Get a site

Posts tagged “Maccio Capatonda

gli ori del leggio sulle acque dello Stretto

Sono stati consegnati ieri i premi relativi al ‘Leggio d’oro’ 2016, i piú ambiti nel mondo del doppiaggio italiano (che, come si sa, è un vanto della nostra industria culturale).  (more…)


festival a confronto (8)

Aggiornamento: è opportuno aggiungere, anche solo citando:

  • il Bif&st, che ha luogo a Bari dal 2 al 9 aprile;
  • il Future Film Festival, a Bologna dal 3 all’8 maggio (lo scorso novembre, in anteprima, è stato proiettato Iqbal);
  • il Biografilm, anch’esso a Bologna, dal 10 al 12 giugno;
  • il V Meeting Internazionale del Cinema Indipendente, a Matera dal 9 al 13 marzo;
  • il Sottodiciotto Film Festival, dal 2 al 7 dicembre per quanto attiene al Concorso Nazionale degli under18 indipendenti, dal 1° al 7 aprile 2017 per quanto riguarda il Concorso Nazionale dei prodotti audiovisivi delle scuole;
  • È in corso, fino al 12 marzo, il festival ‘Il cinema italiano visto da Milano’, organizzato nel capoluogo lombardo da Fondazione Cineteca Italiana presso Mic e Spazio Oberdan, a Paderno Dugnano da Area Metropolis 2.0. Presente Laura Morante, con il suo recente ‘Assolo’ e con un’interessante retrospettiva (‘Ciliegine’) ma anche ‘Dobbiamo parlare’, di Sergio Rubini, con Isabella Ragonese. Non mancheranno un omaggio a Claudio Caligari e a Ettore Scola.

  • In perfetta contemporaneità (5 – 12 marzo), vive a Bologna il festival ‘Youngabout’, che presenta otto film in concorso (tra cui, in anteprima, ‘Familia Dionti’, del brasiliano Alan Minas e ‘Aurelie Laflamme – Les pieds sur terre’, del canadese Nicolas Monette).  La kermesse prevede il coinvolgimento degli studenti di settantacinque classi di scuole superiori di Bologna e provincia. Previsto anche un focus sul regista Paolo Benvenuti, del quale saranno proiettati ‘Segreti di Stato’ e ‘Puccini e la fanciulla’ e a cui sarà conferito il premio Vassallo.

  • Il Piemonte Movie gLocal Film Festival, invece, ha luogo dal 9 al 13 marzo; organizzato dal Museo Nazionale del Cinema di Torino, offre ben cinquantasei proiezioni, alcune in anteprima assoluta, tese a dimostrare l’assoluta vitalità della cinematografia sabauda. Tra i titoli,  (more…)


2016: scimmie e altri demoni

Secondo l’astrologia orientale, il 2016 è anno della Scimmia; se il vecchio detto vuole che, a chi tocca, non sia possibile ingrugnarsi, è d’uopo precisare che la Scimmia fu uno degli animali che accorsero al richiamo di Buddha, quando stava per salire al Nirvana. Appartengono a tale segno le qualità della socievolezza, della curiosità, della frenesia, dell’instancabilità.
Né si può aprioristicamente ritenere che il fatto che l’anno sia bisestile sia necessariamente di cattivo presagio. Tutt’altro! Numerose sono le ricorrenze, non pochi gli appuntamenti interessanti.
Ricorrono nel 2016:
il decimo anniversario del “cielo azzurro sopra Berlino”, la vittoria della nazionale italiana ai Mondiali di calcio;
il sessantesimo (more…)


cosa ci riserva il 2015 (3)

Aggiornamento del 10 gennaio: purtroppo è venuto a mancare il regista Francesco Rosi ed è d’obbligo ricordarlo, in un post sul nostro cinema. R.I.P.

Aggiornamento dell’11 gennaio: ha deciso di lasciarci anche Anita Ekberg; svedese, ha ricoperto un ruolo di spicco nel nostro cinema come la Anitona de ‘La dolce vita‘.

È d’uopo gettare uno sguardo d’insieme sull’offerta che il cinema italiano riserva ai propri adepti in questo 2015, almeno per le pellicole che sono già calendarizzate:

  • il 15 gennaio è prevista l’uscita di ‘Hungry Hearts’, di Saverio Costanzo  (il regista e la protagonista Alba Rohrwacher hanno ricevuto oggi a Roma, proprio al termine della presentazione del film, il terzo premio Pasinetti, assegnato dai giornalisti del SNGCI a Venezia 2014, per la migliore interpretazione femminile e la miglior regia; la Rohrwacher e Adam Driver avevano già ricevuto la Coppa Volpi a Venezia);

  • e di ‘Italo’, di Alessio Scarso;

  • il 22 gennaio ‘Sei mai stata sulla luna?’, di Paolo Genovese (giornalista in carriera, frequentatrice del jet set, s’innamora di un contadino e del suo mondo; con Raoul Bova, Liz Solari, Sabrina Impacciatore, Neri Marcorè, Giulia Michelini, Sergio Rubini, Emilio Solfrizzi, Pietro Sermonti, Nino Frassica e Paolo Sassanelli. Distribuito da 01, tanto d’inedito del cantautore Francesco De Gregori nella colonna sonora);

  • nonché ‘Il nome del figlio’, di Francesca Archibugi;

  • il 26, 27 e 28 gennaio, in occasione del Giorno della memoria, arriva nelle sale ‘Corri ragazzo corri’, di Pepe Danquart,  ispirato all’omonimo romanzo di Uri Orlev (bimbo di otto anni fugge dal ghetto di Varsavia e cerca di sopravvivere fingendo d’essere un orfano polacco e lavorando come bracciante);

    (more…)


ciao, Onder!

“La frattura alla gamba affligge ormai un italiano su tre. Il professore Pier Renato Spaccatibia dirige il centro di ricerca di Traumatologia applicata all’apparato locomotore presso la prestigiosa Università Gambarotta di Storpiate (MI): professore, cosa dobbiamo fare quando ci rompiamo una gamba?”

Musica per le nostre orecchie. Che non suonerà piú. Giornalista tra i piú seri, divulgatore tra i piú scrupolosi, per qualche tempo anche vicedirettore del Tg2, Luciano Onder non sarà piú al timone della storica rubrica ‘Medicina trentatré‘ che, per trent’anni, ci ha istruiti sulle malattie, gli accidenti, i malanni che corriamo il rischio di contrarre o nei quali possiamo malauguratamente incappare. Secondo quanto riportato dal sito Dagospia, di Roberto D’Agostino, il Direttore generale della Rai, Luigi Gubitosi avrebbe deciso in queste ore di non confermare il contratto al giornalista che, ormai settantunenne, si rassegnava a proseguire la collaborazione con la Concessionaria di Stato per 500 euro al mese, dopo il raggiungimento della pensione nel 2008.
È sempre Dagospia ad affermare che l’affermato anchorman sarebbe stato licenziato “senza una motivazione palese” e che “ora sarà sostituito da un nuovo professionista, probabilmente un interno Rai”.
Intervistato dal Corriere della Sera, il povero Onder ha dichiarato:

(more…)


al via il Roma Fiction Fest 2012

Roma Fiction Fest

Roma Fiction Fest 2012

logo del Roma Fiction Fest

Il Roma Fiction Fest 2012, giunto alla sesta edizione, avrà luogo da quest’oggi fino al 5 ottobre presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Promossa dalla Regione Lazio e dalla Camera di Commercio di Roma, organizzata da Steve Della Casa e condotta da Miriam Leone in sostituzione di Alessia Marcuzzi, la kermesse presenterà ottanta anteprime internazionali e cinque mondiali. Si tratta di una manifestazione piú che opportuna, vista l’importanza strategica della fiction nella nostra televisione (costa poco e fornisce prodotti riutilizzabili). Da non dimenticare, inoltre, che, in un Lazio che già vanta una forte vocazione all’audiovisivo, un evento di questa portata può anche catalizzare nuove formule d’investimento e nuove sinergie, come si tenterà di fare con il mercato argentino, terreno che si ritiene fertile per le brillanti italiche menti anche in virtú dei quindici milioni di euro stanziati dall’INCAA.

A livello internazionale, grandi sono sicuramente le aspettative sulle produzioni BBC Worldwide:

  • una di esse ha le aspettative già nel titolo, ‘Great Expectations’ ispirato all’omonimo romanzo di Dickens;

  • ‘Ripper Street’, presentato dal protagonista Matthew Mcfadyen , che interpreta Jack Lo Squartatore e che abbiamo già visto al fianco di Keira Knightley;

  • l’attesissimo ‘Da Vinci’s Demons’, che vanta uno sceneggiatore come David Goyer (autore dei dialoghi de ‘The Dark Knight Rises’) e una fonte d’ispirazione come quella di Dan Brown.

Che dire, poi, de ‘Beauty and the Beast’, prodotto da CBS? Ambientata negli Stati uniti del dopo 11 settembre e della guerra in Afghanistan, ‘Beauty and the Beast’  è la storia della detective Catherine Chandler (Kristin Kreuk, già vista in Smallville) che, a distanza di anni, ritrova Ron Perlman Jack Ryan. Jack Scully in ‘Neighbours), l’uomo che l’aveva salvata da un agguato in cui la madre era rimasta uccisa. L’unico difetto dell’uomo è che quando s’infuria si trasforma, appunto, in una “bestia” dall’indicibile forza.

Per quanto attiene a casa nostra, i prodotti da segnalare sono (more…)


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: