Crea sito

un occhio sulla SLA (2) ma non solo

« Caro Stefano, l’impresa piú bella che sei riuscito a costruire negli anni è stata quella di trasformare il veleno della malattia in medicina per gli altri. Ciao amico mio, onorerò per sempre la tua persona. »

Roberto Baggio

Stefano Borgonovo è stato allenatore, calciatore nonché, sicuramente, un gambalunga. Come giocatore, ha militato nel Como, nel Milan, in Nazionale e nella Fiorentina (in coppia con Baggio formava la temibile ‘B2‘); da allenatore, ha lavorato soltanto nel Como. È stato collaboratore della Gazzetta dello Sport, che aprirà a fine febbraio il canale ‘Gazzetta TV‘ alla posizione 59 del digitale terrestre*.

La SLA (sclerosi laterale amiotrofica) lo ha colpito nel 2008 e ha accorciato la sua carriera, consentendogli di parlare solo per mezzo di un sintetizzatore vocale. Ha dato vita alla Fondazione Stefano Borgonovo Onlus, che sostiene la ricerca contro la brutta malattia che sembra colpire soprattutto i calciatori.

Il 21 settembre e l’8 ottobre 2008 si sono giocate, a scopo di beneficenza, Como – Canavese e Fiorentina – Milan (amichevole); il 27 marzo 2009 gli sportivi genovesi di Genoa C.F.C. e U.C. Sampdoria hanno disputato la partita benefica ‘Uniti contro la SLA’, il cui incasso è andato alla Fondazione Borgonovo e alla Gigi Ghirotti; il 7 settembre 2009, hanno giocato con i medesimi intendimenti  le vecchie glorie del Milan e del Real Madrid.

Ci ha lasciati nel 2013, a 49 anni, non prima di raccogliere le sue riflessioni ed il racconto della sua vita nel libro ‘Attaccante nato’, scritto in collaborazione con Alessandro Alciato e premiato con diversi riconoscimenti letterari.

È stato premiato anch’egli, prima di salire al paradiso dei calciatori, con l’Ambrogino d’Oro nel 2008, l’Abbondino d’oro a Como nel 2009 ed il Fiorino d’oro a Firenze nel 2010, benemerenza civica e massima onorificenza per un cittadino non fiorentino.

In segno di cordoglio, la Nazionale ha giocato la partita del 27 giugno 2013 Spagna – Italia (FIFA Confederations Cup) con il lutto al braccio.

Andrea Bruno Savelli ha deciso di raccontare Stefano Borgonovo a teatro, nello spettacolo che, proprio dal libro scritto da lui, si chiama ‘Attaccante Nato‘, con Massimo Poggio nella parte di Stefano. Il debutto avrà luogo il 6 febbraio, al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio, in provincia di Firenze.

*Gazzetta Tv, diretta da Andrea Monti, nasce da un accordo tra Rcs e Dea 59 (gruppo DeAgostini), che prevede il conferimento alla Digital factory del ramo d’azienda comprensivo dell’autorizzazione per la trasmissione del canale. Digital factory sarà partecipata al 40% da Dea 59 e al 60% da Digicast, a sua volta integralmente controllata da Rcs Mediagroup. (←Agi)

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: