra il Napoli Comicon e l’Etna Comics di Catania, su un’area di 17.000 metri quadri, vanta importanti collaborazioni e patrocini, primi fra tutti Lucca Comics & Games (grazie alla presenza di Epicos durante la gara cosplay, sarà scelto uno dei partecipanti del CNC, Campionato Nazionale Cosplay), poi con Etna Comics e Palermo Comic Convention, con cui sono previsti collegamenti con gare e concorsi. Anche alcuni professori dell’Unical – Università della Calabria, nel loro piccolo, terranno lezioni e seminari dedicati al fumetto. Nei tre giorni del COMICULT  i concerti saranno tanti; esclusiva del COMICULT sarà il concorso canoro “BANDACULT”, rivolto alle giovani band regionali, che avranno occasione di esibirsi e farsi conoscere dal pubblico, ma anche da Tv e Radio, mentre domenica 20 la fiera sarà chiusa da Giorgio Vanni, interprete tra i piú conosciuti di sigle di cartoni animati. Per gli amanti dei videogiochi ci saranno tantissimi tornei totalmente gratuiti a cui partecipare nell’Area Games (League of Legends, Magic: The Gathering, Hearthstone, Dungeons & Dragons, Overwatch, Fifa 18, Call of Duty, Counter Strike: GO), saranno ospiti DadoBax  e Marco Alfieri, creatore di ‘Call of Salveenee’, uno dei titoli videoludici italiani più irriverenti, che presenterà al COMICULT anche un nuovo titolo. In ambito fumetto invece gli ospiti saranno AKAB, Vincenzo Federici, Giulia Adragna, peraltro autrice della locandina dell’evento, Alonso Rojas, il grande Luciano Regazzoni, Paola Amormino, la Scuola di Fumetto di Palermo, Francesca Follini, Pablo Cammello e tantissimi altri. Importantissima sarà la presenza di tre grandi doppiatori italiani: Angelo Maggi voce ufficiale di Robert Downey Jr., ma anche di Tom Hanks, Bruce Willis, Ralph Finnies, Hugh Grant, Cristoph Waltz, Dennis Quaid, Gary Oldman; Manuel Meli, voce di Peeta Mellark negli “Hunger Games”, Re Joffrey de “Il Trono Di Spade”, Kid Flash in “The Flash”, Credence Barebone in “Animali fantastici e dove trovarli”, Charlie in “Noi Siamo Infinito”, Augustus Waters in “Colpa Delle Stelle”, Kaneki di“Tokyo Ghoul”, Natsu di “Fairy Tail”, Cody in “Zack & Cody al Grand Hotel”, Charlie in “Charlie e Lola”, Archie Andrews in “Riverdale” e tanti altri altri; Alex Polidori, voce di Peter Parker ma anche del piccolo Nemo e dell’orsetto Koda. Il sito ufficiale è www.comicult.net

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: