Get a site

Posts tagged “Compagnia Leone

a volte ritornano (42)

  • Aggiornamento 1° luglio, sul format ‘La Talpa’. Alla conferenza di presentazione dei palinsesti Mediaset, Pier Silvio Berlusconi ha dichiarato: «il format è stato acquisito da un grande player internazionale ma noi siamo stati più veloci: i diritti sono nostri per sei anni».
  • aggiornamenti: apprendiamo che Cesare Cremonini dirigerà il film che sarà dedicato a Lucio Dalla dalla Tenderstories, società attiva nella creazione di contenuti originali e nella produzione audiovisiva, e dalla Papaya Records, società di produzione cinematografica Papaya Records, scritto da Cremonini medesimo. Il film è ambientato principalmente a Bologna e sarà supportato dalla Emilia-Romagna Film Commission.Come si ricorderà, nel 2022 ricorre il decimo anniversario della scomparsa di Lucio Dalla; in altra sede abbiamo segnalato un’altra iniziativa., della Compagnia Leone Cinematografica. Quanto a Netflix, essa propone anche una nuova serie delle gesta di He-Man e dei ‘Masters – i dominatori dell’universo’.
  • Il reality showLa Talpa’ potrebbe tornare in onda nei prossimi mesi, sulla piattaforma Netflix, che ne ha acquisito i diritti. È la notizia piú importante di oggi, forse, per quanto attiene ai palinsesti televisivi, e ci rallegra perché siamo tra quanti hanno sempre visto nella Talpa un programma dalle grandi potenzialità. Come si ricorderà, l’ultima edizione del programma è andata in onda nel 2008, su Italia 1; una prima edizione era andata in onda su Rai 2. Non ci si può ancora esprimere sulla conduzione ma se questa fosse (ri)affidata a Paola Perego, saremmo tra i primi ad esserne contenti.
  • Risalgono invece dai fondi archivistici Ilva e Ansaldo centinaia di pellicole che raccontano e documentano il lavoro nelle fabbriche e nelle officine italiane dai primi anni del Novecento fino al secondo dopoguerra e agli anni Settanta e Ottanta, dalle “sigaraie” impiegate nel 1910 nelle fabbriche di Sestri Ponente al varo, nel ’31, del transatlantico della marina italiana, il Rex; dallo scarico di ferro e manganese per la produzione dell’acciaio negli stabilimenti di Portoferraio e Piombino (‘Col ferro e col fuoco’, di Giuseppe Ceccarelli, 1926) fino al sogno industriale di Taranto raccontato da Marco Zavattini nel 1970. Nel fondo Ansaldo sono presenti oltre 150 pellicole, piú di 200 in quello Ilva. Tali preziose testimonianze saranno digitalizzate e diffuse grazie ad un proficuo accordo siglato tra Istituto Luce-Cinecittà, i cui laboratori effettueranno il restauro, e la Fondazione Ansaldo – Gruppo Leonardo.
  • Sarà nelle sale italiane il 28, 29 e 30 giugno, distribuito da Adler Entertainment, il docu-film ‘La grande staffetta’, prodotto da da Obiettivo3 e FilmArt Studio di Barbara Manni per la regia di Francesco Mansutti e Vinicio Stefanello. È la storia vera del grande Alex Zanardi e dei cinquantuno atleti paralimpici appartenenti ad “Obiettivo3”, la Onlus da lui creata.
  • Infine una conferma. Lo si sapeva da un po’ ma arrivano adesso precise notizie dal set: sono partite oggi le riprese di ‘Altrimenti ci arrabbiamo’, reboot dell’omonimo film di culto interpretato nel 1974 da Bud Spencer e Terence Hill. Prodotto da Lucky Red e Compagnia Leone Cinematografica, (more…)

al via il Roma Fiction Fest 2012

Roma Fiction Fest

Roma Fiction Fest 2012

logo del Roma Fiction Fest

Il Roma Fiction Fest 2012, giunto alla sesta edizione, avrà luogo da quest’oggi fino al 5 ottobre presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Promossa dalla Regione Lazio e dalla Camera di Commercio di Roma, organizzata da Steve Della Casa e condotta da Miriam Leone in sostituzione di Alessia Marcuzzi, la kermesse presenterà ottanta anteprime internazionali e cinque mondiali. Si tratta di una manifestazione piú che opportuna, vista l’importanza strategica della fiction nella nostra televisione (costa poco e fornisce prodotti riutilizzabili). Da non dimenticare, inoltre, che, in un Lazio che già vanta una forte vocazione all’audiovisivo, un evento di questa portata può anche catalizzare nuove formule d’investimento e nuove sinergie, come si tenterà di fare con il mercato argentino, terreno che si ritiene fertile per le brillanti italiche menti anche in virtú dei quindici milioni di euro stanziati dall’INCAA.

A livello internazionale, grandi sono sicuramente le aspettative sulle produzioni BBC Worldwide:

  • una di esse ha le aspettative già nel titolo, ‘Great Expectations’ ispirato all’omonimo romanzo di Dickens;

  • ‘Ripper Street’, presentato dal protagonista Matthew Mcfadyen , che interpreta Jack Lo Squartatore e che abbiamo già visto al fianco di Keira Knightley;

  • l’attesissimo ‘Da Vinci’s Demons’, che vanta uno sceneggiatore come David Goyer (autore dei dialoghi de ‘The Dark Knight Rises’) e una fonte d’ispirazione come quella di Dan Brown.

Che dire, poi, de ‘Beauty and the Beast’, prodotto da CBS? Ambientata negli Stati uniti del dopo 11 settembre e della guerra in Afghanistan, ‘Beauty and the Beast’  è la storia della detective Catherine Chandler (Kristin Kreuk, già vista in Smallville) che, a distanza di anni, ritrova Ron Perlman Jack Ryan. Jack Scully in ‘Neighbours), l’uomo che l’aveva salvata da un agguato in cui la madre era rimasta uccisa. L’unico difetto dell’uomo è che quando s’infuria si trasforma, appunto, in una “bestia” dall’indicibile forza.

Per quanto attiene a casa nostra, i prodotti da segnalare sono (more…)


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: