Get a site

Posts tagged “Daniele Liotti

Reggio Calabria Film Fest 2013

L’edizione 2013 del Reggio Calabria Film Fest, primo segmento del Festival cinematografico della Calabria, a sua volta parte del progetto “Calabria Terra di Festival”, nasce anche quest’anno sotto l’egida della Calabria Film Commission e proseguirà, come l’anno scorso, in due altre sezioni che vivranno a Catanzaro e a Cosenza nelle forme del ‘Magna Graecia film Festival’ e della ‘Primavera del cinema italiano’ (rileggi Festival d’autunno).

L’ottava edizione della kermesse organizzata da Gianluca Curti e Michele Geria in riva allo Stretto si preannuncia particolarmente attenta al sociale, con spiccata sensibilità verso argomenti come la legalità, la criminalità e la situazione meridionale; alla conferenza stampa di presentazione l’assessore Caliguri ha orgogliosamente dichiarato che

L’edizione 2013 del festival cinematografico della Calabria s’inserisce all’interno della politica della rinascita culturale della nostra regione (…) che quindi, da terra di problemi diventa terra di opportunità. È questa la nostra vera Calabria; la Calabria fatta di cinema, di spettacolo, di cultura, la Calabria che raddrizza la schiena grazie alla forza della cultura. (…) Basti pensare che pochi mesi fa sono terminate le riprese del film ‘Il giudice meschino’ tratto dall’omonimo romanzo dello scrittore Mimmo Gangemi che ha come attore protagonista Luca Zingaretti”.

Si comincia oggi, 2 dicembre, con il film ‘Testimone a rischio’ di Pasquale Pozzessere, cui seguirà un incontro organizzato per le scuole e i cittadini, con il magistrato Nicola Gratteri ed il testimone di giustizia Antonino De Masi, moderato dall’avvocato criminologo Agostino Siviglia.

Ecco alcuni altri appuntamenti: (more…)


festival cinematografico della Calabria

Il Festival cinematografico della Calabria 2012 nasce dalla produttiva sinergia tra i tre festival cinematografici che venivano già organizzati nelle città di Reggio, Catanzaro e Cosenza (il RC Film Fest, il Magna Grecia FF e La Primavera del Cinema Premio Federico II):

Organizzato, come si anticipava in un precedente articolo, dalla Fondazione Calabria Film Commission, sarà articolato in una serie di eventi che intendono abbracciare tutta la regione nel nome del grande cinema. Gianluca Curti, presidente della Fondazion, ha sottolineato la sesnibilità della giunta regionale che ha declinato verso la settima arte il bando eventi innovativi finanziato con i fondi POR Fesr 2007/2013, nella prospettiva di creare attorno a queste manifestazioni un grande indotto economico. Industria della Cultura nella sua accezione piú alta (non per niente è nata in quest’ambito la realizzazione deIl sud o niente” di Fabio Mollo, con Vinicio Marchionni e Valentina Lodovini, le cui riprese sono terminate di recente a Reggio Calabria)

Ecco il calendario delle  tre sezioni di cui si compone il Festival:

Reggio Calabria Film Fest‘ dal 4 al 7 dicembre,

Magna Graecia Film Festival School in the City’ tra Catanzaro e Squillace dal 10 al 15 dicembre.

Dopo il salto, il programma del Reggio Calabria Film Fest, primo segmento dell’iniziativa: (more…)


il futuro della fiction

RAI, Mediaset e Sky investiranno anche nel 2012  risorse umane e finanziarie ingenti in serie e miniserie, con progetti nuovi e gradite conferme.

All’indomani di ‘Walter Chiari, fino all’ultima risata, con un bravissimo Alessio Boni, ci si chiede  se andrà in porto anche un altro progetto RAI, la miniserie dedicata alla vita di Mike Bongiorno, che vedrebbe il detto Alessio nei panni del re del quiz.

Per il resto, gli appuntamenti con le fiction 2012 sembrano essere i seguenti:

MEDIASET

Già sul set ‘Ris Roma 3′, a breve ‘Onde’, serie diretta da Luis Prieto, con Francesco Montanari, Vanessa Incontrada e Daniele Liotti.  ‘Baciamo le mani’, di Eros Puglielli, con Sabrina Ferilli, Virna Lisi e Francesco Testi, verrà girata tra la Sicilia e Cuba.

RAI

In attesa del “Piano fiction” ufficiale, sembrerebbero sicuri ”Medico in famiglia 8′‘, ‘Un passo dal cielo 2′‘, ‘Il restauratore 2′, ‘Paura d’amare 2′, ‘Un caso di coscienza 5′, ‘Che Dio ci aiuti 2′ e la nuova serie de ‘Il commissario Montalbano’. Previsti anche nuovi progetti come ‘K2′, ‘Una buona stagione’, ‘I 57 giorni’, con Luca Zingaretti nei panni di Paolo Borsellino, e la miniserie ‘Domenico Modugno’. In ballo poi altri progetti, come ‘Patrioti’, ‘Bentornato Nero Wolfe 2′, ‘Olivetti’ diretto da Michele Soavi, ‘Le memorie di Adriano’.

SKY

Si farà di nuovo ‘Natale per due‘ con Gassman e Brignano, che andrà in onda, come intuibile, durante le festività natalizie. Sky ha anche annunciato la fase di sviluppo e scrittura della serie ‘Mani pulite’, ideata da Stefano Accorsi, in dieci puntate che racconteranno ciascuna un mese del famigerato 1992. Prevista anche la serie ispirata a ‘Gomorra‘.


(C)rocco e i suoi fratelli

L’elenco delle fiction ispirate alla storia del nostro Risorgimento si è arricchito de ‘Il generale dei briganti’ (ieri e domenica su Rai 1), dedicato alla discussa figura di Carmine Crocco e dal brigantaggio (fenomeno collaterale al processo unitario).

Lo si cita per la completezza dell’informazione, senza entrare nel merito.

Si coglie però l’occasione per precisare che, a nostro avviso, il Risorgimento è argomento interessante per le fiction televisive perché tra quelli che la famiglia guarda volentieri tutta insieme, in virtú dei contenuti.

La concessionaria di Stato, certo, dovrebbe essere anche consapevole del valore intrinseco.


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: