Get a site

Foibe, giorno del ricordo. Anche in tv. (2019)

Il 10 febbraio ricorre il Giorno del Ricordo dei martiri delle Foibe e le commemorazioni sono già in essere. È stato istituito nel 2004, con apposita legge, per conservare e rinnovare “la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati”.
La Rai, Concessionaria di Stato per l’esercizio radiotelevisivo, segue la ricorrenza fin da domenica scorsa. A partire da venerdí 8 c’è stato un ovvio e fisiologico cambio di passo, con rubriche quali ‘UnoMattina’, ‘i Fatti Vostri’ e ‘Detto Fatto’ che se ne sono occupate diffusamente. Sempre venerdí , Rai 3 ha dedicato all’argomento un’intera puntata di ‘Passato e Presente’, intitolata ‘Fiume e l’epurazione di Tito’, in replica su Rai Storia domani, 10 febbraio, alle 14.20. In prima serata, la terza rete Rai ha anche proposto il film ‘Red Land – Rosso Istria’, dell’esordiente Maximiliano Hernando Bruno, nel quale è raccontata la storia di una giovane studentessa istriana sequestrata, violentata e uccisa dai partigiani iugoslavi.
È andata in onda oggi, 9 febbraio, su Rai 1, alle 10.55, la Cerimonia solenne alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in diretta dal Palazzo del Quirinale, con diretta radiofonica su Radio 1 e Gr Parlamento; si sono occupati di Foibe anche ‘Il Caffe di Raiuno’ , ‘Uno Mattina in Famiglia’ e Tg2 Dossier (23.30) , in replica domani alle 9.15.
Nel giorno della ricorrenza, il 10 febbraio,

  • RaiNews24 darà risalto al Ricordo con uno Speciale e collegamenti con le iniziative istituzionali previste;
  • le redazioni della Tgr di Trentino Alto Adige, Lazio, Sardegna e Friuli Venezia Giulia seguiranno le cerimonie con servizi e testimonianze;
  • Rai2 proporrà alle 7 il documentario ‘L’ultima spiaggia’, di Alessandro Quadretti e Domenico Guzzo, mentre alle 10 ‘Generazione Giovani’ dedicherà l’intera puntata al Giorno del Ricordo. Se ne parlerà anche a ‘Mezzogiorno in famiglia’, a partire dalle 11.
  • Rai 3 proporrà una puntata speciale de ‘La Grande Storia’: ‘L’Italia di frontiera -La guerra – Le foibe –  L’esodo’, un quarto d’ora dopo la mezzanotte, introdotta da un editoriale di Paolo Mieli.
  • Rai Storia proporrà ‘Scritto Letto Detto’ (8.50, in replica alle 20.30), Mille Papaveri Rossi “TG2 Dossier – Orrore dimenticato”(16.00); ‘L’Italia della Repubblica– Il confine conteso’ (19:00).
  • Rai Premium trasmetterà alle 19.10 il film tv ‘Il cuore nel pozzo’, di Alberto Negrin, con Leo Gullotta, Beppe Fiorello, Anna Liskova.
  • Rai Scuola trasmetterà uno speciale sul progetto ‘Ricordo delle foibe’, concepito e realizzato da una classe del Liceo classico con indirizzo musicale Chris Cappell College di Anzio.
  • Radio1 e Radio3 si occuperanno del ‘Giorno del Ricordo’ attraverso i Gr ed i programmi dedicati: ‘Voci dal mondo’ (7.35), lo speciale ‘Radio Anch’io’ dalle 9 alle 10 in diretta da Trieste, ‘Te la do io l’arte’ alle 10.05.
  • Su Radio 3, saranno trasmessi ‘I Concerti al Quirinale’, dedicati alla ricorrenza, con il Quartetto di Debussy.
  • Radio3 Suite proporrà alle 20.45  speciali e approfondimenti, tra cui ‘Un diario dall’archivio di Pieve Santo Stefano’, con la storia di Matilde Pizzul, nata a Fiume nel ’22. 
  • Sensibilità sarà anche espressa dal portale Rai Cultura Web e sulle pagine social.

Già da domenica scorsa, peraltro, tutta la Rai commemora l’anniversario con uno spot prodotto per il Giorno del Ricordo.
Quanto a Sky,

In occasione del Giorno del Ricordo, Sky Sport rinnova la memoria della tragedia delle foibe e dell’esodo degli istriani, dei fiumani e dei dalmati italiani. Venerdì 8 febbraio, alle ore 23.15 su Sky Sport Serie A (al termine dell’anticipo Chievo-Roma), andrà in onda “10 febbraio, il ricordo”, un estratto da “Storie di Matteo Marani – 1945, Checkpoint Trieste”, la nuova produzione originale di Sky Sport curata da Matteo Marani, che andrà in onda nella sua versione integrale sabato 23 febbraio alle 23.30 su Sky Sport Uno. Il 10 febbraio è il Giorno del Ricordo, riconosciuto nel 2004 dalla Repubblica italiana, come il giorno che ricorda le diverse migliaia di vittime delle foibe e le trecento mila persone obbligate a lasciare l’Istria, Fiume e la Dalmazia a ridosso dalla guerra. È stato scelto quel giorno perché il 10 febbraio 1947 a Parigi fu firmato il Trattato di Pace. Lo speciale ripercorre le vicende politiche e sportive di quella stagione storica, con importanti testimonianze. Una storia finora pochissimo raccontata per ciò che riguarda la sua parte sportiva. “10 febbraio, il ricordo” si concentra, infatti, sulle vicende umane e sportive di campioni come quella di Mario Andretti, esule con la sua famiglia da Montona, e il marciatore Abdon Pamich, fiumano e medaglia d’oro alle Olimpiadi del 1964. Con loro Nino Benvenuti, nato a Isola d’Istria e arrivato alla conquista del Mondiale dei medi nel 1967 al Madison Square Garden, il tennista Orlando Sirola, il velista Agostino Straulino e l’ostacolista Ottavio Missoni, che diverrà celebre nel mondo come stilista. Il passaggio dell’Istria e delle altre terre italiane alla Jugoslavia coinvolse anche società come la Pullino, vincitrice dell’oro nel cabotaggio alle Olimpiadi del 1928. E la Fiumana, la squadra scomparsa nel 1945 e non più rinata, se non per un periodo come società dilettantistica nel torinese.

Appuntamento con “10 febbraio, il ricordo” , venerdì 8 febbraio alle ore 23.15 su Sky Sport Serie A. Ulteriori passaggi sabato 9 febbraio alle 23.30 su Sky Sport Uno e a mezzanotte su Sky Sport Serie A, domenica 10 febbraio alle 12.15 su Sky Sport Serie A e alle 19.45 su Sky Sport Uno.La puntata integrale “Storie di Matteo Marani – 1945, Checkpoint Trieste” sarà trasmessa sabato 23 febbraio alle 23.30 su Sky Sport Uno. Digital-News (comunicato stampa)

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: