Crea sito

la nobiltà del cammino (2): m’illumino di meno e cammino di piú

“Quest’anno Caterpillar e Radio2 dedicano M’illumino di Meno alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo. Entro il 23 febbraio 2018, giorno di M’illumino di Meno quattordicesima edizione, vogliamo simbolicamente raggiungere la luna a piedi e sono 555 milioni di passi: abbiamo dunque bisogno del contributo di tutti. (…) L’invito per il 23 febbraio 2018 è spegnere le luci e andare a piedi: una marcia, una processione, una ciaspolata, una staffetta, una maratona o una mezza maratona, un ballo in piazza o un pezzo di strada dietro alla banda musicale del paese. Per le scuole il Pedibus – andare tutti insieme a piedi – per chi va in auto fare un pezzo a piedi. Si può fare, a piedi. Per un giorno, il 23 febbraio 2018, pensiamo con i piedi.”
dal sito www.caterpillar.it

Come ognun sa, ogni anno le persone che vogliono esprimere attenzione verso la salvaguardia dell’ambiente e contro gli sprechispengono le luci non indispensabili per un’ora, in un pomeriggio di febbraio. Avviene dal 2005 e lo fanno anche gli amministratori sensibili delle città, per quanto riguarda i monumenti e i palazzi storici: la Torre di Pisa, il Colosseo, l’Arena di Verona, il Quirinale, il Senato, la Camera, la Torre Eiffel, il Foreign Office e la Ruota del Prater di Vienna si sono spenti illuminandosi di significati nuovi.
A livello mondiale, l’evento che corrisponde a questa iniziativa è l’Earth Hour, la cui prossima edizione ricorrerà il 24 marzo.

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: