Get a site

Posts tagged “Luca Tiraboschi

rodriguez intemerata est…

«Colorado Café mi ha fatto sempre ridere molto piú di Zelig anche perché da quest’ultimo sono usciti attori che poi sono finiti a teatro o al cinema mentre Colorado è piú dedicato alla televisione»

Belen Rodriguez, co -conduttrice di Colorado

La show girl argentina non considera la conduzione di Colarado una diminutio rispetto ad altre opportunità che le si sarebbero potute presentare. Lo considera un prodotto di serie A, che si rivolge a un pubblico molto giovane. E sarà felice, in futuro, di fare Italia’s Got Talent con la de Filippi. 

Colorado Café quest’anno ha abbandonato la domenica e ci aspetta pertanto stasera, alle 21.10, su Italia 1. Dodici emozionanti puntate, piú alcuni “il meglio di” a dicembre (il direttore di rete ha difeso la scelta affermando che si è pensato di avvicinarsi ancor di piú ai ragazzi e, anche per questo, la prima parte del programma terrà in considerazione i giovanissimi). 

Insieme a Belen ci sarà Paolo Ruffini, che ricordiamo per le numerose esperienze cinematografiche (Ovosodo, Natale a Miami, Natale a New YorkNon c’è piú niente da fare, La seconda volta non si scorda maiNatale a RioUn’estate ai CaraibiSleeplessLa prima cosa bella, Maschi contro femmine, Femmine contro maschi, C’è chi dice no, Ex 2 – Amici come prima) , televisive (MTV on the beach, Bla bla bla, Stracult, Matinée et soirée, Amici miei, Quasi Tg, Scalo 76), teatrali.

Prevista anche la presenza di DJ Angelo e di Chiara Francini, attrice premiata a Venezia come rivelazione dell’anno. Nel cast comico molte conferme (Fichi d’India, I Turbolenti, Baz, Pucci, Gigi e Ros), qualche ritorno (Pino e gli anticorpi) e qualche new entry.

colorado 2011 belen rodriguez fichi d'india puffiVista la contemporanea uscita del film sui Puffi, la scelta di stasera sarà tra Belen e Puffetta…


nasce il 4 di luglio

Comincia a delinearsi la fisionomia di Italia 2, che dovrebbe cominciare le trasmissioni a luglio, forse il 4.

Con un focus target costituito da maschietti tra i 15 e i 35 anni (già aggredito da Rai 4 e Fox), Italia 2 sarà caratterizzata da telefilm, film, cartoni animati e sit-com.

L’innovazione sarà quella di creare slot da un’ora, per rendere più dinamica la fisionomia dell’emittente e la sua fruizione.

Prime time alle 22, con due serate cinema (una la domenica), una dedicata ai cartoni e una alle sit- com.

rileggi

date random,

                gli extra di Pier Silvio,

    femminili e non solo.

PS: secondo alcune indiscrezioni, SyFy Universal, altro mondo pronto ad aprire i battenti, non nascerà il prossimo 1° luglio, né si sa altro sul suo futuro.


Uman – take expiring

Oggi la blogosfera è impegnata nel capire il perché e il percome dell’interruzione di ‘Uman – Take control!’, decisa ieri da Luca Tiraboschi, out of the blue.

Il dirigente si è così espresso:

“Se dovessi individuare la principale vocazione di Italia Uno, senz’altro ne sottolineerei la visione sperimentale. Tuttavia anche la sperimentazione d’avanguardia non può prescindere dalla tutela dell’aspetto editoriale. Con “Uman – Take control!” ho provato a coniugare linguaggi e tematiche di mondi affini, ma, evidentemente, ancora troppo lontani. L’esperimento, secondo me, non è riuscito; soprattutto dal punto di vista editoriale”.

Considerazioni random:

  • l’idea di base, per come presentata, piacciucchiava;

  • è però vero che l’interazione tra web e tv è stata poco efficace,  anche per un discorso quantitativo (i contatti di un sito non sono rapportabili ai telespettatori di una rete generalista, si doveva ricorrere al televoto);

  • poco efficace, come già affermato in altro post, è stata anche l’interattività con il pubblico, visto che la maggior parte delle scelte venivano fatte dagli autori (e già questo basta a indebolire la reason why);

  • i giochi e le prove non erano abbastanza accattivanti;

  • era un po’ squallido vedere i concorrenti vestiti in ridicole tutine da Teletubbies; perché non far loro indossare abiti d’epoca, costumi bizzarri o, se maschietti, metterli in tutù?

  • il colpo di grazia lo avranno dato i riscontri dell’Auditel che, pur non drammatici, si sono rivelati al di sotto delle aspettative.


Uman – take delusion

‘Uman – Take control!’ (in origine ‘uMan’) mi piacciucchiava, come idea.

Non è però affiorata, ieri sera, quell’interattività assoluta che mi sembrava costituire la killer application del programma, il potere dato al pubblico attimo per attimo non solo su chi dovesse giocare e chi no ma anche, ad esempio, su cosa fargli fare, su quale prova affrontare, su quale altro concorrente contrastare, come vestirsi, ecc…

Ci si immaginava di poter pilotare ogni singolo movimento.

I pur bravi mago Forest e Rossella Brescia (che salutiamo caramente) poco hanno potuto verso alcuni giochi banali, un po’ triti, corse da pseudo pac-man o tinteggiature con la vernice. Solo sul viso, poi!

È forse di consolazione la notizia che Italia 2, sorella birichina di Italia 1, vedrà la luce entro l’estate, diretta da Luca Tiraboschi.


mai dire…

Torna stasera in onda   

              ,

trasmissione particolarmente utile ai conduttori che vogliano farsi molti amici, soprattutto nel caso delle Meteore.

Condurranno Nicola Savino e Juliana Moreira, corroborati da dj Angelo, Pasquale Laricchia, Dee D. Jackson, Giorgio Mastrota nonché, dulcis in fundo, da Cristina D’Avena e dal mitico pupazzo Uan, personaggi sicuramente nel cuore di grandi e piccini.

Pare che il menu del programma offra una portata particolarmente ghiotta: Fiorello introdurrà un provino fatto a vent’anni da Luca Tiraboschi, grande direttore di Italia 1.


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: